Creato da ginomoschella il 20/11/2009

DelittiSenzaCastighi

Romanzo

 

 

« IL MARITO DI ELEONORAELEONORA SI RECA DA ZIO ... »

LE ANGOSCE DEL COMANDANTE

Post n°17 pubblicato il 22 Aprile 2010 da ginomoschella

Eleonora era rimasta a letto stordita e incapace di alcuna reazione. Il suo pensiero andava lontano, alla piccola casa, ove appena sposina non aveva avuto il tempo di conoscere ed amare suo marito che era militare. Il comandante era lì. Il disordine della stanza, la posizione del corpo di Eleonora, quello stato di strano torpore lo misero all’erta. Girò gli occhi intorno e il suo sguardo si posò su una sedia. Si mosse. Eleonora che era in dormiveglia trasalì, e gridò: “ Chi è?”

“Mia cara sono io”.

Il Comandante si sforzava di mantenere la calma e il suo tono abituale.

“Mi hai fatto paura, non ti avevo sentito entrare.”

“No, non aver paura, sono io, ma tu stai male? Mi domando come mai sei ancora a letto?”

“Mi alzo subito caro.”

“Fai con comodo. Tanto oggi non devo tornare in ufficio.”

Un’ora dopo pranzavano in un ristorante elegante del centro. Il comandante la fissava per tentare di leggere i suoi pensieri, ma quegli occhi da bambina innamorata ancora una volta lo convinsero che non poteva fare al meno di lei e in cuor suo si diceva: “la amo, si la amo e non posso vivere senza di lei. Forse l’ho trascurata un pochino, da oggi farò in modo di starle più a lungo vicino: non posso, non posso perderla, mai, a costo di  qualunque cosa”. Così tralasciò tutti gli impegni per trascorrere la serata insieme a lei. Squillò il telefono: “Sì sono il comandante, avvertite il mio autista di farsi trovare qui domattina alle ore otto; avete capito? Bene.” Chiuse il telefono. Dai suoi gesti traspariva un certo nervosismo.

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/GinoMoschella/trackback.php?msg=8729211

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
anonimo.sabino
anonimo.sabino il 23/04/10 alle 10:13 via WEB
Sentimenti sempre più intrigati... Vai, Gino!
 
 
ginomoschella
ginomoschella il 05/05/10 alle 21:44 via WEB
Spero di intrigarli sempre più e dipanarli poi a poco a poco.
 
blu_dada
blu_dada il 29/04/10 alle 21:36 via WEB
Rendersi conto di quanto sia importante dedicare tempo alla persona amata, è importante. L'amore non basta a se stesso, vuole anche il tempo.
Ciao Gino :)
 
ginomoschella
ginomoschella il 05/05/10 alle 21:45 via WEB
Ciao blu... come hai ragione!!!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 10
 

ULTIME VISITE AL BLOG

IlGrandeSonnoanonimo.sabinomax_6_66caracolahelixale06pupi13sfalco58dgloccorre_talentopsicologiaforensecomesabbiastrong_passionDIAMANTE.ARCOBALENOunamamma1vincenzoschieppatiper_lettera
 

ULTIMI COMMENTI

......buona notte e buon inizio settimana un sorriso...
Inviato da: ginevra1154
il 26/09/2010 alle 23:46
 
Ohmamma! mi sa che devo iniziare dal primo post.
Inviato da: Io_Crisalide_Inversa
il 08/06/2010 alle 23:50
 
confidiamo
Inviato da: ginomoschella
il 19/05/2010 alle 16:38
 
Dunque... un romanzo a puntate? :-)
Inviato da: LuceNera0
il 18/05/2010 alle 15:18
 
quale pagina?
Inviato da: ginomoschella
il 11/05/2010 alle 00:37
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom