Creato da gers.c il 15/06/2007

Fatemi Scrivere

Trovo molto interessante la mia parte intollerante che mi rende rivoltante

 

« Messaggio #176Messaggio #178 »

Post N° 177

Post n°177 pubblicato il 31 Ottobre 2008 da gers.c

Ho riletto tutto il blog. Dagli esordi. Avevo intenzione di chiuderlo....poi scorrendo a ritroso per i post dei mesi scorsi ho capito che sono troppo affezionata a questo mio buchetto personale. Questo blog racconta della mia vita dopo il mio allontanamento definitivo da T. in maniera assolutamente personale e intima. Ci ho messo molto del mio qui dentro. Diciamo che negli ultimi tempi non me ne é andata bene una. Sicuramente io mi sono impegnata per farle andare così....a merda. Sono state buttate secchiare intere di merda sulla mia persona e così io dovendo sempre difendermi da tutto e tutti sono diventata una persona che non riconosco più nemmeno io. Sono cinica! Se una persona mi vuole bene io non riesco a gioire per questo...io sono talmente fuori di testa che mi devo mettere a pensare a tutte le difficoltà pratiche e tecniche che mi impediscono di coltivare il rapporto con quella persona. Perché tutto questo?! Non so se ci credo ancora nell'amore. Io stessa lo riduco ai minimi termini. Io analizzo al microscopio tutto...ogni sfaccettatura e alla fine trovo sempre qualcosa che non va per autoconvincermi che tutto deve finire. Mi faccio coraggio, mi apro a qualcuno, metto il mio cuore nelle sue mani e come finisce?! Che tutta va a male. Mi sto abituando a questa nuova maschera che porto e non mi affanno più a cercare vincitori e vinti. Non si può stare vicino a me. Adesso io sono tutto e niente. Credo nei valori della famiglia, vorrei avere dei figli ma adesso se penso al mio futuro mi vedo nel mio monolocale a mangiare insalata e a scolarmi una bottiglia di vino guardando la tele in rigorosa solitudine. Magari farei entrare qualcuno sporadicamente ma la notte io dormo da sola. Come mi sento adesso?! Ferita. Delusa. Vuota. Io penso solo ad alzarmi la mattina e a venire al lavoro. Il lavoro é per me fondamentale. Io vivo di lavoro. A volte vorrei staccarmene per vivere come vivono tanti miei coetanei ma io non ci riesco. Io devo arrivare a fine mese ed ho bisogno dei soldi. Soldi per vivere dignitosamente. Non concepisco come si possa vivere di nulla. Possono spiegarmelo in tutte le lingue del mondo ed io non lo capirò mai. Ho sempre lavorato. Andavo a scuola la mattina e il pomeriggio lavoraravo. Certe volte non riuscivo a studiare e lo facevo la mattina presto nel treno che mi portava a scuola. Studiavo velocemente ma avidamente. Coglievo i concetti più importanti e li facevo miei perché non volevo fare figure di merda con i prof. Alla fine ero anche bravina. La mia prof. di Italiano mi amava alla follia. Io penso che lei sia stata una delle pochissime persone che capiva il mio tormento. La ricordo con le lacrime agli occhi quando mi vedeva sonnechiare sul banco con le occhiaie e mi suggeriva di nascosto di andare in bagnoa  fumarmi una sigaretta....poggiandomi una mano sulla spalla. Quella mano sulla spalla!!! Quanto amavo quella mano sulla spalla. Quanto mi manca quella mano sulla spalla. Poche parole. Solo quella mano sulla spalla e mi caricava di coraggio e di fiducia per il domani. Adesso quella mano sulla spalla non la ho più....non la vedo più. E la vorrei. Disperatamente. E' andata così....alla fine tante persone hanno avuto una vita molto più difficile della mia. Non mi lamento. Mi rammarico soltanto. Adesso vago alla ricerca di quella mano sulla spalla. La cerco e non la trovo. Tutti chiedono. Tutti vogliono. Tutti pretendono. E io forse non ho più nulla da dare...

Luvi de André - Oggi Domani

Ho evitato i silenzi
per non lasciarli parlare
ho cercato una casa
per poterci tornare
ho camminato per strada
per poterti incontrare
e ho capito che i sogni
possono aspettare

Oggi domani o forse mai
oggi domani o forse mai
quello che ora sono
é nell’amore che ho per te

Oggi domani o forse mai
oggi domani o forse mai
quello che ora sono
é nell’amore che ho per te

Ho consumato i silenzi
per la paura di parlare
in questa luce che trema
risplende un tempo feroce
sulla mia terra vestita alla moda
l’arroganza ci corteggia
in questa notte di fantasmi
rimane fiato per dirsi che

Oggi domani o forse mai
oggi domani o forse mai
quello che ora sono
é nell’amore che ho per te

Oggi domani o forse mai
oggi domani o forse mai
quello che ora sono
é nell’amore che ho per te

Sono un uomo che si nasconde
io sono un uomo che si nasconde
io sono un uomo che si nasconde
io sono un uomo sono un uomo

Oggi domani o forse mai
oggi domani o forse mai
quello che ora sono
é nell’amore che ho per te

Sono un uomo che si nasconde
io sono un uomo che si nasconde
io sono un uomo che si nasconde
io sono un uomo sono un uomo

Sono un uomo che si nasconde
come un uomo che si nasconde
io più di un uomo che si nasconde
sono un uomo sono un uomo

Oggi domani o forse mai
oggi domani o forse mai
quello che ora sono
é nell’amore che ho per te

Oggi domani o forse mai
oggi domani o forse mai
quello che ora sono
é nell’amore che ho per te

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: gers.c
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 30
Prov: BA
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 9
 

ULTIME VISITE AL BLOG

orsomalindizummammagb.99umberto.inversoalicetrincamariomancino.madoro_il_kenyaDolzeCuzzola85o_splendidosognosebaTMchidifraNera06blaskina88innamoratidimedolcyour.orient
 

ULTIMI COMMENTI

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom