Creato da Ladridicinema il 15/05/2007
 

CINEMA PARADISO

Blog di cinema, cultura e comunicazione

 

 

« I ventitré giorni della ...La Crus: "Brano ateo? No... »

'Storia di un impiegato' di Fabrizio De André diventa una commedia musicale

Post n°4646 pubblicato il 11 Febbraio 2011 da Ladridicinema
 

Una scena di 'Storia di un impiegato'  Una scena di 'Storia di un impiegato'
ultimo aggiornamento: 10 febbraio, ore 17:17
Roma - (Adnkronos) - Lo spettacolo, scritto da Enrico Di Fabio per la regia di Fabrizio Catarci, in scena a Roma al Teatro Lo Spazio martedì 15 e mercoledì16 febbraio alle 21. Ad interpretare l'impiegato è Fabio Rosi

Roma, 10 feb. (Adnkronos) - 'Storia di un impiegato', il concept album di Fabrizio De André diventa commedia musicale e va in scena a Roma al Teatro Lo Spazio (Via Locri 44) martedì 15 e mercoledì16 febbraio alle 21. Lo spettacolo, scritto da Enrico Di Fabio per la regia di Fabrizio Catarci, propone al pubblico l'album del cantautore genovese in forma di musical: i personaggi di De André prendono vita in uno spettacolo in cui la prosa si intreccia al canto e alla musica interamente eseguiti dal vivo, in una trama convincente e piena di energia.

 

 

Ad interpretare l'impiegato è Fabio Rosi; il bombarolo, Carlo Vatteroni; il padre, Gabriele Marconi; la madre, Giuliana Mangione; la Fidanzata, Maria Elisa Barontini. Nella band Giorgio Culeddu alla chitarra, Costantino Galli al basso, Mario Mochi alla batteria, Massimiliano Tisano alle tastiere. Nel coro Giuseppina Catarci, Noemi Castorina, Katia Tuzi, Giuseppina Di Felice.

 

 

'Storia di un impiegato' è la storia di Antonio, il figlio "perbene" di una famiglia piccolo borghese che, agli inizi degli anni '70, decide di opporsi al sistema che l'ha ridotto simile a un robot. Vuole spezzare le sue catene, diventare capace di provvedere a se stesso e di pensare con la propria testa. Decide, allora, di unirsi alla lotta contro il potere degli studenti e degli operai. Conosce Giacomo (il Bombarolo) ed altri amici, "il popolo degli impiegati", quelli che lui crede essere nelle sue stesse condizioni ma che lo abbandoneranno nel momento dell'azione: in fondo, a loro, il mondo sta bene così com'è. Senza troppe pianificazioni, Antonio si prende il suo potere.

 

 

Da una prospettiva più ampia, che è quella che solo l'arte può offrire, la commedia musicale di Di Fabio e Catarci può essere vista come un pretesto per raccontare la storia di ogni giovane che cerca la sua strada per realizzare se stesso come persona umana, correndo dei rischi e pagando "un prezzo".

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

sito   

 

MONICELLI, SENZA CULTURA IN ITALIA...

 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

tutto il materiale di questo blog può essere liberamente preso, basta citarci nel momento in cui una parte del blog è stata usata.
Ladridicinema

 
 

ULTIMI COMMENTI

E attendiamo con ansia!
Inviato da: surfinia60
il 11/07/2019 alle 16:27
 
Ho amato molto "Dieci inverni" dello stesso...
Inviato da: Enrico Giammarco
il 02/04/2019 alle 14:45
 
È uscito un po' in sordina visto che non mi pare sia...
Inviato da: Mr.Loto
il 01/03/2019 alle 17:50
 
Ah bello Dragon Trainer, ho visto i primi due e mi sono...
Inviato da: Mr.Loto
il 01/02/2019 alle 18:07
 
Ah bello Dragon Trainer, ho visto i primi due e mi sono...
Inviato da: Mr.Loto
il 01/02/2019 alle 18:06
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Ladridicinema
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 35
Prov: RM
 
Citazioni nei Blog Amici: 29
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

FILM PREFERITI

Detenuto in attesa di giudizio, Il grande dittatore, Braveheart, Eyes wide shut, I cento passi, I diari della motocicletta, Il marchese del Grillo, Il miglio verde, Il piccolo diavolo, Il postino, Il regista di matrimoni, Il signore degli anelli, La grande guerra, La leggenda del pianista sull'oceano, La mala education, La vita è bella, Nuovo cinema paradiso, Quei bravi ragazzi, Roma città aperta, Romanzo criminale, Rugantino, Un borghese piccolo piccolo, Piano solo, Youth without Youth, Fantasia, Il re leone, Ratatouille, I vicerè, Saturno contro, Il padrino, Volver, Lupin e il castello di cagliostro, Il divo, Che - Guerrilla, Che-The Argentine, Milk, Nell'anno del signore, Ladri di biciclette, Le fate ignoranti, Milk, Alì, La meglio gioventù, C'era una volta in America, Il pianista, La caduta, Quando sei nato non puoi più nasconderti, Le vite degli altri, Baaria, Basta che funzioni, I vicerè, La tela animata, Il caso mattei, Salvatore Giuliano, La grande bellezza, Indagine su di un cittadino al di sopra di ogni sospetto, Todo Modo, Z - L'orgia del potere

 

ULTIME VISITE AL BLOG

bach1962marcoaurelio78ZAMBO13raffaele.oppedisanos.frappettadany58carlo.andriuolinyfe95LadridicinemastefaniazzoliniarbenvathiKamen_riderbolerokautoemiliadavide.russiello
 

TAG

 
 

classifica 

 
 
Template creato da STELLINACADENTE20