Creato da Zero.elevato.a.Zero il 21/07/2008

Da zer0 a me

Pensieri calcoli poesia e musica

 

 

« Il Regalo PerfettoPrimavera ? »

Il Gatto e la Neve

Post n°603 pubblicato il 20 Gennaio 2022 da Zero.elevato.a.Zero
 

Santa Maria
Signora della neve
copri col bianco, soffice mantello
il nostro amico, nostro fratello
(De Marzi - Signore delle cime)

Nevica

Il mio amico e Kohai è un abile veterinario dal grande cuore, dice che una casa non è perfettamente vivibile senza che ci sia almeno un gatto. Anche mia moglie non può fare a meno di gatti in casa, talora uno, spesso di più). Io considero gli animali secondo l’etimo della parola, con una visione francescana perfettamente condivisa: sono dotati di anima, possono quindi interagire e condividere esperienze di vita empatica anche con forme diverse dalle loro quali sono gli esseri umani.
I gatti si intenda, non sono figli, sono creature che hanno deciso liberamente di condividere la loro esistenza con la nostra, secondo una scelta reciproca di benevolenza, ecco perché nel branco che ha popolato negli anni casa mia ci sono stati gatti preferiti ed altri per i quali ho fatto differenze, non so se sia giusto, ma sono fatto così.
Uno tra quelli molto amati ha attraversato il Bardo questa notte, un giovane gatto nero al quale mi sono affezionato per i soli cinque anni di convivenza che il destino ci ha concesso. Questo perché i gatti, al pari degli esseri umani, sono macchine biologiche imperfette e possono ammalarsi di malattie, alcune delle quali inguaribili.
Nel tempo relativamente breve dalla scoperta del morbo al trapasso, ho avuto modo di riflettere sulla caducità della vita e sul fatto che ci si può affezionare a questa in molte forme diverse, sempre con molto dovuto rispetto. Esclusi a priori biopsie, interventi di ablazione e chemioterapie, tali da provocare dolori non credo comprensibili a un felino, ho considerato che la cosa migliore fosse vivere i giorni rimanenti con le attenzioni e le premure che sono sempre state il nostro mood; questo assieme alla considerazione per il suo malessere che lo portava, come tipico dei gatti, a cercare a volte la solitudine, in luoghi scuri e difficili da scovare, quasi per il pudore di non volersi mostrare sofferente.
Vederlo deperire e sottoporlo a puntura serale per iniettargli un palliativo che lo facesse soffrire meno, in attesa che la natura facesse il suo corso, mi ha posto il dilemma se non fosse più giusto, più pietoso, interrompere il battito del suo cuore risparmiandogli gli ultimi giorni di agonia, così come nell’epigrafe che il poeta E.L. Master fa scolpire sulla lapide di Johnnie Sayre che recita: “Strappato al male a venire”.
In ogni caso ho preferito aspettare, anche se ormai quasi rassegnato a chiedere l’iniezione letale, finché ieri sera non è uscito dalla tana scura e protettiva che ha scelto per questi ultimi giorni e si è fatto prendere in braccio per completare, con un ultimo gesto di contatto, il nostro percorso assieme.
La foto che lo ritrae è di pochissimi giorni fa, quando a Rimini ha fatto una comparsa mattutina la neve, che per ovvio paradosso al mio gatto nero piaceva molto, forse perché rara. In quell’occasione l’ho aiutato a salire sul davanzale caldo per il termosifone sottostante a guardare i fiocchi scendere lenti: come piccole farfalle bianche svolazzanti. Ora non so bene se per una voglia di sentirlo così, o viceversa per la conoscenza reciproca ormai maturata, ho pensato di vedere i suoi occhi dimenticare il male, così da tornare per quegli attimi il gatto sereno ed amabile qual è sempre stato. Un momento da conservare tra i ricordi più preziosi.
Che strana storia la vita :)

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

SEI NEL BLOG DI

Zero elevato a Zero

Min: :Sec
 

IL DONO DEL TENGU

 

Tengu
Un regalo imperdibile

 

DARUMA

Bambola Daruma regalo di Aikoyuki

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

casadelviandanteCostanzabeforesunsetZero.elevato.a.ZeroguarnerifamilyNoRiKo564cp2471967several1garbinassicurazionioptimalserviceurlodifarfallaILARY.85m0n0litesurfinia60alf.cosmos
 

ULTIMI COMMENTI

Su Signore delle cime, del M.o Bepi De Marzi, un piccolo...
Inviato da: Zero.elevato.a.Zero
il 11/05/2022 alle 12:55
 
Borombą :)
Inviato da: Zero.elevato.a.Zero
il 11/05/2022 alle 12:51
 
Porto il nome di.una gloriosa divisione alpina, non posso...
Inviato da: NoRiKo564
il 09/05/2022 alle 23:33
 
Borombon :-)
Inviato da: several1
il 09/05/2022 alle 19:09
 
Hai perfettamente ragione: si sbaglia in pensieri, opere,...
Inviato da: Zero.elevato.a.Zero
il 09/05/2022 alle 17:26
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 42
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom