Creato da GlOlAMIA il 17/12/2011

Le stanze di Gioia

.

 

ULTIME VISITE AL BLOG

ciarlie7351leoncinobianco1siamoliberidigiraresarapuccicassetta2FILODIVENTOholden200gliocchiOmariholmespurgatoriomaggio2017alessandro_esposito8RebellenFuroreNero.Xmark.shurricane201
 

TAG

 

LICENZA D'USO

Tutti i post e le poesie sono di proprieta' di "LE STANZE DI GIOIA" pubblicati su manoscritti privati e sottoposti a COPYRIGHT. Non e' data autorizzazione a replicare,clonare e copiare i contenuti o il blog intero! Se proprio i miei post vi piacciono da impazzire...Chiedete, fa sempre piacere. Grazie mille per la pazienza... :Image du Blog confinianima.centerblog.net-)) Buona lettura. Gioia

 

 

 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: GlOlAMIA
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 43
Prov: EE
 
Citazioni nei Blog Amici: 12
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

« Strappare ....?Respira il mio ritmo..!! »

Vedi amore mio...

Post n°34 pubblicato il 28 Maggio 2013 da GlOlAMIA

Vedi amore mio..quando si ama,non si puo' essere insensibili ,

non si puo' essere egoisti..quando ci si innamora non c'è scadenza..

non c'è fine..c'è solo io ti amo ..c'è solo il bene tuo è il mio.

.c'è solo se stai male te sto male io..

e se c'è assenza ,si imparera' ad amare anche quella..

a costo di sentirsi lacerare dentro dal dolore..

e non servira' strappare via una pagina..

resta sempre il segno..sempre e per sempre..

Dopo te ..non esiste niente..dopo te non c'è niente..

e quel dolore fisico che consuma dentro e fuori

non sara' mai abbastanza da riuscire a distruggere

tutto l'amore che ho dentro...

Lo sai ..tu lo sai amore mio...

Io ti amo,e amo tutto di te anche la tua assenza..

Mai piu' come te vita mia...

Gioia Copyright registrato(Tutti i diritti riservati ®©)

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/GioiaMia/trackback.php?msg=12119053

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
giumor54
giumor54 il 29/05/13 alle 06:02 via WEB
Al Lago. Tacito se ne stà tra le colline e il mare, quando i motori e l'uomo, silenti stanno per pioggia e vento, è uno specchio, riflette il cielo notte e giorno, spesso la luna si guarda in esso rischiara l'acqua, regna il silenzio tra queste canne che lo proteggono, ne mostrano tratti a chi veloce va per queste vie, solo le anitre come donnine ben truccate e pronte, a giorno fatto mostrano le loro piume, a chi le osserva e pensa, fan le padrone le signorine e che bagnetti, tranquille vanno con la prole in fila, fan lunghi giri intorno, come una scolaresca seguono la maestra e mai nessun si perde tra quelle canne, sembra un trenino, segue un binario, di tanto in tanto la sosta fà, per poi riprendere tutti in fila, il solito percorso di quella vita ancora sana, che forse l'uomo ha trascurato e un giorno la cercherà, sarà come trovare un ago in un pagliaio e solo allora, forse lo stolto capirà, ciò che ha lasciato e trascurato per troppo tempo pensando ad altro, mentre io oggi son fortunato, posso godere di questo paesaggio e di chi ancora libero, vola e vive in esso. Giu 28/05/201316:30 Di Giuseppe Morelli(siae) Copyright registrato (Tutti i diritti riservati ®©)
 
giumor54
giumor54 il 29/05/13 alle 09:32 via WEB
Mai più. Ho strappato via ogni pagina, ove righi ben scolpiti nella mia fantasia parlano di te, ma nel cuore è rimasto quell'amore, quella pagina che mai più verrà via, è una macchia indelebile al tempo, resta lì rilegata tra le pieghe del mio cuore e stipata nel cassetto della vita, nella assenza si riscopre il vero amore, quando manca tra le righe della vita, questa spiaggia non è più la stessa, osservo il mare mentre l'ultima sigaretta muore tra le labbra, rosse e accese anch'esse, attendevano le tue, per esser spente in un bacio senza fine, mai piu accadrà perchè in un altra non rivedrò, ciò che gli occhi miei hanno scoperto nei tuoi, tesoro mio, mai più senza te. Giu 29/05/201305:30 Di Giuseppe Morelli(siae) Copyright registrato (Tutti i diritti riservati ®©)
 
giumor54
giumor54 il 30/05/13 alle 12:01 via WEB
La stella Il cielo sì azzurro di un colore pastello, ricorda le fiabe di un tempo trascorso, il sole è coperto da una unica nube, sembra ovatta sospesa nell'aria, il mare si specchia e colora l'anima, sembra il cielo, mentre tu stella mia, sei il mio cielo quì sulla terra, un dì vidi brillare una stella lontana, scrivevo osservando la luce, che dona ogni giorno, giunge dritta al cuore come una freccia, lo apre, senza ferirlo e dona calore, non ho parole per poterla descrivere, a volte mi brillano gli occhi mentre scrivo su pagine di vita, osservando quella luce, vorrei viverla, respirarla, ma le stelle si sà sono pezzi di vita nel cielo, appartengono a uno spazio tutto loro, libere di brillare e donare la loro luce, a chi sa ammirarle nel loro profondo splendore. Giu 30/05/20139:37 Di Giuseppe Morelli(siae) Copyright registrato (Tutti i diritti riservati ®©)
 
giumor54
giumor54 il 31/05/13 alle 03:43 via WEB
Stagioni del cuore Questo cuore tanto forte, resta teso come corda che unisce due punti sì lontani, una nebbia ci impedisce d'osservare questi nodi, ma se tiro questa fune, io mi accorgo se ci sei, quando vibra questo filo nasce un suono, tu non puoi immaginare che vuol dire quando un cuore oltre a battere il suo ritmo, fa vibrare dolci note che fluiscono dal petto e si librano nell'aria per raggiungere quel nodo sì lontano, sentirai prima o poi quel vibrare dentro il petto, sarà dolce come il vento che ti sfiora e accarezza il viso tuo, mentre il sole scalda l'aria, una dolce primavera che non segue le stagioni della vita, ma disegna con dolcezza le stagioni dell'amore nel tuo cuore. Giu 30/05/201317:37 Di Giuseppe Morelli(siae) Copyright registrato (Tutti i diritti riservati ®©)
 
mennillosalvatore
mennillosalvatore il 31/05/13 alle 12:43 via WEB
Ciao Gioiamia,Grazie della visita Ti lascio un piccolo commenta xkè sto andando via,ma ritornerò di certo x commentare questo magnifico blog,e ti faccio i miei complimenti....Buon pranzo e felice fine settimana Salvatore.
 
solopensieri0
solopensieri0 il 31/05/13 alle 13:14 via WEB
questo si chiama amare
 
giumor54
giumor54 il 31/05/13 alle 18:21 via WEB
Amarti così Immerso tra righi scritti ho atteso il tuo divenire, quando sei apparsa innanzi a questo foglio, hai illuminato strofe e righi, l'ho atteso tanto questo istante, che nel vederti la mia voce ha taciuto, non so che sia accaduto ma il fiato mio era svanito, ti ho osservata senza respiro alcuno, ti è piaciuto raccogliere con cura, le mie emozioni nate tra queste righe e riporle con dolcezza nella tua mente, gli occhi tuoi brillavano e io silente ti ho stretta a me, sentivo il cuore tuo battere più forte ove l'amore era più dolce, ho visto le tue labbra mordersi dal piacere e il tuo profumo spandersi su questo foglio, ho gridato a lungo, ma nulla è trapelato da questi righi, quando hai smesso hai sollevato il capo, con gioia ti sei allontanata, lasciando a me il tuo profumo intriso tra queste righe. Giu 31/05/201316:37 Di Giuseppe Morelli(siae) Copyright registrato (Tutti i diritti riservati ®©)
 
giumor54
giumor54 il 01/06/13 alle 16:21 via WEB
Raggio di sole. Lacrima il cielo senza sosta, lassù ove il silenzio regna non c'è pace, sembra novembre il triste mese, quando le lacrime si confondono tra cielo e terra, osservo il mare e l'onda mi rammenda che la terra attende lei, la sua carezza e un bacio, amore mai finito, iniziato quando il mondo venne alla luce, desio di te e dei tuoi passi accanto ai miei su questa sabbia, lasciar le impronte sulla battigia scrivendo a due mani righi ed emozioni, mentre la notte si consuma innanzi a noi, trascorrono le ore e il cielo inizia a impallidire, veggio il tuo viso e le labbra tue, tremule e dolci appaiono innanzi agli occhi miei, vorrei sfiorarle prima che la luce s'innalzi a nuovo dì, togliendo a noi il piacere di questo velo naturale, come un ragazzo al primo bacio, ho chiuso gli occhi mentre le labbra tue eran fuoco sulle mie, silente son rimasto per qualche istante, quando ho riaperto gli occhi, un raggio avea sfiorato il viso mio, mi son voltato intorno il nulla era la compagna, e a largo le lampare facean ritorno al porto, faccio ritorno al mio pensando a te e alle labbra tue mai sfiorate, mi manchi amore mio, sensa di te è nulla questa vita, ma un dì lontano da questo appena nato, ti cercherò tra mille fiori e quando avrò trovato la mia rosa rossa come il fuoco, avrò le labbra tue sulle mie. Giu 01/06/201311:37 Di Giuseppe Morelli(siae) Copyright registrato (Tutti i diritti riservati ®©)
 
cardiavincenzo
cardiavincenzo il 01/06/13 alle 20:18 via WEB
Ho l'impressione che qualcuno non'è consapevole del fatto che nulla è eterno, compreso l'amore. Anche l'amore ha le sue scadenze.Con questo non significa che non ci si vuole più bene, solo che viene a mancare quella passione iniziale. In poche parole si tramuta in una sorte di vogliamoci bene. Premetto! Questa è la mia oppinione e come tale dev'essere considerata. Un saluto.
 
 
GlOlAMIA
GlOlAMIA il 02/06/13 alle 14:47 via WEB
Ciao Vincenzo... ..ognuno di noi ha una prospettiva diversa da cui guarda e vive le cose.. Sicuramente il tuo vissuto ti fa dare un opinione ma è chiaro che non tutti viviamo le medesime esperienze..gli stessi stati d'animo..e sopratutto le stesse persone.. Nulla è eterno dici..certo è ovvio l'eternita' è fuori dalla triade del tempo che sia passato presente e futuro.. Io parlo di vissuto..la passione di cui parli..quella sfiorita in gesti meccanici quasi da routine del vogliamoci bene..è un'altra storia.. Ognuno di noi da cio' che di se' sa offrire.. e consentimi ci sta' l'evoluzione del tempo..ci sta' l'abitudine..ci sta' il cambiamento di ognuno in base al tempo che scorre.. ma non etichetterei mai in uno standard comune ne' l'Amore ne' tantomeno la passione con scadenza..sono elementi apparentemente diametralmente opposti ma in realta'..se vissuti in crescita e rinnovamento continuo sono il binomio perfetto di un rapporto sempre vivo e mai monotono..poi certo dipende dall'intensita' e dal modo di essere e vivere.Nel mio "sempre" nel mio "mai" è intrinseco il mio essere donna continuamente in evoluzione..quindi mai lo stesso iter..in parole povere..nel mio parlare d'amore e di passione ci sono IO Gioia che sorprendentemente ama rinvigorire e sorprendere ogni tutto, quindi caro Vincenzo niente scadenze...:-) almeno per me..perche' se si ama oggi ..non si puo' dire vogliamoci bene domani..si ama Punto.. Naturalmente non è ne' una provocazione ne' un volere contrastare il tuo pensiero..è solo che io amo cosi'..Ciao..
 
   
cardiavincenzo
cardiavincenzo il 02/06/13 alle 21:34 via WEB
Ciao Gioia. Ognuno sa di sé, e questo non è in discussione. L'importante che ognuno di noi sia " SEMPRE" consapevole del fatto che ciò che esprime rientri costantemente nella propria sfera personale del suo pensiero, e come tale va considerato, nulla di più. Giudicare i pensieri altrui non rientra nella mia personalità, giusti o sbagliati che siano. Un saluto.
 
giumor54
giumor54 il 02/06/13 alle 07:43 via WEB
La tua voce. Tuona nel mio cuore scuote l'anima, attendo quell'istante trepidante ogni giorno, quando giunge il silenzio cala in me, solo gli occhi han da fare per guardare ciò che accade, tutto il resto è in attesa, del tuo dire in ogni cosa non importa il discorso o ciò che dici, a me piace e ti ascolto volentieri, sai l'amore di per se è un incanto, una magia che accade raramente quando il mondo che ti accoglie ha deciso che sei l'ultimo della fiaba, quel pulcino tutto nero che nessno vuole accanto, amo il canto, e se canto del mio dire non mi ferma più nessuno, cosa importa del colore che la gente ti ha donato sorridendo alle tue spalle, tremerà la loro terra capestata indegnamente, gia la vita è una farsa, una scena, atto unico, se diventa una fiaba è magia, mentre tu la fata mia, sei presente nei miei sogni ogni giorno della vita. Giu 02/06/201305:49 Di Giuseppe Morelli(siae) Copyright registrato (Tutti i diritti riservati ®©)
 
giumor54
giumor54 il 02/06/13 alle 20:14 via WEB
La luce del cuore. Nella penombra di questa giostra, girando alla chetichella incontrai gli occhi tuoi, rimasi illuminato osservando il tuo sorriso, finalmente quel barlume scaturito dal tuo viso, incollato nella mente vide oltre quella nebbia che ti cala improvvisa e ti offusca ogni idea, quando osservo questo mare, veggio l'onda mentre scivola sull'acqua e silente s'avvicina alla spiaggia della vita, non mi basta, vado oltre quella linea di confine, che delimita la mente dal mio cuore e l'amore ha cucito dentro me quella luce riportando al cuor mio quel calore che da tempo era svanito, nei meandri del dolore ove il tempo arresta tutto e l'amore chiude in gabbia, finchè giunge da lontano quella luce che hai atteso e riapre senza chiedere a nessuno, i cancelli dell'amore nel tuo cuore. Giu 02/06/201315:49 Di Giuseppe Morelli(siae) Copyright registrato (Tutti i diritti riservati ®©)
 
giumor54
giumor54 il 02/06/13 alle 22:11 via WEB
Amore Agognato Petali bruciano l'anima, bruciano il cuore, ricordi ritornano alla mente, ma il cuore piange, un bocciolo spezzato da un soffio di vento, non è più, le radici son rimaste, e un nuovo stelo nascerà donando il colore che hai sempre sognato, l'amore agognato, sarà nuovo amore. Giu 02/06/201319:49 Di Giuseppe Morelli(siae) Copyright registrato (Tutti i diritti riservati ®©)
 
giumor54
giumor54 il 03/06/13 alle 18:41 via WEB
Amore Agognato Petali bruciano, ricordi ritornano alla mente, antichi profumi svaniti nel nulla il cuore dispera, un bocciolo appassito, sfiora la nuda terra, nulla è più come prima, svanirà mentre il vento seminerà ovunque quel seme donato dal fiore bruciato, l'amore agognato, sognato, sperato, rinasce la vita ove era finita, ritorna il sorriso ove era sfiorito, questa terra sofferta darà nuovi frutti e con essi nascerà l'amore, diverrà passione, sarà più dolce mordere il frutto. Giu 02/06/201319:49 Di Giuseppe Morelli(siae) Copyright registrato (Tutti i diritti riservati ®©)
 
giumor54
giumor54 il 03/06/13 alle 22:33 via WEB
Caffè Desio di te ogni mattino, caldo e fugace, dolce o amaro sei sempre tu, senza di te la mia giornata è scura, quasi dormiente, sei tu che tieni sveglia la mia mente, sei il compagno perfetto di ore notturne, in quei pochi istanti mentre stringo tra le dita la tazzina, sento il tuo aroma che giunge fino alla gola, sei l'amante perfetto per la donna che non riesce a dormire, silente le doni profumo e calore, il meglio di te, l'amico indiscusso per chi studia e lavora in tua compagnia, sei l'inizio e la fine della mia giornata, senza di te il mondo dorme anche se sveglio, sei il caffè l'amico indiscusso, del mio buongiorno. Giu 03/06/201322:25 Di Giuseppe Morelli(siae) Copyright registrato (Tutti i diritti riservati ®©)
 
giumor54
giumor54 il 04/06/13 alle 21:19 via WEB
Un sogno mancato. Affondo i miei pensieri ove posso, simili ad artigli afferrano emozioni, ove il pensiero si ciba solo di te, mi manchi oggi, mi manchi più di ieri, e gia penso al mio domani, quando mi alzerò al canto dei merli, l'aria ancora scura avvolta dalle tenebre, mentre la luna rischiarando il viso mio mi parlerà di te, mi annullo e non esisto nemmeno per me stesso, come un fantasma mi aggiro su queste pietre, ove l'anima non trova pace alcuna, finchè la luce apre al nuovo dì e mi riporta alla realtà più cruda, sei solo una figura nei sogni miei, immersa tra queste righe, ove il cuore inciampa sempre sulla stessa frase. Giu 04/06/201318:25 Di Giuseppe Morelli(siae) Copyright registrato (Tutti i diritti riservati ®©)
 
giumor54
giumor54 il 05/06/13 alle 08:32 via WEB
Un angelo. Vorrei poter cantare al vento, poter urlare al mondo, vorrei che queste mura svanissero nel nulla e il cielo innanzi a me, spazio infinito, silente e ceruleo ricolmo di nubi lattee, l'anima mia come una piuma, libera di poter volare li da te, silente... mentre dormi, accarezzare i tuoi capelli biondi, un angelo che dorme, innanzi agli occhi miei e nulla più, vorrei poter vedere un angelo sì descritto, in questa stanza o in altro loco, incrociare gli occhi suoi sfogliarlo lentamente come un libro sacro al cuore, forse lo sento e lui mi osserva, mentre immerso nel mio silenzio, scolpisco righi nella mente e li riporto su pagine del tempo, ove il peso di questo giorno appena trapassato, lascia il segno indelebile del mio passo, sulla spiaggia della vita. Giu 05/06/201306:25 Di Giuseppe Morelli(siae) Copyright registrato (Tutti i diritti riservati ®©)
 
giumor54
giumor54 il 06/06/13 alle 20:34 via WEB
Il Bimbo e il mare Seduto sullo scoglio veggio me riflesso in acqua, silente m'osservo, ritorna alla mia mente un vecchio gioco, sorrido al vento che mi accarezza e faccio un passo indietro, veggio accanto a me ciò che ero, quando quel bimbo solea giocar a far dispetti al mare e all'onda biricchina, di tanto in tanto il mare, con tutta la sua forza sbatteva l'onda sullo scoglio schizzando l'acqua d'improvviso, bagnando il viso del bimbo inferocito, di lì a poco era la guerra a far le smorfie al mare e a l'onda, che dolcemente cambiava forma, alla sua faccia in altre sempre più buffe, quando l'onda inveiva sul vecchio scoglio, levigato a fondo dal sale e le intemperie, la risacca deturpava la sua faccia in un sol colpo, per poi ricominciare il gioco, brillano gli occhi per i ricordi andati, mentre il bambino lentamente si allontana agitando la manina, saluta il mare, vecchio compagno d'avventure estive. Giu 06/06/201318:25 Di Giuseppe Morelli(siae) Copyright registrato (Tutti i diritti riservati ®©)
 
allegra.gioia
allegra.gioia il 06/06/13 alle 23:06 via WEB
un pensiero x te...
 
giumor54
giumor54 il 07/06/13 alle 17:35 via WEB
Eterna primavera. Se avessi stretta al petto quell'anima che fugge, avrei acceso il fuoco e nulla e mai nessuno avrebbe spento la fiamma che arde dentro, soffrire per amore rattrista il cuore, ma dalla sofferenza nasce la passione vera, eterna primavera che ogni uomo dovrebbe avere nel proprio cuore mai... l'amore sia costretto a vivere un inverno freddo, senza il calore e la passione sarebbe la sua fine, nutro la speranza innanzi a questa fiamma, ne pioggia, ne gelo scalfiranno queste righe che ho scolpite su quel muscolo che batte per la vita e per l'amore, per me sarà eterna primavera, finché lo sguardo tuo si poserà sì dolce, innanzi alla finestra del mio cuore. Giù 07/06/201310:25 Di Giuseppe Morelli(siae) Copyright registrato (Tutti i diritti riservati ®©)
 
giumor54
giumor54 il 07/06/13 alle 21:48 via WEB
Cercami. Quando sola te ne stai e ripensi ai tuoi problemi, poi ti giri nel tuo letto e combatti con i pensieri che ti affliggono la mente, mentre il sole lentamente sale e illumina la stanza, cercami nel tuo io più profondo, quando il vuoto ti si apre tutto intorno e ti manca qualche cosa, ma non sai cosa fare mentre gli occhi incominciano a brillare e una stilla dopo l'altra bagna il viso, poi raggiunge lentamente il labbro tuo e la lingua con clemenza la raccoglie, grida il nome, quello mio, dallo al vento, giungerà qui da me in un momento, è l'istante in cui la magia si è compiuta, la più bella meraviglia che la vita può donare, è avere la fotuna di chiamare un amico, e ti resti accanto nel momento del bisogno. Giu 07/06/201319:25 Di Giuseppe Morelli(siae) Copyright registrato (Tutti i diritti riservati ®©)
 
giumor54
giumor54 il 09/06/13 alle 10:26 via WEB
Ali al vento. Fuggir dall'amore sì veloce come quando é accaduto, non riesce mai a nessuno se si ama veramente, ci riesce solo chi lo ha fatto per quel bacio o per altro, ingannando se stesso e la donna che ha creduto nell'amore ritrovato, trascurando una cosa sì importante, si è in due ad amare non da soli, egoista nasce l'uomo pensa solo a se stesso, questo mondo è una banca che osserva gli interessi sugli affetti e sull'amore, che dolore al pensiero di pagare gli interessi per amare, mentre invece è una cosa naturale, è finito anche quello, non si ama più nessuno per chi è veramente, ma se ha... o è qualcuno... se potessi, anche adesso salterei quella linea di confine ove il cuore stende e rende più drammatico l'amore, se osservi intorno a te, in natura c'è amore, quello vero, senza se e senza ma, se potessi... vorrei essere un uccello, libero... ali al vento, volare e amare semplicemente questo mondo e tutto ciò che gli appartiene. Giu 09/06/201306:45 Di Giuseppe Morelli(siae) Copyright registrato (Tutti i diritti riservati ®©)
 
IlColoreDiUnaLacrima
IlColoreDiUnaLacrima il 11/06/13 alle 17:42 via WEB
Tu DolceBellezza dei miei cuore.. in un mondo incantato di tenerezza.. bellezza.. dolcezza.. Tu in un mondo che è dominato dal più bella parola del dizionario.. Amore.. Grazie per i momenti di serenità che mi porta a me e tutti coloro che passano da qui.. Sono sicura che tutti sono d'accordo con me.. da me...» per te anima libera..Ti adoro Sempre e è per Sempre..
 
giumor54
giumor54 il 11/06/13 alle 19:27 via WEB
Respirare te. Respirare lentamente, quel profumo che emana la tua pelle mentre sfiora quella mia, quel respiro sì profondo mentre gli occhi già si perdono nei tuoi, sono istanti ove cala il silenzio fra di noi, accarezzo i tuoi capelli, poi il tuo viso, con dolcezza chiudi gli occhi e ti lasci accarezzare dalle dita, mentre scuoti dolcemente la tua testa per seguire la mia mano che accarezza ogni curva del tuo corpo, mi soffermo a guardare le tue labbra, che desio... già si mordono da sole, siamo invasi corpo e anima da tremore che affiora sulla pelle, le tue labbra trepidanti attendono il fatale istante, quando le mie si adageranno dolcemente sulle tue mordendole, lasciandosi mordere dal desiderio che aumenta, come l'onda che avanza verso la battigia, che attende con desio anche essa d'esser morsa dal suo amato mare. Giù 11/06/201315:19 Di Giuseppe Morelli (siae) Copyright registrato. (Tutti i diritti riservati ®©)
 
asdar
asdar il 15/06/13 alle 08:34 via WEB
quando ami una persona dille grazie...ciao gioia..
 
giumor54
giumor54 il 15/06/13 alle 08:50 via WEB
Dolce notte. Dolce notte, tu mi lasci ogni dì quel sapore tra le labbra, come un bacio che non scordi e lo attendi già al mattino, si mi manchi quando l'alba fa i suoi passi, come un bimbo che rinasce ogni di, io ti seguo e ti lascio quando i raggi hanno invaso tutto il cielo, già mi manchi, conterò queste ore che mi restano, fino a quando questo sole si avvicina lentamente al mio mare, mentre cala, se lo guarda con dolcezza e s'immerge con un bacio all'orizzonte, solo allora sentirò il tuo abbraccio, quando il buio avrà coperto questo corpo, mentre tu, resterai accanto a me dividendo ogni cosa, passeggiando insieme a me sulla spiaggia dei miei sogni, tra uno sguardo, un abbraccio e un dolce bacio, nella notte senza fine. Giù 14/06/201306.30 Di Giuseppe Morelli (siae) Copyright registrato. (Tutti i diritti riservati ®©)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

D I S C L A I M E R

 

DISCLAIMER

Questo è un blog personale e viene aggiornato senza alcuna periodicità, la frequenza dei post non è prestabilita e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. I contenuti di questo Weblog rappresentano il punto di vista dell’autrice, salvo citazioni regolarmente attribuite all'autore/trice.