Terremoto, individuata la faglia sul monte Vettore: immagini choc, la montagna è spaccata

indexUno scalino, un dislivello di 20 centimetri formatosi in mezzo alla terra he si estende per diversi chilometri: questa sarebbe la faglia individuata dopo l’ultimo sisma di questa mattina delle 7.41  Il punto esatto dove la terra si è aperta quel 24 agosto, portando morte e devastazione nel Centro Italia è stato identificato dagli esperti dell’Istituto di Geofisica e Vulcanologia.  La faglia si trova nelle Marche, sulla cima del Redentore, sul versante occidentale del massiccio del Monte Vettore, a oltre 2.000 metri d’altezza. Quello che emerge è una spaccatura del terreno chiaramente visibile a occhio nudo che si trova vicino ad Arquata del Tronto, uno dei centri più colpiti dal sisma.  L’origine della faglia è ben nota, ma in questi mesi verranno condotti studi e analisi più approfondite per capirne  diramazioni e fagliazioni di superficie.  Sul web ha colpito l’immagine del Monte Vettore che domina su Norcia dove si vede chiaramente una crepa che mostra l’andamento della faglia.

Terremoto, individuata la faglia sul monte Vettore: immagini choc, la montagna è spaccataultima modifica: 2016-10-31T01:48:31+01:00da ellenaellena73
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.