Dollaro australiano, adesso cosa farà la RBA?

Il primo appuntamento con la decisione di politica monetaria da parte della Reserve Bank of Australia (RBA) nel 2018 non dovrebbe riservare grandi sorprese. E comunque non ci si attende che possa incidere sul recente andamento ribassista della coppia AUD / USD. Sembra infatti ben delineato il percorso al ribasso del dollaro australiano, che fà seguito alla tendenza al rialzo vista dalla fine del 2017. Ma cosa farà la RBA?

Le prospettive del dollaro australiano

dollaro australianoGli analisti dei migliori broker online affidabili se lo stanno chiedendo. L’istituto centrale australiano potrebbe semplicemente tentare di guadagnare tempo nel corso della riunione del 6 febbraio, dal momento che i nuovi aggiornamenti dell’indice dei prezzi al consumo (IPC) frenano le prospettive per l’inflazione. La banca centrale potrebbe tenere fermo il costo del denaro, visto che le prospettive per i consumi delle famiglie continuano a rappresentare un rischio significativo, dato che i redditi delle famiglie sono saliti lentamente e i livelli di indebitamento rimangono elevati.

Allo stesso tempo, i funzionari della RBA si attendono una ripresa più blanda dell’attività economica interna e dell’inflazione rispetto a quelle che erano le previsioni attuali, e forse anche la stessa RBA potrebbe essere interessata ad innescare una reazione al ribasso della coppia tra dollaro australiano e USD. Teniamone conto se vogliamo negoziarlo sulla piattaforma migliore opzioni binarie. Va detto però che il governatore Philip Lowe potrebbe ha precisto che le prospettive per la politica monetaria sono più per una mossa sui tassi in aumento, piuttosto che in diminuzione.

Dal punto di vista tecnico, gli obiettivi al ribasso sono tornati sul radar per la coppia AUD / USD dal momento che sia il prezzo che il Relative Strength Index (RSI) bloccano le formazioni rialziste che si sono formate da dicembre (dopo aver fallito il test della regione 0.8150). L’indicatore di momentum esce dal territorio di ipercomprato e mostra un segnale di vendita.

Dollaro australiano, adesso cosa farà la RBA?ultima modifica: 2018-02-03T21:44:45+01:00da nonsparei

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.