noingiustizie

Qualunque cosa si dica in giro, parole ed idee possono cambiare il mondo.

 

MAPPA DEI INCENERITORI ITALIANI

 

MA CHI È MORTO?..È MORTA LA GIUSTIZIA!

 

 

IL LAZIO E I SUOI INCENERITORI

 

NO INCENERITORE ALBANO

 

 

PENISOLA AVVELENATA

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

FACEBOOK

 
 

NON SPRECHIAMO L'ACQUA

Ecco 12 regole per risparmiare il consumo di acqua potabile. Rispettare queste regole significa imparare a considerare l’acqua come un bene prezioso che non deve essere sprecato

REGOLA 1 - Far riparare tempestivamente le perdite dell’impianto interno. Un rubinetto che gocciola al ritmo di 90 gocce al minuto spreca 4.000 litri di acqua all’anno.

REGOLA 2 - Non fare uso eccessivo di prodotti chimici per la pulizia della casa.

REGOLA 3 - Non usare la toilette come discarica di sostanze tossiche (vernici, lacche, prodotti chimici, sigarette, solventi) altrimenti si riduce la funzionalità del sistema fognario.

REGOLA 4 -  Contenere i lavaggi delle autovetture con un secchio piuttosto che con acqua corrente consente un risparmio di 130 litri ogni lavaggio.

REGOLA 5 - Innaffiare l’orto con acqua piovana raccolta precedentemente.

REGOLA 6 - Far funzionare la lavatrice o la lavastoviglie a pieno carico; si ottiene cosi’ un risparmio pari a 8.000 / 11.000 litri di acqua potabile all’anno per famiglia.

REGOLA 7 - Pulire i piatti subito dopo i pasti, togliere lo sporco più grossolano, condire la pasta nel tegame ancora caldo evitando di sporcare un’altra terrina.

REGOLA 8 - Usare l’acqua di cottura della pasta per lavare i piatti e le stoviglie.

REGOLA 9 - Fare la doccia la posto del bagno in vasca, ciò consente un risparmio di 1.200 litri di acqua potabile all’anno.

REGOLA 10 - Chiudere il rubinetto mentre si lavano i denti e tappare il lavandino al momento di farsi la barba; questo permette di risparmiare fino a 7.500 litri l’anno per una famiglia di tre persone.

REGOLA 11 - Applicare un frangiflutto a un rubinetto per arricchire d’aria il getto d’acqua.

REGOLA 12 - Utilizzare per lo scarico del water un sistema a rubinetto o a manovella al posto di quello a sciacquone; si risparmiano così circa 26.00 litri all’anno.

 
Citazioni nei Blog Amici: 9
 

AREA PERSONALE

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Messaggio #23Benevento, protesta cont... »

BENEVENTO: LA PROTESTA VA AVANTI

Post n°24 pubblicato il 12 Aprile 2008 da Akire28
Foto di Akire28

In questo caldo e noioso sabato di Aprile, i post risentono del mio umore bipolare, scivolano, si rincorrono, diventano di parte e contro ogni parte. Me, la mia terra, le mie idee, la giustizia e la prepotenza, tutto in un brodo ancestrale di parole. Quando il pensiero vaga altrove, tutto diviene offuscato. E un forte senso di impotenza ingoia tutto.

Per farla semplice, una gran confusione di argomenti!

I sanniti, una buona volta, alzino la testa dal cuscino”. Nicola Colangelo, presidente del comitato civico Codisam di Sant’Arcangelo Trimonte, è impegnato da ieri mattina in una clamorosa iniziativa di protesta. Incatenato dinanzi la Prefettura di Benevento insieme ad altri componenti del comitato, Colangelo protesta contro la realizzazione della discarica a Sant’Arcangelo.
La terza nel giro di pochi anni, ma soprattutto la più grande
della triste serie: un mega sversatoio di circa 700mila metri cubi destinato ad accogliere i rifiuti di tutta la regione, al pari della irpina Savignano. La spada di damocle sta per abbattersi sulla testa dei santarcangiolesi. Il Commissariato straordinario per l’emergenza rifiuti ha assegnato tre giorni fa i lavori per la realizzazione della discarica alla ditta milanese ‘Daneco impianti’. Le operazioni dovrebbero partire a brevissimo termine, con ogni probabilità subito dopo le elezioni.
Ed è proprio nel luogo simbolo sul territorio dello Stato e delle istituzioni democratiche che si è concentrato ieri mattina il manipolo di manifestanti che fin dalle prime ore si sono incatenati davanti il Palazzo del Governo, circondati da insegne e striscioni che sintetizzano il dramma del piccolo centro sannita: “Sant’Arcangelo Trimonte – Superficie 9 chilometri quadrati – 3 discariche...”; “Sannio munnezzaro ‘e Napoli... GRAZIE” (nella foto in basso).
Resteremo qui – ha messo subito in chiaro Colangelo – fin quando le autorità competenti non accerteranno se quello che denunciamo è frutto solo della nostra fantasia o se invece è basato sulla realtà dei fatti. Da tempo denunciamo i gravi motivi di inidoneità del sito, ma soprattutto ci preme evidenziare ancora una volta la scelleratezza di una decisione che non risponde ai requisiti minimi di civiltà. Quello che si vuole realizzare a Sant’Arcangelo è un enorme ricettacolo di veleni. Siamo certi che nel nuovo sversatoio giungeranno non soltanto rifiuti solidi urbani ma anche rifiuti tossici e scarti chimici che rappresentano i pericoli più gravi per la salute pubblica. Sappiamo che il Commissariato va in deroga a tutto ma in uno stato che si rispetti nessuno può agire in deroga al supremo principio della tutela sanitaria. Quella di Nocecchia sarebbe una discarica a impatto diretto con la popolazione, non è ammissibile. Non più tardi di due giorni fa – aggiunge Colangelo – l’Unione europea ha sanzionato l’Italia per aver realizzato discariche non a norma. Credo proprio che si stia ripetendo il medesimo errore”.

Fonte "Il Sannio"

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: Akire28
Data di creazione: 19/03/2008
 

COME ERA CONTRADA NOCECCHIE UNA VOLTA

 

LAVORI ALLA DISCARICA DI SANT'ARCANGELO

 

DISCARICHE INQUINATE

 

 

ULTIMI COMMENTI

Una piccola curiosità riguardante "Arike 28"......
Inviato da: LUIGI
il 25/11/2010 alle 20:48
 
Mi scusi, parla pure???? Non ha neanche il coraggio di...
Inviato da: Luigi
il 29/10/2010 alle 16:03
 
lavatevi la bocca nn siete neanche i peli del c...o di...
Inviato da: 1973
il 22/10/2010 alle 23:05
 
Bravo Nicola!!! Concordo perfettamnete con te, non mi...
Inviato da: Luigi
il 14/09/2010 alle 12:08
 
peccato che a distanza di un anno dalle elezioni...
Inviato da: nicolatucci66
il 17/05/2010 alle 14:56
 
 

BLOG di una

STREGA D.O.B.:

Di Origine Beneventana!!

 

ULTIME VISITE AL BLOG

mariomancino.mapungi1950_2carmensacrestanovanto06lagabbianellaeigattigianpiero_71claudio_leoncinifabry791AlexxGordonmaripi83piero.boarettirobertamonteleone90tecnoitalia.scarlAkire28vanna.ianna