Benvenuti!

Ape bianca ronzi, ebbra di miele, nella mia anima e ti torci in lente spirali di fumo..

 

CHARLIE CHAPLIN

Ti criticheranno sempre,
parleranno male di te
e sarà difficile che
incontri qualcuno
al quale tu possa andare
bene come sei.

Quindi vivi come credi,
fai quello che ti dice il cuore
la vita è come un'opera di teatro
che non ha prove iniziali.

Canta, ridi, balla, ama
e vivi intensamente ogni
momento della tua vita
prima che cali il sipario
e l'opera finisca senza applausi

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 87
 

CHE TEMPO FA.. QUI!

 

NO!

No violence..

 

UN BLOG PARTICOLARE

MARIA LUISA SPAZIANI


A sipario abbassato

 

 

« Non esistono amori feliciSe noi non avessimo amato »

Sonetto 90

Post n°1661 pubblicato il 30 Maggio 2019 da Vince198

 

 

Se proprio devi odiarmi fallo ora,
ora che il mondo è intento a contrastare ciò che faccio,
unisciti all'ostilità della fortuna, piegami,
non essere l'ultimo colpo che arriva all'improvviso.

Ah quando il mio cuore avrà superato questa tristezza.
Non essere la retroguardia di un dolore ormai vinto
non far seguire ad una notte ventosa un piovoso mattino
non far indugiare un rigetto già deciso.

Se vuoi lasciarmi non lasciarmi per ultimo
quando altri dolori meschini avran fatto il loro danno
ma vieni per primo così che io assaggi
fin dall'inizio il peggio della forza del destino.

  E le altre dolenti note che ora sembrano dolenti
  smetteranno di esserlo di fronte alla tua perdita.

(W. Shakespeare, Sonetto 90)

..


Dolcezza, dolore e saudade sono un tutt’uno che in questi versi fondono mirabilmente l’essenza di un amore che lentamente si spegne fino a morire.
Altro non riesco a pensare, immaginare..

 

 

insensibilità

 


 

Commenti al Post:
lascrivana
lascrivana il 31/05/19 alle 12:55 via WEB
Come si fa ad odiare u uomo che ti ama tanto! Magari si potrà solo provare affetto filiale, ma mai odiare. Ciao Vince
 
 
Vince198
Vince198 il 31/05/19 alle 12:58 via WEB
Misteri, cara Laura, misteri. L'amore è una forza trainante che non si riesce a definire compiutamente, per cui non resta che viverla accettandola così com'è.. Un abbraccio ^________^
 
missely_2010
missely_2010 il 01/06/19 alle 12:45 via WEB
Mai Odiare Chi Si Ama A Parte Che Nn Mi Pace Chi Odia .. Bacioni Super Vince E Buon Fine Settimana °_____________________°.
 
 
Vince198
Vince198 il 01/06/19 alle 16:54 via WEB
Quando si ama può accadere di tutto, Miss!
«Odi et amo. Quare id faciam, fortasse requiris. Nescio, sed fieri sentio et excrucior.»
«Odio e amo. Forse mi chiedi come io faccia. Non lo so, ma sento che ciò accade, e ne sono tormentato»
Così Gaio Valerio Catullo in una sua celebre poesia (carme 85).
Che poi secondo me è tutto vero: in amore i misteri non dico che siano la quotidianità però non c'è da meravigliarsi se si rivelano tali.
Come ad esempio una delle più alte e reali espressioni dell'amore più profondo è quella di lasciar andare la persona amata se questa lo vuole.
Misteri, nient'altro che misteri in quel mondo così speciale.. Ciao Miss, un bacione per un dolce e sereno fine settimana ^________^
 
lunetta_08
lunetta_08 il 03/06/19 alle 09:48 via WEB
Come sempre, ci regali splendidi versi. Secondo me non si tratta di un amore che sta per finire, ma di un uomo terrorizzato da un possibile futuro abbandono da parte dell'amata. Questa paura è, spesso, la causa della fine di una relazione. Chi teme sempre il peggio, si comporta (inconsciamente) in maniera da far allontanare l'altro. Bisognerebbe sempre vivere l'amore senza ansie per il futuro, ma assaporando le gioie presenti. Un abbraccio, caro Vince, e buon lunedì :-)
 
