Blog
Un blog creato da madevix il 06/04/2007

Luogocomune

L' Italia paese di Santi, navigatori e.... luoghi comuni.

 
 

OPINIONE PUBBLICA

NOTIZIE ON LINE

PORTELLA DELLA GINESTRA

1° maggio 1947 - per non dimenticare

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 34
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

ABC

 
Elezioni 2008. Io sono qui. E tu dove sei?
 

 

« ancora sul terremoto25 Aprile - Festa della ... »

Te la do io la Televisione - Analisi mediatica del terremoto

Post n°45 pubblicato il 22 Aprile 2009 da madevix

 

Anche io voglio fare le mie considerazioni ed esprimere il mio parere. Ma analizzando l'aspetto mediatico.
6 Aprile 2009, ora 3:32 , Abruzzo , Provincia dell'Aquila. All'improvviso una forte scossa di terremoto. La tragedia. Il terrore .Quasi 300 morti, ( e forse di più), migliaia di sfollati. Palazzi crollati come castelli di carta. Paesi che non esistono più.
In realtà tanto all'improvviso non è stato. Da mesi questa provincia è stata soggetta a innumerevoli scosse, nell'ultima settima e addirittura nelle ultime ore le scosse si erano enormemente intensificate. C'è un sms inviato alle 22:30 della domenica da una giovane studentessa ,che risiedeva in quella ormai famosa casa dello studente, al proprio ragazzo che più o meno era così: Poco fa c'è stata una fortissima scossa , adesso vado a letto , dormo vestita,metto le scarpe vicino al letto così riesco ad evacuare più in fretta. Alle 3:32 il tragico evento che tutti sappiamo, quella ragazza non ce l'ha fatta.La popolazione stava da tempo in apprensione per le scosse che duravano da giorni, settimane , mesi.
Ma le cosidette “autorità competenti” avevano rassicurato la popolazione: tutto sotto controllo, rientra nel “normale”.
Uno studioso aveva addirittura annunciato il peggio, che poi appunto è avvenuto. Giuliani, che attraverso un apparecchiatura sperimentale, con studi ed analisi sul gas radom, affermava che ci sarebbe stata una scossa molto forte in quella zona. Risultato: si è preso una denuncia per “allarmismo”. Quando dopo la tragedia rispuntava ovviamente il caso Giuliani, le “autorità competenti” cercavano di stigmatizzare la cosa rivendicando le loro ragioni. Premesso che sarebbe stato forse difficile o impossibile evacuare tutto e tutti, però qualcosa di più si poteva fare , si poteva e si doveva preparsi al peggio ed evitare o contenere le perdite umane. Certo capisco che non è facile organizzare i soccorsi in eventi tragici come questo, ma in questo caso si poteva fare di più, non credete? Anche perchè come è stato dimostrato non si può far passare questo evento come improvviso. Non è stato un fulmine a ciel sereno, ma un fulmine particolarmente potente in mezzo ad una tempesta violenta che durava da tempo.Quindi ci sono state delle mancanze, sia nella prevenzione, sia nella gestione prima e post terremoto. La trasmissione annozero diretta da Michele Santoro si è occupata nel giovedì seguente dell'evento terremoto, come tutti i programmi televisivi ( mancava solo l'albero azzurro i teletubbies e tg2motori), ma aveva messo in luce le lacune, per altro abbastanza palesi della gestione del prima e del post terremoto. Lacune sulla protezione civile, sui soccorsi in certi casi abbastanza tardivi, la vicenda dell'ospedale “nuovo” finito di costruire nel 2000. Poi ancora i piccoli paesi lasciati un po a sé, la casa dello studente, crollato come un castello di carta, le tende, ed altro ancora. Sono gli stessi superstiti che denunciano queste cose per altro. Una ragazza intervistata dice che aveva denunciato delle grosse crepe anomale in una colonna portante della casa dello studente molto tempo prima del sisma. Altre interviste e a parlare sono ancora i cittadini che hanno vissuto sulla loro pelle il terremoto e che denunciavano le mancanze. Niente di eccepibile. Informazione. Normale in un paese normale. Ma l'Italia a quanto pare non è un paese normale, e di certo non lo si scopre adesso. Infatti apriti cielo! Si scatenano polemiche sulla trasmissione annozero e su Santoro. Dalle colonne del Giornale il direttore Giordano scrive: “Santoro usa il terremoto per attaccare il governo”. A mattino 5 Brachino e Bel( mica tanto) Pietro tuonano: “ Santoro vuole incolpare il governo del terremoto, per annozero adesso è colpa di Berlusconi se ce stato il terremoto....!!” Ma!?!. “Conduce un programma senza contraddittorio” continuano i due. Ma perchè in questo momento il cotraddittorio per le corbellerie che dite voi due adesso dov'è? E Barbara D'urso gli va dietro. La D'Urso!! Che poco prima si occupava di culi e tette del grande fratello, la fattoria e programmi cul-turali vari. E poi ancora, Tg5, Tg4 ( che poteva esimersi?), Studio Aperto ecc... Fini e Berlusconi tuonano poco dopo ovviamente, con il secondo che preannuncia un nuovo editto bulgaro, con la solita e retorica frase de “ uso criminoso di Santoro del servizio pubblico pagato con i soldi degli Italiani..” Ma!?! Tutti contro Annozero. Ma!?! ma reo di che cosa? Bo!?!Tra l'altro cari Brachino Bel ( mica tanto) Pietro e D'Urso, quello stesso venerdì di lutto nazionale in cui immettevate nell'etere le vostre accuse su annozero, la rai aveva rinunciato per tutta la giornata alla pubblicità nelle sue tre reti, mentre con la vostra pubblicità in mezzo alle super dirette dei funerali, approfondimenti e vari, tutti incentrati sul terremoto, voi avete fatto guadagnare le vostre reti mediaset.
E loro accusano Santoro di sciacallaggio mediatico sul terremoto. Ma!?!
Ma del vero sciacallaggio dei media ne vogliamo parlare?
Uno sciacallaggio mediatico dove la cronaca si mischia con i palinsesti televisivi con linguaggi e modus operandi dei migliori (?) reality nostrani.
Come nella Vita in diretta dove Sposini dice ad un vigile del fuoco che era nel luogo dei soccorsi rubato al prorio lavoro, “ ....ce lo dica subito che devo mandare la pubblicità”. Giornalisti invadenti senza alcun tatto – un inviata di Matrix di notte bussa ad un finestrino di un auto dove si era rifugiato un nucleo familiare che vi riposava e che aveva perso casa, per domandare : Avete mangiato? No? E Perchè, non avevate fame? - e poi ancora ad un' altra famiglia infastidita tra l'altro per l'improvviso e forte bagliore del faro dela telecamera,: Perchè dormite in macchina?. E poi ancora inviati che cercano la lacrima in diretta. Persone che imprecano contro i telegiornalisti: “invece di riprendere dateci una mano”, dicono dei cittadini che stavano dando i primi soccorsi in mezzo alle macerie- “chiamate i soccorsi”,- "almeno puntate con il vostro faro da questa parte che è buio". Dolore ed odience. Già l'odience:
il Tg1 nel martedi seguente e cioè appena un giorno dopo si vantava dei “grandi ascolti del telegiornale degli speciali, di porta a porta ecc... mi risuonano ancora in mente le parole di quell'annuncio: “ Grandi ascolti ieri per il tg1..... %share.... con punte di .......” ed io sgomento davanti al televisore per più di un minuto, per quanto è durato l'annuncio. Però davanti a questo sciacallaggio non ci sono state super polemiche, non ci sono stati “editti”, Niente, non c'è stato niente. Invece Santoro ed Annozero.... “ uso criminoso....” ma?!? risultato: niente sospensione per il tg1 e gli autori di quell'annuncio, niente sospensione per lo sciacallaggio mediatico ed invece ammonizione per Annozero e sospensione per Vauro. Sospeso Vauro. Incredibile! Tutti ad additare Vauro. Sospeso per aver fatto delle vignette sul terremoto. “ che indecenza “ dicono i vertici rai , i potenti ed i vari Bel(mica tanto) Pietro, i vari Brachino, Giordano, “il” Fede, ecc... “far ridere con i terremotati”. Facendo indignare pure chi il programma manco l'aveva visto , - tutti i media dicevano la stessa cosa e le persone gli credevano, dal tronde se lo dice tutta la tv, specie quella salottiera di mattino 5 ,pomerigio 5 la sera 5, o la vita in diretta e altri programmi cul -turali la gente ci crede. Solo che le vignette di Vauro non facevano ridere, io non ho riso. Erano delle verità – ha iconografato la verità e la realtà. Non c'era da ridere, c'era da riflettere. Solo gli imbcilli potevano ridere. Se dite che ha urtato i terremotati allora significa che avete riso e se avete riso siete voi gli imbecilli che bisogna “edittare”.

Grandi ascolti ieri per il tg1..... %share.... con punte di .......”.......”Avete mangiato? No? E Perchè, non avevate fame?..........”Perchè dormite in macchina?“chiamate i soccorsi”....”ce lo dica subito che devo mandare la pubblicità”.." Uso criminoso....."......“ Grandi ascolti ieri per il tg1..... %share.... con punte di .......”.......”Avete mangiato? No? E Perchè, non avevate fame?..........”Perchè dormite in macchina?“chiamate i soccorsi”....”ce lo dica subito che devo mandare la pubblicità”" Uso criminoso....."......

 

 

 

 

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 
 

MASSIMA DALLA RETE

(da  libero news2000-ATMU)
Luogo comune:
momento nel quale chi non sa cosa dire, può dire tutto.....
senza la classe dell'aforisma!!!

 

___MEMBRI DEL BLOG___

SPECIALE 25 APRILE

Per il 25 aprile "festa della liberazione"

Grazie per la numerosa partecipazione
leggi i post collegati:
25 aprile festa della liberazione

PER IL 25 APRILE

 

 

DEDICATO AI CADUTI SUL LUOGO DI LAVORO

immagine

DEDICATO AI CADUTI DELLA STRAGE DI PORTELLA DELLA GINESTRA

immagine

 

TAG

 

ULTIME VISITE AL BLOG

ansa007madevixdonma1glamestabal_zachavana1990misteriosa982jigendaisukefrancescatangopanagrisrlWIDE_REDlunet1Filisity74oranginellacincinl
 

ULTIMI COMMENTI

3 libri in comune! sereno 2011 max
Inviato da: jigendaisuke
il 31/12/2010 alle 21:40
 
ciao buona domenica sera
Inviato da: madevix
il 05/12/2010 alle 18:57
 
Ciao,eccoti con piacere vengo a salutarti..mi fermo a...
Inviato da: oranginella
il 05/12/2010 alle 18:34
 
;-) buona domenica a te
Inviato da: madevix
il 04/12/2010 alle 21:41
 
che dire.... sono d'accordo con te! sai mi viene in...
Inviato da: jigendaisuke
il 04/12/2010 alle 21:31
 
 

LE ARMI DEL PADRONE...

 
Con il blog contro l'intolleranza

leggi il post completo di mistyc61
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 

Trackers

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

STAT

 

STAT2

 

PORTELLA DELLA GINESTRA

1° maggio 1947 - per non dimenticare