Noelia, la maestra con la sindrome di Down: “Adoro questo lavoro

indexNoelia Garella è diventata famosa in Argentina, è infatti la prima maestra con la sindrome di Down. Ha 31 anni, e lavora in un asilo di Cordoba. Noelia ricorda di essere stata vittima di bullismo a scuola, ma adesso quei tempi sono passati e lei ha realizzato il suo sogno.

Ha studiato per diventare educatrice e ha iniziato a lavorare nel 2012, e si è sempre sentita all’altezza di questo difficile compito. La sua prima datrice di lavoro afferma: “È stata una grande sfida, non è stato facile, molte persone pensavano che non fosse possibile insegnare essendo affetti da sindrome di Down”.

Nel tempo libero ama le danze latino americane. E spera di fare dei figli. Tra i suoi alunni c’è anche un bambino con sindrome di Down. La sindrome di Down è una condizione genetica che colpisce in genere la crescita fisica e intellettuale di una persona. Ma questo non ha fermato l’ottimismo e la fiducia della 31enne. Noelia ha le idde chiare: “Io adoro questo lavoro. Fin da quando ero piccola, ho sempre voluto essere un insegnante, perché i bambini mi piacciono tantissimo”.

Noelia, la maestra con la sindrome di Down: “Adoro questo lavoroultima modifica: 2016-10-26T08:06:44+02:00da ellenaellena73
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.