Blog
Un blog creato da madda_13 il 29/05/2007

Pa' come padre

Dio non ha figliastri, ha soltanto figli...

 
 

AVVISO

Se non altrimenti specificato, i testi sono da considerarsi dell'autrice del blog.

 

GIOVANNI PAOLO I

Io sono stato molto vicino anche a quelli che non credono in Dio. Mi sono fatto l'idea che essi combattono, spesso, non Dio, ma l'idea sbagliata che essi hanno di Dio.

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

PER GLI AMANTI ... DELL'IRLANDA!

 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

BENEDETTO XVI

Abbi il coraggio di rischiare con Dio! Provaci!
Non aver paura di Lui!

Abbi il coraggio di rischiare con la fede!
Abbi il coraggio di rischiare con bontà!
Abbi il coraggio di rischiare con il cuore puro!

Compromettiti con Dio,
allora vedrai che proprio con ciò
la tua vita diventa ampia ed illuminata, non noiosa,
ma piena di infinite sorprese,
perché la bontà infinita di Dio non si esaurisce mai!


 

COME PATCH ADAMS...!

         CUORE E MANI APERTE      

 

CHI SPERA CAMMINA

Chi spera cammina,
non fugge!
Si incarna nella storia!
Costruisce il futuro,
non lo attende soltanto!
Ha la grinta del lottatore,
non la rassegnazione
di chi disarma!
Ha la passione
del veggente,
non l'aria avvilita di chi
si lascia andare.
Cambia la storia,
non la subisce!

DON TONINO BELLO

 

FEDE & CONCRETEZZA

    Le opere del Padre  

 

 

« SalmoDietro l'incrocio di du... »

Incontro-concerto in seminario

Post n°34 pubblicato il 28 Ottobre 2007 da madda_13
 

Seveso, 27 ottobre 2007 ore 17

«Non facciamo musica cristiana, facciamo musica da cristiani»




«Ogni tanto provate a immaginare che Gesù Cristo sia in mezzo a voi e vi guardi. Anche adesso, sia tra voi e noi. E guardi sia voi che noi, chiaramente.
Poi, piano piano, attraverso la preghiera e tante altre cose, imparerete che Lui è REALMENTE presente in mezzo a noi. Imparerete a sentirlo, a vederlo»
Ecco cosa ci dice con grande semplicità e umiltà Nando Bonini, senza la pretesa di insegnare la vita a nessuno, ma con la convinzione che Qualcuno l’ha "buttato giù dalla giostra" per il suo bene, per poter continuare a fare ciò che ha sempre amato ma dando un senso alla sua vita.
Ora, infatti, molti dicono che ha abbandonato il dorato mondo della musica. E in parte è vero, ma solo in parte.
In realtà lui continua a suonare, fare concerti e musical. Continua fare quello che ha sempre amato fare.
Ora però, come direbbe Charles de Foucauld, vuole "gridare il Vangelo con la sua vita". Quindi, nello specifico, con le sue canzoni e soprattutto, con la sua abilità straordinaria e i suoi virtuosismi alla chitarra... con tutti i rischi del caso, perché ammette, con sincerità, di essere "ancora in cammino", dal momento che "la conversione è continua" e puntualizza di non volere né potere "convertire nessuno".
Non a caso, la sua compagnia teatrale, che trova unione in persone tra loro diversissime per professione ed estrazione sociale proprio nella convinzione che il Vangelo possa essere trasmesso attraverso la musica e il canto, si chiama "IN CAMMINO PER BETLEMME": un nome ricco di simboli, ma che innanzitutto richiama la nascita dell’uomo nuovo.
Perché se Cristo si accosta alla tua povera vita di uomo, potrai accettarlo o rifiutarlo, ma nulla sarà più come prima.
Nando sottolinea poi l’importanza di camminare INSIEME: " se prima sfruttavo gli altri, sentendomi come su un piedistallo, ora capisco che ho bisogno di loro per crescere, per continuare a camminare". Parla della famiglia, degli amici veri, della fidanzata che ora è sua moglie: è stato un cammino fatto insieme anche in particolare con lei e che prosegue, dal momento che ora entrambi sono parte dell’O.F.S.
Un cammino che "ora", sottolinea, vuole essere serio, continuo, nonostante la ricaduta sia sempre in agguato, perchè lui non è certo arrivato da nessuna parte, ma che è iniziato proprio nell’orgoglio di diventare famoso, importante, di scalare le classifiche, con quel musical su san Francesco. che lo ha "costretto" a riaprire il Vangelo.
Errore fatale!... Dio si serve proprio dei nostri difetti per corteggiarci, di ciò di cui ci facciamo forti, è proprio attraverso i nostri "punti di forza" che, suadente, ci avvicina, ci spiazza, ci sbatte col muso a terra e accetta di combattere con noi, anche fino all’alba.

MA A DIO NON PUOI SFUGGIRE...!





Quando il mito scende dal palco

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

ORO

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

 

SITI CATTOLICI





 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: madda_13
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 37
Prov: MI
 

ULTIME VISITE AL BLOG

amicizia2006ciaocrem2002gianbattista.lancinifamaciapittellaangelonero563gg.cmeumariamenCav_Sbregamandatimariafelicemoreaveronesi_francomariomancino.mpako2202archi64.marianna.bazzolauramoroinf
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIMI COMMENTI

Guarda anche: “La caduta di padre Dr. Wolfgang Rothe...
Inviato da: Xaw Ma
il 09/10/2023 alle 20:00
 
da Cosimo Galasso. LA SECONDA VENUTA D'ELIA E...
Inviato da: Anonimo
il 17/08/2008 alle 10:48
 
"La chiesa siamo noi, noi uomini miserabili, primitivi...
Inviato da: madda_13
il 20/02/2008 alle 12:13
 
Io non voglio sfuggire a Dio e non lo faccio: sono qui per...
Inviato da: Earthlessheartless
il 18/02/2008 alle 17:53
 
CIN CIN BUON 2008! un bacione Lina!
Inviato da: raggiodiluce1974
il 01/01/2008 alle 00:24
 
 

CHI PUò SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

DON BOSCO

Le persone ci piacciono per i pregi, ma le amiamo con i loro difetti.

I giovani non solo siano amati, ma essi stessi conoscano di essere amati.

Da mihi animas, caetera tolle.

Basta che siate giovani, perché io vi ami assai.

 

 
 
 

 

GIANNA BERETTA MOLLA

«Le vie del Signore sono tutte belle, sempre che il fine sia sempre lo stesso:

salvare la nostra anima e riuscire ad avvicinare molte altre anime al paradiso per glorificare Dio…»

 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963