Un blog creato da molinaro il 04/06/2007

Carlo Molinaro

Pensieri sparsi, poesie e qualsiasi cosa

 
 
 
 
 
 

ONE MAN TELENOVELA

Attenzione! Chi volesse vedere le puntate della mia ONE MAN TELENOVELA, tutte in bell'ordine, una per una, in fila, può cliccare qui sulla giocalista di YouTube. Se poi qualcuno ritenesse che tanto lavoro merita un compenso, come gli artisti di strada quando fanno passare il cappello, può mettere le banconote in una busta e mandarmele: via Pinelli 34, 10144 Torino. Grazie!

 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 

 

 
« One Man Telenovela novan...amo Eva Escañuela Sánchez »

Pensandoci

Post n°1308 pubblicato il 18 Gennaio 2016 da molinaro
Foto di molinaro

Pensandoci
(perché a una certa età
persino un pazzo come me
pensa, qualche rara volta)
è che con le donne
la mia offerta
(chiamiamola così)
è sempre stata strana.

Non due cuori e una capanna,
non tu e me soli in un cuoricino di fiori,
ma nemmeno una botta e via,
ci facciamo una scopata senza impegno,
fra un mese neanche ce la ricorderemo.

No, niente di tutto questo
e nemmeno qualcosa d'intermedio, no:
proprio qualcosa d'altro.

La mia offerta è sempre stata qualcosa come
guarda che splendore tu sei
e guarda che splendore noi siamo
se ci baciamo, guarda
come sorride il cielo guardando
un nostro abbraccio.

(Ho usato quattro volte guardare
in quattro versi consecutivi:
forse è significativo, forse
sono un dannato contemplativo
anche quando agisco concretissimo:
agisco per contemplare l'azione.)

Quasi un'opera d'arte
il nostro abbraccio:
realizzando l'opera
ne siamo fieri e ne godiamo
con tutti i sensi, riscaldiamo
noi stessi e l'universo.

Realizzando l'opera
- che è la cosa più importante di tutto,
altro che cuori e capanne o scopate senza impegno -
possiamo vederci due ore ogni settimana per sempre
o abitare insieme e fare figli per sempre
- in ogni caso l'opera è per sempre:
è l'opera l'impegno.

Non dico che non ci sia differenza importante
fra vedersi due ore a settimana
e stare insieme e fare figli:
c'è una qualche differenza importante, sì,
ma non è, per me, l'importante.

L'importante è che l'universo sorrida
quando ci diamo un bacio. E tu
vivi come vuoi, abita da sola in un convento
o scopa sette uomini ogni sera,
mi è del tutto indifferente:
l'importante
è che l'universo sorrida
quando ci diamo un bacio, l'importante
è che io desideri salire
le scale di casa tua e tu quelle
di casa mia, per sempre.

Sì, è strano - e poi questo che ho detto
è solo una vaga approssimazione.
Non so fare una vera descrizione,
non so dare una vera spiegazione
della mia offerta
alle donne
di cui m'innamoro.

È strano, lo ammetto. In effetti
la mia vita relazionale
è stata un gran casino e per come sono fatto
poteva andar peggio,
meglio se non mi lamento.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 
 
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

Buona cosa...
Inviato da: anita_19
il 02/07/2020 alle 09:15
 
Bello!
Inviato da: lumachina85
il 22/03/2019 alle 09:19
 
Era quasi nove anni fa. Qualcosa è cambiato e qualcosa no.
Inviato da: molinaro
il 06/06/2017 alle 11:31
 
Queste tortuose specie di poesie, questo appigliarmi a...
Inviato da: molinaro
il 06/06/2017 alle 11:26
 
Grazie!
Inviato da: molinaro
il 09/08/2016 alle 11:41
 
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

molinarolbelletagianor1automotornewsc.prefabbricati0tonipellalucabelligeranteragniriccardo.rromezzoliarnagucosopt67frati79ange_nocturneanita_19giovannirobecchi
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
web stats presenti in questo momento
 
 
 
 
 
 
 

CHI PUò SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 
 
 
 
 
 

AVVERTENZA

Questo blog è una specie di diario dove scrivo quello che mi pare quando mi pare (una libertà tutelata dalla Costituzione della Repubblica Italiana). Non ha alcuna periodicità, non assomiglia minimamente a una testata giornalistica! Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001.

 
 
 
 
 
 
 

CARLO IN CASA PROPRIA NELLA PRIMAVERA 2008

 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963