Taglio di capelli troppo corto, hostess va in depressione: maxi risarcimento dalla parrucchiera

Un taglio di capelli decisamente sbagliato e Donna Smith è caduta in depressione. La donna, che viene da Manchester, ha ottenuto un risarcimento di oltre 9mila sterline per un taglio che le ha causato gravi disagi psichici.  Donna lavora come hostess per una compagnia aerea e il taglio che le aveva fatto la parrucchiera avrebbe potuto comportarle anche problemi sul lavoro.  Si trattava di un taglio asimmetrico, con una parte della testa rasata, un taglio certo non richiesto dalla cliente che, per limitare il disagio causatole, si è trovata costretta a comprare una parrucca.

depressione-capelli_26195746

Secondo quanto riporta il Sun, Donna è stata molto male a causa del taglio: «Non riuscivo a guardarmi allo specchio», racconta, «Nel mio lavoro l’immagine conta e soprattutto sono continuamente esposta al giudizio di tutti».    Donna aveva deciso di cambiare look e si era rivolto a quello che credeva essere uno specialista del settore, arrivando anche a spendere oltre 150 euro. Quando però si è vista allo specchio, ha capito il danno enorme che le era stato causato all’immagine e ha deciso di fare causa. Oggi Donna sta lentamente facendo ricrescere i suoi capelli, ma ha vinto la sua piccola battaglia legale.

Taglio di capelli troppo corto, hostess va in depressione: maxi risarcimento dalla parrucchieraultima modifica: 2017-02-27T01:20:00+01:00da ellenaellena73
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.