Mercato finanziario, ecco dove concentrarsi questa settimana

Il mese di giugno si è chiuso con un’altra seduta in ribasso per Piazza Affari, con il Ftse Mib che si tuttavia fino a questo momento è riuscito in parte a contenere la spinta ribassista. Bisogna però capire quanto durerà. Per le piazze Europee gli ultimi giorni del mese scorso sono stati terribili, con 4 sedute chiuse con il segno meno. Venerdì scorso il Ftse100 è sceso dello 0,51%, ma sempre meglio di Cac40 e Dax30, che sono andati in discesa di 0,65% e 0,73%. Il Ftse Mib si è fermato a 20.584 punti, in calo dello 0,58%, e la settimana è finita con un ribasso dell’1,19%.

mercatoLe quotazioni si sono fermate verso un’area di prezzo che era stata già raggiunta durante le sessioni del 21 e del 6 giugno e del 30 maggio scorso. Un livello molto importante che potrebbe determinare anche il futuro a breve del mercato. C’è quindi la concreta possibilità che possano esserci dei movimenti importanti, con il Ftse Mib che potrebbe quindi fuori dalla fase laterale imboccata nel corso delle ultime settimane.

Temi chiave del mercato

Bisogna poi guardare con attenzione ciò che accadrà sul mercato valutario. Il super-Euro ha piazzato lo sprint contro il dollaro, viaggiando al di sopra della SMA200 (vedete prima quali sono le medie mobili più usate evitare falsi segnali). Secondo molti questa spinta è destinata ad affievolirsi nei prossimi giorni o settimane. Quindi è necessario tenere d’occhio il mercato.

Stessa attenzione va riservato al settore petrolifero. Importante anche per le correlazioni Forex strategia che comporta. Dopo un periodo nerissimo, il greggio è leggermente risalito ma è chiaro che le preoccupazioni restano intatte sul mercato. Si naviga a vista sotto questo aspetto.

Tornando al comparto azionario, i titoli da seguire a Piazza Affari sono soprattutto quelli per i quali è in agenda lo stacco del dividendo, ovvero Fidia (0,2 euro) e La Doria (0,18 euro). E’ in programma anche una riunione del Cda di Banca Carige, che dovrà affidare all’AD del gruppo la delega per vendere i crediti non performanti, le partecipazioni e gli asset immobiliari. Infine occhio a Fca, che sarà interessata dai dati sulle immatricolazioni di auto in Italia a giugno.

Mercato finanziario, ecco dove concentrarsi questa settimanaultima modifica: 2017-07-02T15:04:14+02:00da nonsparei

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.