Blog
Un blog creato da robb_11 il 08/08/2007

Presenza d'Assenzio

Chiuso - [Alea iacta est]

 
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

severissimo69marcomodena5sottomesseamevicio14volafarfallina1991germangiuseppeAngel_goxci89dariosto0BlueVelvet69mercallifstallone19701970o_splendidosognotopolino720InGranSegreto
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 
 

 

« Identikit - la mia donna ideale.La tecnologia avanza, ma... »

C'è (pro)post@ per me

Foto di robb_11

Un recentissimo messaggio nella messaggeria di Libero (eh sì, mica capita solo a voi femminucce!).

Ciao mi chiamo Monia a Milano da poco per studio vivo sola, vi lascio la mia email moniasesso@libero.it


Raccogliamo gli indizi:
1) Dal link, che ometto, desumo che hai 3 anni meno di me;
2) Si chiama Monia: che si avvicina più a Moana (Pozzi) che a Maria;
3) A Milano: ma quant'è piccolo il mondo certe volte...;
4) Per studio: è studentessa; da come scrive sarà in Erasmus, ottima preda per l'uomo da avventura;
5) Vive sola: ok, si può fare sesso senza fare attenzione alle vicine;
6) moniasesso@libero.it: e qui se non era stata abbastanza chiara, ha dato l'ultimo suggerimento all'ultimo cretino che pensava di trovarsi di fronte ad una santa.

Ora possiamo passare alla lettera.

Cara Monia, anche io vivo a Milano, non per studio, ma per lavoro.
Sinceramente non ho capito se fai Milano come cognome e la 'a' è un errore di battitura, se hai cambiato nome in Monia da poco tempo o se la condizione di vivere sola per studio durerà poco.
Ti ringrazio tuttavia per esserti accorta, mentre scrivevi, dell'altezza del tuo interlocutore, tanto da volgere il colloquiale 'tu' in un pluralia maiestatis.
Ti ringrazio anche per avermi lasciato la tua mail aziendale per un più semplice contatto.
Sii forte. Capisco che Milano è grande e capisco che la solitudine è una gran bella bestia. Sai? Sembra che noi uomini assomigliamo molto più ai lupi che ad altri animali: siamo egoisti ma abbiamo la necessità di stare in branco.
Immagino che il cambio di città, l'adattamento non sia stato semplice. Ti consiglio di non pranzare o cenare dalle parti della Galleria V.E. Sai, lì costa tutto parecchio. Inoltre ti consiglio di guardare nei ristoranti: il fatto che a Milano ci sia scritto "Ristorante Italiano" su un'insegna non vuol dire il locale sia effettivamente gestito da italiani. I cuochi italiani sono nella Little Italy in USA, quelli americani in Cina e quelli cinesi in Italia. E' la globalizzazione. Ma in fondo è superfluo parlarne con te. Potresti insegnarmi tranquillamente cos'è la globalizzazione.
Ora, cara Monia, sei davvero stata carina a farti vedere in foto e, devo ammettere, sei una gran bella ragazza, ma non posso. Davvero, non posso. Sono un ragazzo all'antica, mi piace conversare, sentire il cuore che pulsa, che batte, l'agitazione di un incontro... quindi tra di noi non ci può essere nulla. Perdonami, so che già stavi immaginando in una notte di passione e giochi erotici con me, ma non sono fatto per le avventure. Quindi, mi spiace, non sono io quello che stai cercando.
So che le tue forme saranno scomposte al mio pensiero quasi fossi la Madonna di Munch, ma mi spiace.
Con questo non devi demoralizzarti. Vai in Viale Umbria la sera, vedrai che ci sono tanti di quegli uomini che pagherebbero per una notte con te, ma io no. Non sono l'uomo giusto per te.

Buona vita,

Robb.

P.S.: Il mio numero di cellulare è 3**/*******, il mio contatto msn è ******@****.com, ho anche cam e foto se vuoi conoscermi. Bacio.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog