Community
 
blackened_a...
   
 
Un blog creato da blackened_angel il 11/06/2007

Black Angel

Il Sonno della Ragione genera mostri...

 
 
 
 
 
 
Anti-Emo
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

WHO'S HERE NOW...

hit counters
 
 
 
 
 
 
 

MI SPIANO DA:

 
 
 
 
 
 
 

GNR

 
 
 
 
 
 
 

AXL

 
 
 
 
 
 
 

METALLICA

 
 
 
 
 
 
 

LED ZEPPELIN

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

Post N° 387

Post n°387 pubblicato il 17 Novembre 2008 da blackened_angel


 
 
 

Post N° 386

Post n°386 pubblicato il 07 Novembre 2008 da blackened_angel
 

"Qualcuno dice che il mondo finirà nel fuoco
altri dicono nel ghiaccio
Da quel che sento di desiderare
rimango tra cui preferisce il fuoco
Ma se si dovesse morire due volte
penso che saprei abbastanza dell'odio
per capire che anche la distruzione del ghiaccio
è grande
e sarebbe sufficiente."






 
 
 

Post N° 385

Post n°385 pubblicato il 06 Novembre 2008 da blackened_angel
 

Fiume di rintocchi a scandire 
ciò che muta tra i suoi fiotti che
tumultuosi incastrano gli eventi
Sottili premesse si insinuano
subdole nel gioco delle forme
Lanci la sfida, apri il varco
Verbo di spade duellanti 
che ingrassano l'attesa
perdendosi  nell'altrui inganno!




[ci si trova per caso...
...ci si incontra
con un bacio]

 
 
 
 
 

Post N° 383

Post n°383 pubblicato il 31 Ottobre 2008 da blackened_angel
 

Frammenti incastonati
indelebili
di un puzzle spezzato
incompleto
di umori, sapori, odori
di tempo concesso
e intrecci rubati
di sensi sospesi
 e purpurei amplessi









 
 
 

Post N° 382

Post n°382 pubblicato il 30 Ottobre 2008 da blackened_angel
 

"Caddi in uno dei miei patetici periodi di chiusura. 
Spesso, con gli esseri umani, buoni e cattivi, i miei sensi semplicemente si staccano, si stancano: lascio perdere. 
Sono educato. 
Faccio segno di si. 
Fingo di capire, perché non voglio ferire nessuno. 
Questa è la debolezza che mi ha procurato più guai. Cercando di essere gentile con gli altri spesso mi ritrovo con l'anima a fettucce, ridotta ad una specie di piatto di tagliatelle spirituali. 
Non importa... 
Il mio cervello si chiude. 
Ascolto. 
Rispondo. 
E sono troppo ottusi per rendersi conto che io non ci sono..."








 
 
 

Post N° 381

Post n°381 pubblicato il 28 Ottobre 2008 da blackened_angel
 

Riflettevo su gli ultimi avvenimenti, inevitabilmente....

Sono trascorsi giorni pieni, carichi, densi di emozioni, alcune tanto
estasianti da elevarti in volo e portarti per mano oltre l'orizzonte.

Quando basta un semplice gesto, una smorfia che ti fa ridere di cuore,
un assaggio offerto quasi distrattatamente ma con tenerezza, dita
assonnate che si intrecciano i tuoi capelli, le stesse che accarezzano
le corde
, le stesse che cingono mentre la musica avvolge..ed è tutto così perfetto..

Ma come il giorno è seguito dall notte, così anche le cose più belle sono seguite poi da altre di diversa natura.

E così basta una serata tra due vecchie amiche a ribilanciare l'estasi,
portandoti per i capelli dritta giù nell'abisso più buio e doloroso.

E non lo puoi evitare, non lo vuoi evitare, perchè doveva andare così.

Perchè lei aveva bisogno di te allora, ma ha scelto di non coinvolgerti per non portartici subito in quell'abisso...

Ed ha atteso, sperando che passasse, di dimenticare il buio gelido, ma
non se ne è più liberata e questo la stava portando sempre più giù,
sempre più lontano, sempre più irraggiungibile.

Poi il CASO, sì sempre lui, ha voluto che ci ritrovassimo a portata di
mano, sapermi vicina, se pur lo fossi anche da prima, ha permesso che
uno spiraglio di luce le arrivasse laggiù. Ma non era sufficiente.

E io sentivo, la guardavo negli occhi e leggevo qualcosa di terribile che la logorava, implorando di venir fuori.

Ma il nostro carattere, così simile in questo, doveva lasciare che le
cose venissero da sole, perchè mai ci siamo imposte qualcosa, sempre
presenti ma mai imponendoci all'altra.

Verona città degli innamorati, paradossalmente... e da quella sera lo
scrigno che racchiude il tuo segreto, dove lo hai tirato fuori per la
prima volta dopo 3 anni, dove lo hai materializzato in tutta la sua
cruda orribile tragicità, dove lo hai reso palpabile e reale per
mostrarmelo, aprendomi quella porta che avevi chiuso a doppia mandata,
per farmi arrivare al tuo abisso, sentirne il sapore amaro, di sangue,
di lacrime, di dolore, di angoscia, di paura, di sciagura, di silenzio,
di solitudine.

E tutto questo mi ha fatta vacillare...quei minuti interminabili in cui nemmeno il respiro ci usciva...

Lo abbiamo smembrato in mille pezzi, lo abbiamo ingoiato con dell'ottimo sangue amaro, e lì lo abbiamo lasciato.

La consapevolezza di ciò che era accaduto e che non poteva non lasciare simili tracce.

La paura di non farcela. Il desiderio di mollare. La voglia di
dimenticare. Il dolore per ciò a cui aveva dovuto rinunciare suo
malgrado.

Ma sono ferite che non si rimarginano quelle....ed ora lo sa....e ora lo so anch'io....

Ci lasciamo alle spalle la città di Romeo e Giulietta che tanto amiamo,
e lasciamo dietro di noi la paura, il buio e l'abisso, mentre
camminiamo mano nella mano verso domani.






[Perchè è impossibile
affrontare certe cose da soli.
Perchè MAI si dovrebbero affrontare
certe cose da soli..
per te, mia "sorella"]

 
 
 
 
 

Post N° 379

Post n°379 pubblicato il 26 Ottobre 2008 da blackened_angel
 

uno dei concerti più belli ed emozionanti....






[..insieme..]

 
 
 

Post n°378 pubblicato il 22 Ottobre 2008 da blackened_angel
 
Suonerò per TE
tra gli accordi dell'inverno,
nel morbido abbraccio
di un tepore nascosto
da simulacri di Vento.
Sarò dita sulle corde del tuo cuore
tra le note armoniose dei tuoi occhi
canterò delle anime
che migrano nei teatri della vita.
Smuoverò le tue emozioni
come un vento d'autunno
che trasporta le ultime foglie
sulle vie della sera.
Ascolterò i tuoi riflessi
echi di un silenzio di vita
che mutano tra labbra di sale.
Vibreremo insieme
risuonando nel tepore di una mano
posata sul giaciglio dei tuoi anni.




 
 
 

Post N° 377

Post n°377 pubblicato il 20 Ottobre 2008 da blackened_angel
 




 
 
 

Post N° 376

Post n°376 pubblicato il 17 Ottobre 2008 da blackened_angel
 

vikingAngel in Ellade


... non ci sono parole.... godetevi lo spettacolo...













KΑΛΗΝΥΚΤΑ


 
 
 

Post N° 375

Post n°375 pubblicato il 16 Ottobre 2008 da blackened_angel
 

Ειπών ά θέλεις,
αντάκουε ά μή θέλεις



[Se dici ciò che vuoi,
devi ascoltare in risposta
ciò che non vuoi]


 
vikingAngel in Ellade



Iniziato alle ore 4.30 di stamani il mio tour marchettaro ellenico.

Levataccia a parte (e senza contare il numero di caffè presi oggi per rimanere lucida), torno sempre volentieri in Grecia.

Si dice UNA_RAZZA_UNA_FACCIA... beh effettivamente è così.

Per molti aspetti siamo molto simili, senza contare poi che stiamo
parlando della Terra Dei Padri, ovvero i nostri antenati storici.

Si narra infatti che Enea, fuggiasco da Troia (la città grteca
n.d.me....), dopo varie peregrinazioni giunse in Lazio e ivi sposò
Lavinia, figlia di un re locale, dando vita alla futura stirpe di
imperatori Romani (fonte Eneide - Virgilio).

Mettiamoci poi la ben nota mitologia greca, che da tempo immemore affascina e cattura la fantasia di tutti, chi prima chi dopo.

Tuttavia, è la prima volta che mi trovo a guidare per le strade di Atene, risultato = IL CAOS !!!

Un bordello degno di alcune ben note zone disastrate italiane..
macchine ovunque, nessuno che rispetta il codice, tagli di strada
continui, parcheggi in quintupla fila, macchine lasciate in mezzo agli
incroci intasando tutto, sorpassi su per le aiole, passaggi con il
rosso... insomma, l'ANARCHIA stradale !

Passati i primi 20 minuti di attacchi isterici e mancamenti per gli
innumerevoli incidenti sfiorati nel giro di qualche manciata di minuti,
entro a pieno regime nel modus operandi ad minchiam del loco :D e mi
adeguo allo stile di guida... e devo dire che quando c'è da dare il
peggio, beh....

Capisco infatti solo ora perchè il noleggio auto mi ha rifilato una macchina tutta scassata e sgangherata :DDD

E sempre per rimanere in linea con i peggiori costumi italici, ferma ad
un semaforo mi bussa al finestrino un signore in motorino per invitarmi
a chiudermi dentro in macchina e a mettere la borda in terra e non sul
sedile passeggero, causa frequenti scippi ai semafori  !!!!!! ANDIAMO
BENE!

Temperatura decisamente estiva, in maglietta anche ora che qui sono le 21.15 e aria condizionata in macchina a manetta...

Domani di sicuro dedico un paio d'ore al lungo mare.... merita davvero!!!

Hotel centrale e pochi passi da Acropolis e dalla Plaka, con mega
terrazzo panoramico sulla città e le rovine... domani faccio qualche
scatto e ve lo posto..

A domani,  KΑΛΗΝΥΚΤΑ ;)




 

 
 
 

Post N° 374

Post n°374 pubblicato il 15 Ottobre 2008 da blackened_angel
 

E va bene... con gli AC/DC è andata male... ma a quanto pare ci sono un paio di NOTEVOLI consolazioni in arrivo (e qui i biglietti tra poco saranno già nelle mie mani :P) :


METALLICA
WORLD MAGNETIC TOUR

22 giugno Assago (Mi), DatchForum 
24 giugno Roma, Palalottomatica



PRIEST FEAST
JUDAS PRIEST

+
MEGADETH  &  TESTAMENT
10 Marzo 2009 - Milano Palasharp

 
 
 

Post N° 373

Post n°373 pubblicato il 14 Ottobre 2008 da blackened_angel
 


Dopo 8 anni di assenza dalle scene internazionali tornano gli AC/DC in tour!

Bene...
Data prevista del loro concerto in Italia = 19 Marzo
Bene...
Uno apre ticketone.it per guardare se sono disponibili i biglietti e trova questo:
AC/DC - BLACK ICE TOUR
"Esaurito in 50 minuti il concerto del 19 marzo, al ritmo di oltre 200 biglietti venduti al minuto, gli AC/DC replicano con un secondo show sabato 21 marzo 2009 sempre al Datchforum di Milano."
Bene...
Guardiamo allora la seconda data, il 21...
Vendite Chiuse!
Vero è che qualcuno a caso (oh HMG) ieri sera mi aveva detto che era appostato come un avvoltoio sulla spalliera pronto all'apertura vendita seconda data su ticketone.it alle 22 per accapparrarsi un biglietto visto quanto successo per la prima... ma cazzo! 
Dalle 22 di ieri sera a stamattina alle 8.30 ...
Buon concerto a chi è riuscito a beccare i biglietti...
A tutti noi altri, PACE !



[ma anche un bel
VAFFANCULO]

 
 
 

Post N° 372

Post n°372 pubblicato il 13 Ottobre 2008 da blackened_angel
 

"I silenzi che mettono a disagio... Perchè sentiamo la necessità di chiaccherare di puttanate, per sentirci a nostro agio? È solo allora che sai di aver trovato qualcuno di davvero speciale, quando puoi chiudere quella cazzo di bocca per un momento e condividere il silenzio in santa pace."







 
 
 

Post N° 371

Post n°371 pubblicato il 10 Ottobre 2008 da blackened_angel
 

- .. cosa ti aspetti ?

-  non saprei... cosa dovrei aspettarmi ?
- dipende da cosa vuoi tu
-
a volte mi sento in gabbia
- spesso le gabbie ce le creiamo noi, o lasciamo che ci vengano costruite attorno, consapevolemente
- lo so... è per questo che vorrei "respirare aria nuova", ho bisogno di sentirmi ancora vivo, voglio un brivido
- è rischioso... un gioco pericoloso questo...
- lo so.. ma ho bisogno di quella scarica, di oltrepassare la soglia, là dove diventa pericoloso...
- sei pronto davvero a rischiare?
- sì...
- la vita è fatta di scelte, continue... ogni cosa che fai è una tua scelta...come una partita a poker, scegli di lasciare oppure di rischiare, a volte bleffando, e di andare a vedere. Ora cosa scegli dunque?
- scelgo di vivere ogni attimo... VEDO





[e TU..
-- COSA scegli?]





 
 
 

Post N° 370

Post n°370 pubblicato il 08 Ottobre 2008 da blackened_angel
 


E ora dimmi,
cos'è che ti far star bene, cosa ti fa soffrire, cosa ti fa dannare, cosa ti fa fremere di piacere, cosa ti fa paura, cosa ti fa pensare, cosa ti fa amare, cosa ti fa odiare...
Dimmi cosa vedono i tuoi occhi la mattina per prima cosa quando li apri
A cosa pensi la sera prima di scivolare dolcemente tra le braccia di Morfeo.
Dimmi com'è la tua giornata nel caos del lavoro, com'è il tuo rientro a casa la sera.
Cosa mangi, cosa bevi, cosa senti, cosa tocchi.
Dimmi com'è...
(com'è cosa?)
... com'è vivere senza ...
ME






 
 
 

Post N° 369

Post n°369 pubblicato il 07 Ottobre 2008 da blackened_angel
 

[..] "Quel bar non lo aveva mai visto così pieno
Sulla via per l'inferno c'è sempre un sacco di gente
Ma è comunque una via che si percorre in solitudine
Si spinse avanti a gomitate
per prendere la sua vodka liscia." [...]





 
 
 

Post N° 368

Post n°368 pubblicato il 06 Ottobre 2008 da blackened_angel
 

Non si può toccare l'Alba
se non si sono percorsi
 i sentieri della Notte
(K.Gibran)



 
 
 
Successivi »
 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: blackened_angel
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 39
Prov: EE
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

cow75salentina2011greciaforeverKristylb.fabry72DIAMANTE.ARCOBALENOrumoridellamemoriamariabeba19maristella0109thunderhazebrynalasaggiaangelo.senza.veligibli2rob.scheggialudico5
 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 33
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 
 
 
 
 
 
 

OZZY

 
 
 
 
 
 
 
 

JUDAS PRIEST

 
 
 
 
 
 
 
 

EDDIE