« Lungo il vialeTeresa e Francesco »

Mia zia Teresa

Post n°3 pubblicato il 06 Settembre 2005 da lungoilviale

Mia zia aveva sposato Francesco più di vent'anni prima che io conoscessi entrambi. Alto e magrissimo, sempre elegante, a modo e sorridente con tutti. Con i capelli nerissini, lisci e diritti, ostinatamente ribelli a qualsiasi pettinatura, se non li teneva a bada sembrava uno scovolo di quelli che una volta usavano gli spazzacamini per la pulizia delle canne fumarie (usato,  per giunta). Lo zio Francesco aveva due occhi azzurri come non ne avevo mai visti prima: se ti guardava era impossibile mentirgli. Era la personificazione del fidanzatino di Peynet e la zia, dopo tanti anni lo amava "senza ritegno", come pensavo allora, e ne era per giunta anche gelosa.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

I miei amici

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 10
 

Ultime visite al Blog

fiumechevamlaurabuccicuorediselvaggiarenzo.donatifufiluficrustuunamamma1ANIMAdigattaNERAadoro_il_kenyapsicologiaforensebal_zaccaterina210vrmrcrcslungoilvialelepiccolemani
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom