ZEN

riflessioni, meditazione, contemplazione e consapevolezza

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: zen_boy
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 41
Prov: BS
 

TEMPIO ANGELO ENERGIA

ANGELO 

 

ENERGIA

---

energia mentale

Jing: "forza essenziale"

Qi: "Energia interna"

 Shen: "energia mentale"

 

LINK SAVITRI E ATISHA

SAVITRI

 Chi e' Savitri? 

Savitri  e' il nome sanscrito che si ispira all’omonima figura mitologica di una dea dell’India vedica, figlia del Sole che assume sembianze umane per portare, attraverso l’amore, luce e calore sulla Terra. Simboleggia la Parola Divina, la figlia del Sole, la dea della Suprema Verità che discende e nasce per salvare l'umanita', attraverso l'amore.

Concediti un momento di quiete da dedicare a te stesso...

 

         CLICCAMI E RESPIRA   L' AMORE

---

A t i s h a

meditazione e consapevolezza

clicca qui per entrare in te stesso!

(http://blog.libero.it/Atisha)

(http://atishamed.blogspot.com/)

 

I MIEI BLOG AMICI

- a t i s h a
- CHE SARA? shantiom
- PENSIERI DI LUCE, ali di farfalla
- Le Vie dellAcqua, drashta
- PENSIERI E PAROLE, viola del pensier
- Carezze di Luce, hunkapi4
- Pensieri - liebe88
- Arcobaleno dAmore, savitri5
- Mare infinito, neeraja
- Rinascere - caddj
- * LA MIA ISOLA* joannas
- LInafferrabile S&egrave, Ionegalaxy
- Esprimendomicosi LADY-DANA
- ESSENZE DI LUCE kether61
- Pensieri sereni ^_^ ZEA
- MUSICAL-MENTE... IO-aquila
- AMORE UNIVERSALE - SALVATORE.RAVAS
- jungometro davideandrea78
- Duplicita - ancienshifu
- SavitriSiamoNoi
- Reiki e Angeli -AntonellaEsse
- Riflessioni-bristollx
- Il vero se-morbida1dgl
- VENTO DI PENSIERI felicedambrosio
- Le Vie DellOriente-TIGGRE RUGGENTE
- il senso della vita LUCE1001
- SAGGEZZA aquilagrigia
- Second life best life
- Zen Mind - BLAZE ZEN
- La mente e lanima
- #AtTEnzIONe# fRAgILe BATTITO DALI
- Essere o non Essere - tipharet
- stella doriente
- sciolta e naturale VIOLETTE51
- LIO interiore GRAZIANO2008
- OMBRA/LUCE lella291
- HENGEL-STATION-LOVE
- INCANCELLABILE_IO
- Spirito della Terra FLORIANAPORTA
- suoni nel silenzio ROSSANA
- storia-mito IPOSTASIdelTEMPO
- ViaggiandoInsieme-AMICOVIAGGIATORE
- Raccolta video-PRINCE79
- abhaya/ad ANTONELLA.2009
- il mio blog FLUIDO
- ..JE SIMPLEMENT.. giugio
- Le vent NELLA.LUCE
- QUESTA E LA VITA... delfino43
- Zazen - blazau zen
- IL VOLO DEL GABBIANO - alphard.3
- Bruna Verdone
- NewDimension RAYANLOVE
- Il Muro NANYAUNO
- Dentro lAnima WHITE ANGEL
- pendrakon
- Syllabus...
- .. Anima e Cuore .. aquila.azzurra
- Gocce di Cristallo MAREINTEMPESTA
- il piccolo buddha PAKAR
- Namaste - maitica
 
Citazioni nei Blog Amici: 48
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

 

VIAGGIARE

Post n°125 pubblicato il 02 Giugno 2009 da zen_boy
 

MI STO' APPRESTANDO ALLA PARTENZA E, PER UN PO' NON CI SENTIREMO.

CON QUESTE PICCOLE FRASI RIGUARDANTI IL VIAGGIO

VI AUGURO BUON PROSEGUIMENTO

Ci sentiremo al mio ritorno.

Un saluto e un sorriso augurandovi sempre gioia e felicità.

zen

Viaggiare serve a guardare oltre il recinto della nostra vita e a scoprire i meccanismi nascosti di cui non ci accorgiamo”.

(Pico Iyer)

“Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi”.

(Marcel Proust)

“Un buon viaggiatore è colui che non sa dove sta andando”.

(Lin Yutang)

"Le persone non fanno i viaggi, sono i viaggi a fare le persone".

(John Steinbeck).

 
 
 

felicità

Post n°124 pubblicato il 25 Maggio 2009 da zen_boy
 

E crescendo impari che la felicità

non è quella delle grandi cose.

Non è quella che si insegue come gladiatori...

che combatte il mondo per uscirne vittoriosi..

La felicità non è quella che affannosamente

si insegue credendo che l'amore sia tutto o niente...

non è quella delle emozioni forti

che fanno il "botto" e che esplodano

 fuori con tuoni spettacolari.

La felicità non è quella di grattacieli da scalare,

di sfide da vincere mettendosi

continuamente alla prova.

Crescendo impari che la felicità

è fatta di cose piccole, ma preziose...

e impari che il profumo del caffè al mattino

è un piccolo rituale di felicità,

che bastano le note di una canzone,

le sensazioni di un libro, la poesia dei pittori,

il muso del tuo gatto o del tuo cane,

sentire una felicità lieve.

E impari che la felicità è fatta

di emozioni in punta di piedi,

di piccole esplosioni che in sordina

allargano il cuore,

che le stelle ti possono commuovere

e il sole far brillare gli occhi,

E impari che l'amore

è fatto di sensazioni delicate,

 di piccole scintille allo stomaco,

di presenze vicine anche se lontane,

e impari che il tempo si dilata e che quei 5 minuti

sono preziosi e lunghi più di tante ore,

e impari che basta chiudere gli occhi,

accendere i sensi, guardare una foto

per annullare il tempo e le distanze

ed essere con chi ami...

E impari che sentire una voce al telefono

ricevere un messaggio inaspettato,

sono piccoli attimi felici...

E impari ad avere, nel cassetto e nel cuore,

sogni piccoli ma preziosi.

E impari che tenere in braccio

un bimbo è una deliziosa felicità...

E impari che i regali più belli

sono quelli che parlano delle persone che ami...

E impari che c'è felicità anche nello  scrivere

su un fogli i tuoi pensieri...

che c'è qualcosa di amaramente

felice anche nella malinconia....

E impari quando sia bella e grandiosa

la semplicità.....

farfalla

 
 
 

UGUAGLIANZA

Post n°123 pubblicato il 13 Maggio 2009 da zen_boy
 

UN MESSAGGIO PER IMPARARE A MANTENERE DIGNITA' E RISPETTO TRA TUTTI NOI.

loto

"PRENDIAMO COSCIENZA DEI NOSTRI DIFETTI E DEI NOSTRI LIMITI, E RENDIAMOCI CONTO CHE NELLA SOSTANZA NON SIAMO DIVERSI DA COLORO DI CUI CI RITENIAMO SUPERIORI ".

(DALAI LAMA)

(l'amico Salvatore aggiunge)
e il Dalai Lama non puo' non essere d'accordo...

" PRENDIAMO COSCIENZA ANCHE DELLA NOSTRA BUDDITA', E RENDIAMOCI CONTO CHE NELLA SOSTANZA NON SIAMO DIVERSI DA COLORO DI CUI CI RITENIAMO INFERIORI "

---

Sentirci superiori od inferiori agli altri esseri è il nostro limite più grande.
un saluto ed un abbraccio.

zen

(ringrazio Salvatore di "Noi buddisti di facebook" per questo messaggio)

 
 
 

wesak

Post n°122 pubblicato il 10 Maggio 2009 da zen_boy
 

WESAK

 

iris

 

Un'antichissima leggenda buddhista narra che cinquecento anni prima di Cristo il principe Gautama Siddharta raggiunse il massimo grado di illuminazione e diventò un Buddha, cioè un “risvegliato”, liberandosi definitivamente dal giogo delle reincarnazioni.  Il Buddha morì nell’anno 483 avanti Cristo nella notte del plenilunio nella costellazione del toro; egli raggiunse la soglia del Nirvana, luogo della Grande Liberazione, dove una volta varcata la soglia, si sarebbe trovato immerso nella Luce della Beatitudine Eterna. Ma mentre stava per varcare quella soglia, il Buddha si arrestò e si volge a guardare indietro, verso il genere umano dove gli uomini sono sofferenti e  malati, e provando dal profondo del  suo Cuore una enorme Compassione, non ebbe il coraggio di proseguire; così dinnanzi a tutti i grandi Esseri di Luce delle Gerarchie Celesti che erano pronti ad accoglierlo, egli formulò un solenne giuramento: ogni anno, nel momento esatto del plenilunio nella costellazione del toro, Egli sarebbe tornato sulla terra a portare la sua benedizione a tutta l’umanità, per incoraggiarne l’evoluzione spirituale.Questo è il senso della cerimonia del Wesak, un rituale che da 2500 anni viene celebrato nel mondo buddista, e che negli ultimi anni  è diventato un evento planetario, senza confini religiosi.  La cerimonia del Wesak viene celebrata proprio a maggio, nella notte del plenilunio nella costellazione del Toro, data in cui sarebbe morto il Buddha.

---

AUGURO BUON WESAK A TUTTI PER QUESTA NOTTE!

zen

 
 
 

tracce d'amore

Post n°121 pubblicato il 08 Maggio 2009 da zen_boy
 

luna sul mare

---

L’Amore non ha  diritti ne doveri, l’ Amore  è!

L’Amore non chiede, dà

L’Amore è l’ armonia dell’Universo 

L’Amore è il passaporto che elimina i confini

L’Amore parla attraverso il cuore, non conosce la mente

L’Amore è negli occhi di chi è capace di perdonare

L’Amore è un seme che vive e cresce dentro di noi

L’Amore è l’ energia guaritrice per la nostra Madre Terra 

L’Amore è la conchiglia che si dischiude per donarti la sua perla

L’Amore è la sorgente che ti disseta 

L’Amore ha un unica richiesta ….. ESISTERE   

  i Shin den Shin “  (da cuore a cuore) – Meditazione Zazen

---

L’unica cosa importante quando ce ne andremo, saranno le tracce d’amore che avremo lasciato.”
-
Albert Schweitzer -

 
 
 

amicizia

Post n°119 pubblicato il 03 Maggio 2009 da zen_boy
 

INDIANI

Lo splendore dell'amicizia
non è la mano tesa
né il sorriso gentile
né la gioia della compagnia:
è l'ispirazione spirituale
quando scopriamo
che qualcuno crede in noi
ed è disposto a fidarsi di noi.

(R.W. Emerson)

 
 
 

IL NOSTRO MONDO, I NOSTRI PENSIERI

Post n°118 pubblicato il 22 Aprile 2009 da zen_boy
 

PIOGGIA, SOLE, NATURA

La pioggia cade sulla nostra pelle,

respiriamo l'aria fresca del temporale,

la natura si manifesta spontaneamente,

dopo la pioggia ci aspetterà il sole,

il cielo diverrà più limpido, il sole ci riscalderà.

Tempo di pioggia, tempo di quiete,

tempo di sole, tempo di energia e calore.

Questo è il ciclo della natura,

il ciclo della vita.

Un luminoso saluto.

zen

luna e pioggia

Ci SEMBRA di vivere nel mondo.
In realtà viviamo nel mondo creato dalla nostra mente!

Esso è più o meno simile al mondo "esterno", ma di fatto è una rappresentazione, una immagine che ci facciamo, una interpretazione.

Infatti, anche quando tutti vediamo la stessa cosa, reagiamo in modo diverso: chi rimane indifferente, chi si commuove, chi si arrabbia......

Le nostre reazioni sono determinate da come interpretiamo la realtà, non dalla realtà stessa.

Noi viviamo come attraverso il filtro della nostra mente, ma se questo è vero, DIPENDE DUNQUE DA NOI trasformare la sofferenza in accettazione, la noia in serenità, l'indifferenza in gioia.

Il Nostro obiettivo è quello di far cessare la sofferenza semplicemente MODIFICANDO la nostra interpretazione.

Già il fatto di essere consapevoli che ciò che viviamo dipende da come lo interpretiamo ci mette sulla buona strada.

In fondo è molto semplice. Siamo noi che complichiamo le cose.
A volte basta guardare ciò che abbiamo davanti agli occhi, essere presenti nel qui-ed-ora.

Oggi è nuvoloso in molte parti d'Italia. Molti guardano il cileo scontenti, pensando: forse pioverà. Che noia. Dove ho messo l'ombrello?

Oppure possiamo guardare il cielo, vedere la bellezza delle nuvole, pensare all'aria fresca che stiamo respirando, ammirare questo ciclo della vita terra-aria-nuvole-sole-pioggia. Un ciclo a cui apparteniamo anche noi, perché siamo vivi, perché siamo coscienti.

La consapevolezza risvegliata riesce a vedere tutto l'universo anche in un fiocco di neve, in un sasso, in una foglia.

Riscopriamo la gioia di esistere. Cosa può turbare questa consapevolezza?

(un ringraziamento a Luigi per questo messaggio)

 
 
 

IL SILENZIO

Post n°117 pubblicato il 17 Aprile 2009 da zen_boy
 

POESIA DI LEONARD PELTIER.

Il silenzio, dicono, è la voce della complicità.
Il silenzio urla.
Il silenzio è il nostro messaggio,
Così come il fare nulla è un'azione.

Gridate a voce alta chi siete
in ogni parola e in ogni atto.
Sì, diventate quello che siete.
Non potete schivare il vostro essere
o la vostra responsabilità.

Voi siete le vostre azioni.
Voi siete il risulato delle vostre azioni.
Diventate il vostro messaggio.

Voi siete il messaggio

mare

...VORREI POTERMI FAR SENTIRE UN PO' PIU' SPESSO MA... IL TEMPO NON BASTA MAI... PERDONATE SE QUALCHE VOLTA PROLUNGO IL MIO SILENZIO...

VI AUGURO UN FELICE FINE SETTIMANA... NUOVA SETTIMANA E... CHISSA'... spero potremo sentirci un po' più spesso.

zen

 
 
 

La vita che non vive

Post n°116 pubblicato il 12 Aprile 2009 da zen_boy
 

 "Gli uomini perdono la salute per fare soldi e poi perdono i soldi per recuperare la salute;

Gli uomini pensano tanto ansiosamente al futuro dimenticando di vivere il presente e alla fine non riescono più a vivere nè il presente nè il futuro;

Gli uomini vivono come se non dovessero mai morire e muiono come se non avessero mai vissuto".

Dalai Lama

colomba

AUGURI DI BUONA PASQUA A TUTTI NOI con LA SPERANZA CHE QUESTA PASQUA POSSA FARCI  RISORGERE A NUOVA VITA... SEMPRE PIU' PRESENTI E CONSAPEVOLI! AUGURI!!!

zen

 
 
 

nessuno può rubarci la luna

Post n°115 pubblicato il 08 Aprile 2009 da zen_boy
 

LUNA PIENA

Riusciremmo a vivere COME SE in un attimo dovessimo essere pronti a perdere ogni nostro oggetto, ogni nostro avere, casa compresa? Piuttosto arduo. Questo anche perché siamo abituati ad identificare il nostro essere con il nostro avere.

Nell'insegnamento di Shakyamuni non esiste il concetto di proprietà. E' una illusione della nostra mente ritenere che possiamo possedere qualcosa in senso assoluto. I terremoti sono l'esempio più estremo che l'impermanenza regna sovrana, e tutto ciò che crediamo di possedere può crollare in un attimo!

Tuttavia, se siamo consapevoli di questo, possiamo imparare a dominare la sofferenza, a non avere paura, a vivere la realtà così com'è.

Quando siamo seduti in meditazione e pensiamo soltanto alla nostra respirazione, ci sentiamo perfettamente liberi anche perché non abbiamo bisogno di riferimenti, siamo fuori dal tempo e dallo spazio, sperimentiamo che la nostra casa è il nostro corpo, ci sentiamo completi così come siamo, senza il bisogno di avere altri bisogni.

Anche se questa condizione non ci rende immuni dai dispiaceri della vita, quantomeno ci prepara ad affrontarli nel modo migliore possibile.

C'è un racconto zen che parla di un monaco che non aveva quasi nulla, eppure perse persino quel poco che aveva. Vediamo come ha superato questa difficile prova:

Una notte, tornando nella sua capanna, il monaco zen Ryôkan s´accorge che un ladro gli ha portato via l´unica cosa che possedeva: una coperta imbottita. Pensa al ladro: un poveraccio ancor più disgraziato di lui, che non aveva nemmeno una coperta per scaldarsi, e sente compassione per lui. Nella finestra, chiara, splende la luna. La stessa luna illumina il monaco Ryôkan e l´anonimo ladro. Questi non ha potuto portarsela via e non ha potuto neppure rubare dalla mente del monaco il prezioso tesoro della sua illuminazione - di cui la luna è simbolo.

Ryôkan scrisse dunque questa poesia:

Nusubito ni                       
torinokosaresh i              
mado no tsuki                

Il ladro
ha lasciato la luna
nella finestra

C'è qualcosa che non può essere portato via: la nostra mente, la nostra natura illuminata, la nostra consapevolezza.
Se la terra trema, la mente può non tremare.
Per quanto terribile e catastrofica può essere una esperienza, la vita rinasce sempre.

 
 
 

APPREZZARE LA VITA

Post n°114 pubblicato il 07 Aprile 2009 da zen_boy
 

Prima che il mondo ci caschi addosso e, che la nostra amata casa ci uccida dobbiamo prendere coscenza che la vita è da godere appieno ora, in questo momento.

E' bello avere una casa in cui vivere... è bello avere una famiglia che ti ama... ma nulla può essere considerato eterno.

Ora vivi nella tua casa... ma chissà se domani potrà esserci ancora???

Ci sarà un giorno in cui dovrai abbandonare tutto...

 Soltanto oggi siamo certi di esser vivi e possiamo apprezzare ciò che la vita ci dona, ma nulla è nostro per sempre, quindi è oggi che dobbiamo amare cercando di lasciare la nostra traccia nel mondo e nei cuori di chi ci ama, chi ci cerca e chi ha bisogno di noi.

La felicità è il bisogno più grande dell'uomo, non possono essere le cose materiali e gli attaccamenti che ci possono rendere felici.

La vera felicità è nelle nostre mani, è il nostro vero mondo.

Mi auguro che le vittime dell'Aquila abbiano potuto trovare questa forza interiore: Accettando l'accaduto ed accorgendosi che anche senza casa possono riuscire ad apprezzare altre piccole/grandi cose: la solidarietà, l'amicizia e gli affetti. 

zen

 

istante 

VIVERE QUESTO MOMENTO

"Ogni momento della vita, ogni momento che ci viene dato, va vissuto a fondo.

Se sei capace di vivere profondamente un solo momento della tua vita puoi imparare a vivere nello stesso modo tutti gli altri momenti.

Il poeta francese Renè Char ha detto

"Se sai prendere dimora in un attimo scoprirai l'eternità".

Fai di ogni attimo l'occasione di vivere profondamente, felicemente e in pace.

Ogni attimo è per noi una possibilità di fare pace con il mondo.

Il mondo ha bisogno della nostra felicità.

  (da Thich Nhath Hanh - "Insegnamenti sull'amore" Neri Pozza Editore pag. 97-98)

 

 
 
 

Risveglio

Post n°113 pubblicato il 24 Marzo 2009 da zen_boy
 

Uscire dal meccanismo che sei è piu' semplice a farsi che a dirsi. 

Osserva la mente,questo è il ricordo di "SE".

Osservando la mente quest'ultima,è gia' svanita,scomparsa,non ha piu' potere su di te,prova solo per un'attimo,ora,adesso,osservala, e ti accorgerai di essere leggero come l'aria,e privo di sofferenze identificative.Un piccolo consiglio.......non chiamare questo "esercizio".....o "tecnica meditativa",no! questo non è uno schema,o un meccanismo,questo è il vivere,questa è la vita che si manifesta attraverso questo corpomente,e non il vivere concettuale....tu sei quello.

Ora per fare,o meglio per essere cio',hai bisogno di disidentificarti da tutto cio' che psicologicamente ti sei costruito.Questo si puo' fare piu' semplicemente di come credi,infatti non hai bisogno di analizzarti,ma di elevarti al di sopra della mente,e senza rinnegare niente.

Osservati nel corpo.

Porta la tua attenzione nel corpo,e diventa il respiro.

Il mattino appena sveglio,porta l'attenzione al corpo,non scendere dal letto meccanicamente,ma osserva il corpo,scendi con il corpo,lascia perdere tua moglie tuo marito,i figli,sii semplicemente la tua essenza,rimani con la serenita' che la meditazione della notte ti ha lasciato,e non andare dietro alla mente,osservala,sii e non vi sara' spazio per pensieri chiacchieroni.

risveglio

L'inizio di una giornata,è sempre l'inizio della vita!

Uno speciale ringraziamento a Graziano per avermi permesso di pubblicare questo post!

 
 
 

IMAGINE

Post n°112 pubblicato il 17 Marzo 2009 da zen_boy
 

IMAGINE, John Lennon:

Testo della canzone (traduzione italiana)

Immagina

Immagina non ci sia il Paradiso
prova, è facile
Nessun inferno sotto i piedi
Sopra di noi solo il Cielo
Immagina che la gente
viva al presente...

Immagina non ci siano paesi
non è difficile
Niente per cui uccidere e morire
e nessuna religione
Immagina che tutti
vivano la loro vita in pace...

Puoi dire che sono un sognatore
ma non sono il solo
Spero che ti unirai anche tu un giorno
e che il mondo diventi uno

Immagina un mondo senza possessi
mi chiedo se ci riesci
senza necessità di avidità o fame
La fratellanza tra gli uomini
Immagina tutta le gente
condividere il mondo intero...

Puoi dire che sono un sognatore
ma non sono il solo
Spero che ti unirai anche tu un giorno
e che il mondo diventi uno.

-

abbraccio

 
 
 

VIAGGIARE?

Post n°111 pubblicato il 08 Marzo 2009 da zen_boy
 

Abbraccia la Semplice Gioia di Viaggiare

Il puro e autentico piacere delle nuove esperienze è l’aspetto più meraviglioso del viaggiare, devi solamente viverle in tutta la loro intensità.

Il viaggio ti consente di liberarti dalla morsa della routine quotidiana. Attraverso il viaggio puoi esplorare luoghi sconosciuti, relazionarti con persone diverse, provare nuovi cibi e imparare alcune cose riguardo al mondo, e riguardo te stesso, che prima neppure avevi immaginato.

Le scoperte, lo stupore e la meraviglia del viaggio ne rappresentano l’aspetto più significativo e sono alla portata di tutti. Camminando prova ad osservare le vie di una città, fermati a scambiare qualche parola con una persona del luogo, riposandoti in un parco cogline le infinite sfaccettature. Arrampicati sulla cima di una collina, ammira il tramonto sul lago, lungo un fiume, su una collina, in un parco.

Queste piccole ma infinite gioie sono a nostra disposizione, basta avere uno sguardo curioso ed un animo desideroso di aprirsi alla incantevole varietà che il nostro mondo ci offre.
isola
QUELLA CHE STA' PER INIZIARE, MI AUGURO POTRA' ESSERE "LA SETTIMANA DELLA SCOPERTA" di nuovi luoghi della natura.

 
 
 

In Noi... Fuori da Noi...

Post n°110 pubblicato il 02 Marzo 2009 da zen_boy
 

energia mentale

ll vero problema è che noi siamo abituati a guardare il mondo in maniera semplicistica. Siamo abituati a credere che qualcosa o è in un posto, o non lo è. La nostra esperienza ci dice che il mondo fisico è solido, reale, e indipendente da noi. La meccanica quantistica dice semplicemente che non è affatto così.

Chi sta osservando l'universo? O in altre parole, in che modo l'universo diventa realtà?

Con la risposta torniamo al punto di partenza. Noi rendiamo l'universo reale. Dato che ne facciamo parte, ciò rende l'universo (e noi) auto-realizzanti.

Ciò che è "là fuori" apparentemente dipende, da un punto di vista rigorosamente matematico e filosofico, da quello che noi decidiamo "qui dentro".

Gary Zukav

energia mentale

Shen: simbolo dell"energia mentale"

---

 
 
 

Il fiume dell'esperienza

Post n°109 pubblicato il 26 Febbraio 2009 da zen_boy
 

ruscello

 Osservate un fiume:

com’è piccolo al suo inizio, alla sorgente stessa, com’è tenue, delicato, puro, immacolato.

Man mano che che scorre attraverso molti campi, paesi numerosi, alimentando molti alberi, soddisfacendo la sete di molte genti, diventa sempre più ampio, accumulando torrenti, raccogliendo in sé maggior quantità di acque, finchè raggiunge infine, quell’oceano dove non vi è limitazione.

Tutto il peso delle acque incalza e spinge la corrente, non permettendo mai al fiume di fermarsi nemmeno per un minuto in qualche luogo particolare, perché, se rimanesse tranquillo, vi sarebbe ristagno.

Così coloro che vogliono raggiungere l’oceano della liberazione non devono mai star fermi, poiché ciò significa rimanere inerti.

 

(Jiddu Krishnamurti)

 
 
 

PREMIO FEDELTA' ed AMICIZIA

Post n°108 pubblicato il 24 Febbraio 2009 da zen_boy
 

PREMIO AMICIZIA 2009

Questo messaggio è rivolto a tutti gli amici ed a tutti i passanti: 

Seppur l'intento di questo blog, non è quello di raggiungere grandi traguardi mi sento di porgervi un affettuoso ringraziamento per le Vostre 20.000 visite.

Vi ringrazio per avermi dato molti spunti di riflessione, per avermi motivato a diffondere messaggi di gioia, pace, amore.

Vi ringrazio per aver contribuito a tenere vivo questo blog con i vostri commenti e con le vostre esperienze e suggerimenti.

Vi ringrazio per la vostra sensibilità ad accogliere argomenti molto particolari, e fondamentali nella vita, seppur spesso ignorati da molti.

VI RINGRAZIO PER ESSERMI AMICI e DI DIMOSTRARE LA VOSTRA DISPONIBILITA' AD ACCOGLIERE E DIFFONDERE AL MONDO LA VOLONTA' DI CAMBIARE LA VITA DI TUTTI RENDENDOLA SEMPRE MIGLIORE.

Un caloroso saluto ed un luminoso abbraccio.

GRAZIE DI CUORE!

zen

 
 
 

LEZIONI della VITA

Post n°107 pubblicato il 23 Febbraio 2009 da zen_boy
 

---

Ho imparato... che nessuno è perfetto... Finché non ti innamori.

Ho imparato... che la vita è dura...Ma io di più!!!

Ho imparato.. .che le opportunità non vanno mai perse.

Quelle che lasci andare tu...le prende qualcun altro.

Ho imparato... che quando serbi rancore e amarezza la felicità va da

un'altra parte.

Ho imparato...Che bisognerebbe sempre usare parole buone...

Perché domani forse si dovranno rimangiare.

Ho imparato... che un sorriso è un modo economico

 per migliorare il tuo aspetto.

Ho imparato...che non posso scegliere come mi sento...

Ma posso sempre farci qualcosa.

Ho imparato... che tutti vogliono vivere in cima alla montagna....

Ma tutta la felicità e la crescita avvengono mentre la scali.

Ho imparato.... che bisogna godersi

il viaggio e non pensare solo alla meta.

---

... E LE LEZIONI DELLA VITA CONTINUANO ...

potete continuare VOI!

buona giornata a tutti!

zen

 

 
 
 

GIOIA, FELICITA', AMORE

Post n°106 pubblicato il 19 Febbraio 2009 da zen_boy
 

                     

>

Vivi nella gioia, vivi nell’amore,

libero dall’odio anche fra coloro che odiano.

-

Vivi nella gioia, vivi nella serenità,

libero dall’ansia anche fra coloro che sono ansiosi.

-

Vivi nella gioia, vivi senza possedere nulla,

nutrendoti di gioia come gli dei risplendenti.

-

Abbandona ogni pensiero di vittoria e sconfitta

e vivi nella pace e nella gioia.

www.ildiscepolo.it

>

Noi siamo resi felici o infelici non dalle circostanze della vita,   ma dal nostro atteggiamento verso di essa.

>

http://gerex92.giovani.it/diari

 
 
 

Come aggiustare il mondo

Post n°105 pubblicato il 15 Febbraio 2009 da zen_boy
 

Un bambino ed il suo papà erano seduti sul treno.

Il viaggio sarebbe durato un’ora circa.

Il padre si siede comodamente e si mette a leggere una rivista per distrarsi.

Ad un certo punto il bambino lo interrompe e domanda: “Cos’è quello, papà?”.

L’uomo si volta per vedere quello che gli aveva indicato il bambino e risponde: “E’ una fattoria.”

Incomincia di nuovo a leggere quando il bambino gli domanda un’altra volta: “Quando arriveremo, papà?”.

Il padre gli risponde che manca ancora molto.

Aveva di nuovo cominciato a leggere la sua rivista quando un’altra domanda del bambino lo interrompe e così per tantissime altre volte.

Il padre disperato cerca la maniera di distrarre il bambino.

Vede sulla rivista che stava leggendo la figura del mappamondo, la rompe in molti pezzetti e li da al figlio invitandolo a ricostruire la figura del mappamondo.

Così si siede felice sul suo sedile convinto che il bambino sarebbe stato occupato per tutto il resto del viaggio.

Aveva appena cominciato a leggere di nuovo la sua rivista quando il bambino esclama: “HO TERMINATO”.

“Impossibile! Non posso crederci! Come hai potuto ricostruire il mondo in così poco tempo?”

Però il mappamondo era stato ricostruito perfettamente.

Allora il padre gli domanda di nuovo: “Come hai potuto ricostruire il mondo così rapidamente?”

Il bambino risponde: “Non mi sono fissato sul mondo.... dietro al foglio c’era la figura di un uomo,

 HO RICOSTRUITO L’UOMO E IL MONDO SI E’ AGGIUSTATO DA SOLO !!!!”.

 

 

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: zen_boy
Data di creazione: 08/07/2007
 

BUDDHA BAR NATURE

Clicca sul video per accompagnare la tua navigazione!

 

INTRODUZIONE ALLO ZEN

(Video di zensoul)

Lo Zen è la nostra vera vita, libera e incondizionata, quella che nel buddismo si chiama natura di Buddha. Tutti siamo liberi e incondizionati in origine, dobbiamo solo tornare a fare questa esperienza, e lo zen ci può indicare come.

(testo estatto da Zen/Emozioni/ning)

 

IL NETTARE DELLA VITA E VIDEO

IL MEGLIO DI TE

UN VIAGGIO

AVRO' CURA DI TE

 

 

OM MANI PADME HUM

" O gioiello sul fior di loto, concedimi tutte le realizzazioni"

oppure

" Concedimi l'ispirazione per ottenere l'unione di metodo e saggezza".

OM purifica tutte le impressioni dannose sorte dall'orgoglio

MA purifica tutte le impressioni dannose sorte dall'invidia e dalla gelosia

NI purifica tutte le impressioni dannose sorte dall'attaccamento e dal desiderio

PE purifica tutte le impressioni dannose sorte dall'ignoranza

ME purifica tutte le impressioni dannose sorte dall'avidità e dall'avarizia

HUNG purifica tutte le impressioni dannose sorte dalla rabbia e dall'odio


 

GAYATRI MANTRA

Om

Bhur Buvaha Suvaha

Thath Savathur Varenyam

Bhargo Devasya Demahi

Dhiyo Yonaha Prachodayath

ॐ भूर्भुव: स्व: तत्सवितुर्वरेण्यं ।

भर्गो देवस्य धीमहि, धीयो यो न: प्रचोदयात् ।।

 

PENSIERI

LA NOSTRA MENTE... I NOSTRI PENSIERI... LA NOSTRA VITA...

 

MASSIMO RISPETTO

Simbolismo religioso (Da Wikipedia, l'enciclopedia libera).
Essendo il simbolo un elemento dell'astrazione e della comunicazione umana, il simbolismo religioso acquista una notevole importanza nelle religioni. Esso è costituito da segni ed oggetti che rappresentano e mettono in particolare evidenza aspetti importanti delle religioni.

Ad esempio nella religione cristiana la croce è un simbolo di Gesù Cristo. Nell'Islam la mezzaluna è un tipico simbolo. Nella religione ebraica la stella a sei punte ci riporta a Davide e più in generale a tutta la religione ebraica.

simboli di alcune religioni
simboli di alcune religioni

Ciascuno di noi può avere idee differenti ma, alla base di tutto c'è il rispetto reciproco... non ha senso lottare per il proprio credo, ci arricchiremmo di più condividendo i nostri pensieri ed imparando a conoscere le idee degli altri.

zen

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

ULTIMI COMMENTI

tanti cari auguri
Inviato da: xxxangela
il 15/12/2015 alle 07:04
 
Vorrei tornare indietro nel tempo e cambiare alcuni miei...
Inviato da: silvia79dgl1
il 29/05/2013 alle 00:19
 
Delizioso questo racconto, un grande insegnamento! :-)
Inviato da: jula1976
il 30/08/2012 alle 21:18
 
che meraviglia
Inviato da: xxxangela
il 07/01/2012 alle 10:24
 
grazie, ANCHE A TE. Buon Natale!
Inviato da: zen_boy
il 24/12/2011 alle 21:39
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom