noingiustizie

Qualunque cosa si dica in giro, parole ed idee possono cambiare il mondo.

 

MAPPA DEI INCENERITORI ITALIANI

 

MA CHI È MORTO?..È MORTA LA GIUSTIZIA!

 

 

IL LAZIO E I SUOI INCENERITORI

 

NO INCENERITORE ALBANO

 

 

PENISOLA AVVELENATA

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

FACEBOOK

 
 

NON SPRECHIAMO L'ACQUA

Ecco 12 regole per risparmiare il consumo di acqua potabile. Rispettare queste regole significa imparare a considerare l’acqua come un bene prezioso che non deve essere sprecato

REGOLA 1 - Far riparare tempestivamente le perdite dell’impianto interno. Un rubinetto che gocciola al ritmo di 90 gocce al minuto spreca 4.000 litri di acqua all’anno.

REGOLA 2 - Non fare uso eccessivo di prodotti chimici per la pulizia della casa.

REGOLA 3 - Non usare la toilette come discarica di sostanze tossiche (vernici, lacche, prodotti chimici, sigarette, solventi) altrimenti si riduce la funzionalità del sistema fognario.

REGOLA 4 -  Contenere i lavaggi delle autovetture con un secchio piuttosto che con acqua corrente consente un risparmio di 130 litri ogni lavaggio.

REGOLA 5 - Innaffiare l’orto con acqua piovana raccolta precedentemente.

REGOLA 6 - Far funzionare la lavatrice o la lavastoviglie a pieno carico; si ottiene cosi’ un risparmio pari a 8.000 / 11.000 litri di acqua potabile all’anno per famiglia.

REGOLA 7 - Pulire i piatti subito dopo i pasti, togliere lo sporco più grossolano, condire la pasta nel tegame ancora caldo evitando di sporcare un’altra terrina.

REGOLA 8 - Usare l’acqua di cottura della pasta per lavare i piatti e le stoviglie.

REGOLA 9 - Fare la doccia la posto del bagno in vasca, ciò consente un risparmio di 1.200 litri di acqua potabile all’anno.

REGOLA 10 - Chiudere il rubinetto mentre si lavano i denti e tappare il lavandino al momento di farsi la barba; questo permette di risparmiare fino a 7.500 litri l’anno per una famiglia di tre persone.

REGOLA 11 - Applicare un frangiflutto a un rubinetto per arricchire d’aria il getto d’acqua.

REGOLA 12 - Utilizzare per lo scarico del water un sistema a rubinetto o a manovella al posto di quello a sciacquone; si risparmiano così circa 26.00 litri all’anno.

 
Citazioni nei Blog Amici: 9
 

AREA PERSONALE

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Può essere presidente de...

Un pensiero di Natale

Post n°172 pubblicato il 26 Dicembre 2009 da Akire28
Foto di Akire28

Un buon Natale alle persone care, agli amici, che in tutte le difficoltà, non ti lasciano mai solo. E questo basta per farti affrontare tutte le fatiche con maggiore forza e serenità. Buon Natale a tutte le splendide persone che ho conosciuto o che dovrò ancora incontrare. Buon Natale a chi non c’è più, ma vive ogni giorno nei nostri cuori.

Buon Natale a chi si ricorda solo oggi che di povertà si può morire, che esistono “gli sfortunati”, che spesso però il fato non c’entra proprio niente, è tutta un’altra storia.

Buon Natale alle molte, troppe persone che il panettone lo possono  mangiare solo alla Caritas. Alle persone a cui la casa è stata tolta o distrutta dal terremoto, dagli alluvioni, dalla natura che si vendica dell’incapacità umana. Agli uomini e alle donne per i quali il regalo più prezioso da trovare sotto l’albero è poter rivedere ogni giorno il sole.

Buon Natale a chi soffre e questa notte la passa in un letto di ospedale, sperando di ritornare a casa, possibilmente senza garze come souvenir.

Buon Natale a chi è lontano, partito con una valigia carica di diplomi, in cerca di un’occupazione decente. A chi crede che un posto di lavoro non possa essere mai una merce di scambio. Buon Natale a chi un lavoro non ce l’ha più e lotta sui tetti per difendere tanti anni di duri sacrifici.

Buon Natale a chi gioca a fare la velina, a chi la macchina potente serve solo per dar forma al proprio ego, a chi dice sempre “non è un mio problema”, a chi i soldi non se li è mai sudati.

Buon Natale a chi, seduto a tavoli opulenti, ingozzandosi, continua a contare soldi e ad avvelenare la nostra terra e le nostre vite. Perché tanto la colpa non sarà mai la sua.

Buon Natale a tutti coloro che continuano a sperare e a lottare per un futuro migliore, che non si arrendono mai, che a volte vacillano, cadono, ma  subito si rialzano.

Buon Natale a chi ci concede un’opportunità, ci regala uno sguardo, un sorriso o un abbraccio sincero, alle piccole gioie che inaspettatamente arrivano. Buon Natale a chi ci fa soffrire.

Buon Natale anche me, che i “fatti miei” proprio non riesco a farmeli, ed invece di mangiare torroncini, sono qui a donarvi con il cuore questa poesia:

 

E' Natale ogni volta che sorridi a un fratello e gli tendi la mano. 

E' Natale ogni volta che rimani in silenzio per ascoltare l'altro.   

E' Natale ogni volta che non accetti quei principi che relegano gli oppressi  ai margini della società.                                              

E' Natale ogni volta che speri con quelli che disperano nella povertà fisica e spirituale                                                                      

E' Natale ogni volta che riconosci con umiltà i tuoi limiti e la tua debolezza.   

 (Madre Teresa di Calcutta)

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: Akire28
Data di creazione: 19/03/2008
 

COME ERA CONTRADA NOCECCHIE UNA VOLTA

 

LAVORI ALLA DISCARICA DI SANT'ARCANGELO

 

DISCARICHE INQUINATE

 

 

ULTIMI COMMENTI

Una piccola curiosità riguardante "Arike 28"......
Inviato da: LUIGI
il 25/11/2010 alle 20:48
 
Mi scusi, parla pure???? Non ha neanche il coraggio di...
Inviato da: Luigi
il 29/10/2010 alle 16:03
 
lavatevi la bocca nn siete neanche i peli del c...o di...
Inviato da: 1973
il 22/10/2010 alle 23:05
 
Bravo Nicola!!! Concordo perfettamnete con te, non mi...
Inviato da: Luigi
il 14/09/2010 alle 12:08
 
peccato che a distanza di un anno dalle elezioni...
Inviato da: nicolatucci66
il 17/05/2010 alle 14:56
 
 

BLOG di una

STREGA D.O.B.:

Di Origine Beneventana!!

 

ULTIME VISITE AL BLOG

mariomancino.mapungi1950_2carmensacrestanovanto06lagabbianellaeigattigianpiero_71claudio_leoncinifabry791AlexxGordonmaripi83piero.boarettirobertamonteleone90tecnoitalia.scarlAkire28vanna.ianna