Creato da infinitylive il 30/09/2007

Infinity

misteri passati riaffiorano dall'altare dei ricordi....

AREA PERSONALE

 

Perdendoci in noi scorderemo i pensieri mai scordati...

saremo solamente noi,totalmente noi.

Sazieremo i bisogni...

annasperemo i sogni..

Questo separarci assurdo del destino..

è una contrettazione che ci spinge a volerci ancora di più....

Farei di te...pensiero...

da stringere tra le mani....

sublimando le voglie ,i pensieri,gli istinti....

l'isterismo di quando ti penso annebbia altri confini..

ora giungo a te..

vedo solo te....mi arrendo al nostro amore.

Sd

 

ULTIME VISITE AL BLOG

io.venerebagninosalinaropatbacisoniaren77elisar_81gabbianochevolanientesonobs076cosca0volporso14pptmsfenormone0maandraxdeteriora_sequorDJ_Ponhzi
 

FACEBOOK

 
 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 30
 

TENEREZZA...

Quanti baci persi sul tuo volto...
 

ULTIMI COMMENTI

Ciao , , <i klicca
Inviato da: anastasia_55
il 24/11/2012 alle 23:19
 
Quanta passione! Brava. Elia
Inviato da: vmven
il 07/03/2012 alle 23:41
 
Poesia edita nel libro Punica Granatum
Inviato da: infinitylive
il 25/09/2011 alle 22:12
 
come sempre ti ringrazio...anche i tuoi post sono...
Inviato da: crisalide6
il 13/04/2011 alle 10:18
 
Infiniti auguri di buon compleanno!
Inviato da: anton6100
il 26/03/2011 alle 08:10
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 30
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Nulla io posseggo di poeta,eppure solo il dolce idillio di una rima scritta per gioco, mi allieta.SD

 

 

« Dicono di me...Attimi.. »

Cosa mai potrei offrirti?

Post n°331 pubblicato il 10 Gennaio 2011 da infinitylive
 
Foto di infinitylive

Io che ti guardo e non ti vedo...
Io che non sono più io
ma d'un altro pensiero!
Cosa mai potrei offrirti?
io che non posseggo niente...
io che ti desidero e non ti sfioro...
io che ti voglio e non ti colgo...
e i tuoi occhi sono barriere coralline
che non posso attraversare...
tremanti di desiderio,
velati di tristezza eterea,
assoli di un concerto stonato...
ubriaco d'amore e perduto nel tempo.
Cosa mai potrei dirti io?
Tu lo sai quel che sei per me!
mio adorabile e dolce
rimpianto d'amore
che amare non potei.

(Sonia Demurtas)

I, who watch you and fail to see you...
I who am no longer I
but spawn of another's thought!
What could I ever offer you?
I who have nothing...
I, who desire you but do not graze you...
I, who want but will not harvest you...
and your eyes are coral barriers
I cannot cross...
eyes veiled by ethereal sorrow,
shudders of desire
loneliness of a concert out of tune...
love drunk and lost in time.
What could I ever tell you?
You know what you are to me.
My sweet, adorable
love sorrow
I could not
really love.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog