Creato da chiaracomeilsole1 il 23/11/2009

GRANELLO DI PEPE

SI

 

 

Alla mia piccola

Post n°937 pubblicato il 07 Marzo 2017 da chiaracomeilsole1

 

“… Siamo eterno, siamo passi, siamo storie
Siamo figli della nostra verità…”

 

Il Principio

“Di dove son venuta? Di dove mi hai presa?” Domandava la bimba alla mamma.

Ella rispose mezzo piangendo e mezzo ridendo, serrandosi la bimba al petto.

“Tu eri nascosta nel mio cuore come un desiderio, Mia cara. Tu eri nelle bambole dei miei giochi infantili; e quando io, tutte le mattine, facevo con l’argilla l’immagine del mio Dio, plasmavo e riplasmavo anche la tua. Tu eri chiusa col Dio della nostra casa dentro la nicchia ed io ti adoravo. Tu eri in tutte le mie speranze, in tutto il mio amore, in tutta la mia vita, nella vita di mia madre. In grembo allo Spirito che protegge la nostra casa, per lunghi anni ti formasti … Piccina mia, cara gemella di una luce mattutina, tu hai vagato seguendo la corrente della vita del mondo, finché ti sei arenata nel mio cuore … Quale magia ha attirato il tesoro del mondo in queste mie deboli braccia?”

Tagore

 

 
 
 

... una canzone che mi gira per la testa ...

Post n°936 pubblicato il 18 Febbraio 2017 da chiaracomeilsole1

 

“… Se stai come me
guarda verso il cielo
anche se manca il respiro
se sei come me
puoi ripartire da zero
e fare a pugni col destino …
… Lui non tornerà ma fai che sia orgoglioso …"

 

 
 
 

Tutto in una canzone

Post n°935 pubblicato il 30 Dicembre 2016 da chiaracomeilsole1

 
 
 

Natale

Post n°934 pubblicato il 21 Dicembre 2016 da chiaracomeilsole1

L'immagine può contenere: una o più persone e sMS

 
 
 

Ricordo di dicembre

Post n°933 pubblicato il 18 Dicembre 2016 da chiaracomeilsole1

 

Un piccolo doppio respiro: da sempre da esso comprendo che sei entrata nel sonno profondo. Non mi stanco mai di guardarti, gli occhi verdi salvia, i lineamenti regolari, un profilo delizioso, labbra disegnate, capelli color miele ... Tu sei da sempre il mio Sole, la stella Cometa, il Diamante nel cuore … Ancora mi chiedo come facessi a vivere senza di te ... Io, innamorata di ogni piccolo tuo gesto, sorpresa e gioiosa di ogni tuo progresso, vivo con lo stesso stupore di quando ti ho visto la prima volta e ti saluto, portandomi la tua immagine dentro, ogni volta come se fosse l'ultima. Tu puoi mangiare dal mio piatto senza che m'innervosisca, puoi cercarmi e accorgerti che ti sono già accanto. Un giorno ci diremo Addio, ma quando si ama come ti amo io, in realtà ci diremo "a Dio". Da cuore a cuore. Chiara

 
 
 

La valigia

Post n°932 pubblicato il 16 Dicembre 2016 da chiaracomeilsole1

 

“… sole pioggia neve tempesta
sui tuoi capelli su quello che hai visto
e braccia per tenere e fianchi per ballare…”

Nei tuoi occhi, nei tuoi racconti sono sprofondata. Quando lasci che qualcuno svuoti la tua valigia facendo altrettanto con quella di qualcun altro, puoi immaginare solo che sia amore, un amore che non si declina  né al femminile, né al maschile, un amore né giovane , né vecchio, un amore senza patria, un amore che senti per qualche istante per poi vederlo seguire la sua strada. Ti piace la sua libertà e in essa riconosci la tua … Grazie

 
 
 

Confusione

Post n°931 pubblicato il 25 Novembre 2016 da chiaracomeilsole1

 

“… Cosa vuoi che sia
Passa tutto quanto
Solo un po' di tempo e ci riderai su …”

 
 
 

Foglie d'autunno

Post n°930 pubblicato il 15 Novembre 2016 da chiaracomeilsole1

 

“… Sono sempre I sogni a dare forma al mondo
Sono sempre I sogni a fare la realtà
Sono sempre I sogni a dare forma al mondo
E sogna chi ti dice che non è così
E sogna chi non crede che sia tutto qui …”

 

Giorni di un autunno inoltrato, nei quali ricordi e nostalgia svolazzano come le foglie che cadono dagli alberi. Una tristezza che non ha risposta è arrivata anche da te e dalla famiglia che eravamo. Mi chiedo perché chi doveva essere per me come un fratello ha fatto di tutto affinché ci allontanassimo. Noi eravamo abituate a fare squadra. Abbiamo passato dei bei momenti insieme. Li ricordo tutti ed è un passato che è necessario lasciar andare come gli alberi lasciano andare le loro foglie, anche quelle che hanno brillato di un verde più verde delle altre. Una parte di me è necessario muoia per poter continuare a sognare e dare forma a una vita nuova. Senza paura volteggiare nel vuoto per tornare a essere terra e i ricordi siano leggeri. Ci sto provando …

 

 

 

 
 
 

Ahahahahahahah

Post n°929 pubblicato il 09 Novembre 2016 da chiaracomeilsole1

 

 
 
 

Pausa

Post n°928 pubblicato il 24 Settembre 2016 da chiaracomeilsole1

Risultati immagini per immagine lupi che dormono

 
 
 
Successivi »
 

L'OMBRA A QUATTRO ZAMPE.....

" Siamo pervase dalla nostalgia per l'antica natura selvaggia. Pochi sono gli antidoti autorizzati a questo struggimento. Ci hanno insegnato a vergognarci di un simile desiderio. Ci siamo lasciate crescere i capelli e li abbiamo usati per nascondere i sentimenti. Ma l'ombra della Donna Selvaggia ancora si appiatta dietro di noi, nei nostri giorni, nelle nostre notti. Ovunque e sempre, l'ombra che ci trotterella dietro va indubbiamente a quattro zampe"

Donne che corrono coi lupi - CLarissa Pinkola E

 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

luboponiokoechiaracomeilsole1sagredo58SoloDaisycassetta2card.napellusLutero_Paganoamorino11Anonimo.Locomanuma.moscardellestelleEva.MiuSAL313
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

ULTIMI COMMENTI

;)
Inviato da: chiaracomeilsole1
il 19/04/2017 alle 09:35
 
Ciao cara! Un abbraccio.
Inviato da: niokoe
il 19/04/2017 alle 09:27
 
Da mamma :)
Inviato da: chiaracomeilsole1
il 30/03/2017 alle 10:56
 
Molto intensa..da MAMMA. Ciao
Inviato da: SoloDaisy
il 29/03/2017 alle 23:59
 
;)
Inviato da: chiaracomeilsole1
il 08/03/2017 alle 08:31
 
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Citazioni nei Blog Amici: 36
 
 

CONTATORE