DanyLove

Ho creato questo blog dopo che mi sono laureato per dar la possibilità a tutti, chi vuole, di potermi inviare del materiale, e di pubblicarlo nel blog, esaltando i problemi della gioventù e non solo. Ho creato diversi tag su cui potete scrivere e pubblicare il vostro pensiero.L'indirizzo email è danygiorgio@virgilio.it

 

STAI GUARDANDO IL MIO BLOG?LASCIA UN COMMENTO

immagine
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

 

« Critical MassMessaggio #147 »

Post N° 146

Post n°146 pubblicato il 22 Gennaio 2007 da doctodany

Assassianti sul lavoro

In Italia ormai il lavoro è peggio dell'Aids. La disoccupazione è un problema, ma in compenso ci tutela da una morte precoce. Un operaio delle Ferrovie dello Stato
è stato travolto da un treno in corsa. Mentre utilizzava un martello
pneumatico. E non poteva sentire nulla. Chi l’ha mandato a morire su
quel binario?
Il termine caduti sul lavoro è una
vergogna. Il lavoro non uccide. Sono gli assassini a uccidere. Con nome
e cognome. Per incuria, per avidità. Cambiamo le parole. D’ora in poi
diciamo assassinati sul lavoro.
Ps: Elio Catania, l'ex presidente delle Ferrovie dello Stato accompagnato alla porta per i suoi risultati. Con  7.000.000 di euro di buonuscita. E’ tornato in pista come consigliere del lavoro di Banca Intesa – San Paolo. Auguri a tutti i suoi correntisti. Ottima scelta Passera. Ottima scelta.


INFORTUNI SUL LAVORO: COSTITUITO COMITATO VERITA’ SULLA MORTE DEL FERROVIERE MASSIMO ROMANO.
Roma, 19 gennaio 2007 ¬ “Vogliamo capire com’è stato possibile che
Massimo si trovasse da solo a lavorare su un binario aperto al traffico
con un martello pneumatico che copriva il rumore dei treni in arrivo”.
Sulla
base di questo interrogativo si è costituito stamattina durante una
tesa assemblea di ferrovieri, il Comitato per la Verità sulla morte del
ferroviere Massimo Romano, composto da lavoratori e delegati RSU ed RLS
di tutte le sigle sindacali, per fare luce sulle cause dell’infortunio
mortale avvenuto il 15 novembre scorso nei pressi della stazione di
Monterotondo, sulla linea Roma-Orte. Massimo Romano, operaio di RFI,
42 anni, venne investito da un treno in transito mentre era impegnato
con un martello demolitore sui binari, attrezzo che però è stato
ritrovato e sequestrato dalla polizia molto lontano dal luogo
dell’incidente. Nei primi giorni era stata divulgata, infatti la
notizia di una sua indebita presenza su quel binario, elemento, tra l’
altro su cui si stanno basando le indagini della magistratura. “Non
vogliamo che una cortina di omertà alimentata
dall’azienda offuschi la coscienza degli stessi lavoratori ¬ dice
Domenico Testa, delegato RLS del sindacato Orsa e tra i promotori
dell’iniziativa - e che sia infangata la sua memoria considerandolo
responsabile della tragedia”. “Era un lavoratore maturo ed esperto
¬ prosegue Stefano Pennacchietti, delegato FILT-CGIL e non è affatto
credibile che egli sia andato di sua iniziativa a svolgere quel lavoro.
Il nostro scopo - prosegue - è quello di evitare che questa tragedia
cada nell’oblio e di sostenere la battaglia per la sicurezza. Gli
infortuni sono in aumento anche nelle FS che dovrebbero invece
rappresentare un modello positivo ed avanzato di organizzazione del
lavoro anche e forse soprattutto in termini di sicurezza”.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Danilove/trackback.php?msg=2188106

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 
 
 

INFO


Un blog di: doctodany
Data di creazione: 09/01/2007
 

ER PUPONE

immagine
 
immagine
 

DANYLOVE DEE JAY

immagine
 

ULTIME VISITE AL BLOG

tg4_1988fragoletta2000GiadaGattivladimiro.rinaldienrica.deiacoM4rcoRomapoeticjusticeispanico_87masarr99telestisstillmadpsicologiaforensevocedimegaridePDL08gianandreac
 

ULTIMI COMMENTI

Un abbraccio...Lucexte:-))
Inviato da: Lucexteee
il 23/10/2007 alle 22:58
 
Vigili urbani agli incroci ne avrò visti si e no cento in...
Inviato da: pgrazzini
il 17/07/2007 alle 19:12
 
grazie del tuo invito..e del tuo passaggio nel mio blog1 ti...
Inviato da: zircone0
il 08/05/2007 alle 11:48
 
Un sorriso , un pensiero..x te dolce notte! Lucexte:-))
Inviato da: Lucexteee
il 27/02/2007 alle 02:53
 
Ciao!!!
Inviato da: giadaromana0
il 18/01/2007 alle 19:48
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

BASTA TASSE

immagine
 

CONTROO OGNI...

immagine
 

MELANDRI 2

immagine
 

NON È UN SMS

immagine
 

L'UOMO DEL BISOGNO

immagine
 

NO ALLA TURCHIA

immagine
 

E IO PAGO!

immagine