Music Non Stop

Le emozioni che mi dà la musica, unite a qualche stralcio della mia disordinata essenza

 

 

Ossessione

Post n°340 pubblicato il 04 Luglio 2014 da newromanticvisage

I found the perfect picture, of a perfect stranger

It looked as if, it were ataken in the fourties sometime,

Judging by the style.

He could be a killer, or a blind man with a cane

Perhaps he died in a car crash, years ago.

Right now, it's impossible to tell

I almost thought I saw him, standing, whistling on a bridge.

I asked him the time, but when he turned around,I saw it wasn't him at all.

I'm still searching.I'm still searching.

I saw him in an airport, while he was sitting on a wing.

And I waved to him, but I don't think he noticed me.

I've got a funny feeling...I know who he is.

 
 
 

Being Boring

Post n°338 pubblicato il 20 Aprile 2010 da newromanticvisage

Mi sono imbattuto in un album di vecchie foto
E inviti per feste di adolescenti
“Abito bianco” disse un tizio, con qualche citazione
Dalla moglie di qualcuno, un famoso scrittore
Negli anni ‘20
Quando sei giovane trovi ispirazione
In chiunque che non se ne sia mai andato
E aperta una porta chiusa
Lei disse: che non ci siamo mai sentiti annoiati

Perché non ci siamo mai annoiati
Occupavamo troppo tempo a cercare noi stessi
E non siamo mai diventati noiosi
Ci vestivamo e combattevamo, poi pensavamo: “miglioriamo”
E non ci siamo mai tenuti a freno o preoccupati
Il tempo arriverà ad una conclusione

Quando partii lasciai la stazione
Con uno zaino e un po' di trepidazione
Qualcuno disse: “Se non stai attento
Non ti rimarrà nulla e niente da di cui preoccuparti"
Negli anni ‘70
Ma mi sono spostato indietro e guardando avanti
Le mie scarpe era alte e avevo delle macchie
Mi sarei lanciato in una porta chiusa
Non troverei mai me stesso sentendomi annoiato

Perché non ci siamo mai annoiati
Occupavamo troppo tempo per cercare noi stessi
E non siamo mai diventati noiosi
Ci vestivamo e combattevamo, poi pensavamo: “miglioriamo”
E non ci ha mai tenuti a freno o preoccupati
Il tempo arriverà ad una conclusione
Speravamo sempre che, guardando indietro
Potessi sempre confidare in un amico

Ora mi siedo con diverse facce
Dentro stanze affittate e posti stranieri
Tutte le persone che stavo baciando
Alcune sono qui e altre sono scomparse
Negli anni ‘90
Non ho mai sognato che avrei voluto essere
La creatura che ho sempre voluto essere
Ma penso malgrado i sogni
Tu sarai seduta da qualche parte qui con me

Perché non ci siamo mai annoiati
Occupavamo troppo tempo per cercare noi stessi
E non siamo mai diventati noiosi
Ci vestivamo e combattevamo, poi pensavamo: “miglioriamo”
E non ci ha mai tenuti a freno o preoccupati
Il tempo arriverà ad una conclusione
Speravamo sempre che, guardando indietro
Potessi sempre confidare in un amico

E non ci siamo mai annoiati
Avevamo troppo tempo per cercare noi stessi
E non siamo mai diventati noiosi
Ci vestivamo e combattevamo, poi pensavamo: “miglioriamo”
E non siamo mai diventati noiosi
Non siamo mai diventati noiosi
Perché non ci siamo mai sentiti annoiati
Non siamo mai diventati noiosi

 

                                                                           by Pet Shop Boys


 

 
 
 

Revenge?! (che palle dover mettere per forza 'sto titolo...)

Post n°337 pubblicato il 16 Marzo 2010 da newromanticvisage

Beh...a volte capita di guardarsi indietro...
Capito su questa pagina, quasi per caso, dopo più di un anno che non scrivo e scopro che son quasi 5 anni che l'ho creata, forse uno sguardo ai primi post dovrei darcelo, in un momento di tempo libero...
Che dire, nel frattempo sono cresciuto, ho imparato un po' di cose, la comunicazione e l'incomunicabilità, l'esser gioioso e tetro allo stesso tempo, ho imparato a non aver fiducia massima di nessuno, 4-5 persone a parte, e ho scoperto di essere il miglior amico di tre o quattro persone a cui tengo, effettivamente, quanto tengo a me stesso...
Ho scoperto che i risultati altrui, se raggiunti da persone molto vicine, li senti anche un po' tuoi, ho scoperto quanto si può essere bastardi nel mondo del lavoro, ho imparato ad esser cinico (bastardo forse è questione di tempo...) e ho scoperto anche che, crescendo, la preoccupazione che avevo di non piacermi se mi fossi visto con gli occhi del 18enne che ero, scompare, a riprova di cosa nemmanco lo so.
Ho scoperto che pur cambiando un sacco di cose, alcune resteranno sempre tali e quali, e ho scoperto i cambiamenti di attraggono, piuttosto che spaventarmi; ho imparato a imporre il mio carattere e ad acquisire la personalità di cui prima difettavo, e ho imparato a cercare sempre il confronto con chiunque mi capiti a tiro, nel tentativo di apprendere qualcosa.
Soprattutto, e forse proprio in virtù di ciò, ho scoperto com'è bello ritrovarsi semplicente con tutti e 4-5 gli amici storici a bere una birra sotto casa (capita 3 o 4 volte l'anno, tutti insieme) e ho capito guardando negli occhi di alcune persone che esse stesse sono il mio patrimonio, quelle senza i quali non sarei nulla....

Guido, Paoletto, Alfredo, Marina, Federica, Salvatore, Rosario, Valerio....essi sono la mia fortuna, la mia salvezza, c'è molto di essi in me e viceversa.....senza di essi il Lord non avrebbe senso...

 
 
 

Il diavolo non veste solo Prada...

Post n°336 pubblicato il 23 Gennaio 2009 da newromanticvisage

Stanco, soddisfatto e allo stesso tempo sfinito dopo l'ennesima giornata trascorsa in giro di corsa tra 3 province, mi ritiro e inizio a cenare gongolando in cuor mio, sapendo di essere una persona fortunata. Mamma m'informa che alla tv è in onda "Il diavolo veste Prada", uno dei miei film preferiti, e che puntualmente vedo ogni volta che su Sky lo becco in onda.
Così, finito di cenare, mi metto in poltrona, lasciandomi coccolare dal termosifone a 15 cm di distanza. In una delle interruzioni pubblicitarie mamma mi chiede com'è andata la giornata, e pigramente le indico i miei spostamenti e qualche aneddoto. La informo anche che in giornata ho saputo che lunedì mattina alle 9.30 dovrò essere ad Abano Terme, che conto di pernottare a Firenze la domenica e che lunedì tornerò a casa presumibilmente a notte inoltrata, partendo da Abano destinazione Salerno alla fine della giornata di formazione, alle 18 circa.

Poi aggiungo: "Sai, mamma, certe volte mi sembra quasi che questo film rappresenti in parte il mio lavoro, ci sono delle analogie con quella storia lì".
Mia madre stava per esprimere un concetto scettico a riguardo, quando entra mio padre con il mio cellulare in mano, che ha appena finito di squillare, alle 22.27; tempo di prenderlo e squilla di nuovo: è un mio cliente, vado in camera mia e rispondo.
"Michele carissimo, come stai?"
"Ciao Gianmarco, bene grazie. Scusa l'ora, ma hai detto che saresti passato da me in settimana....allora che notizie mi dai? La data del corso è stata fissata? E riguardo alla pubblicità per le extensions? Poi, potresti portarmi il campionario delle forbici che vorrei acquistarne una?" ecc....ecc....ec....
12 domande in 30 secondi scarsi che hanno necessitato di uno sforzo diplomatico supplementare, vista l'ora. Lo tranquillizzo, gli prometto di passare domani al 99% (macchè....sto in tutt'altra zona!), ritorno di là e mia madre mi guarda interdetta....
"Ecco mamma, come volevasi dimostrare!" 
 

 
 
 

Post N° 335

Post n°335 pubblicato il 18 Dicembre 2008 da newromanticvisage

"La verità è che sono diventato una macchina, e ciò mi rattrista. Questo per tutte le delusioni che ho subito nella vita. Lavoro sulla mia mente perchè so come farlo, quindi nulla più mi scompone. Lo hai visto ad esempio anche quando ho ritirato lo scooter.... se comprassi un'auto da un milione di euro dopo un attimo non mi farebbe nè caldo nè freddo".

Sebbene lo intuissi queste parole m'hanno particolarmente colpito, ancor di più se penso che le ha proferite la persona che ho scelto come mentore, la persona grazie alla quale, oltre a me stesso, sto crescendo, sotto vari punti di vista, a tal punto in alcuni casi da trovarmi in difficoltà anche su situazioni che prima erano per me quotidiane e che ora rifuggo.
Ed ecco che ora mi troverò a riflettere, a pormi tante domande senza risposta, esattamente come qualche anno fa, ma da un'ottica completamente diversa. Mi guardo indietro e vedo quanto sono cambiato; una volta non vedevo l'ora di crescere, ora è lo stesso, il mio futuro lo leggo da sognatore, cercando ora di acquisire sempre di più la capacità di concretizzare i miei obiettivi. E il 2009 sarà, non come lo sono stati gli altri ma ancor di più, un anno decisivo.
E dallo scorso weekend, un fulmine a ciel sereno.....mi sto innamorando, per la prima volta nella mia vita.

 
 
 

Post N° 334

Post n°334 pubblicato il 11 Dicembre 2008 da newromanticvisage

A volte si ha bisogno di affidarsi a parole e immagini altrui, le proprie non bastano.
Poche cose mi regalano emozioni come questo brano....

 
 
 

Gli italiani e la Crisi

Post n°333 pubblicato il 07 Dicembre 2008 da newromanticvisage

La parola ricorrente in questi giorni è sempre la solita, in tv, in radio, in strada...c'è la crisi. Pranzando a Roma, qualche giorno fa su Sky TG 24, leggevo ciclicamente che "7 ITALIANI SU 10 HANNO PAURA DELLA CRISI".

Subito, tra il serio e il faceto, ho domandato ai commensali (3 colleghi, un area manager e il dir. commerciale di un'azienda) cosa ne pensassero, se fossero parte dei 3 o dei 7, ricevendo risposte diverse.
Questa domanda, poi, la sto facendo diventare una sorta di tormentone (ogni anno ne lancio uno natalizio prendendo spunto dalle ilari news), ponendola un po' a tutti quelli che mi capitano sotto tiro.
Le risposte sono esaltanti (sia ben chiaro che io faccio parte dei 3), da ridere per non piangere. La più bella è di un tale che sostiene che quei 3 su 10 siano i nullatenenti, che quindi non hanno nulla da perdere, dato che anche Abramovich si diceva avesse perso l'equivalente di 18 milioni di euro.....

Io la penso invece come sempre; penso che se si lavora bene e sulla qualità, della crisi non ne risenti (e nel mio caso è un dato di fatto).
Penso che stiamo vivendo qui in Italia uno spauracchio pauroso e che la crisi, se davvero arriverà qui com'è all'estero, allora ci creerà qualche problema per molte persone che già amano oggi girare sani e con la testa fasciata, figuriamoci dopo...
L'ultima, bellissima, la leggo ieri a Napoli su dei manifesti: venerdì 12 ci sarà uno sciopero generale contro la Crisi!!!!!!!
Così, giusto perchè la crisi passa se si blocca un po' di mercato, se ci si ferma con il lavoro, se per un giorno non si produce, se prima di Natale SI GODE DI UN ALTRO PONTE, magari piangendo perchè non si può andar fuori a causa della crisi.....

E voi, cosa ne pensate della crisi??
Mangeremo a casa nostra in 5 in 3 piatti? O piuttosto è solo nella nostra indole lamentarci e lamentarci e lamentarci disegnando il diavolo più brutto di quanto non sia in realtà?

Buona giornata, Gianmarco.  

 
 
 

Post N° 332

Post n°332 pubblicato il 21 Ottobre 2008 da newromanticvisage

Rubato alla lodevole Eritrea83

Nome?  Gianmarco
Compleanno? 20 gennaio
      
Segno zodiacale? 
capricorno

Tatuaggi? ne farò uno verso marzo, il simbolo dell'infinito sul petto, all'altezza del cuore

Piercing? no
Sei innamorato/a?
no
Ti piaci interiormente? si, ma vorrei migliorare degli aspetti 
Hai già amato al punto di piangere per qualcuno?  no
Hai mai fatto un incidente con la macchina? Si, ma poteva andare peggio

Hai mai avuto una frattura? non ancora

Pepsi o coca-cola? indifferente

Ti fidi dei tuoi amici? dipende dalla situazione, e dagli amici

Colore preferito per l'intimo? a fantasia.....
Misura di scarpe? 41

Numero preferito: nessuno...

