ImPaRaRe A vOlArE

«La felicità non sta nell'essere amati: questa è soltanto una soddisfazione di vanità. La felicità sta nell'amare.» Thomas Mann

Creato da jolie_inlove il 11/12/2003

QuAnTi SiAmO?

who's _nline 

 

Area personale

 

immagine

 

StO lEgGeNdO

 

Al CiNeMa...

 

 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Ultime visite al Blog

butterfly81fcbfr1sweet_chiccagraziarusso1974ila_bercuoco.74Pinkturtlerozappaemilybonbal_zacclautotrasportiolbia28rosa.greco_rgfrigortecnicapierflo2007
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 49
 

Ultimi commenti

 

Tag

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

PrEmI

PREMIO WEBLOG

grazie a
in_love_whit_you

grazie a
in_love_whit_you e a micettina.85
 

grazie a micettina.85

 

Contatta l'autore

Nickname: jolie_inlove
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Etเ: 32
Prov: TN
 

UlTiMi FiLm ViSTi Al CiNeMa...

















 

No all'Utente Anonimo: aderisci anche tu!

 

Chi pu๒ scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 

 

« BETRAYED di P.C. & Kristin CastL'amore perfetto »

COME DIVENTARE BELLA, RICCA E STRONZA di Giulio Cesare Giacobbe

Post n°1459 pubblicato il 19 Gennaio 2010 da jolie_inlove
 

Questo è un libro scandaloso, scorretto, immorale. Ma strategico. Una specie di "Principe" di Machiavelli a uso delle donne. Un libro di estremo realismo sentimentale. Scritto con lo stile inconfondibile che, da "Come smettere di farsi le seghe mentali e godersi la vita" in poi, ha fatto di Giulio Cesare Giacobbe lo psicologo più amato dai giovani.
"Come diventare bella, ricca e stronza" rivela finalmente alle donne cosa vogliono davvero gli uomini da loro. Cosa gli interessa, cosa gli piace. E di conseguenza cosa bisogna fare per accalappiarsene uno. Magari sposarlo. E, ovviamente, spennarlo. Dice ad esempio che le donne sprecano tante energie nel farsi belle e non dedicano nemmeno un attimo della loro vita a sedurre gli uomini. E che maschi e femmine hanno un'idea assai diversa della bellezza: "Una donna che lo seduce, che lo eccita con la sua femminilità, con le sue lusinghe, con le sue promesse allusive di un piacere sessuale che poi effettivamente gli concede (ed è mille volte più entusiasmante di quanto lui stesso si era immaginato): questa è per l'uomo una donna bellissima. Altro che misure di seno, di fianchi e di sedere!". Gli uomini, insomma, adorano le bambole: ingenue, allegre, libidinose... "saremo cretini ma siamo fatti così". Questo godibilissimo manualetto, tanto sincero quanto ironico, consegna nelle mani delle fanciulle tutto quello che gli uomini non dicono. Con un unico avvertimento dell'autore: "Se ti scandalizzi, questo libro non è fatto per te. Anzi, ripensandoci, se ti scandalizzi credo proprio che tu abbia un bisogno dannato di leggere questo libro".

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/jolie/trackback.php?msg=8299030

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback