Community
 
SpettaCheAr...
   
Creato da SpettaCheArrivo il 31/03/2006
è un mondo difficile... (Matti, ci fanno diventare!)

Archivio messaggi

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

 

Ultime visite al Blog

DIAMANTE.ARCOBALENOsilvie.luftcasalinga_spensieratnuovacamisGenndyninokenya1Mamy54smemorata66francy_62orizzontedivetroVEDO.TUTTOkendrabiancachiaralamonacatobias_shuffleandrea.belca
 

 

Online counter

 


website stats
 
questo blog è segnalato da

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog
Blogarama - The Blog Directory
Directory of Humor Blogs
immagine
Humor Blogs - Blog Top Sites
immagine
 

immagine
 
 

Ultimi commenti

E che dire del fatto che paghiamo le stesse tasse che si...
Inviato da: pennydog
il 12/02/2014 alle 14:13
 
Buon pomeriggio
Inviato da: do_re_mi0
il 07/02/2014 alle 15:00
 
personalmente mi scandalizzano di più, e mi fanno...
Inviato da: geishaxcaso
il 06/02/2014 alle 20:05
 
ce li sfilano con le tasse, con le multe, con...
Inviato da: SpettaCheArrivo
il 06/02/2014 alle 17:51
 
Maledetti...
Inviato da: SpettaCheArrivo
il 06/02/2014 alle 17:50
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 128
 

 

Poronponpon... porom porom pomperoperon...

Post n°639 pubblicato il 06 Febbraio 2014 da SpettaCheArrivo

 

Per quanto mi riguarda, quelli di destra, di sinistra, centristi, grillini, portaborse, faccendieri, leccaculo, paraculo, renziani, bersaniani, nostalgici, berlusconiani, che lavorano in Parlamento con disonestà (quindi QUASI tutti!), trovano posto qui dentro, insieme a qualcuno delle Poste!

Chiaro?

 

Ora io dico... Si è tirato su un polverone che nemmeno in Africa, perchè un grillino ha detto ad una deputata PD che le donne che sono in politica è grazie ai PonPon che hanno tirato in giro..
addirittura, ieri, a TGcom24 c'era Liguori con Luxuria (!) e una giornalista:

 

 

"Commenti sessisti! Uomini vergognatevi! Ci siamo battuti tanto contro la violenza nei confronti delle donne: questo è INACCETTABILE! Condannateli! È uno schifo!!!"

Hanno ragione, nulla da dire. Sul fatto in sè. Sull'episodio.
Però penso, no...? Indignazione, trasmissioni televisive dedicate, condanne morali pesantissime...

E dei loro PORCI SCHIFOSI COMODI che continuamo a fare da 30 anni non se ne parla? Non sono comportamenti da condannare?
I soldi (nostri!) che vi siete allegramente FOTTUTI, e che continuate a RUBARE alla gente? Quello allora va bene? Non è uno schifo, quello? Vergognatevi!

 

MERDE!!!

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

destra sinistra basso alto boh chissà!

Post n°638 pubblicato il 22 Gennaio 2014 da SpettaCheArrivo
 

Sono due giorni che sto facendo pulizia nella mail: newsletter, pubblicità, coupon, groupon, coglion, glamoo, zalando, rompendo ecc...

A parte che quasi tutti i siti hanno sulla propria Homepage

e su una pagina raggiungibile dopo aver aperto 85 finestre diverse

cancellati

Quasi tutti, per cancellarti, chiedono di digitare i caratteri tipo

o quelle parole ILLEGGIBILI che cambiano almeno 8 volte!

In più ti chiedono "Perchè vuoi cancellarti? Dove vai? Cosa vuoi comprare di diverso? Ti mando uno a casa? Il nostro sito forse non ti piace? La vicina ti ha raccontato qualcosa di brutto sul nostro conto?"


MA CHE CAZZO TE NE FREGA DEL PERCHÈ?? SARO' LIBERO DI CANCELLARMI?


 

Ma ne ho trovato uno che li batte tutti! A parte che per accedere devi essere laureato in scienze informatiche automatizzate del circuito interplanetario all'università di Qyzylorda (Lo so che sei curioso, ma non ti dico dov'è: cercala, se vuoi!)...

Ma quando sei riuscito ad entrare nel sito, è pressochè IMPOSSIBILE cancellarsi. Su una decina di siti, questo è l'unico che ho dovuto mettere nello SPAM, perchè non sono riuscito a cancellarmi dalla loro newsletter!!

Sìììììì! proprio loro! Mi stanno tenendo legato a loro con un'insalata mista, per non farmi scappare dalla newsletter!

Se qualcuno che lavora al Carrefour sta leggendo, lo prego di far presente alla Direzione che non sono capaci neanche a costruire il sito!

"DOPO AVER INSERITO I SUOI DATI PERSONALI D'ACCESSO NEL BOX IN BASSO A SINISTRA A DESTRA IN HOMEPAGE E AVER CLICCATO SU OK - FARE CLICK SU IL TUO PROFILO(POSIZIONATO SIN BASSO A DESTRA)"

Ma cosa significa? A destra o a sinistra? In basso? Ma soprattutto.........

QUESTO è il link alla pagina dell'immagine sopra... (cliccate su "il nostro sito - il profilo mycarrefour -Come faccio a cancellare o modificare il mio profilo"?) Qualcuno riesce a trovare il box in homepage dove vanno inseriti i dati d'accesso??

A RIDICOLIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!

 

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Impegni

Post n°637 pubblicato il 19 Gennaio 2014 da SpettaCheArrivo

Spetta, quando potremmo vederci, per quell'incontro?

mah.. Guarda.. Io posso tutti i pomeriggi, tutte le sere dopo le 20, le mattine di martedì e venerdì, e la domenica. 

Sms di stamattina, domenica:

"ciao Spetta, domani alle 10 potresti venire all'incontro?"

............... No comment

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

La soddisfazione di non soddisfare il Cliente insoddisfatto

Post n°636 pubblicato il 17 Gennaio 2014 da SpettaCheArrivo
 

[Faccio il serio? Sì, no, non lo so... Forse, boh! Un pò mi piace, un pò no, un pò me lo impongono e a volte me lo impongo. Ho provato a fare il bravo, giuro.. ma non ce la faccio, non ci riesco; mi fanno incazzare sempre di più, e sono sempre più incazzato. Cosa cambia? Via gli asterischi, le censure, le buone maniere. Almeno qui. Se c'è da dire un bel va§§anculo, che sia un meraviglioso, liberatorio e salutare vaffanculo. Perchè qui non fa male. Buon 2014 :) ]

Ho due Postepay. Due. Perchè? Perchè qualche anno fa compravo e vendevo su Ebay e sul web in genere. Era (è) comoda. Poi hanno fatto quella evoluta. la Postepay evoluta(!) Col chip, più figa, più bella. Con quella lì andavi anche nei negozi e pagavi: Taaaaac! In un attimo. Come il bancomat. Il bancomat? Sì, certo, ce l'ho. E alla fine non ho mai usato la Postepay col chip. E quindi ne ho sempre avuto due. Pazienza. È così.


Settimana scorsa mi prende una di quelle giornate che voglio mettere un pò in ordine tutto: chip, pin, password, username, account, utenti ecc... E controllo anche LE Postepay; vado su www.postepay.it e controllo il saldo della prima carta
"carta scaduta - chiedi subito il rinnovo all'800 00 33 22!"
Ops! Scaduta? controllo la carta e in effetti è scaduta a dicembre. Poco male, chiedo il rinnovo. Intanto controllo anche la seconda, che scade a dicembre 2014:
"operazione non riuscita. carta non operativa"
Prego??? E cos'è 'sta storia? Googlo un pò e scopro che ad altri è successo. Te la bloccano generalmente per "uso irregolare". Che cazzo significa "uso irregolare"?? Mandami una mail, no? Telefonami! Non bloccarmela senza avvisare!!!