Tipo di musica preferita? new wave, post-punk
Doccia o bagno? amo il
bagno con parole crociate e/o telefonate annesse, anche se non ne ho mai il tempo, quindi sommessamente doccia....
Cosa odi? l'ignoranza e la taratura mentale

Come ti vedi nel futuro? sogno di vedermi sempre magro, con tutti i capelli, con le carte di credito piene e con tante donne che subiscono il mio ironico fascino naive

Cosa cambieresti nella tua vita? con la bacchetta magica molte cose, diventerebbe un gioco, Realisticamente cerco di migliorarmi ogni giorno...

Sei felice? Ci arrangiamo
Proverbio preferito? 
ne ho tantissimi, ho un libro di proverbi sempre a portata di mano!
Libro preferito? "Controcorrente" di Huysmans. Il personaggio principale, Des Essaintes mi somiglia molto

Di cosa hai paura? di fallire

La prima cosa a cui pensi quando ti svegli? a volte sono felice che inizi la giornata, altre volte, come stamattina, vorrei tanto rigirarmi e svegliarmi all'una, come qualche anno fa

Film preferito? Scarface

Se potessi essere qualcun altro chi saresti? Nick Rhodes, o Keith Richards, o Silvio Berlusconi

Cosa c'è appeso al muro della tua camera? il climatizzatore

Cosa c'è sotto il tuo letto?  il pavimento

In che posto ti piacerebbe andare?  ...to the Paradise City
Profumo preferito? quello del mare

Sport preferito? calcio in tv, running da praticare, ma esclusivamente all'aria aperta
Timido o estroverso? 
dipende da chi ho davanti

Soprannomi? il Lord per gli amici, il piccolo Lord in famiglia...poi alcuni clienti mi chiamano l'Inglese....tutti dovuti all'immagine ho
Mare o montagna?  mare

Hai paura della morte? si, perchè darei un dispiacere ai miei cari...

A che ora vai a letto di solito? tardino, se non crollo prima....

 
 
 

Post N° 331

Post n°331 pubblicato il 20 Ottobre 2008 da newromanticvisage


"Heartbeat city...it's my life"

Two faces...
Curiosando tra i blog ieri ho riaperto dopo qualche mese la pagina del secondo blog che aprii circa 2 anni fa, blog.libero.it/7thstranger, che poco dopo avrei ribattezzato Heartbeat City, dal titolo dell'album e del brano di cui sopra. 
Smisi di scriverci quasi un anno fa, perchè non mi vedevo più in quell'immagine, non ero io ma solo quello che tentavo di essere senza riuscirci. Ero alla fine del vicolo cieco e dovevo faticosamente tornare indietro.
Ironicamente lo apro ora e noto quanto sono cambiato, e quanto sono per certi versi vicino a quel blog, benchè lo veda lontanissimo e non senta il bisogno di riscriverci. Quell' "allegorico yuppie nascente", che si spacciava per tale, ora è qui e sorride della sua ingenuità (sembrano passati 1000 anni da quando cercavo tramite foto e video vari "l'ispirazione" riguardo a come colorare i capelli, invece lo facevo e scrivevo a inizio anno...)
Quassù e lì ci sono le mie due facce, e non appena avrò un po' di tempo scorrerò tutti e 110 i post di quel blog, chissà, amo le retrospettive, e ne troverei una su me stesso scritta direttamente da me.



 
 
 

Post N° 330

Post n°330 pubblicato il 15 Ottobre 2008 da newromanticvisage

"Giornata mondiale della puliza delle mani"

Oggi si celebra il primo Handwashing Day(!), come scoprivo stamattina mentre ero al solito bar dove pranzo quando mi trovo su Caserta città. In pratica si vuole sottolineare l'importanza dell'igiene e quante vite si salverebbero nel terzo mondo se avessero acqua e sapone per lavarsi, o cose del genere.
Ma puntualmente si pone l'accento sulla nostra realtà e sulla poca cura riservata ad un gesto consuetamente comune. Sebbene io sull'igiene, soprattutto nei bagni pubblici, rasenti la paranoia (non tocco con la mano nuda eccetto il membro, per aprire e chiudere le porte uso un kleenex) 'sta giornata mi sembra un po' senza senso, ai benestanti e ai più fortunati piace troppo sensibilizzare la massa verso un tema più o meno importante per 5 minuti e poi spostarsi su altri temi allegramente il mese successivo per un'altra giornata...

Poi ascolto la radio e scopro che entro il 2020 in Europa un nato su 2 soffrirà di forti allergie, per via dell'inquinamento da un lato e della troppa igiene dall'altro. A questo punto io, tra l'altro allergico a una marea di cibi, fiori, animali e quant'altro, non so più che pensare...


Aggiornamento Autovelox:
15 punti in meno si profilano all'orizzonte per il sottoscritto, equamente spartiti tra me, mamma e papà. Delle cifre da pagare non parlo o il notebook da cui scrivo rischia incolpevole una brutta fine (tra l'altro sto pagando anche quello, quindi non è il caso).
Mi chiedo come si faccia a camminare a 70 km/h su strade a doppia corsia per senso di marcia (come le autostrade, in pratica....)
Pensare che volevo regalarmi una Jaguar, da grande rappresentante...Più razionalmente se continua così mi compro una Smart, nonostante i 300 km giornalieri, tanto è un macinino fuori città e in autostrada, e nei centri è comodissima....perderò tempo e danaro, ma almeno non pagherò più multe!
E pensare che prima davvero ero un pazzo, in macchina....

A Flock Of Seagulls - I Ran (So far away)
1981 - 2003

 
 
 

Post N° 329

Post n°329 pubblicato il 07 Ottobre 2008 da newromanticvisage

PREMIO ARTE PONTO VIDA

Premio Arte Ponto Vida

E' con grande piacere che ricevo questo premio dal grande gimmi42 ,autore del blog Musica e Cinema (blog.libero.it/mick)Grazie di cuore!

Che cosa è Arte Ponto Vida. E' un premio di qualità creato tempo addietro per onorare e riconoscere il lavoro svolto dai blogger, i loro blog motivano la terapia d’arte. Le regole fondamentali per ritirare questo premio sono:
1. citare da chi si è ricevuto il premio;
2. dire perchè si è deciso di creare il blog;
3. dire qual’è la propria arte preferita;
4. onorare altri blog amici.

Riguardo al secondo punto aprii questo blog per curiosità, sospinto dall'amico Likeapoet che approdò quassù qualche mese prima. Da allora mi sono discretamente affezionato a questo mondo e ad alcune persone che qui vedo come nick, ma che hanno saputo trasmettermi molto.
La mia arte preferita credo sia la musica, anche se è una domanda alla quale più penso più m'è arduo rispondere, quindi scrivo ciò che ho pensato di getto.

Infine "passo la palla" di questo premio a 3 blog che sprigionano arte (vabbè, uno in particolare un gran mix d'arte e cazzeggio!) e che seguo, quand'ho tempo, con interesse, e cioè:

blog.libero.it/MAXRAN di maxran
blog.libero.it/meddle di ChiaraLed
blog.libero.it/sparklingtears di sparklingtears


Sperando sia gradito lascio a tutti voi la buonanotte
Gianmarco

 
 
 

Post N° 328

Post n°328 pubblicato il 10 Settembre 2008 da newromanticvisage

Ascolta...

Ciao a tutti!
Oggi pomeriggio mi sono fermato un attimo, finalmente, dopo 3 giorni di fuoco in cui ho percorso 1400 km. Tornato a casa, dopo la consueta doccia l'occhio è caduto su un lato della cabina armadio che non aprivo da un po', in particolare a quei pantaloni che indossavo nel periodo da liceale e che, portando allora la 44, da un bel po' non mi vanno più. Ne ho preso uno in particolare, un paio di jeans stranissimi, di base blu e pieni di striature panna e marroni, a vita più alta della media e attillatissimi sulle cosce per scendere poi un po' a campana... Ricordo che li abbinavo ad una camicia marrone con leggere striature verdi, anch'essa quasi cucitami addosso, che acquistai in un outlet salernitano, oltre poi a varie magliette dai colori inimmaginabili (una volta con scarpe e shirt rossa, addirittura) e una camicia a scacchetti.
Non ho resistito a reindossarli e li ho pure abbottonati, seppur a fatica, per qualche secondo. E ho pensato a me allora, in secondo liceo, imperturbabile capellone che scriveva il testo di "Enter Sandman" sul banco e pensava, ma non aveva il coraggio, di farsi la chioma bionda come Duff McKagan, il bassista dei Guns N' Roses...
Poi, ritornando in me, ho riascoltato la colonna sonora di quel periodo bellissimo e felicissimo, benchè la malinconia che m'affligeva e che allora non sapevo assolutamente ancora gestire, non me lo fece vivere forse appieno, al 100%, in alcuni momenti. Colonna sonora che mi auguro stiate ascoltando, e che considero un pezzo di me.
Poi sono ritornato di nuovo in me stesso oggi, preso tra le mille idee e i mille progetti che sto sviluppando per il mio lavoro, tra cui uno che potrà davvero cambiare la mia vita e le mie esperienze. Ho deciso anche che in inverno farò un tatuaggio, il simbolo dell'Infinito tra la spalla e il cuore: perchè sarò felice finchè inseguirò qualcosa, un sogno, una chimera, e perchè nei momenti bui mi basterà guardarlo per fare il carico di determinazione e, eventualmente, ripartire.
Ora scappo, visto che domani m'aspettano altre situazioni, altre centinaia di km da percorrere e una festa di laurea di un caro amico alla quale arriverò, debitamente preso in giro, solo dopo cena per via......del lavoro!

Infine, un omaggio e pensiero a Ronnie Peterson, sperando sappiate chi sia stato...



 
 
 

Post N° 327

Post n°327 pubblicato il 29 Agosto 2008 da newromanticvisage
Foto di newromanticvisage

Meglio dedicarsi al lavoro, in certi casi...
Tra poco parto per un rapido tour de force che mi porterà a Padova, Milano e Voghera per una serie di riunioni con 3 aziende diverse, una delle quali di nuova acquisizione.
Per l'occasione finalmente ho detto addio alla zazzera iperpiastrata e alla proverbiale frangetta, così come ho preso l'allegra abitudine di far la barba ogni mattina. Quella di essere un gran cazzaro, obiettivamente no, e spero di non perder mai questo vizio.
Auguro a tutti un buon weekend, riprenderò a scrivere e commentare un po' martedì.

 

 
 
 

Post N° 326

Post n°326 pubblicato il 28 Agosto 2008 da newromanticvisage

Voglia di farmi del male, stasera...

Colpa di una foto dell'estate che era meglio non vedessi e del fottuto home theatre che sarebbe meglio spegnere....

sono un idiota

 
 
 

Post N° 325

Post n°325 pubblicato il 26 Agosto 2008 da newromanticvisage

Ciao a tutti!

Oggi sono finite ufficialmente le mie vacanze, periodo trascorso tra Calabria e le zone vicine a casa mia, dalla costiera Amalfitana ai litorali domizio e salernitano. Sono state le vacanze maggiormente riflessive della mia vita, ho avuto modo di conoscere meglio il mio responsabile (più volte compagno di bagni), ho avuto modo di conoscere una ragazza che m'ha davvero fatto battere il cuore, forse proprio perchè è difficile da raggiungere e, scappando dal suo amore è scappata anche da me, all'improvviso.
Torno con le idee più o meno chiare e con la testa piena di buoni vacui propositi che spero di mettere a frutto quanto prima. Il mio sogno dorato è sempre lì davanti che m'aspetta e sta a me soltanto riuscire ad aggrapparlo e renderlo realtà.

New Gold Dream - Simple Minds

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: newromanticvisage
Data di creazione: 15/04/2005
 

FACEBOOK

 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lello_51M_J_Cerratacorrige0viviana.53newromanticvisagePinkturtlelorisbertolinicassetta2charlieisnotacookiesasamaTimida.Mentearw3n63punk.angelLupo2424likeapoet
 

ULTIMI COMMENTI

Oh...grazie ;)
Inviato da: newromanticvisage
il 20/04/2010 alle 01:39
 
scrivi molto bene
Inviato da: isabelxx
il 10/04/2010 alle 12:56
 
ormai Libero è (quasi) una solitary beach...
Inviato da: fetus1971
il 16/03/2010 alle 14:30
 
Il grande Fetusooooooo....uno dei pochi, rimasti su questi...
Inviato da: newromanticvisage
il 16/03/2010 alle 01:24
 
aaahh !! (giusto per rompere i coglioni)
Inviato da: fetus1971
il 16/03/2010 alle 01:08