SOGNO O REALTA’?

Giovanna non riusciva a dormire, si girava e rigirava nel grande letto senza trovare la posizione. Cercò a tentoni la valeriana ma, non riuscendo a localizzare al buio la scatola, si rassegnò ad accendere la luce. Eccola, tirò fuori due pastigliette e le ingoiò con un po’ d’acqua… mamma mia che disastro il letto! A furia di rotolarsi nel vano tentativo di prendere sonno, l’aveva disfatto.

Già, ma non era colpa del sonno che non arrivava…il sonno non arrivava perché lei era ancora sottosopra come le sue coperte. Chiuse gli occhi e lo rivide, ma soprattutto lo sentì, la sua voce, il suo respiro, le sue mani su di lei, la sua bocca… Il solo pensiero la eccitava e la confondeva… 

La cosa buffa era che a vederli, Giovanna e Michele, sembravano due persone normali, anche piuttosto razionali, ma quello che era scattato tra loro quella prima volta non aveva niente a che fare con la razionalità, era tutto istinto. Non riuscivano a non toccarsi, a sfiorarsi, e quei contatti li facevano rabbrividire. Il fatto è che ognuno dei due si era accorto che l’altro era nelle stesse condizioni, e così non appena era stato possibile defilarsi dall’inaugurazione della mostra fotografica, erano scappati via e si erano diretti a casa di lei. Quello che era successo poi era stato la naturale conseguenza.

Non avevano parlato, la fisicità non aveva avuto bisogno di esprimersi a voce: gli sguardi intensi, le mani che esploravano ogni centimetro del corpo dell’altro, le labbra che si posavano avide sulla pelle, tutto amplificava le sensazioni di ognuno dei due amanti. Finché un urlo liberatorio li aveva accomunati nell’esplosione finale.

Quando si erano calmati, Giovanna lo aveva guardato e aveva detto: “Adesso te ne devi andare”. Michele aveva osservato i suoi occhi che brillavano e aveva capito. Si era alzato lentamente dal letto, si era rivestito, l’aveva baciata e si era diretto alla porta con la certezza che si sarebbero ritrovati.

Giovanna aveva tentato di dormire…

Risultato immagini per magritte gli amanti

SOGNO O REALTA’?ultima modifica: 2021-01-26T23:13:08+01:00da panteradicuori

Un pensiero riguardo “SOGNO O REALTA’?”

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.