Creato da dolcesettembre.1 il 19/10/2010
notizie choc, curiose,strane,assurde, incredibili, dall'Italia e dal mondo

.

 

http://oi56.tinypic.com/2ijp5hi.jpg

http://i49.tinypic.com/2ljt1kk.jpg

http://img96.imageshack.us/img96/125/miao.gif

http://digilander.libero.it/trinity.dd/2355064frf7mnnteh.gif

 

https://lh3.googleusercontent.com/-N3fuTS3eNds/WFBiEqOzX3I/AAAAAAACBvM/fVS3rvBomyIh1jG4LjLf0HUXl0VCWlNnwCJoC/w500-h420/5802804_30273.gif

 

.

http://www.youanimal.it/wp-content/uploads/2013/06/531157_343825179046881_1933952483_n-480x330.jpg

http://4.bp.blogspot.com/-QUS02886ubs/UlDnVDY1DVI/AAAAAAAAF-M/IjWTaJbdE2k/s1600/Pink+Roses.gif

http://3.bp.blogspot.com/-OI1ulCO9M0k/UkAlbbkUOuI/AAAAAAAAFr8/--OFyb0ypTA/s1600/Funny+Baby.gif

https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/13321610_551590478381718_3894659090394924886_n.jpg?oh=e6d007fb1fb13b0ae5412919c92dad1a&oe=57C2D1DD

 

.

http://www.gifandgif.com/gif_animate/Gatti/Animali%20-%20Gatti%20%284%29.gif

http://www.lucianabartolini.net/gif/cavalli/cavallo-puledro.gif

 

 

 

 

Alda Merini

E' necessario

che una donna

lasci un segno

della propria anima

ad un uomo...di sè,

perchè a fare l'amore

siamo brave tutte.

http://www.nuvolabiancagrafica.it/Immagini/star449798.gif

http://www.umnet.com/pic/diy/screensaver/8%5Clove-candle-85550.gif

http://img87.imageshack.us/img87/3548/etoile0473ljqp8jv4.gif

https://scontent-b-mxp.xx.fbcdn.net/hphotos-frc1/s403x403/1620521_739979402681798_1832568084_n.jpg


https://fbcdn-sphotos-a-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash3/p480x480/943149_453236554767471_656482959_n.jpg

http://i1112.photobucket.com/albums/k498/acop84/CrazyDiamond_zps0865da39.gif

 
Citazioni nei Blog Amici: 79
 

.

http://www.partecipiamo.it/gif/acqua/fiumi_e_cascate/1.gif

 

 

http://digilander.libero.it/rickytre/RICKYDUE/295ahs21.gif

http://digilander.libero.it/alleportedelsole/1539614-lg.jpg

http://img-fotki.yandex.ru/get/5907/l-bliss.18/0_4bd4d_132cc682_orig.jpg

https://s3.amazonaws.com/image.blingee.com/images19/content/output/000/000/000/80d/831314417_369088.gif?4

 

.

 

http://digilander.libero.it/redazione_blog/orologi/calcio/juventus.gif

http://blog.chatta.it/images/anima_fredda1/7349a45d-64c9-47e7-aebc-48542dc84f5d.gif

 

Ultime visite al Blog

gabbiano642014elyravpasqualina2008solosorrisoapungi1950olgy120dolcesettembre.1nina.monamourmassimocopparudy51_2016apungi1950_2faustina.spagnolvidaminha17ManxFdjbril.82
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Messaggi di Ottobre 2017

HARIBO, LE CARAMELLE GOMMOSE PRODOTTE DA SCHIAVI IN BRASILE

Post n°3413 pubblicato il 30 Ottobre 2017 da dolcesettembre.1
 

 Gli orsetti gommosi della Haribo tanto amati dai bambini, nascondono una storia dai colori decisamente cupi. Un documentario intitolato "The Haribo Check" ha fatto luce sulla triste verità delle pratiche di lavoro nell'ambito della loro produzione. L'azienda tedesca sarebbe dipendente dal lavoro di persone sfruttate dai loro fornitori in Brasile. E non solo. In Germania farebbe affidamento ad allevamenti in cui gli animali sono ammassati uno sopra l'altro, senza acqua, coperti di ferite e talvolta costretti a dormire accanto a cadaveri del proprio genere. Tutto questo per produrre, appunto, la gelatina delle caramelle, che viene ricavata dal grasso animale. Forse ancora più inquietanti sono le immagini di quello che sembra essere il lavoro di questi schiavi di oggi mostrato nel documentario. Le scene, descrivono condizioni di lavoro crudeli nelle fattorie brasiliane e nelle piantagioni che producono la cera di carnauba, che è fatta dalle foglie delle palme di carnauba. Sempre secondo il documentario, questi lavoratori non guadagnano più di 12 dollari al giorno, non indossano guanti o indumenti protettivi per questo lavoro pericoloso, sono costretti a dormire in camion e non hanno accesso a bagni o acqua pulita. "Le condizioni sono così gravi che il governo brasiliano è stato coinvolto attraverso denunce nei confronti di aziende agricole con condizioni di lavoro disumane. I lavoratori sono trattati come oggetti, peggio degli animali." Ha dichiarato Sergio Carvalho, un funzionario del Ministero del Lavoro brasiliano nel documentario. In risposta a questa affermazione, Haribo ha affermato di ignorare queste condizioni di lavoro simili alla schiavitù nella catena di approvvigionamento, ed ha avviato un'indagine interna, ha dichiarato la società nel suo sito web tedesco.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

IL MONDO E' FERTILE GRAZIE ALLA CACCA DEI DINOSAURI

Post n°3412 pubblicato il 27 Ottobre 2017 da dolcesettembre.1
 

 I dinosauri hanno dominato la Terra per milioni di anni, e non contenti hanno fatto anche molto di più. Secondo Christopher Doughty del Northern Arizona University, il loro passaggio nella Storia ha modificato la composizione del terreno sul Pianeta, rendendo possibile la crescita di molte nuove piante. "La teoria suggerisce che i grandi animali siano stati enormemente importanti per fertilizzare la terra," afferma Doughty."Quale modo migliore per verificarla se non comparando la fertilità delle terre nel Cretaceo, quando i sauropodi, i più grandi erbivori esistenti, vagavano liberamente col Carbonifero, quando invece non si erano ancora evoluti." Per lo studio, Doughty ha usato campioni di carbone risalenti a due diversi periodi geologici. Analizzando la concentrazione di elementi nutritivi per le piante(come il fosforo), ha rilevato che questi erano molto più abbondanti e diffusi ai tempi dei dinosauri, piuttosto che durante il Carbonifero. Invece la concentrazione di elementi inutili per le piante(come l'alluminio), non è variata. Secondo Doughty, la vera importanza di questi grandi animali non sta nella quantità di letame che hanno prodotto, ma appunto nella capacità che avevano di muoversi per lunghe distanze, ridistribuendo le sostanze nutritive. Aumentare l'abbondanza e la distribuzione di elementi come il fosforo significa fertilizzare a fondo il terreno e far crescere più rapidamente le piante. In pratica, i grandi erbivori erano responsabili della produzione del proprio cibo e della manutenzione del proprio habitat. Poiché i grandi animali sono ora in pericolo di estinzione, anche l'Ambiente è minacciato. "La progressiva perdita dei grandi erbivori rimasti, come gli elefanti africani delle foreste," afferma Doughty," avrà un impatto critico sugli ecosistemi, riducendone la fertilità generale dei terreni."

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

IN MALESIA ESIBIZIONE ESTREMA DI UN MAGO TAOISTA

Post n°3411 pubblicato il 26 Ottobre 2017 da dolcesettembre.1
 

 Non si rassegnava all'avanzare dell'età e andava avanti imperterrito nelle sue stravaganti performance ad alto rischio per dimostrare ai suoi seguaci come purificare il corpo e l'anima. E' morto così il sedicente mago taoista Lim Ba, noto come"Black Dog"(Cane Nero), facendosi cuocere a vapore mentre era in preghiera in una enorme padella wok, circondato da riso, mais e panini vegetariani. Quando, dopo mezz'ora di cottura, ha cominciato a picchiare disperatamente contro il pesantissimo coperchio che lo sovrastava per chiedere di essere liberato, era ormai tardi. Aveva chiesto troppo al proprio fisico e, nonostante i tentativi disperati dei soccorritori che lo hanno trovato in stato d'incoscienza, è spirato tra le urla inorridite dei presenti, ucciso da ustioni di secondo grado e da un attacco cardiaco. La tragedia è avvenuta in un Tempio di Suana Sanglang, piccolo villaggio sulla Costa della Malesia Settentrionale. Il figlio di Lim Ba, ha raccontato che il padre effettuava questa performance da oltre 10 anni arrivando ai limiti estremi della resistenza umana e suscitando grande preoccupazione in famiglia. In un'occasione era rimasto in "cottura" per 75 minuti. Intervistato dal giornale malese The Star, il presidente della Federazione delle Associazioni Taoiste della Malaysia, Tan Hoe Chioew, ha affermato che esibizioni di questo tipo non rientrano in realtà tra i riti tradizionali taoisti, ma rappresentano più che altro delle performance magiche, e sono riti rari e vengono effettuati più che altro per attirare seguaci. Non è assolutamente consigliabile sottoporsi a prove del genere.


 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

L'ECSTASI DIVENTERA' UN FARMACO PER CURARE I TRAUMI DELLA PRIMA LINEA

Post n°3410 pubblicato il 23 Ottobre 2017 da dolcesettembre.1
 

 L'Ecstasi, la più nota e temuta droga dello sballo, potrebbe diventare il farmaco principale per curare  legalmente i sintomi della sindrome da disordine post-traumatico(PTSD), un disturbo psichiatrico che colpisce il 18-20% dei soldati che sono stati impiegati in prima linea e che li rende incapaci di condurre vite normali e di reintegrarsi nella società. Se il trial condotto dal dottor Stephen Ross, dell'NYU Longone Medical Center, otterrà i risultati sperati, l'Ecstasi verrà ufficialmente medicalizzata e somministrata ai soggetti che mostreranno i sintomi del PTSD. Tali sintomi, secondo i ricercatori, verrebbero innescati da "suoni" o "odori" come odore della nafta o scoppi che influiscono sulla memoria dei soggetti; i principi attivi dell'MDMA, sostanza psicoattiva sintetizzata dal chimico americano Alexander Shulgin nel 1976 sulla quale si basa l'Ecstasi, si sono rivelati però in grado di "resettare" l'attività dei circuiti neuronali delle aree interessate, permettendo ai soggetti di superare i traumi che hanno generato il disturbo. Un test condotto negli Stati Uniti nella seconda fase della ricerca consentita dalla Food and Drug Administration, ha dimostrato che su 107 pazienti colpiti da PTSD sottoposti al trattamento con MDMA non hanno più mostrato alcun sintomo a distanza di un anno. La ricerca, finanziata dalla Multidisciplinary Association for Psychedelic Studies per 25 milioni di dollari, approda dunque alla "terza fase", che la porterà con buone probabilità a terminare con l'approvazione di questa terapia rivoluzionaria rendendo l'Ecstasi un farmaco legale da somministrare su pazienti colpiti da PTSD già nel 2021. Questo lo renderebbe automaticamente il medicinale più "controllato" al mondo.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

A RISCHIO IL RICORDO DI LUCIO BATTISTI

Post n°3409 pubblicato il 20 Ottobre 2017 da dolcesettembre.1
 

 La lunga memoria di Lucio Battisti, il nostro più grande musicista, rischia di essere pericolosamente sfregiata da un'annosa grana legale che contrappone la moglie Grazia Letizia Veronese, al paroliere Giulio Rapetti, in arte Mogol. Nel 1998, alla morte di Lucio, i diritti sulla sua musica sono stati gestiti dalla società Edizioni Musicali Acqua Azzurra, presieduta dalla vedova. La storia dei diritti di queste canzoni è spesso discussa perché EMAA si è sempre rifiutata di renderle disponibili sui servizi di streaming musicale. Scelta molto insolita e secondo molti controproducente in termini economici. E infatti, una sentenza del Tribunale di Milano del Luglio 2016 ha condannato EMAA a pagare a Mogol la somma di 2,8 milioni di euro a titolo di risarcimento del danno, per essersi resa inadempiente ai contratti di edizione musicale sottoscritti dal noto paroliere assieme a Battisti. Adesso il figlio Luca, nato dal matrimonio con la Veronese, non vuole che EMAA sia messa in liquidazione e che i diritti delle canzoni vengano acquisiti da altre società musicali, ribadendo che i diritti d'autore spettano all'autore della parte musicale, quindi agli eredi di Lucio.Quante grane povero Battisti. Brutta storia la sua. Popolarissimo in vita, almeno per un certo periodo, destinato poi ad un oblio volontario, lontano dalle luci della ribalta.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

NON SOPPORTA PIU' LA MOGLIE E SI NASCONDE IN UN BOSCO PER DIECI ANNI

Post n°3408 pubblicato il 19 Ottobre 2017 da dolcesettembre.1
 

Altro che "Finchè morte non vi separi". La formula di rito che accompagna la celebrazione di ogni matrimonio non faceva proprio al caso del signor Malcom Applegate, un giardiniere britannico che non sopportando più la moglie ha deciso di vivere da solo in un bosco per 10 anni. Una decisione drastica presa in segreto e nascosta anche a parenti ed amici, che per 2 lustri l'hanno creduto morto. Ma morto non lo era proprio. Mentre tutti si domandavano che fine avesse fatto, lui abitava nei meandri di una foresta e lavorava in un vicino Centro anziani, una situazione rimasta tale fino al suo recente ritorno in città, sempre a debita distanza dalla sua "odiata" consorte. Emersa la curiosa storia di Malcom Applegate, è stata raccontata dai Media Britannici, che l'hanno appresa dal Sito Internet di Emmaus Greenwich, il rifugio per senzatetto londinese dove l'uomo attualmente risiede."Prima di diventare un membro di Emmaus Greenwich, sono stato un giardiniere a Farnborough per 25 anni felici. Mi piaceva molto il lavoro e mi piace tutt'ora. Poi mi sono sposato. Da allora la mia vita è diventata sempre più triste. Più lavoravo e più mia moglie si arrabbiava. Non voleva che stessi fuori casa per troppo tempo. La sua voglia di controllarmi le è cominciata a sfuggirle di mano. Mi ha chiesto di ridurre le mie ore di lavoro, così non ho retto e sono scappato senza dire niente a nessuno, nemmeno alla mia famiglia d'origine." Al Centro anziani ha riabbracciato almeno la sorella, vive felicemente lontano dalla moglie e la sua esistenza ha di nuovo un senso.

OGGI E' IL MIO 7° ANNO DI BLOG

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

LA NESTLE' CANCELLA LE CROCI DALLE CONFEZIONI DI YOGURT

Post n°3407 pubblicato il 16 Ottobre 2017 da dolcesettembre.1
 

 Anche la più grande multinazionale nel settore dell'alimentare cede al politicamente corretto. La Nestlè ha deciso di eliminare la croce Cristiana dalle confezioni dello yogurt raffigurante le tipiche chiese ortodosse che si trovano in Grecia. Non avviene in Siria o Iraq, ma a Bruxelles, capitale del Belgio e dell'Unione Europea dove, in nome del politicamente corretto, si nega tutto ciò che riconduce alle nostre radici giudaico cristiane, e che vorrebbe la religione e cultura Cristiana relegata a vergogna della società occidentale, tanto da cancellarne tutti i riferimenti.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA RICONOSCIUTO IL PERMESSO DI LAVORO RETRIBUITO PER CURARE UN ANIMALE DOMESTICO

Post n°3406 pubblicato il 13 Ottobre 2017 da dolcesettembre.1
 

http://www.ansa.it/webimages/ch_620x438/2017/10/12/243586ac01082e993619f43bf0f21e8a.jpg Una dipendente dell'università La Sapienza di Roma ha ottenuto due giorni di permesso retribuito per assistere il proprio cane che doveva subìre un intervento chirurgico. La dipendente, con l'aiuto della Lega anti vivisezione(Lav), è riuscita a dimostrare che la cura dell'animale era un grave motivo personale e giustificava quindi il permesso. Il cane doveva essere operato e la padrona, un'impiegata amministrativa single non poteva delegare a nessuno l'assistenza, così ha chiesto due giorni di permesso all'università per gravi motivi personali. L'ufficio del personale le ha chiesto di motivare meglio la richiesta, visto che non c'erano precedenti per l'assistenza di animali domestici. La donna allora si è rivolta alla Lav. Il presidente Gianluigi Felicetti e l'ufficio legale hanno rintracciato alcune sentenze della Cassazione che stabilivano che la mancata cura di un animale configura il reato di maltrattamenti. L'impiegata ha potuto sostenere così che, se non avesse assistito il suo cane avrebbe commesso un reato. L'università, ricevuto anche il certificato del veterinario, le ha concesso il permesso. "Ora, con le dovute certificazioni medico-veterinarie, chi si troverà nella stessa situazione potrà citare questo importante precedente." ha dichiarato Felicetti." Un altro significativo passo in avanti che prende atto di come gli animali non tenuti a fini di lucro o di produzione sono a tutti gli effetti componenti della famiglia. E' un altro passo avanti verso un'organica riforma del Codice Civile che speriamo il prossimo Governo e il prossimo Parlamento avranno il coraggio di fare, approvando la nostra proposta di Legge ferma dal 2008."


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

L'INCREDIBILE CASO DELLA PICCOLA EMILY

Post n°3405 pubblicato il 12 Ottobre 2017 da dolcesettembre.1
 

 A 4 anni ha iniziato ad avere le mestruazioni, e a 5 i primi segni della menopausa. E' il caso di una bimba Australiana del Nuovo Galles del Sud, che soffre della malattia di Addison, una malattia rara che colpisce la corteccia delle ghiandole surrenali, riducendo o azzerando la produzione di ormoni indispensabili per la vita, come il cortisolo e l'aldosterone. La vicenda è segnalata dai quotidiani Mirror Online e The Indipendent. Alla piccola Emily Dover, nel giro di poco tempo, sono cresciuti seno, peli pubici è le è venuto l'acne, e a 5 anni pesa 44 kg."Non ha mai avuto la possibilità di essere una bambina piccola," si rammarica la madre Tam. La bimba è consapevole delle sue dimensioni diverse rispetto alle sue compagne di scuola, che non possono capire la gravità della sua malattia, i cui primi segni hanno iniziato a manifestarsi ad una settimana dalla nascita, quando ha iniziato a crescere rapidamente e le costava dormire. A 4 mesi aveva le dimensioni di una bimba di un anno, e a 2 anni ha iniziato a crescerle il seno e ad avere l'acne. Dopo 4 anni di test e analisi inconcludenti, le è stato diagnosticato l'Addison che generalmente colpisce solo gli adulti dai 30 anni in poi. In pochi casi viene diagnosticata nei bambini, in cui innesca una pubertà precoce e i necessari trattamenti ormonali inducono i sintomi della menopausa. La bimba soffre anche di disturbi dello spettro autistico e di ansia, un sintomo comune dell'Addison. La madre di Emily ha creato una pagina Internet, GoFundMe, per raccogliere fondi per pagare le costose terapie ormonali che sua figlia deve iniziare.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

VATICANO, EX RETTORE DI UN SEMINARIO AMMETTE DI AVERE UNA RELAZIONE E DUE FIGLI

Post n°3404 pubblicato il 09 Ottobre 2017 da dolcesettembre.1
 

 Aveva lasciato la guida del Seminario del Pontificio Collegio internazionale Maria Mater Ecclesiae dei Legionari di Cristo a Roma e al suo posto, ad Agosto, era arrivato un nuovo Rettore, ma soltanto adesso, la stessa congregazione rende note le ragioni della sostituzione di Oscar Turrion. L'ex Rettore ha ammesso di avere una relazione e due figli. I Legionari finiscono così di nuovo al centro delle cronache, dopo gli scandali causati dalla storia del loro fondatore Marcial Maciel Degollado, che fu autore di abusi e violenze sui minori. Padre Turrion, a Marzo di quest'anno aveva informato i superiori di avere una relazione con una donna dalla quale era nata una figlia. Subito era stata avviata la procedura per chiedere alla Santa Sede un nuovo Rettore che in effetti si è insediato lo scorso Agosto. La scorsa settimana poi, il sacerdote spagnolo, non ancora 50enne e appassionato di calcio, tanto da scendere in campo con i suoi Seminaristi nelle partite delle Clericus Cup, ha ammesso di avere un secondo figlio dalla stessa relazione e di volere lasciare il sacerdozio. I Legionari hanno fatto sapere di essere rattristati, e sottolineano l'esempio negativo di un formatore e di un Rettore che ha su di loro e sui fedeli cristiani. Padre Turrion, la scorsa primavera, aveva chiesto ai superiori un periodo di riflessione e si era impegnato a non esercitare il Ministero Sacerdotale in pubblico. Ora, l'annuncio di voler lasciare la tonaca per occuparsi della sua famiglia. Era stato scelto come Rettore solo 3 anni fa e in quell'occasione aveva dichiarato di apprezzare la fiducia che i Legionari stavano riponendo in lui per svolgere il delicato compito di formare i nuovi sacerdoti.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 

DISOCCUPATO 23ENNE COMPRA UNA CAVERNA PER UN EURO: LA SUA VITA CAMBIA PER SEMPRE

Post n°3402 pubblicato il 04 Ottobre 2017 da dolcesettembre.1
 

 Quando un disoccupato di 23 anni l'ha acquistata 4 anni fa, non era altro che una caverna scavata nella pietra, ma oggi si è trasformata, grazie alla determinazione del giovane, in una struttura accogliente e persino in una fonte di reddito. Nella valle della Loira in Francia, il giovane Alexis Lamoureux è riuscito ad entrare in possesso di una caverna come ce ne sono tante in quella zona, formatesi in seguito all'attività estrattiva dell'XI secolo, spendendo un solo euro. Lui e la sua ragazza erano rimasti senza lavoro dopo la chiusura del bar dove erano stati impiegati nei 3 anni precedenti, così Alexis ha cominciato a pensare ad un'abitazione più economica da sostenere nella nuova condizione di disoccupati. Si è ricordato di una grotta abbandonata in cui aveva vissuto una sua zia almeno 25 anni prima, ed è andato a visitarla. La caverna era invasa dai rifiuti, senza acqua corrente ed elettricità, ma il giovane ne ha intravisto il potenziale, e non appena il governo ha messo all'asta la struttura, ha offerto la cifra simbolica di un euro. Poiché non vi erano altri interessati si è aggiudicato la caverna. In 12 mesi, e investendo tutti i risparmi messi da parte negli anni di lavoro al bar, Alexis e la fidanzata sono riusciti a trasformare una sporca caverna in un accogliente alloggio che riscuote anche molto successo su Airbnb, dove è possibile prenotare un soggiorno nell'insolita camera da letto dell'Amboise Troglodyte Bed and Breakfast.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

