Patente ritirata a chi parla al cellulare, la proposta: è la principale causa di incidenti stradali

Ritirare la patente a chi usa il cellulare alla guida: questa la novità che potrebbe essere introdotta nel nuovo Codice della Strada.

smartphone-guida
La principale causa degli incidenti stradali «è la distrazione e l’uso improprio di smartphone e altri dispositivi è la prima causa di distrazione. Una modifica normativa che consenta il ritiro della patente alla prima violazione va incontro all’esigenza di essere più efficaci nel contrasto a questo comportamento pericolosissimo».

Lo ha detto Santo Puccia, primo dirigente della Polizia stradale, in audizione alla commissione Trasporti della Camera. Oggi la sospensione della patente c’è solo in caso di recidiva e «ciò si è mostrato poco efficace in termini di deterrenza».

Patente ritirata a chi parla al cellulare, la proposta: è la principale causa di incidenti stradaliultima modifica: 2019-02-20T23:59:44+01:00da cristina_a2016

One thought on “Patente ritirata a chi parla al cellulare, la proposta: è la principale causa di incidenti stradali

  1. La proposta, partita dalla Polizia Stradale, è giusta e tende a diminuire il numero di incidenti, spesso mortali, causati da un uso sconsiderato dei cellulari, smartphone etc.

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.