Oro, che sprint. Metallo giallo ai massimi di 6 anni oltre 1440 dollari

La preferenza degli investitori verso i safe heaven, ovvero i beni rifugio, spinge l’oro ad aggiornare i massimi di 6 anni.

Oro di nuovo al centro della scena

oroLa corsa del metallo giallo va avanti da diverse settimane e non si ferma. L’oro ha superato i 1440 dollari l’oncia, con l’indicatore momentum trading che evidenzia tutta la forza di questa spinta rialzista. Alcuni grandi investitori del mercato finanziario puntano ancora forte sul metallo prezioso, a partire dagli hedge fund. Nelle ultime settimane gli investimenti in Etf sono inoltre saliti di circa il 3%, attorno ai 3 miliardi di dollari. Inoltre, le banche centrali continuano ad acquistare il metallo giallo, mentre sempre più paesi diversificano le proprie attività alla larga dal dollaro americano.

I driver del mercato aurifero

Ad innescare questo sprint dell’oro è stato anzitutto l’indebolimento del dollaro, che sconta il sempre più probabile taglio dei tassi da parte della Federal Reserve. La mossa della banca centrale americana potrebbe garantire un futuro all’oro ancora più radioso dell’attuale. Il metallo giallo ha messo a segno un aumento di oltre il 3% sulle voci di un taglio dei tassi d’interesse il prossimo mese. Chi ha posto in essere strategia bande di Bollinger e Rsi 60 ha fatto affari d’oro settimana scorsa.

Vanno poi messi in conto le incertezze riguardo alla guerra commerciale USA-Cina. I due presidenti si incontreranno al G20 in agenda ad Osaka il 28-29 giugno. I mercati sperano che da questo summit possa venire fuori una bozza di accordo, mentre proseguono le trattative dei tecnici dei due Paesi. Al momento però non ci sono segnali univoci verso l’ottimismo.
Pesano poi le tensioni in Medioriente, dopo le nuove sanzioni imposte dal presidente americano Donald Trump all’Iran.

Scenari molto interessanti

Visto lo scenario, molti sono convinti che la seconda metà dell’anno sarà ancora molto interessante per l’oro e per il mercato dei metalli preziosi. Come noto, gli investitori li acquistano nei periodi in cui i tassi di interesse sono inferiori, perché questa situazione annulla il difetto dell’oro di non maturare interessi.

Oro, che sprint. Metallo giallo ai massimi di 6 anni oltre 1440 dollariultima modifica: 2019-06-26T07:00:52+02:00da nonsparei

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.