E' "DEPRESSA", INVECE HA IL CANCRO. QUANDO E' IL MEDICO AD AVER BISOGNO DI AIUTO

Post n°3401 pubblicato il 02 Ottobre 2017 da dolcesettembre.1
 

Quella della signora cui è stato diagnosticato un malessere psicologico al posto del cancro, di cui invece soffriva è una storia brutta e triste. Quanto sconforto, mentre ripetutamente cerca aiuto perché non si sente bene, e invece viene rimandata a casa, forse è esaurita o depressa. Errore madornale! I medici si trovano oggi al minimo storico della loro popolarità. C'è un pensiero comune sciatto che li priva di prestigio, di potere, li sospetta di scarsa competenza, iperspecializzati e incapaci di vedere una persona nella sua interezza, insensibili, quando non assoggettati alle lobby farmaceutiche, e così via. Il medico fa un lavoro difficilissimo, analizza complesse configurazioni di informazioni, prende decisioni colme di responsabilità, riducendo la questione alla sua ultima essenza, ha per le mani salute e malattia, gioia e dolore, vita e morte di una persona. Non è facile. Quando il medico individua la malattia di cui il paziente soffre, considera le emozioni di quest'ultimo come una fisiologica reazione a quella malattia. Ma quando il medico non vi riesce, può trovarsi nella posizione scomoda di sentirsi lui incerto e dubbioso e, come medico, impotente. La forte pressione sociale sul suo mandato gli impone di dare una risposta al paziente, gli impedisce di dire "non lo so". Se rimanda al paziente una diagnosi psicologica, raramente lo fa per tracotanza, piuttosto è il suo tentativo, certamente inopportuno di trovare una risposta rassicurante alla sua incertezza.Chiedere aiuto, consulenza a qualcun altro non è un segno di capitolazione, ma dimostrazione della saggezza di pacificarsi con la propria conoscenza imperfetta.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

.

https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/originals/19/e6/3c/19e63c484220b06ced9a358c9d72c023.gif

https://lh6.googleusercontent.com/-KqbD6NmmCNQ/VoFYKq6EdXI/AAAAAAAAoN0/FmElXblAPkE/w333-h500-no/10168089_1053392024705415_4505519745529202206_n.jpg

 

.

https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/originals/1a/8c/00/1a8c00e8a3cad120ba7a7440b1252445.gif

 

http://i41.tinypic.com/2zptb2u.jpg

 

http://38.media.tumblr.com/60b72f9f5803609ddcfbabc353af7452/tumblr_mtb1m5ziTC1r3k15eo1_250.gif

https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/originals/c3/0b/34/c30b34a3b7ae7aee616343c154d7240d.gif

http://img25.dreamies.de/img/354/b/nptlx2052la.gif

https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xlp1/v/t1.0-9/12931096_1101123863264403_942645263046489282_n.jpg?oh=2657ded49cb169c27c9c157d0126be5a&oe=57BBA3FE

 

.

http://sweetmoments.altervista.org/images/gif_animate_cuori_glitter_16.gif

http://img3.dreamies.de/img/118/b/nxynipkn4w2.gif

https://fbcdn-sphotos-b-a.akamaihd.net/hphotos-ak-prn2/t1/p370x247/1554612_796185940397325_381389677_n.jpg

http://i37.tinypic.com/16hua37.jpg

http://image.blingee.com/images15/content/output/000/000/000/4d7/350154086_1041299.gif?4

https://scontent-mxp.xx.fbcdn.net/hphotos-xap1/v/t1.0-9/10942755_748864338541508_7209471204533447425_n.jpg?oh=6ab6d3c7efca3405a06425d74420ead8&oe=555B9329

 

Donna

Mentre urli alla tua donna

sappi che c'è un uomo

che dedidera parlarle all'orecchio.

Mentre la umili,

insulti,sminuisci,

sappi che c'è un uomo

che la corteggia

e le ricorda

che è una gran donna.

Mentre la violenti,

sappi che c'è un uomo

che desidera

fare l'amore con lei.

Mentre la fai piangere,

sappi che c'è un uomo

che le ruba sorrisi.

VIVA LE DONNE

MERAVIGLIE DELL'UNIVERSO!!   

http://www.nuvolabiancagrafica.it/Immagini/star449798.gif

http://digilander.libero.it/alleportedelsole/6fkg70j.gif

http://digilander.libero.it/cieli/cat_walking2-ani.gif

 

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31