“GFVip va chiuso, autori licenziati”: bufera Codacons su Russo e Bettarini

2001142_russobettIl Grande Fratello vip deve essere «immediatamente chiuso e gli autori del programma vanno licenziati in tronco» chiede il Codacons ai vertici di Canale 5, dopo le gravi affermazioni rilasciate giovedì notte da Stefano Bettarini e Clemente Russo, concorrenti della trasmissione, per le quali Simona Ventura si è rivolta ieri ad un legale al fine di essere tutelata.  «È inaccettabile che in un paese dove ogni giorno ci si indigna per atti di violenza sulle donne e per gravi episodi omofobici, possano andare in onda trasmissioni nelle quali emerge sessismo, maschilismo e omofobia” spiega il presidente Carlo Rienzi, con riferimento alle frasi andate in onda giovedì e alle precedenti affermazioni su un concorrente gay.   “Il Grande fratello vip è altamente diseducativo, perché la messa in onda in diretta di affermazioni offensive per la figura delle donne e per gli omossessuali, senza alcun contraddittorio o censura, lancia messaggi pericolosissimi ai più giovani, che come noto emulano i comportamenti dei personaggi famosi visti in tv” conclude il Codacons.

“GFVip va chiuso, autori licenziati”: bufera Codacons su Russo e Bettariniultima modifica: 2016-10-02T23:34:07+02:00da matt_mattya16

One thought on ““GFVip va chiuso, autori licenziati”: bufera Codacons su Russo e Bettarini

  1. Buongiorno,
    sono assolutamente d’accordo, il GF Vip è altamente diseducativo, non rappresenta l’italia ma sono solo dei personaggi che si “credono vip” ma per il loro comportamento, “la puzza sotto il naso” e il loro modo di fare non lo sono affatto!!
    Il programma andrebbe immediatamente chiuso!

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.