Comunque. Tanto devo chiamare per rinnovare l'altra
. E chiederò a loro.
Chiamo. Una, due, dieci volte. Niente (ovviamente!). Attendere, attendere, attendere.... Attese da 15/20 minuti: NIENTE. Secondo me fanno finta. Non rispondono, o sono al telefono e si fanno i fatti loro. Riprovo il giorno dopo (martedì): niente. Uguale.
Mercoledì, giovedi: idem. Niente, sempre in attesa. Ok, sono pronto per andare in un ufficio: argomentazioni ne ho a sufficienza. Stamattina vado: prendo il biglietto, lo 074; il tabellone marca 069, sono anche fortunato. Mano destra: Postepay N.1 e 2; mano sinistra: documento d'identità e biglietto N.074

074

Spetta: Buongiorno
Impiegata: Mi dica
S: Guardi, ho due postepay: una da rinnovare e l'altra bloccata non so perchè
i: In quanto?

"in quanto" cosa? Che cazzo di domanda è? Ti ho appena detto che è bloccata e non so perchè! hai acceso solo il pc, stamattina, o vuoi connettere anche la nocciolina che hai in testa?

S: Eh, appunto: NON LO SO
i: Vediamo..
Tic.. Tac.. Tac.. Tic.. Tic..
i: comunque magari trasferiamo i soldi tutti su una carta: è più comodo, averne una sola..
Tic.. Tic.. tac.. Tic..
Ma cosa te ne frega a te di quante Postepay uso? Hai già deciso che devo averne una sola!!
i: ah ecco: "utilizzo irregolare della carta": dove l'ha usata?
nel bordello che gestisce tua figlia!!
S: Guardi, sinceramente non ricordo TUTTE le transazioni: non si possono vedere i movimenti? Sul sito a me non fa vedere nulla, perchè è BLOCCATA!
i: comunque se vuole, questa la estinguiamo e trasferiamo i soldi sull'altra
S: va bene, facciamo così: trasferisca tutto su quella scaduta e me la rinnovi, per favore
i: no, no.. io non posso rinnovarla: deve chiamare il call center e le spedisc...
S: scusi eh? È da LUNEDI, che ci provo! non risponde NESSUNO, non c'è verso!
i: non so cosa dirle..
S: no, sono io, che sono senza parole: è una settimana che provo a chiamare, e non posso usare i MIEI soldi!
i: io da qui posso estinguere anche l'altra, e farne una nuova..
S: ok, va benissimo: facciam...
i: ......al costo di cinque euro.
S: Prego? Scusi, non per i cinque euro.. ma perchè devo pagare una cosa che ho già? Questa storia è da manicomio! Nel senso.. Qui non posso fare niente? Devo chiamare per forza il call center?
i: esatto
S: c'è commissione sull'estinzione?
i: no, nessuna
S: me le annulli tutte e due e mi dia i contanti: non voglio più, una Postepay che quando scade devo diventare scemo al telefono
i: ok: documento e CF
S: se il CF glielo detto a voce è lo stesso? Non ce l'ho dietro
i: no, devo fare la fotocopia del documento: è la procedura obbligata
S: dovrebbe averne una copia in archivio: ho il conto qui
i: non teniamo un archivio con i documenti dei clienti
(!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!)
i: va beh, me lo dica a voce
Ma non era OBBLIGATORIO il documento??? Siete da legare...
SPT.. CHR.. 69..

Capito il giochino? Ti scade la carta, e puoi rinnovarla SOLO al telefono: 9 volte su 10 non riesci, vai alle Poste, e per cinque euro la sostituisci.
CHE SCHIFO!!!!!

Hanno anche rimosso la pagina per fare il reclamo online
https://www.poste.it/online/richiestainfo/
Ora il reclamo puoi farlo solo chiamando il CALL CENTER!

Fantastici........

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

BOOM

Post n°635 pubblicato il 17 Gennaio 2014 da SpettaCheArrivo

 

 


...PAURA, EH? :)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Crema, cioccolato e Facebook grazie!

Dopo aver notato che sua figlia passava tanto tempo su Facebook, il gelataio Admir ha avuto l'illuminazione e insieme a suo fratello, Ibi Adil, ha creato un gusto ad hoc. La ricetta non ha segreti: si tratta di fior di latte spruzzato di sciroppo blu ed esposto in vetrina con il logo del famoso social network, al costo di 1 euro a paletta. Una trovata che ha attratto parecchi clienti alla gelateria di Tisno, sull'isola croata di Murter, dove il venditore non si è posto problemi di copyright. "Se Zuckerberg mi chiama, - ha detto - chiederò il permesso''

 

 


Mi dà una coppetta da due e cinquanta? Uhmmm... vediamo.......

Mi mette Twitter e variegato alla Whatsapp! Grazie

Sempre detto, che basta l'idea. Anche piccola...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Signori!!!

Post n°633 pubblicato il 18 Settembre 2013 da SpettaCheArrivo

Signori, CALMA EH?

 

 

Domani è ancora giovedì, non VENERDI!!!!!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Che poi basterebbe..

Post n°632 pubblicato il 13 Settembre 2013 da SpettaCheArrivo

Che poi, no..? Basterebbe..

..Che i fritti facessero dimagrire
Basterebbe riuscire a fumare una sigaretta solo quando si va a mangiare fuori..
Convertirsi SERIAMENTE tutti all'energia pulita

Basterebbe che i bambini sul bus non urlassero come se li stessero squartando come vitelli del Kazakistan
Che ci fossero 23/25 gradi tutto l'anno
E che piovesse solo di notte

Basterebbe dire "buongiorno" sorridendo e imparare le due paroline magiche "Per favore"

Basterebbe che 'sti bastardi non rubassero così tanto ai cittadini
(Ok, ok... Sei al potere.. Vuoi rubare? E ruba! Ma rubati 5/6000 euro al mese, non MILIONI! Dove vuoi portarteli? nella bara?)

Ma sì.. Basterebbe avere la forza di mangiare UN cucchiaino di Nutella alla settimana!
E basterebbe lavorare 3 o 4 ore al giorno..
E poi incontrarsi con gli amici e viversi la vita.

 

 

 

Che poi, no? Basterebbe andare in pensione a 40 anni ed avere l'aereo gratis per andare a svernare dove cavolo si vuole!

Basterebbe che i marocchini, cinesi, indiani, albanesi e tutti gli altri organizzassero dei corsi di cucina delle loro specialità, a casa loro..
E non, organizzare una rapina in casa tua!

Ma sì, dai.. basterebbe scambiarsi la roba, invece di buttarla, no?

Secondo me basterebbe avere più rispetto per gli anziani..
E magari non andare in giro in macchina ad ammazzare la gente..

..Basterebbe avere il potere di diventare invisibile, e perseguitare chi usa violenza sulle donne..
(te lo immagini? dargli un bel ceffone, di quelli che bruciano, alle tre di notte, mentre dorme?)

Basterebbe che le case farmaceutiche non si inventassero le malattie per poi venderti le medicine..
E che il pane e i trasporti fossero gratis per tutti.

Basterebbe così poco, per vivere un pò meglio..

 

Dai, Spetta, vieni.. Andiamo..
Che stasera ti ho fatto il pollo fritto con lo strutto imburrato..
Quando hai finito le tre ore di straordinario oltre alle otto normali, ricordati di prendere l'ombrello che piove.. Sigarette ne hai ancora? Bravo. Che il dottore dice che vanno bene, per curare quel nuovo virus arrivato dalle caverne della Malesia sud-occidentale.
Così quando arrivi, guardi quella lettera che ti è arrivata, con una tassa nuova da pagare. E muoviti, che ti dò una BASTONATA, eh?

 

'fanculo, Cicci..

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Buongiorno

Post n°631 pubblicato il 06 Settembre 2013 da SpettaCheArrivo

 

Buongiorno...

Un cappuccio, e...

Un cornetto al cioccolato. Grazie  

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

'Sta qui...

Post n°630 pubblicato il 04 Settembre 2013 da SpettaCheArrivo

[Sentita stamattina di sfuggita per la strada]

"..E poi arriva 'sta qui, con UN CULO COME UNA LAVATRICE..."

 

(Beh, dai.. Almeno ce l'avrà avuto pulito!!!)

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Un caffè?

Post n°629 pubblicato il 13 Giugno 2013 da SpettaCheArrivo

Il caffè?

In tutta Italia lo bevono così..

A Genova lo beviamo così

(solo nei luoghi pubblici, però, eh?)

Bella storia..

 

 

(e chi mi ferma..)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Trenitalia

Post n°628 pubblicato il 16 Febbraio 2013 da SpettaCheArrivo

Mi è appena arrivata una mail di Trenitalia con il mio saldo punti della carta.

Ok, ok... Non prendo spessissimo il treno... Ho accumulato BEN 40 punti!!!
SCOPRI I PREMI A TE RISERVATI!!!!!!!

Per la cronaca... Faccio qualche esempio...

6 bicchieri  3300 punti 

 

Un paio di scarpe............... 26000 punti
(26000, non 2600!)

'somma, per farla breve...
il premio con meno punti è da 500 punti, e permette di convertire un biglietto di 2a classe in uno da prima classe...

......Ma andate affan**lo in LOCOMOTIVA, và!

 

Ciuff ciuuuuuuuuuuufffffff  

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post figurato

Post n°627 pubblicato il 14 Febbraio 2013 da SpettaCheArrivo

vediamo se si capisce...

 

 

 

[devo spiegare?]

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Vodazozz...

Post n°626 pubblicato il 08 Febbraio 2013 da SpettaCheArrivo

Oggi è arrivato questo messaggio:

 

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH! Potevate pensarci prima, a trattarmi meglio!

Correre io? 

AHAHAHAHAHAHAHA

Mi sa che ora correte voi! E anche veloce!
Stron*i!

Corri, corri...

 

 

 

 

 

 

[come godo

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Pensami....

Post n°625 pubblicato il 06 Febbraio 2013 da SpettaCheArrivo

Stamattina hanno trasmesso alla radio questa canzone: era una VITA, che non la ascoltavo!
Mi ricordo quando ero un bambino, che Julio  faceva strage di cuori tra le casalinghe...

Aaaaahhhhh..... (sospiro!) Giulio! Eri il Brèd Pitt degli anni '70... 

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Caro tassista

Post n°624 pubblicato il 01 Febbraio 2013 da SpettaCheArrivo
 

Caro tassista (o taxista, è lo stesso), quando una macchina (la mia!!!) si ferma per tempo in una strada stretta per farti passare, non dico  che devi  sorridere (i tassisti non sono capaci, a sorridere!), ma almeno tira su quella ca§§o di manina per ringraziare. Ti assicuro che non ti viene, una PARESI!


Ti ricordo che:
- Non sei l'unico che lavora
- Anche gli altri, o almeno molti, sanno guidare
- Dire grazie è una  cosa che si impara da bambini
- Non sei più figo, se passi  facendo il serio e guardando da un'altra parte (George Clooney non è un tassista)
- Con quello che ti fai pagare dovresti sorridere 24H al giorno

 

 

Grazie,  neh?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

La casa senza scope (2)

                                      

 

 

Apro la porta ed entro.
Accendo la luce, a destra della porta.... Oooooohhhhhhh........ Ma che bellaaaaaaa!!! Pavimento a piastrelloni ardesia lucida, bellissimo!
'Somma, una casetta niente male davvero: moderna, arredata bene. In pratica era composta da: Ingresso ampio, cucina piccolissima (ma veramente STRACOMPLETA!), bagno (piccolo) con vasca, sala grande con divano bianco in pelle, Tv LED 40" e mobile bar, e camera da letto piccolina. In più, un terrazzo verandato, ma non sfruttabile in quei giorni (-10°).

Pavimento di camera e sala in parquet, tutto il resto piastrelle lucide colr ardesia.
Guardo, con un sorriso da idiota stampato in faccia, tutte le stanze. Accendo immediatamente la TV e mi tolgo lo gnu che avevo addosso per il freddo. Ovviamente corro in bagno a vedere com'è, e resomi conto della ovvia mancanza del bidet, mi rincuoro con la pulizia quasi asettica, l'ordine e la modernità dell'ambiente.

Doccetta veloce, cambio GNU e sguisssshhhhhhhhh..... Di filato a cenare! C'è la neve, ma rende ancora tutto più lounge; che non so bene cosa vuol dire, ma ci sta bene nel discorso. Ma tanto avete capito perfettamente cosa intendo.

Al rientro, la sera, vengo investito meravigliosamente dal caldo, quando apro il portone; e ancora di più quando entro in casa. Riguardo il tutto dalla soglia, come un cretino. Bellissima, un gran culo, aver trovato questa casetta. Ma... Quel pavimento così bello, così luCCCCCido e così moderno è pieno di impronte bagnate di neve delle mie scarpe, quando sono entrato prima. Sai che palle, ogni volta pulire? Idea! Scarpe fuori dalla porta (come i vicini, noto), ed entrare sempre senza.

Però adesso mi tocca già pulire, perchè se la proprietaria al rientro vede che ho lasciato tutto sporco... Penserà che "il solito italiano, cafone e menefreghista ignorante, e bla bla bla"... E non avrebbe torto, anche perchè (giuro!) il giorno dopo ho visto tre italiani grattarsi le posate da un Hotel! Posate normali, eh? Da cucina di casa...

Ok... Cerco il bastone da lavare in terra e mi levo 'sta menata. In bagno... Non c'è. In camera, dietro la porta... Sotto al letto... niente.
Cucina? Macchè. Uhm....

Maccchesssscemo! Fuori, no? In veranda, in uno dei due armadi! ...Nemmeno.
Possibile?
'Somma, niente di niente! Nè scope, bastoni, neanche un mocio consumato! Ni-en-te!
Ma come la pulisce, casa, questa?
Ma soprattutto... Come ca§§o la pulisco io??? Paaaanico! Cerca di nuovo: sala, camera, bagno, veranda, cucina... Avrà la cantina!!!! Per forza!

Per farla breve... SCOTTEX e detersivo liquido. E dopo, SCOTTEX e acqua, perchè essendo lucido era tutto un alone!
E dopo? Punta di piedi SEMPRE e MAI le scarpe!

Ou, se riescono a tenere così pulito senza scope, io mi faccio qualche domanda anche sul bidet!!!

N-no... no no... Non "sul bidet" nel senso che mi chiedo stando seduto. nel senso che... va beh, dai, s'è capito!

 

                                          

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

La casa senza scope

Adoro viaggiare. Come la maggiorparte di tutti voi, presumo. Ma anche no.

E quando  viaggio, specie all'estero, guardo sempre le stesse, identiche cose. Sono monotono, lo so.

Ma è più forte di me.


Guardo come funzionano i trasporti. E ogni volta penso, sospirando:

“Aaahhhh... Se a Genova avessimo una metropolitana così veloce e pulita...”

Guardo la pulizia delle strade, e faccio caso a come sono più curate, rispetto alle nostre.

Guardo la gente, come  cammina, che facce fa...

Li guardo, con ammirazione, quando con una temperatura di -6 stanno fermi, immobili,  ad aspettare che scatti il verde per attraversare; ad un incrocio DRITTO, con una visuale di 8 Km, alle 3 di notte; dove se volti la testa da una parte e dall'altra noti che non passerà nessuno nei prossimi 40 minuti. Eppure aspettano. Perchè è rosso.

Qui te lo fanno apposta: i pedoni attraversano DI PROPOSITO col rosso, per spaventarti; cominciano camminando timidamente, e poi accennano una corsetta, per disorientarti. Bastardi...


Guardo  i bagni. Pubblici, privati, tutti. Ho la fissazione, davvero.

A parte che io sono uno di quelli che nei bagni pubblici apro la porta col gomito e la chiudo con la scarpa... Tiro un pezzetto di carta igienica per mettere la sicura della porta e mi muovo come se stessi facendo  una gara a chi viene a contatto con meno superfici possibili. Mi lavo le mani, me le stralavo. Poi magari prendo il bus, scendo e  mangio un panino con le mani. Assurdo. Inconcepibile. Zozzone!


Alcune volte vado in bagno solo per vederlo, anche se non ne ho bisogno. In aeroporto sono i miei preferiti. All'estero sono sempre puliti. Ok, ok, io viaggio spesso in nord Europa, mi piace vincere facile...


Ma sono quasi dei salottini...

Se poi c'è quel coso che ti asciuga le mani senza nemmeno toccarlo... Hai presente? Quello che infili le mani nella fessura e una meravigliosa aria  calda col turbo soffia sul palmo e sul dorso contemporaneamente... Fantastico. Non uscirei più.

Qui abbiamo quello della Vortice, col tasto rosso, che l'aria (fredda!) ha  la    potenza di una cavalletta... Secondo me dentro c'è un passerotto  morto dal freddo che sta esalando gli ultimi respiri...


E poi li montano sempre  in modo che per asciugarti le mani devi alzarle: così quella poca aria fa sì che le gocce d'acqua ti si infilano nelle maniche Ma  saranno stronzi?

Sono tornato da poco da un viaggio. Solito copione: bagno in aeroporto, metro,  semafori... Sempre uguale. Ho affittato un appartamento, anzichè andare in albergo, con quei siti di adesso dove la gente affitta casa propria e loro vanno a dormire non si sa dove. Sì, quelle formule tipo "pago meno ma ho tutto, spero che sia tutto decente altrimenti non ti pago e se ti pago non so quando lo farò così impari ad affittare casa tua descrivendola come una villa e invece è una bettola." Così, senza nemmeno una virgola.

Arrivo, la proprietaria mi scrive  una mail dicendomi dove trovare le chiavi, e augurandomi un buon soggiorno.

Trovo la casa, un bel quartiere, pseudo-elegante... Un palazzo tenuto bene, un pò anonimo, ma chissene: mica devo stare in casa.



Appartamento al piano terra: meglio così... Nè scale nè ascensore. Comodo. Già nel portone un bel tepore che fa presagire  anche un bel calduccio in casa. Le premesse ci sono tutte, meglio così.

Apro la porta...

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Sig. Mangialacapra!

Post n°621 pubblicato il 24 Gennaio 2013 da SpettaCheArrivo
 

Il problema più grande del fatto di andare all'ospedale, non è tanto la condizione fisica... È l'attesa...
È il fatto di stare lì, in uno stanzone enorme, ad aspettare che qualche infermiera caritatevole incroci il tuo sguardo
sfinito e triste, e decida di chiamare proprio te.
Hai notato che quando sei all'ospedale fa sempre un caldo africano?
Puoi aprire le finestre, spegnere i termosifoni... Niente... Se chiudi un attimo gli occhi puoi immaginare cammelli tra le dune e leoni nella savana.
Quel caldo lì, è provocato dalla gente che SBUFFA in continuazione, perchè è in attesa. Quando cominci a renderti conto che dovrai stare lì
ben più tempo delle due orette che avevi preventivato, cominci a sbuffare. E quando lo fanno in continuazione 20... 30... 80 persone, ecco che la temperatura sale.
Ed il riscaldamento globale aumenta. Altro che effetto serra... Dovrebbe chiamarsi "effetto ATTESA"!

Ieri mattina ero all'ospedale, ad accompagnare una persona.
Arriviamo all'accettazione e stampano un bel foglio con tutti i dati anagrafici, il motivo ecc... E in alto a destra, un bel numero grande. il TUO, numero:
quello che ti identifica, che dice che sei tu. Il numero della coda. Ma ti rendi subito conto di due cose fondamentali: la prima è che in tutto l'ospedale
ci sono avvisi che il numeretto non viene chiamato in maniera progressiva; nel senso che se arriva uno più grave di te, passa lui. Giusto. Ovvio. Palese.
La seconda è che quando vai all'ospedale, sono sempre TUTTI più gravi di te. Ma com'è possibile? E giù a sbuffare...
In più, il tuo numeretto serve per la privacy: così quando ti chiamano, nessuno dei presenti sa o capisce qualcosa su chi sei.

Ad un certo punto spunta un'infermiera, dalla porta scorrevole:
"Mangialacapra! Signor Mangialacapra Venga, tocca a lei."
Ma come... E il numeretto? Niente?
Zero. Mettono il numeretto, ma poi ti chiamano per nome. Troppo difficile...
E la privacy? Sparita? Mah...
E poi cosa urli, scusa? Ma perchè le infermiere parlano come se fossero tutti sordi?

                    

"Venga, gioia... (gioia???) Porti l'esito della visita RETTALE laggiù, alla stanza 24"
Ok, hai detto il suo cognome, che cos'ha e dove deve andare. Il tutto URLANDO. Vuoi mica dire a tutti anche dove abita, e che magari soffre di disfunzione erettile? Ma dai...
Anche perchè le infermiere urlano sempre, e ti chiamano con questi nomignoli che ti danno più fastidio che altro...

'Somma, noi ce ne stiamo lì buoni buoni in disparte, commentando a bassa voce questo e quello... (Inutile ricordarlo: in quelle situazioni è sempre un CINEMA!), e cercando di non incrociare troppo gli sguardi
di quelli che lamentandosi ad alta voce "Senta, io sono qui dalle otto, eh? È UNO SCHIFO! SIAMO PROPRIO IN ITALIA!", cercano approvazione negli altri pazienti, per fomentare una sorta di
rivoluzione sanitaria!

                     

Dopo quattro ore e mezza di attesa, vado a prendermi un caffè alla macchinetta, anche per togliermi un pò da quello stanzone con 80 gradi!
Arrivato al distributore di caffè acqua sporca, noto che in un angolo c'è una signora che era in attesa con noi; incrociamo gli sguardi, mezzo sorriso... Poi mi guarda e mi chiede:
"A posto? Gliel'hanno dato il letto?"

 

                                                

io socchiudo leggermente gli occhi, spostando un pochino la testa nella sua direzione, come quando non hai capito bene una cosa, hai presente? E lei:
"Sì, alla persona che è con lei: gliel'hanno dato il letto?"

                 

La guardo, pensando centinaia di cose su di lei...
"Ma mica deve ricoverarsi!!!"

 

                      


Ma come stai??? Ma come può, la gente, farsi venire in mente certe frasi infelici?
Io mi stupisco ancora adesso, di certe cose...

Mah...

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Pausa...

Post n°620 pubblicato il 04 Giugno 2012 da SpettaCheArrivo

Il Blog si prende una pausa.
Passerò a trovarvi sulle
vostre pagine, ma qui fermo
un pò.
:) 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »