Creato da alb.55z il 07/08/2010

UNA VITA DA LEGGERE

LA VITA E' TRA NOI

 

 

Le emozioni

Post n°631 pubblicato il 07 Marzo 2017 da alb.55z

E’ straordinariamente bello e importante vivere ogni ora della giornata , vivere un’emozione per una cosa bella , un tramonto, una canzone, una situazione. Un'emozione profonda che travolge  tutta l'immensità del nostri sentimenti. ingestibili, incontrollabili. La ragione ha poche possibilità di contenerli, essi escono per possedere

 il cielo brillante di sole rosso al tramonto, altro ancora ,avvolgere il caldo ventre dell'animo amato.

Una conoscenza a cui può seguire l'innamoramento affettivo.L'amore è l'unica risposta alla solitudine.(Madre Teresa).Le emozioni non sono mute esse parlano al cuore, e hanno colori meravigliosi.Ogni giorno, dona a chi ami ali per volare,radici per tornare e motivi per rimanere.(Dalai Lama).Quando emerge e affiora l'Amore che c'è dentro in noi il bisogno di accarezzare un altro cuore.

 
 
 

La passione aiuta molto

Post n°630 pubblicato il 15 Febbraio 2017 da alb.55z

La passione aiuta molto nel mantenere alto il livello dellai vita, però non si può parlare in modo facile di una cosa difficile; questo ne influenza e giustifica le scelte,vi sono tipologie diverse di passione, per esempio essere interessati d'arte con cui parlare. L'arte porta la passione, un qualcosa di profondo.La passione porta ad essere emozionati, porta la vita ad essere luminosnosa.una interpretazione positiva del mondo, a volte partendo dalle cose brutte, si apre la vita alle cose belle, l'energia attiva la passione, quella energia trovata internamente porta ad essere se stessi. Chi è sicuro di sè, ha Il coraggio,  l'immagine di sè non è basata solo su ciò che pensano gli altri.

Scrivere che la passione scaturisce per qualcosa ,o per una persona, o per una attività, si , è questo, succede, Ma a volte lo sconforto aleggia nei nostri animi è palpabile. Il pensiero che invade è di impotenza. Impotenza di trovarsi davanti ad eventi della natura dovendogli solo subire. con la consapevolezza, la nostra vita breve e incerta, in questi momenti si fa sentire più forte, porta ad disperato tentativo di rimanerci aggrappati quando questa ci sfugge. parlo del terremoto del 2012 e questo del 2016.

La passione è quel sistema che comprendere ciò che gli occhi e la mente elaborano in quel istante,i fatti della vita di San Francesco potrebbe considerarsi passione, vedendo i dipinti di Giotto, La passione aiuta molto nel mantenere alto il livello di vita. Vivere senza la passione per qualcosa o qualcuno porta ad una certa difficoltà. La passione può scaturire per qualcosa oppure per una persona anche per un'attività. Tutto ciò che ci crea stimoli ed emozioni è passione.
Tanto meno l'immagine di sè riguarda ciò che pensano gli altri ma ciò che tu pensi di essere.

 

 

 
 
 

La forza di far rivivere

Post n°629 pubblicato il 10 Febbraio 2017 da alb.55z

Una mia riflessione.Il non fallimento, la forza di far rivivere l'arte, la poesia ,la prosa, i racconti, la musica, l'architettonico carnevale,tutto racchiuso nella vita.La passione può portare alla rinascita  del'ottimismo,si può avere una solidità interiore arrichita dal modo come sentirsi un'archeologo, che scava nel mondo e ritorna in superfice con la polvere di speranza,il carnevale; appasionato di animo umano,recuperare l'amore per riuscire ad accogliere gli altri che annaspano , il sostegno umano.per ridare vita. Il lamento della paura della vita non può diventare l 'unica colonna sonora del film della vita.Noi tutti abbiamo avuto lezioni della vita, queste lezioni diventano utili solo quando ci spingono a cambiare qualcosa dentro di noi.Spesso noi abbiamo bisogno di aria fresca, imboccando un nuovo sentiero con a lato un ruscello di acqua fresca e rumoroso, l'immaginazione trasporta l'amore sulla superficie del ruscello,un presente desiderabile un luogo affascinante, riesce trattenere il pensiero pieno d'amore.

 
 
 

La passione può portare alla rinascita

Post n°628 pubblicato il 08 Febbraio 2017 da alb.55z

La città bianca, all'Eur c'è un palazzo che caratterizza l'EUR,dopo anni di oblio,oggi rinasce per l'arte e Poeti, i pensatori in Italia non mancano,ma a volte scarseggiano gli eroi dell'impegno.C'è voluto un gruppo del lusso francese per ridare vita a un palazzo abbandonato alla sua magnificenza nella solitudine dell'EUR a Roma. Esempio è questo, del non fallimento, la forza di far rivivere il palazzo  architettonico.
La passione può portare alla rinascita  del'ottimismo,si può avere una solidità interiore arrichita dal modo come sentirsi un'archeologo, che scava nel mondo e ritorna in superfice con la polvere di speranza, appasionato di animo umano,recuperare l'amore per riuscire ad accogliere gli altri che annaspano , il sostegno umano.

 
 
 

no alla violenza SI all'Amore

Post n°627 pubblicato il 29 Ottobre 2016 da alb.55z

Non è facile capire ciò che succede nella mente agli uomini così violenti che dispezzano la vita in modo oltraggioso, e anullano la vita delle persone a loro vicine., tu dici che sono nati da un atto d'amore, ed è così, ma poi la loro mente è aggredita da fatti moderni ,nei quali non c'è amore.Volere bene è un atto che è il primo insegnamento il quale è trasmesso a noi tutti.Accavalarsi dei sentimenti dalle emozioni di adolescenti, si fa largo senzazioni più lievi e via via più serene frutto di un percorso interiore tenace e perseverante.Anche comunicare per conoscersi, la VITA a caratteri maiuscoli,  conservarla e utilizzarla nei modi migliori,un passaggio molto importante riconoscimento e rispetto all'amore dell'ultri,e vella vita.

 
 
 

IN VOLO LA MENTE CREA PENSIERI

Post n°626 pubblicato il 11 Settembre 2016 da alb.55z

SPESSO QUANDO SI E' IN VOLO LA MENTE COMINCIA PENSARE MOLTE SITUAZIONI PERSONALI E QUELLE CHE SUCCEDE NEL MONDO.QUESTI PENSIERI SONO DENTRO A  SCATOLE , POSSONO ESSERE CRANDI E PICCOLE , DENTRO GERMINANO RIFLESSIONI VISCERALI A VOLTE PROVOCATORIE , PENSIERI CHE SONO ANCORATI NELLA MENTE DA TANTO TEMPO , NON C'E' STATA LA POSSIBILITA' DI APRIRE IL COPERCHIO DELLE SCATOLE PER FARLI USCIRE. 
LA VITA PUO' ESSERE PARAGONATA AD UN BICCHIERE D'ACQUA, UN ATTIMO, UN ATTIMO DI SORSO, QUESTO ATTIMO DI UN SORSO DI PIU', SI PUO' SENTIRE IL SAPORE.
I MOMENTI, ACCOMPAGNANO I PENSIERI IN UN FASCINO, GUARDANDO OLTRE AL VOLO.QUESTI PENSIERI SI IMMERGONO NELL'INCANTO DEL CIELO E DEL SOLE E DELLE NUVOLE,, UNA ATMOSFERA PER LA QUALE SI PENSA OLTRE. LA MENTE VAGA RICORDANDO LE MUSICHE SOPRATTUTTO PER QUALITA'E ATMOSFERA, NON SI SA A QUALE PERIODO RISALGONO, L'INCANTO DELLA MUSICA SI ALLACCIA A PENSIERI CON I QUALI TUTTI NOI ABBIAMO.
MUSICHE CHE SI AFFEVIOLISCO APPENA RISALE DALLA MENTE IL PENSIERO,

 

 

 

 

 
 
 

L'estate

Post n°625 pubblicato il 10 Agosto 2016 da alb.55z
Foto di alb.55z

L'estate è un ricordo quando si è stati bambini. Una immagine, da bambini, dell'estate della felicità che non torna. Qualcosa che è stato. Le stagioni ritornano, eppure non sono più le stesse. Per me l'estate è un modo di rimanere con il cuore rivolto a qui momenti da adolescente e da bambino , quegli anni in colonia. Le altre sono solo inverno, autunno, persino la primavera è solo primavera. La Stagione, la regina, è solo l'estate. Oggi vivo estati lontane da dove le ho trascorse da ragazzino come quando avevo appena 17 anni con lan compagnia eravamo a Rimini, per la prima volta, molto ingenuo e disorientato, troppa confusione, correva l'anno 1972. Avere per la prima volta sul proprio viso gli occhi delle ragazze. Mi torna la nostalgia, ma non è il semplice ricordo della felicità dell'adolescenza, quello che doveva essere in quei tempi è passato velocemente, il tempo non è stato clemente, tutto tutto era veloce. L'estate è dei bambinie degli adolescenti, essi sono appice della gioventù, il periodo del sapere e del divertimento.Gli adulti dovrebbero lasciarla a loro, persino nei ricordi. Si, l'estate è dei bambini e dgli adolescenti.

Sì, l'estate è dei bambini e degli adolescenti perché si assapora il nuovo, la libertà di essere se stessi.... Proprio perché non ci sono vincoli che ostacolano come gli adulti, obbligati dalla consapevolezza della maturità.
Questo è il fresco profumo della fanciullezza.
E i profumi, gli odori, riportano in mente tanti ricordi....
E oggi, sicuramente, è nostalgico, quegli anni, di quelle estati in totale libertà. 

È vero, è tutto assolutamente vero. Ricordo le mie estati  da bambino prima e di adolescente dopo come fossero ricordi appartenenti ad un'altra vita, Solo che poi il cuore stringe forte e fa male e allora si , ricordo il bel viso di mamma abbronzata dalla fatica per il lavoro in campagna durante l'estate, per portare a casa la pagnotta(la paga da operaia), la gioventù che mi toglieva il respiro cercavo di essere quello che a volte non ero. Essere visto e conosciuto dalle ragazze .

Si, l'estate è dei bambini. Ma è bello comunque tornare a fare i bambini per un po', giusto il tempo della stagione!

Per me l'estate bambino era la colonia a Cesenatico, le passeggiate lungo il bagno-asciuga dopo la cena tutti in fila , per assaporare l'odore del mare , e raccogliere i cavallucci marini e stelle marine, che all'epoca erano visibili sul bagno-asciuga. anno 1960, i bagni nell'acqua salata e i tuffi tra le onde , la musica che usciva dagli alberghi lontani dalla colonia, le cicale in pineta quando il sole era alto e la giornata era calda. Ora qualche giornata di sole fra tanta pioggia e grigio perenne è quel solo ricordo che mi aiuta a costruire una mia estate interiore. Ci penso da qualche anno, di questi tempi...ai tempi che non tornano.

  Svegliarsi ora, senza ascoltare il rumore del mare  porta nostalgia, ma sento ora al risveglio il cinguettio degli uccelli e l'intenso odore del fieno secco proveniente dal campo fronte alla mia casa. Quell'odore, l'immagine gialla e lucente di tutto quel fieno secco, non appena si aprivano gli occhi in cerca della luce attraverso la porta della casa. La sensazione che ora ho per gli anni passati in colonia è una sensazione bella che mi rimane ora dell'Estate.

Quando l'estate viene lo senti e la riconosci. Quando il pomeriggio sta per abbracciare la sera; nonostante faccia molto caldo e sebbene nel pieno dell'estate percepisci quella sensazione  strana  nell'aria. I lampioni, le luci delle macchine, le insegne accese ti fanno ricordare l'inverno e ti avvisano che l'autunno è più vicino di quanto pensi a quei tempi...ai tempi che non tornano.

La malinconia è un sentimento che spesso portiamo con noi, l'estate è densa di ricordi e emozioni del passato, i luoghi dove abbiamo vissuto le nostre emozioni sono fissate per sempre in quella stagione della nostra vita. Auguriamoci di vivere ancora momenti pieni nel presente, anche se solo da bambini tutto ci sembra magico.

 
 
 

trascorrere una giornata al mare in totale relax

Post n°624 pubblicato il 30 Luglio 2016 da alb.55z
Foto di alb.55z

La spiaggia è completamente circondata da un'alta parere rocciosa e ha sabbia bianca e finissima. L'acqua del mare, è molto limpida. Angoli di spiaggia , si può ancora godere di qualche angolo di paradiso isolato dal resto del mondo.Terre di miti e leggende, di Dei e pirati, spettacolari luoghi naturali dove terra, acqua e aria si incontrano per dare vita alle vistedi immagini suggestivi, con colpo d'occhio per aprire il cuore nel modo dell'amore, paradisi di naturae e di favole che ogni giorno sono vive per iniziare all'alba e terminare nel tramonto. foto dal web

 
 
 

L’arte ,, poesia , racconti

Post n°623 pubblicato il 26 Luglio 2016 da alb.55z

L’arte ,, poesia , racconti, riflessioni di espressioni interiori, sono opere, oggi  è un risultato rilevante per questo interesse collettivo, ha aggregato l'interesse di artisti che con l’impegno di divulgare l’arte si  confrontano con temi profondi e di stringente attualità, le opere esprimono una fotografia fedele delle sensibilità presenti nel panorama creativo contemporaneo.

 
 
 

una società con la poesia vive

Post n°622 pubblicato il 23 Luglio 2016 da alb.55z
Foto di alb.55z

Ti voglio dire. Si inizia con volere dire una frase, un discorso. Quel modo d'inizio crea nel dire sensazioni interiori. La saggistica,diventa così un'occasione privilegiata di incontro e di dialogo, il terreno fertile da cui possano germogliare idee e strumenti per la costruzione di un mondo nuovo.La poesia è sempre, prima di tutto, un disogno, una necessità con la quale la società si confronta con la cultura sia interiore che esteriore,si, un'esigenza che non si rinuncia,una società con la poesia vive , la ama, la poesia è integrante della società , essa è vita -I decibel delle parole.La poesia ,il parlare , lo scrivere è sempre, prima di tutto, un bisogno, una necessità con la quale la società si confronta con la cultura sia interiore che esteriore, la ama, tutto è nella società , essa è vita -

 
 
 

Woman

Post n°621 pubblicato il 12 Maggio 2016 da alb.55z

Vorrei scrivere molto ,ma non ho la concentrazione,fuori casa piove molto forte, e c'è vento , ho preso tra le mani un vocabolario è quello di inglese in un trafiletto dice: particolare attenzione e rilievo sono quelle espressioni e forme idiomatiche che tanto utili risultano alle reale compressione e all'uso di una lingua straniera.lo sfoglio e mi capita di leggere una parola,DONNA, IN ITALIANO, WOMAN, IN INGLESE.parole che hanno lo stesso significato, una unica parola, si può dire  un angelo del mondo intero. A volte esistono anche momenti insicuri, ma i sentimenti sono sempre presenti da vivere e fondamentali per evolvere.  

 
 
 

sensazioni oggi

Post n°620 pubblicato il 16 Aprile 2016 da alb.55z

Peccato che tutto sia fermo e immobile, ocorre ritrovare il sorriso e il desiderio di vivere. un concetto che parte da lontano e nasce dall'amore per i valori autentici.Il cuore è la radice previlegiata, dal cuore nasce il nostro modo di essere nasce la semplicità, la richezza  del sapere è la mente , tutto questo è la nostra personalità.   le mie sensazioni.

I pittori

Creano quadri con immagini reali oppure irreali, la tv  esprime la nostra vita e la espone come fosse un quadro, altri momenti esiste un contorno attorno al percorso che è irreale.

I pittori hanno una straordinaria creatività che si esprime nelle forme più diverse. E'  l'espressione dei sentimenti interiori,a volte stupire le persone che guardano il quadro è difficile, a volte occorre dare un senso al dipinto, come quelle immagini che hanno reso immortali i dipinti di famosi pittori del 800,

ma per me è molto importante ora  dipingere  quelle immagini che rappresentano  i frutti della terra e del mare è la ragione dell'origine.

Analizzando mi ritrovo guardare davanti casa una estesa terra coltivata, pinte da frutto con i loro fiori sbocciati di colore diverso, è da quel colore che posso capire ciò che la natura sta creando.

