Creato da DgVoice il 20/11/2008

RADIODgVoice Vintage

I love my web radio !

 
 

      migliori motori di ricerca

 

YOUTUBE CHANNEL BY CELEBRTYELITE

 

Entra nell'area aiuto
dei servizi di LIBERO !

Per qualsiasi problema troverai semplici FAQ che possono aiutarti, se non bastano clicca su NO alla fine della FAQ e compila la form, lo Staff di Libero Risponde ti aiuterà !

 

 

 

Clicca sul logo e leggi il Blog
 per scoprire come difenderti dalle loro truffe !

 

 

Scopri PlayVideo! Clicca qui!

 
PLAYLIST!

Scegli la tua playlist da inserire nel blog, trovi i codici cliccando sui nomi degli artisiti: copia il codice in un box personalizzabile, salva e il gioco è fatto!

 

ULTIME VISITE AL BLOG

paolovicenzi1958forddissechegiacomo.gazzola1marcopvlefazarredoelsa1955folgore75studydailyAcademicwritershubDainikRozgarlindatemperini77steppy5ITALIANOinATTESAnonna.framarcoldgl3
 
 

CANALE YOUTUBE BY DGVOICE

 

 

« SPECIALE CELENTANODA LO STRONZO BREWINC Co... »

SESSO ESTREMO, L'OSPEDALE SI FA HOT

"La paziente focosa", sarebbe stato, nella seconda metà degli anni settanta, un ottimo titolo per un film della commedia sexy italiana, genere che tanto contribuì al successo di Gloria Guida, Edwige Fenech e molti altri, invece in questo caso, tale espressione simboleggia in modo esemplare quanto accaduto, lo scorso martedì sera,  presso il reparto di Ortopedia dell'Ospedale Fatebenefratelli di Erba in provincia di Como.
Succede tutto oltre l'orario delle visite.
Lei 50 anni operata al femore poche ore prima, lui visitatore 48enne amante della donna, con i fumi di qualche birra di troppo al cervello e non solo, si sono lasciati travolgere dai bollenti spiriti trasformando quella stanza di ospedale in una location hot da B-movie anni '80, senza tener conto né delle condizioni di ridotta mobilità della donna né dal fatto che nella stessa stanza ci fosse un'altra paziente ancora sotto l'effetto dell'anestesia né del luogo in cui si trovavano.
Ben presto però, le grida di piacere provocate dall'atto di sesso estremo si sono trasformate in urla di dolore, almeno per la donna, alla quale, visto il tipo d'intervento,  era stata richiesta molta cautela nei movimenti. Urla che finiscono per attirare il personale ospedaliero. Colti in fragrante, all'uomo, non resta che darsi alla fuga, con le braghe ancora calate scappa via e nella fretta rompe persino una vetrata dell'ospedale.

Entrambi si sono beccati una bella denuncia per atti osceni in luogo pubblico, l'uomo anche una per danneggiamento.
La focosa paziente invece dovrà sottoporsi ad un nuovo intervento. I movimenti inappropriati nel dare sfogo alla passione le hanno spostato i chiodi inseriti nella gamba poche ore prima.

COMMENTO PERSONALE:
I vecchi detti non si sbagliano mai: "Chi è causa del suo male pianga se stesso"...E in questo caso aggiungerei anche "Paghi per se stesso!"  Eh già amici cari perché con tutto il rispetto per la passione travolgente io il secondo intervento alla signora lo farei pagare per intero di tasca propria senza beneficiare in alcun modo del servizio sanitario nazionale.

Pubblicato da Staff Radio DgVoice, Rossella.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 
 

ULTIMI COMMENTI

Studydaily Answer key Admit card
Inviato da: studydaily
il 21/04/2021 alle 14:19
 
Nice...
Inviato da: Academicwritershub
il 13/04/2021 alle 14:12
 
Great content i can read again and again, if you are...
Inviato da: Academicwritershub
il 13/04/2021 alle 14:09
 
Thank you for the...
Inviato da: yogeshkhetani
il 10/10/2020 alle 12:40
 
SSC CHSL 2018 Question Papers With Answer Keys SSC CGL...
Inviato da: kelwin
il 04/10/2020 alle 12:29