 
Vince198
Vince198 il 03/06/19 alle 15:25 via WEB
Eccomi.. Ho letto più volte i sonetti di Shakespeare e, come penso saprai, la raccolta consta di 154 sonetti (oltre 46 apocrifi) scritti in circa 6 anni ed è divisa in due parti: la prima parte, fino al sonetto 126, è dedicata ad un "fair youth", un giovinetto di cui non si sa molto, che pare fosse in possesso di grandi virtù e di bell'aspetto, i rimanenti ad una misteriosa "dark Lady" che incarna l'opposto dell'ideale petrarchesco di donna, al quale tutte le raccolte di sonetti scritte fino ad allora da Shakespeare si sono ispirate.
Questo fa pensare ad uno Shakespeare "bisessuale" ma non so se è vero oppure è frutto dell'immaginazione del più grande poeta e drammaturgo inglese di sempre.
Visto che si tratta del 90° sonetto, la mia impressione è che Shakespeare stesse lentamente avvicinandosi alla fine di quella relazione con tutti i suoi perchè, le sue titubanze, le sue sofferenze interiori.
Ripeto, è una mia impressione anche se il tuo dire è francamente più che realistico, del tutto condivisibile.
Una paura legittima, quella di perdere la persona amata, un amore che va vissuto giorno dopo giorno senza avere prospettive diverse.
Che poi - per inciso - è quello che è stato il mio (inconsapevole) modo di agire in eventi del genere. Lasciarsi trasportare senza tentare altre vie, senza voler dare svolte per di più "ragionate" assaporando, come hai ben osservato, le gioie presenti.
Grazie per il bel commento, abbraccio ricambiato, di cuore ^_____^
 
Nuvola_vola
Nuvola_vola il 04/06/19 alle 20:38 via WEB
Ciao... Secondo me oltre tutto ci sta altro ....lui sapeva tenere molto dentro... un abbraccio
 
 
Vince198
Vince198 il 05/06/19 alle 15:00 via WEB
Potrebbe essere come tu dici, Francesca, però non conosco ricscontri. Credo che, alla fine, Shakespeare abbia lasciato perdere il "fair Youth" e probabilmente si sia "imbarcato" in un'altra avventura. Sempre che sia tutto vero, ossia il tutto non sia nato dalla fervida fantasia del poeta di Stratford-Upon-Avon
Abbraccio ricambiato ^_____^
 
NORMAGIUMELLI
NORMAGIUMELLI il 05/06/19 alle 09:32 via WEB
Ecco ... provare subito il dolore più grande per poi soffrire sempre meno.
Io lo faccio quando devo fare un po' di cose e tra queste ce n'è una che proprio non vorrei fare. Solitamente la faccio per prima.
Dai, non calza molto questo esempio, ma mi è venuto in mente :-)
Ciaoooooooooooooooooooooo Vince, scusa per l'assenza, ma i giorni durano solamente 24 ore, ho fatto richiesta scritta per allungarli, ma per ora, nessuna risposta ...
Un baciooooooooooooooooooooooone :-)
 
 
Vince198
Vince198 il 05/06/19 alle 15:03 via WEB
Anche la tua, Norma, è una tecnica tipo "tolto il dente, tolto il dolore". Non sei la sola: anche io in qualche circostanza sono andato incontro a certo "dolore" per non lasciargli troppo spazio dopo. Però, lo ammetto, non sempre è giovato.
Oh qui la porta è sempre aperta..
Grazie, bacione ricambiato! Di cuore ^__________^
 
valerio.sampieri
valerio.sampieri il 07/06/19 alle 13:19 via WEB
Io sono più altruista ... preferisco che il dolore loprovino gli altri !!!! ^__________^ E menomale, con tutti gli acciacchi che mi ritrovo, di dolori ne ho più che a sufficienza: per fortuna, col tempo che finalmente cambia, i dolori alla schiena e alle gambe si stanno attutendo, per cui, forse, dalla prossima settimana potrò girare senza stampella. Vedrai che, per il 18, data fissata per la visita ortopedica, sarò completamente guarito e il medico mi dirà "Ma lei è sanissimo, che è venuto a fare qui???" ^_________^ Ciao, Vince :-)))
 
 
Vince198
Vince198 il 07/06/19 alle 17:43 via WEB
Assolutamente daccordo, caro Valerio ^___*
Queste sono le notizie che più mi piacciono: ritornare ok senza dover penare ulteriormente. Anche io, fra l'altro, in questo periodo e specie al mattino ho qualche dolorino di troppo: colpa del tempo che cambia sovente, di un'umidità fastidiosa? Non lo so, però nel pomeriggio mi sento sempre molto meglio. Non "indago" più di tanto: sono stufo, prendo ciò che di buono la vita mi dona e guardo avanti con gioia, allegria (fin che posso).
Mandi biel bon sabide e bune domenie ^___________^
 
solosorriso
solosorriso il 08/06/19 alle 19:17 via WEB
E mica solo voi giovanottoni avete i dolori eh...sappiate che io la mattina ho una rigidità generalizzata che per alzarmi dal letto mi ci andrebbe una gru uffffffffff comunque il sole guarirà tutti sììììì :-) scherzi a parte vi mando un bacione ad entrambi...Rieccomi qua Vince, grazie di essere passato nonostante la mia assenza...Un abbraccio affettuoso :-)
 
 
Vince198
Vince198 il 09/06/19 alle 06:52 via WEB
Holà Carmen! Grazie per la solidarietà (dolorifica) .. ahahahahaha .. *_______* Ironie a parte si cerca di andare incontro a quella stagione che tocca a tutti con il sorriso nell'anima, se possibile. D'altro canto, come ben sai, è l'unica peculiarità praticamente intoccabile, per quanti sforzi si possano fare per "limarla".
Grazie a te per il passaggio nelle mie lande ultimamente un pò trascurate (da me), ti lascio un abbraccio affettuoso per una serena, dolce domenica ^_______^
 
NORMAGIUMELLI
NORMAGIUMELLI il 10/06/19 alle 21:30 via WEB
Vince!!! Vale!!! Carmen!!! Adesso vi faccio la danza del sole e della bella stagione e vedrete che da domani il tempo sarà ancora peggiore!!! ^_________________^
Daiiiiiiiiiiiiiiiii che scherzo; naturalmente la mia danza della pioggia avrà il suo effetto salvifico e voi potrete vantarvi di conoscere qualcuno che sa fare la danza del sole come si conviente, si detiene, si sovviene e pure mantiene!! ^___________________^
Ciao Vince, son passata ad una velocità da Flash, ma poi ho udito queste voci tra amici e ho frenato (Con il dovuto anticipo), anzi, se ho alzato polvere chiedo scusa :-))))
Buona serata, caro, una strencia!!
 
 
Vince198
Vince198 il 12/06/19 alle 16:14 via WEB
Quando il buonumore si spande generando sorrisi niente di meglio, cara Norma! Purtroppo qui da me l'umidità è una piaga "endemica" che paghiamo quando gli anni diventano importanti per numero. L'unica salvezza sarebbe quella di muoversi nelle ore meno calde e in casa usare il climatizzatore in funzione dry. Da ragazzo di queste cose me ne sono sempre fregato e non ho mai guardato più di tanto, neanche i miei vecchi con addosso certi dolorini che oggi sono mio appannaggio.
Non si impara mai per tempo, purtroppo. Grazie piccola, une busadutte, di cur ^__________^
 
lunetta_08
lunetta_08 il 11/06/19 alle 08:39 via WEB
Sono passata a mandarti un saluto, caro Vince, in questa mattina un po' uggiosa in cui "piove su i nostri volti silvani". Un cielo poetico (bisogna sempre trovare il lato positivo, anche in quest'estate strana che non vuole proprio decollare!) Ti abbraccio :-)
 
 
Vince198
Vince198 il 12/06/19 alle 16:21 via WEB
Dai, non mi dire che anche a te piace D'Annunzio, alcune sue liriche intendo! Quel verso de la pioggia nel pineto assomiglia nella sua universalità ad una leggera carezza, quasi goccia d'amore che lascia segni incancellabili nell'anima. E .. si, hai ragione, l'estate di quest'anno è sempre più ... "monsonica" quando, come certamente ricorderai, fino ad una 30ina di anni si fa poteva percepire il profumo della primavera e ammirare a lungo gli splendidi colori dell'autunno: tutto questo inondare anche le narici del cuore.. Oggi è diventato tutto un potpourri che non mette certo di buon'umore. Si sa come iniziano le giornate, mai con certezza come finiscono..
Abbraccio ricambiato, di cuore ^________^
 
valerio.sampieri
valerio.sampieri il 12/06/19 alle 21:34 via WEB
Ciao Vince, certo che la nostra bella e cara amica vi ha incasinato di brutto a voi nordisti: con la danza della pioggia ha fatto venire il finimondo!!!! ^____________^ Qui a Roma, in una settimana siamo passati dal cappotto a boccheggiare per il caldo! Buonanotte :-)))))
 
 
Vince198
Vince198 il 13/06/19 alle 14:48 via WEB
.. ehehehehe .. In parte è vero, caro Valerio! Abbiamo avuto pioggia nei giorni scorsi però lo ammetto: ci voleva. In casa noi abbiamo l'acqua del rubinetto etc. da un pozzo che fece scavare mio suocero più di 50anni fa, acqua che facciamo controllare periodicamente al Cafc e che è perfettamente potabile. Per il resto anche qui il caldo si fa sentire, soprattutto per l'umidità che raggiunge, alla sera, valori poco salubri (90%...). Tocca abituarsi, ancorchè il clima romano un pò lo conosco anche se manco da un bel pò dalla "caput mundi". Oh .. non per farti inc...: spera che la sindaca si decida a fare qualcosa di più probante, altrimenti la vedo male per la nostra tutto sommato amata Capitale.. *___^
Mandi biel, ogniben ^_________________^
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: Vince198
Data di creazione: 21/07/2006
 

JESHUA

Jeshua
A. Carracci

 

MUGHETTI

mughetti

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

anmicupramarittimaVince198solosorrisonelcuore.nellanimaNORMAGIUMELLIacquasalata111monellaccio19z.marc5924langoloverdecamardaavvbialascrivanalucre611moon_Ivolami_nel_cuore33
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

A ROS, CON AFFETTO..

"Ciao Vince carissimo! Attraverso i tuoi scritti e i tuoi pensieri si evince il tipo di persona che sei! Oltre che intelligente ed istruito, hai una personalità forte e determina. Ma sei anche gentile e discreto e sai stare al posto tuo. Esprimi le tue idee senza sopraffare gli altri argomentandole egregiamente. Mai mi sognerei di dire che sei un litigioso, infatti ho solo detto, ma amabilmente, "che belli i battibecchi di Th con Vince!". Sono stata chiara?:-)) Concordo sul tuo pensiero riguardo la parità dei diritti fra uomo e donna. E' risaputo, ad esempio, che in numero delle docenti nelle scuole medie e nelle superiori supera abbondantemente quello dei colleghi maschietti. Però, guarda caso, quando s arriva ai vertici della dirigenza, ci accorgiamo che le donne occupano mediamente il 20% di tali posti. La donna, per occupare un posto di prestigio, DEVE dimostrare di essere + brava del collega maschio. I telegiornali Rai,(e non solo) fino a una quindicina di anni fa, erano una prerogativa maschile. Poi, qualche "vertice", maschile ovviamente, ha pensato che anche una donna, poteva ricoprire tale incarico. E così è iniziata l'era de La Sorella, la Gruber e via dicendo. Mi unisco al tuo augurio, auspicando x la donna il raggiungimento pieno e paritario di tutti i diritti, indipendentemente dal suo aspetto esteriore. Ricambio un grande abbraccio x te, estensibile alla padrona Th, che ancora vaga x la sua casa, cercando di capire se dorme, o se è già desta! Ahahahahha( Scherzo Th, un bacione!)Ciaooo a tutti, Ros.. (Inviato da Ros il 20/05/08 @ 00:24 via WEB sul blog "gemme")"..


Grazie Ros, sono lusingato! Tanto ti dovevo per la tua genuina.. sincerità!
Vince
 

CIAO VIGOR..

Vigor Bovolenta
.. non ti dimenticheremo!

 

CIAO SIC..

Simoncelli
La tua vera vita non è finita, no!
Inizia proprio ora..