Vivendo in questo posto , la campagna, si ha nel cuore tante emozioni, una di queste è proprio la terra con i suoi alberi da frutto, primavera si colorano di quei colori che uso nel dipingere, campi assolati dove nasce il grano,negli occhi, andando verso l'Adriatico  il mare,un azzurro che è espressione nei miei dipinti, il mare con i colori e i suoi sapori segreti. spesso in questa posto, di terra si ricava la perseveranza,la solidarietà. Dal mare si vuole apprendere tante curiosità,mille sollecitazioni di espressione di immagine, e la voglia di andare sempre oltre, guardare verso l'orizzonte, e imprimere nel dipinto ciò che trasmette, ma in modo per fare dell'immagine un'opera d'arte, la terra il mare capace di prolungare nel l tempo i pregi. e le peculiarità di quanto la natura è capace di offrirci

 
 
 

LA FESTA

Post n°619 pubblicato il 04 Gennaio 2016 da alb.55z

Tanti auguri per un nuovo anno che porti pace e amore

Le feste del Santo Natale ci porta ad un percorso nella spiritualità, interrompere il quotidiano per fermarsi a riflettere sulla dimensione spirituale delle riccorenze è il significato più intimo delle festività. un percorso speciale attraversa le molte culture per avvicinarsi con rispetto ai valori e alle tradizioni delle feste delle diverse confessioni religiose. La città di Ferrara per il Natale si è vestita di festa, bancarelle di vario tipo con prodotti tipici della zona ed altre specialità di prodotti della regione , con luci variopinte si accendono e si spengono, lungo le strade illuminate si ammirano le sagome dei palazzi se centro storico, davanti al Duomo l'arbero di natale costruito con particolari tubi di vari colori, in vetro di Murano  percorso di Natale dal vivo porta ad percorrere strade e viottoli della citta, che si fermano davanti alle Chiese, all'interno di esse sono allestiti i presepi, essi rappresentano l'evento importante delle Feste la nascita di Gesù. Poi il giorno ultimo dell'anno il centro della città era molto affolatto alle ore 24.00 lo spettacolo è andato in scena ha attirato molti visistatori , il castello Estense è stato il protagonista della festa con le luci di ogni colori ucite da l'ingegno dell'uomo , poi i  fuochi d'artificio, essi erano posizionati negli angoli più caratterisici del castello evideziando la bellezza e mostrandolo ancora vivo e attraente.

Risultati immagini per FERRARA 31DICEMBRE 2015 FOTO  Risultati immagini per FERRARA 31DICEMBRE 2015 FOTO

 

 

 

 
 
 

FESTE DI NATALE

Post n°618 pubblicato il 26 Dicembre 2015 da alb.55z

Scrivo in questa  occasione giorno del Santo Natale per dare un saluto gioioso.
in questo giorno tutti noi dobbiamo tendere la mano e salutare con gioia la nascita di Gesù Bambino esso tende la mano con il suo amore.
LA VITA E' ANCHE un sereno  amore , SPERIAMO   CHE IL Santo Natale  E il Nuovo Anno  sia portatore di pace.

 
 
 

Misurazione del tempo e mutamenti

Post n°617 pubblicato il 02 Agosto 2015 da alb.55z

Misurazione del tempo e mutamenti
Il tempo nella antichità era sconosciuto e non si poteva dominare allo scoccare della notte le persone erano obbligate ad entrare in casa per difendersi e protergersi dai predatori notturni.
Al tempo dei romani si creò il primo strumento di misurazione temporale, che potò ad una ricchezza enestimabile.
Per calcolare il tempo ci vollero molti anni di studi e di scoperte del movimento terrestre fino ad intentare la meridiana,e dell'utilizzo dei raggi del sole.
la misurazione del tempo avveniva nelle ore più lunghe del giorno.

 
 
 

Il salvataggio della banca

Post n°616 pubblicato il 01 Agosto 2015 da alb.55z

•Il salvataggio della banca...CARIFE cosa conta ormai? Per Ferrara vale QUANTO il Mezzogiorno: il sottosviluppo permanente.
•Ferrara non potrà agganciare la ripresa, perché priva di aziende, capitali, risorse umane adatte.
•Le nascite sono sempre meno, i giovani emigrano, le case si vuotano e si svalutano, la povertà dilaga, i servizi si ridimensionano e con le aree vaste sarà anche peggio.
•Presto anche le bellezze di Ferrara si sgretoleranno e si anneriscono per mancanza di risorse pubbliche, private.
•Il mercato sarà sempre meno visitato dalla popolazione,tutto quello che doveva essere il meglio, : il turismo sarà ridimensionato per mancanza di attività culturali , il motivo : mancanza di interesse pubblico e privato , perché mancanza di euro.
•Chi vorrà tutte queste pietre dei palazzi , sarà un deserto.
•Se tutto sarà così in modo che lo sviluppo sia a terra, cosa ce ne faremo di una banca, o meglio cosa se ne farà una banca di una città morta?
•L'imprenditoria ferrarese lascia molto a desiderare, manager con la emme maiuscola non ne abbiamo, né privati né pubblici.
• E' il momento che i dirigenti attuali di CARIFE lascino le poltrone e diano la possibilità ai giovani di provarci, visto che peggio di loro non possono fare.
•La cura e valorizzazione del patrimonio artistico e culturale della città deve essere controllato da enti consapevoli dell'entità e il valore presente., occorre cercare l'impegno di portare la città agli sfarzi delle pari città dell'Emilia Romagna.

 
 
 

rose e musica

Post n°615 pubblicato il 25 Luglio 2015 da alb.55z

L'evento rose  e musica è un insieme sempre bello ed emozionante , rimarrà nei ricordi, una emozione che prende il cuore ,la gioia nell'ascoltare la musica abbinata alla vista delle rose sarà ricordata per l'emozione che esprime a noi stessi, ogni momento e ogni ritratto coglie una intera vita. Un abbinamento che rappresentano momenti speciali. In quei momenti si è sospesi in un tempo che lascia una via di sensazioni ed emozioni molto particolari e speciali. Molto spesso irripetibili, le note si accordano e successivamente altre note si aggiungono ben più calde e rassicuranti.

 

 
 
 

Tutto intorno a noi è in continua mutazione:

Post n°614 pubblicato il 14 Luglio 2015 da alb.55z

In verità la vita e' complessa, ricca di sfumature e sentimenti. la voglia di camminare insieme e venirsi incontro, sentire il suo cuore, amare, per poter far uscire gli aspetti di se meravigliosi. L'amore porta ad pensieri che rimangono dentro per il tempo necessario e al momento giusto escono e vengono esposti  creando una atmosfera  particolare la necessità di un cambiamento in una o più aree della nostra vita,. Il desiderio essere al fianco riuscire a scambiare tutto' ciò che di bello esiste. Nella   vita esiste un lungo percorso, spesso contorto e complesso, , ci arricchisce di esperienza e conoscenze, ma in cambio, lasciamo la spensieratezza, la serenità, l'allegria e l'entusiasmo anche per piccole cose.
Il desiderio di libertà può essere rappresentato nella aria interiore, che è legata sorprendente per lo spirito critico, si cresce con la forza naturale della istintiva bontà, adattandoti alle dure esigenze di una vita moderata. Tutto intorno a noi è in continua mutazione: le persone, i sentimenti, i luoghi, la natura. Pur essendo un evento naturale, il cambiamento ci fa paura e a volte facciamo di tutto per evitarlo fino a quando è la vita stessa che ci spinge all'improvviso in situazioni che non avevamo preventivato, lasciandoci spiazzati. Altre volte sentiamo la necessità di un cambiamento in una o più aree della nostra vita, ma non sappiamo bene da dove cominciare. Se veramente vogliamo vivere una vita al meglio delle nostre possibilità, è necessario aprirsi al cambiamento e accoglierlo come un processo naturale che fa parte della nostra evoluzione. L'ombra di una presenza che manca...il suo vuoto che opprime quasi ad implodere...ossessivo può divenire il ricordo di ciò che fu. Poiché solo lo scorrere del tempo, può riordinare le carte sparpagliate delle proprie emozioni...

 
 
 

si sentiva una lieve brezza

Post n°613 pubblicato il 13 Luglio 2015 da alb.55z

Oggi sono stato mezza giornata al mare al lido di Pomposa, mi sono distratto un pò, ero al piano n°4 di un palazzo vicino al mare , si sentiva una lieve brezza che mi ha rilassato moltissimo, di questi momenti li conto sulle dita di una mano se va bene così. Sono sato a casa fino le 10,30, per essere sicuro che mia mamma fosse in grado di rimanere sola , e mi sono preoccupato che fosse in grado di mettere in tavola il pranzo e la cena, sono ora qui al pc dopo che ho verificato che tutto sia a posto messo mia mamma a letto apparecchiato per domattina per la colazione, messo in ordine il lavello con quel poco che era dentro, alcuni piatti e tegami, poi ho annaffiato il giardino,ieri sera leggendo un libro ho riflerttuto questo ...segue..
A volte  i pensieri scivolano nella mente, e mi dicono Le consapevolezze e le sicurezze raggiunte con l'età ci fanno anche apprezzare di più alcune esperienze, ma certe cose non tornano...Anche se tenti di recuperare, non è più la stessa cosa. Qualcosa si guadagna, qualcosa si perde.In cosa consiste , la vita ha il suo percorso , la vita racconta i vari momenti del tempo che passano e creano in noi nella nente i ricordi l'entusiamo dei 20 anni, a quel tempo non vedevo l'ora arrivassero le vacanze per sentirmi libero da impegni per fare tutto il giorno quello che mi piaceva, per stare con gli amici , trovarci nel centro del paese e capire quello che era meglio fare per  di divertirmi. Vorrei avere ancora tutto quel tempo libero quel voler fare di quel poco che si poteva. e di quel poco che era nella mente. Di quel periodo era quello

 

 

 

 
 
 

Carnevale Rinascimentale a Ferrara

Post n°612 pubblicato il 19 Giugno 2015 da alb.55z

Carnevale Rinascimentale a Ferrara
dal 12 al 15 febbraio 2015

Rivivono i fasti di Corte degli Estensi con il Carnevale Rinascimentale, 
quest’anno dedicato ad Anna Sforza

Sono passati alcuni mesi dal carnevale, è bello ricordare ciò che è vivo nella popolazione, rievocare i fasti del 1400 periodo di sfarzo dei Duci D'Este di Ferrara.

il Carnevale Rinascimentale ad animare i palazzi della Corte Estense e del centro storico di Ferrara (patrimonio dell’umanità UNESCO). Come in un viaggio nel tempo, potremo immergerci nel mondo delle feste da ballo, dei banchetti ducali, dei duelli e dei tornei cavallereschi, degli spettacoli e degli sfarzi.
Le atmosfere del Carnevale che gli Estensi usavano celebrare nel Quattrocento e nel Cinquecento, saranno rievocate attraverso la figura di Anna Sforza, sorella del duca di Milano, andata in sposa ad Alfonso I d’Este, erede di quell’Ercole I che aveva fatto di Ferrara uno dei più importanti centri culturali europei.Il 12 febbraio 1491 Anna fece il suo ingresso nella capitale dei territori estensi, novella sposa di Alfonso, che diverrà duca della città dal 1505 al 1534.Questo avvenimento è stato proposto tra maschere rinascimentali, spettacoli e danze, giochi di fuoco e sbandieratori, nel giorno più romantico dell’anno.

 

 
 
 
Successivi »
 

Le continue stragi dei delfini in Giappone

Taijij è un piccolo villaggio di pescatori
posto nella parte meridionale dell'arcipelago giapponese
sulla punta che si estende nel Pacifico dove ogni anno,
migliaia di cetacei  vengono massacrati.
Pochi vengono uccisi in alto mare ma
i più sono convogliati in piccole baie dove
vengono intrappolati e quindi uccisi.
Ma non solo a Taiji anche a Iki, Ito, Futo e Izu.

La ferocia dell'uomo: la strage dei cetacei in Danimarca nelle isole Feroe

Da anni se ne sente parlare ogni tanto,
quasi come un sussurro, come se la notizia dovesse passare sotto silenzio. 
 
Parliamo dei globicefali (specie Globicephala melas) o
come meglio sono conosciuti le balene pilota
(chiamati così perchè più che rassomigliare a dei delfini sono simili alle balene) appartenenti alla famiglia dei Delphinidae, conosciuti in lingua spagnola come calderones

Inoltre anche Australia fanno la caccia ai delfini e balene  e’ una strage

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 12
 

 

 

QUESTO BLOG NON E' UNA TESTATA GIORNALISTICA
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità,a discrezione dell'autore
e comunque non sistematicamente. 

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001 L'Autore, inoltre, dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore lo si comunichi all'autore del blog che provvederà

alla loro pronta rimozione.