Carezze di Luce

Ogni cosa è sacra. Ogni cosa vive. Ogni cosa ha una coscienza. Ogni cosa ha uno spirito. (Saupaquant Wampanoag)

 

I MIEI LINK PREFERITI

Photobucket

Questo Angioletto
mi è stato donato da

zeroassoluto57
 

UOMO DI PACE


..

Photobucket

Un uomo di pace non è un pacifista.

Un uomo di pace è semplicemente un lago di silenzio.

Egli pulsa e irradia un nuovo tipo di energia nel mondo, canta una canzone nuova.

Egli vive in un modo completamente nuovo.

Il suo stesso modo di vivere è quello della grazia, quello della preghiera, quello della compassione.

In chiunque tocchi, egli crea più energia d'amore.

L'uomo di pace è creativo.

Egli non è contro la guerra perché essere contro qualsiasi cosa è essere in guerra.

Egli non è contro la guerra: semplicemente comprende perché la guerra esiste, ed è proprio sulla base di questa comprensione che diventa pieno di pace.

Solo quando ci saranno più persone che sono laghi di pace, silenzio, comprensione, la guerra scomparirà.

(Tratto dal testo di Osho: "Zen: The Path of Paradox, Vol. II".)

Questo è un Dono di Zen_boy

 

AMORE

Amore.......
Una parola semplice, che spesso appare banale, scontata.
Amore.......
....Ma io amo fin troppo.......
Ma noi amiamo chi, che cosa....
Noi amiamo il nostro compagno/a, i nostri genitori, i nostri amici.....è vero.
Amore........
Rifletto, mi soffermo su questo termine, così banale quanto immenso e misterioso.
Ecco, vorrei esprimere cosa significa per me questa parola.
Ci provo.
Amo la pioggia ed il suo rumore.
Amo il sorriso di un bimbo.
Amo il profumo dell'erba appena tagliata.
Amo lo sguardo di un animale.
Amo il bosco ed il suo canto.
Amo la rugiada.
Amo l'aria che respiro.
Amo il fischiettare del mio vicino di casa.
Amo la Terra.
Amo tutto ciò che vive.....
Amo anche quello che non vedo.....
ma che percepisco.
Amore......
Che parola immensa!



gatti piccoli
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 42
 

CUORE LIBERO

 

ESSERI DI LUCE

Avvertire la presenza di un Angelo e' come sentire il vento tutto intorno a te. Non riesci effettivamente a vedere il vento, ma lo senti, e sai che e' li.
Un’anima non è mai senza la scorta
degli angeli, questi spiriti illuminati
sanno benissimo che l’anima nostra ha
più valore che non tutto il mondo.


(Bernardo di Chiaravalle)
 

SCELTA

Uso i miei sentimenti
come incantesimi
per creare
la vita che desidero.
Li espando intorno a me.
L'Amore si attira con l'Amore,
L'odio con l'odio.
Chi voglio invitare
vicino a me?

 

LA LINGUA DI CHI AMA

Photobucket Non le parlai subito con la lingua di chi ama, perchè la vidi crescere e gemere la vita, la vidi stringere un ricordo e farlo sangue, rubarlo dentro un pugno da guerriera. Era la notte di san Lorenzo e se ci penso, si spensero le stelle come grilli e strilli opachi schernirono la luna a mezzanotte. Nelle ore ultime sbirciai i suoi seni rosa e d'improvviso mi si aprirono i silenzi. Il profumo del suo corpo gridava in fondo al mare, come dodici limoni lacerati dai coltelli. Non le parlai subito con la lingua di chi ama, perchè subito scelsi la pioggia come amica, e i suoi capelli bagnati da menzogne e il suo corpetto spogliato del suo sangue. La vidi umida e sfuggente nei suoi occhi, metà rintocchi di una chiesa abbandonata, metà rabbocchi di un amore mai sbocciato. Camminai quella notte, senza lingua e senza ombra, senza scarpe nella terra dei profeti, d'amore sporco in cerca dell'aurora, mentre la luna macchiava il suo profilo. Non le parlai subito con la lingua di chi ama e il mondo mi sorprese, coprendomi di lei.

Giancarlo Napolitano

 

LA MAGIA DEI LUPI






 

LA MAGIA DEL BOSCO

 
 

LA MAGIA DEL CIELO


 

SPERANZA

Se esprimi un desiderio è perchè

vedi cadere una stella,

se vedi cadere una stella

è perchè stai guardando

il cielo e se guardi il cielo

è perchè credi ancora in qualcosa.

(Bob Marley)


Photobucket
 

REALTÀ

Photobucket


"Quando siete giunti
in questo continente avete trovato
un popolo di pelle rossa.
Era in armonia

con tutti gli esseri viventi.
Ma voi non avete visto
la sua bellezza
sul cammino della vostra civiltà',
guardate ora la disperazione
che gli ha dato l'avervi conosciuto.
E in quella disperazione ammirate
quella che ogni giorno
date a voi stessi."

Nuvola Azzurra, Sioux Lakota.


 

 

Un'abbraccio grande da me a te baci...

Post n°384 pubblicato il 22 Aprile 2010 da lady_dana_2008
 
Tag: dono

 
 
 

Non so chi l'ha scritto ma è un grande!!!

Post n°383 pubblicato il 21 Aprile 2010 da hunkapi4


Ieri mattina,
sciaguratamente, ho acceso la tv e mi sono imbattuto su una  rete
Mediaset nella telecronaca diretta del funerale di Raimondo  Vianello.
Del grande attore scomparso, per sua fortuna, non c'era traccia, 
essendo già ben chiuso nella sua bara. In compenso imperversava
dappertutto un  altro comico, anzi un guitto tragicomico con le gote
avvizzite e impiastricciate  di fard fucsia e il capino spennellato di
polenta arancione, che officiava la  cerimonia, dirigeva le pompe
funebri, smistava il traffico delle préfiche,  abbassava il cofano del
carro, salutava la folla come Gerry Scotti, poi  nella chiesetta
sbaciucchiava a favore di telecamera la povera vedova  pietrificata in
carrozzella e cercava di farla ridere con qualche battuta 
all'orecchio, chiamava i battimani associandosi ai cori da stadio
"Raimondo  Raimondo" sollecitati da Pippo Baudo: era il presidente del 
Consiglio.

Sul pratone di Milano2, un maxischermo da  concerto rock
ingigantiva quelle immagini raccapriccianti esponendole al 
"bell'applauso" di una folla di curiosi armata di telefonini e
videocamere per  immortalare la sfilata dei "vip", come sulla banchina
di Porto Rotondo e nel  dehors del Billionaire a Ferragosto. Infatti,
in quel festival di botulini e  siliconi, incedeva persino Lele Mora
(Luciano Moggi, altro  magister elegantiarum, era passato il giorno
prima in una pausa del suo  processo). Ho sperato con tutto il cuore
che al grande Raimondo, impegnato  nell'ultimo viaggio, sia stata
risparmiata la vista di quello spettacolo  sguaiato, volgare, fasullo:
l'esatto contrario della sua vita garbata, elegante,  ironica e
autoironica. L'estremo oltraggio.

Vianello  era, politicamente, un
berlusconiano. Ma, antropologicamente e artisticamente,  era l'antitesi
vivente del berlusconismo. Infatti han dovuto aspettare che  morisse
per coinvolgerlo, ormai impotente e incolpevole, in una baracconata 
invereconda che ricorda il feroce episodio de "I nuovi mostri" firmato
da  Scola, in cui Sordi, guitto di provincia, recita l'elogio funebre
del  capocomico al cimitero, sul bordo della tomba, rievocandone le
battute più  grasse e pecorecce mentre tutt'intorno si applaude e si
sghignazza. Gli storici  del futuro che tenteranno di interpretare
l'Italia di oggi non potranno  prescindere da quelle immagini, perché
difficilmente troveranno miglior reperto  del nostro tempo: l'epoca dei
senza pudore e dei senza vergogna. Una bara  sequestrata da un anziano
miliardario squilibrato, malamente pittato da  giovanotto, che si crede
Napoleone e monopolizza la scena con la stessa  congenita volgarità con
cui, proprio un anno fa, passeggiava sui cadaveri  dell'Aquila
accarezzando bambini, baciando vecchie, promettendo case e dentiere 
nuove per tutti.

Una povera vedova incerottata e  distrutta dalla
malattia e dal dolore esposta alle telecamere e ai megascreen  mentre
mormora "Raimondo, io sono qua" senza neppure il diritto di farlo 
sottovoce, in penombra, lontano da microfoni, occhi e orecchi
invadenti, pronti  a trasformare tutto in "gossip". E, tutt'intorno,
nessuno che notasse lo  scempio. Nemmeno un consigliere che suggerisse
al capo un po' di raccoglimento,  di compostezza, di silenzio, o gli
spiegasse che ai funerali non c'è niente da  ridere nè da applaudire.
Men che meno ai funerali di Vianello, al quale bastava  e avanzava il
bellissimo necrologio bianco dettato dalla sua Sandra.  "Berlusconi -
scrisse un giorno Montanelli - è  talmente vanesio che ai matrimoni
vorrebbe essere la sposa e ai funerali il  morto".

Infatti, anche
per  evitare di ritrovarselo cianciante alle sue esequie, il vecchio
Indro lasciò  detto nelle sue ultime volontà: "Non sono gradite né
cerimonie religiose, né  commemorazioni civili". Forse Berlusconi non
se n'è accorto, ma ieri ha  seppellito sguaiatamente l'ultimo
berlusconiano elegante e ironico rimasto in  circolazione. Se lo
capisse, se ne preoccuperebbe più che per il divorzio da  Fini. Ma, se
lo capisse, non sarebbe Berlusconi.     

 
 
 

Gli Amici

Post n°382 pubblicato il 14 Aprile 2010 da hunkapi4

Angeli



Grazie Amici,
grazie per la Vostra presenza,
grazie per il Vostro Cuore,
grazie per la Vostra forza,
grazie per i Vostri pensieri,
grazie per aver "ascoltato"
il mio silenzio.
Grazie.

 
 
 

Vita

Post n°381 pubblicato il 14 Aprile 2010 da hunkapi4

pensieri


Da troppo tempo non vedo il Sole.......

 
 
 

UNA CAREZZA PER TE.

Post n°379 pubblicato il 16 Ottobre 2009 da Kether61

Ovunque tu sia

ti raggiunga

sulle ali del vento

una carezza al tuo cuore.

Kether

 
 
 

torna amica mia

Post n°378 pubblicato il 19 Settembre 2009 da io.aquila_libera

Software Grafica Photoshop  

I guerrieri della luce non sempre sono sicuri

di ciò che stanno facendo.

Molte volte trascorrono

la notte in bianco,

 pensando che la loro vita

non ha alcun significato.

Per questo sono guerrieri della luce.

 Perché sbagliano.

 Perché si interrogano.

Perché cercano una ragione:

e certamente la troveranno....



 
 
 

Stellina dove sei? sei sparita nuovamente?

Post n°377 pubblicato il 16 Settembre 2009 da lady_dana_2008
 
Tag: dono

Un soffio di vento ti porti i miei saluti più affettuosi, ciao Lory.
 

 
 
 

Il guerriero della Luce

Post n°376 pubblicato il 28 Agosto 2009 da hunkapi4

bambini

I guerrieri della luce si riconoscono dallo sguardo.
Si trovano nel mondo e al mondo
sono stati inviati senza bisaccia e senza sandali.
Molte volte sono dei codardi.
Non sempre agiscono nella maniera giusta.
I guerrieri della luce soffrono per stupidaggini,
si preoccupano delle cose meschine,
si reputano incapaci di crescere.
Talvolta si credono indegni di
qualsiasi benedizione o miracolo.
I guerrieri della luce sovente si domandano
che cosa stiano facendo qui.
Molte volte pensano che la loro vita
non abbia alcun significato.
Perciò sono guerrieri della luce.
Perchè sbagliano.
Perchè si interrogano.
Perchè continuano a ricercare un significato.
E finiranno col trovarlo.

Paulo Coelho

Questo brano di Coelho l'ho copiato da un libro
che sto leggendo: Fatima 2012 di Laura Fezia.
Una lettura che consiglio vivamente
a tutte quelle persone che "cercano",
che non si fossilizzano in teorie più o meno religiose
e che hanno tanta voglia di ridere.

 
 
 

Dolce riposo ...

Post n°375 pubblicato il 24 Giugno 2009 da Harmonia2

 

 
 
 

IL MIO PENSIERO VOLA A TE CON AFFETTO.

Post n°374 pubblicato il 31 Maggio 2009 da Kether61

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: hunkapi4
Data di creazione: 16/05/2008
 

I COLORI DELL'AMORE

Photobucket

Sono venuto al mondo
con la pelle color bronzo.
Molti miei amici sono nati
con la pelle gialla,
nera o bianca.
Ci sono fiori dai colori diversi
ed ognuno di  essi é bello.
Io spero che i miei figli
vivano in un mondo
in cui tutti gli uomini,
di ogni colore,
vadano d'accordo
e lavorino insieme,
senza che la maggioranza
cerchi di uniformare
gli altri al proprio volere.
(Tatanga Mani)
 

UNA CANDELINA PER DUCA

candele
 

PER BRILLANTINO

....La Principessa Elfica

Photobucket
 

RIFLETTIAMO.....

Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket


Photobucket

Il Cuore ha lo stesso colore.
L'Amore unisce, non divide.
Dio E' Amore.



 

SAGGEZZA

Un uomo Sacro ama il silenzio, ci si avvolge come in una coperta: un silenzio che parla, con una voce forte come il tuono, che gli insegna tante cose. Uno sciamano desidera essere in un luogo dove si senta solo il ronzio degli insetti. Se ne sta seduto, con il viso rivolto a ovest, e chiede aiuto. Parla con le piante, ed esse rispondono. Ascolta con attenzione le voci degli animali. Diventa uno di loro. Da ogni creatura affluisce qualcosa dentro di lui. Anche lui emana qualcosa: come e che cosa io non lo so, ma è così. Io l'ho vissuto. Uno sciamano deve appartenere alla terra: deve leggere la natura come un uomo bianco sa leggere un libro.


Cervo Zoppo
Sioux
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

MITE_ATTACHET_2diglilaveritaalf.cosmosadriana.meneguzzohunkapi4vittorio_guerrierilaura.brusteatROMgiostradivitagiocom1960il_pabloseveral1francesca632massimocoppaamorino11
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: hunkapi4
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 13
Prov: SV
 

PREGHIERA

O Grande Spirito, la cui voce sento nei venti ed il cui respiro dà vita a tutto il mondo, ascoltami. Vengo davanti a Te, uno dei tuoi tanti figli.
Sono piccolo e debole. Ho bisogno della tua forza e della tua saggezza.
Lasciami camminare tra le cose belle e fà che i miei occhi ammirino il tramonto rosso e oro.
Fà che le mie mani rispettino ciò che Tu hai creato, e le mie orecchie siano acute nell'udire la Tua voce.
Fammi saggio, così che io conosca le lezioni che hai nascosto in ogni foglia, in ogni roccia.
Cerco forza, non per essere superiore ai miei fratelli, ma per essere abile a combattere il mio più grande nemico: me stesso.
Fà che io sia sempre pronto a venire da Te, con mani pulite ed occhi diritti, così che quando la vita svanisce, come la luce al tramonto, il mio spirito possa venire a te senza vergogna.


Preghiera di Yellow Lark, capo indiano Sioux
 

DANZA DELL'AQUILA

PhotobucketTrovare Dio è di tutte la cosa più grande. Siamo i figli di Madre Terra, leggero sia il nostro passo sopra il suo seno. Penne dell'Aquila, aiutatemi a raggiungere Dio. Al ritmo del sacro tamburo io danzo. Il tamburo è pieno di voci: voci della terra, voci di eroi. Danza con gioia, la Voce di Dio sia il tuo ritmo. Lasciate che trovi il mio Dio in armonia, per compiere il Suo volere. (Sioux Omaha)
 

STAGIONE A RISCHIO.....

Photobucket

Vi prego.........
Non abbandonateli.

 

AMICO

Photobucket
 

AMORE PER LA NATURA

Quando ti avvicini a un piccolo ruscello
e ti vuoi lavare,
devi prima metterti in raccoglimento e
parlare all'acqua che scorre.
Non è possibile immergere
semplicemente
 la mano
e lavarti il volto con l'acqua fresca,
devi mostrare timore e
camminare piano fino al ruscello.
Una volta arrivato prendi un po' d'acqua
e bagnati quattro volte il volto,
poi china il capo e prega.
Ogni corso d'acqua dell'antica regione
 dei Chiricahua è per noi sacro.


(Beshàd e) - indiana Apache

Photobucket
 


 

ANIMA NOBILE

Se non lascerai inaridire il tuo cuore,
se farai delle piccole
gentilezze ai tuoi simili,
essi ti risponderanno con affetto.
Ti doneranno pensieri amichevoli.
Più uomini aiuterai,
più saranno i buoni pensieri
che ti verranno rivolti.
Il fatto che ci siano degli uomini
ben disposti nei tuoi confronti,
vale più d’ogni ricchezza.

Vecchio Coyote
Photobucket

 

VITA

Se io potro' impedire a un cuore
di spezzarsi non avro' vissuto invano.
Se alleviero' il dolore di una vita
o guariro' una pena
o aiutero' un pettirosso caduto
a rientrare nel nido
non avro' vissuto invano.

(Emily Dickinson)

Photobucket