IoSòCarmela

Chi controlla i controllori?

Creato da alfio38 il 23/01/2008

IoSòCarmela su Facebook

 

Giovani fiori .....spezzati!!!!

STAIRWAY TO HEAVEN

Scala per il Paradiso


C'è una signora sicura che tutto ciò che luccica sia oro
Ha intenzione di comprare una scala per raggiungere il Paradiso
E quando vi arriva sa,
Se i magazzini sono chiusi,
Che con una parola può avere ciò per cui è venuta.

C'è una scritta sul muro
Ma lei vuole essere sicura
Perché come sai a volte le parole hanno due significati.
Su un albero vicino al ruscello c'è un uccello che canta di quando in quando.
Tutti i nostri pensieri sono sospetti.

C'è un sentimento che provo quando guardo verso Ovest
E la mia anima chiede di partire
Nei miei pensieri non ho mai visto spirali di fumo
Attraverso gli alberi.
E le voci di quelli che stanno a guardare.

E' presto, così si mormora, se tutti intoniamo la musica giusta
Il pifferaio ci guiderà alla ragione
E un nuovo giorno spunterà per quelli
Che stavano aspettando da tanto.
E le foreste echeggeranno di risate.

Questo mi stupisce.

Se c'è una via vai sul tuo sentiero
Non ti allarmare
Sono solo i preparativi per la festa di maggio
Si, ci sono due strade che puoi percorrere
Ma a lungo andare
Hai ancora tempo per cambiare strada.

La tua testa ronza ed il ronzio non se ne andrà - nel caso non lo sapessi
Il pifferaio ti sta chiamando, vuole che tu vada da lui.
Cara signora, senti il vento soffiare
E lo sapevi
Che la tua scala è fatta di vento che sussurra.

E scendiamo per strada
Con l'anima più piccola dell'ombra
Là cammina una signora che tutti conosciamo
Che fa splendere la luce e vuol dimostrare
Che tutto continua a tramutarsi in oro.
E se ascolti molto attentamente
Prima o poi la melodia giungerà a te
Quando tutti sono uno e una cosa sola è tutto
Essere saldi come una roccia e non un sasso che rotola.

Ha intenzione di comprare una scala per raggiungere il Paradiso

There's a lady who's sure all that glitters is gold
And she's buying a stairway to heaven
When she gets there she knows, if the stores are all closed
With a word she can get what she came for
Ooh, ooh, and she's buying a stairway to heaven

There's a sign on the wall but she wants to be sure
'cause you know sometimes words have two meanings
In a tree by the brook, there's a songbird who sings
Sometimes all of our thoughts are misgiven
Ooh, it makes me wonder

There's a feeling I get when I look to the west
And my spirit is crying for leaving
In my thoughts I have seen rings of smoke through the trees
And the voices of those who stand looking
Ooh, it makes me wonder
Ooh, it really makes me wonder

And it's whispered that soon if we all call the tune
Then the piper will lead us to reason
And a new day will dawn for those who stand long
And the forests will echo with laughter

If there's a bustle in your hedgerow, don't be alarmed now
It's just a spring-clean for the May queen
Yes, there are two paths you can go by, but in the long run
There's still time to change the road you're on
And it makes me wonder

Your head is humming and it won't go, in case you don't know
The piper's calling you to join him
Dear lady, can you hear the wind blow, and did you know
Your stairway lies on the whispering wind?

And as we wind on down the road
Our shadows taller than our soul
There walks a lady we all know
Who shines white light and wants to show
How everything still turns to gold
And if you listen very hard
The tune will come to you at last
When all are one and one is all
To be a rock and not to roll

And she's buying a stairway to heaven

 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

I miei Blog Amici

- ANDATAeRITORNO
- The difference
- Tutto come viene....
- PARLIAMONE INSIEME
- Impariamo ad aiutare
- arthemisia_g
- nuvola viola
- Pensieri sparsi...
- Sol Levante
- VOMIWORLD
- DELIRI...
- GIORNO PER GIORNO
- PensieriFraLeNuvole
- I Luoghi DellAnima
- V.E.M.A.D. 2
- per sempre
- il mio lato oscuro
- PER VALENTINA
- ANIMA
- LIBERA....MENTE
- LeRoseDiAtacama
- Una mela
- Webbos land
- RESPIRA PIANO
- Fogli Sparsi...
- Nata x essere AMATA
- animesparse
- Galassia dAndromeda
- Semplicemente Anto
- FREDDIE MERCURY
- IL MIO VIAGGIO
- IL MIO NIDO E ME.
- Dedicato a Federica
- La mia piccola
- Semplicit&agrave;....
- PEDOFILIA
- 5000 Rose
- Pensieri in libert&agrave;
- chiacchiereinutili
- Pasticciona e basta!
- io...tu...noi....
- a ruota libera
- Mondo Cane
- SENTIMENTI..........
- Earthlessheartless
- UN NICK UNA STORIA
- IL MIO ANGELO
- Home
- Getto la spugna ?
- Mape iabbu
- *STAGIONI*
- SAREBBEBELLOSE..
- Semplicemente Silvia
- RipostiglioAnarchico
- Ineluttabile
- LA MAGIA DEL SOLE
- SEGUO la SCIA...
- bruno14
- Io la musica e J.H
- Crysalis
- DestinazioneParadiso
- La forza sia con te
- ....... for all!
- E...Solo Un Attimo
- backtolandagain
- semplicemente io...
- NETTUVIANA
- Semplicemente IO
- LAVOROeSALUTEnews
- il senso della vita
- L Amore &egrave;...
- Parole parole
- Im as Im
- POESIA IN MUSICA
- INELUTTABILE
- Pensieri di Vetro
- La vita continua...
- SINDROME DEL QTLungo
- non tutto di tutto
- un mondo di ricordi
- Cooking Bea
- la mente il cuore
- pegasus-blu
- SOGNO E REALTA
- sogni e desideri
- S.O.S. NO_PROFIT
- latinoamericana
- Kemio for friends
- RINASCITA
- Amo i gatti
- anima mundi
- viva la vita
- I COLORI DEL MONDO
- W i NEMICI
- cosi &egrave; se mi pare
- Chiacchiere&amp;Co.
- Sale del mondo
- Alessandro
 
Citazioni nei Blog Amici: 51
 
 

 

« NEWS MINORINEWS MINORI »

news minori : ADHD SEMPRE PIU' UNA SINDROME FANTASMA!!!!

Post n°244 pubblicato il 22 Giugno 2009 da alfio38

PSICOFARMACI, RICERCA USA: 'RISCHIO MORTE IMPROVVISA'

STUDIO SU PILLOLE ANTI-ADHD, "SEMPRE PIÙ UNA SINDROME FANTASMA".

(DIRE - notiziario Minori) Torino, 22 giu. - La Food and Drug Administration (FDA) ed il National Institute of Mental Health hanno finanziato un nuovo studio sugli effetti avversi derivanti dalla somministrazione ai bambini degli psicofarmaci utilizzati per sedare l'iperattivita'. I risultati sono stati resi noti in questi giorni in America: la ricerca, coordinata da Madelyn Gould, Professore di epidemiologia e Psichiatria pediatrica alla Columbia University, ha analizzato 564 casi di decessi di minori trattati per l'ADHD nel decennio tra il 1985 e il 1996, e l'esito e' quello di un possibile legame esistente tra l'assunzione di medicinali contro la Sindrome da Deficit dell'Attenzione e Iperattivita' (ADHD, ovvero bambini troppo agitati e distratti) ed il rischio di "morte improvvisa".

"Gli eventi rilevati sono ancora da approfondire e comunque rari", ha dichiarato il coordinatore della ricerca, come si legge in una nota di 'Giu' le mani dai bambini', la principale campagna di farmacovigilanza pediatrica in Italia, "meno di un bambino ogni 10.000", e peraltro attualmente la Food and Drug Administration (l'FDA, il massimo organismo di controllo sanitario in USA) non prevede di modificare le linee guida sull'impiego di questi prodotti, autorizzati all'uso anche in Italia. "Questo studio rileva una significativa associazione, o un segnale di correlazione, tra decessi improvvisi ed inspiegabili e l'assunzione di farmaci per l'ADHD - sottolineano gli autori della ricerca - in particolare per quanto riguarda la terapia a base di metilfenidato" (Ritalin e prodotti simili). Ed aggiungono: "I risultati di questa ricerca invitano a puntare l'attenzione sui possibili rischi per bambini e adolescenti derivanti dall'assunzione di medicinali stimolanti".

L'invito degli specialisti ai genitori preoccupati e' di discutere delle eventuali perplessita' con il medico, evitando di sospendere di propria iniziativa la terapia ai loro figli, anche per evitare gli effetti avversi tipici della repentina interruzione dell'assunzione di queste droghe. Luca Poma, giornalista e portavoce di Giu' le Mani dai Bambini, spiega: "È l'ennesimo campanello d'allarme sui pericoli derivanti dall'assunzione di questi psicofarmaci in tenera eta'. È sconcertante poi l'ipocrisia: qui di 'inspiegabile' non c'e' proprio nulla, questi bambini muoiono in diretta relazione con l'assunzione di queste metanfetamine, ma i poteri forti influenzano l'FDA in USA, che trae sostentamento finanziario dalle multinazionali farmaceutiche che dovrebbe controllare, ed anche l'Agenzia del Farmaco e l'Istituto Superiore di Sanita', che seguono le 'mode' prescrittive americane: questi enti che dovrebbero vegliare sulla sicurezza dei nostri figli fanno come gli struzzi e nascondono la testa sotto la sabbia. D'altra parte, se ci sono gravi complicazioni solo per 1 bambino ogni 10.000 non c'e' mica da preoccuparsi, dicono loro, perche' mai applicare restrizioni piu' prudenti?".

Federico Bianchi di Castelbianco, psicoterapeuta dell'eta' evolutiva, sottolinea come "il problema e' che gli psicofarmaci hanno pregi e difetti, ma perche' esporre a pericolo di morte dei bambini che non avrebbero alcun bisogno di esporsi a questo rischio? Questi farmaci sono proprio necessari, dato che molti mettono addirittura in dubbio l'esistenza stessa della sindrome 'ADHD', che e' considerata sempre piu' una 'sindrome fantasma', una moda prescrittiva  del ventesimo secolo com'era all'epoca l'isteria femminile?".

PEDO-PORNOGRAFIA, 4.088 SITI DENUCIATI IN SEI MESI

DON DI NOTO: "IMMAGINI CON BAMBINI, INDIVIDUARE I COLPEVOLI".

(DIRE - notiziario Minori) Roma, 22 giu. - "Le violenze sessuali sui bambini si fanno sempre piu' cruente e l'eta' si abbassa fino ad arrivare anche a pochi giorni di vita. Questo abominio deve essere sempre piu' contrastato. Urge, per quanto e' possibile l'individuazione delle piccole vittime". Cosi' Don Fortunato Di Noto, presidente e fondatore dell'Associazione Meter onlus (www.associazionemeter.org), in merito all'operazione della polizia postale di Catania, coordinata da Marcello La Bella che oggi con la max-operazione 'Smasher' ha portato a quattordici persone arrestate, 253 indagate e oltre 300 perquisizioni, per contrastare l'acquisto su internet e la detenzione di materiale pedo-pornografico.

Le segnalazioni, solo questo mese, sono state 159, pari a 755 indirizzi indicati alla Polpost. Il materiale e' stato prontamente segnalato alla polizia postale e delle comunicazioni di Catania, che ha provveduto a raccogliere tutti i dati del sito su un server molto contattato anche da utenti italiani. "Le immagini dei piccoli abusati- sottolinea Don Di Noto- fanno parte di una vera e propria raccolta di foto pedopornografiche".

Dall'inizio dell'anno sono 775, per un totale di circa 4.088, i siti segnalati tra l'Italia e i vari paesi nel mondo: "Vorrei sottolineare- conclude don Di Noto- che non parliamo di cose astratte, ma di materiale completamente documentato in possesso della Polpost, compartimento Sicilia orientale/Catania e quindi presso la procura distrettuale locale".

ACCUSE DI PEDOFILIA, PADRE KIZITO: COMPLOTTO CONTRO DI ME.

(DIRE - notiziario Minori) Roma, 22 giu. - "Vogliono appropriarsi delle proprieta' della comunita' Koinonia, che valgono 3 milioni di euro": padre Renato Kizito Sesana, missionario comboniano originario di Lecco, risponde cosi' alle accuse di pedofilia lanciate dalla tv kenyota KTN. Il missionario, assente dal paese africano da gennaio, e' rientrato a Nairobi proprio per affrontare le accuse. Per ora nessuno ha sporto denuncia alla polizia contro padre Kizito ne' risultano in corso inchieste delle autorita' giudiziarie. Solo la tv kenyota ha mandato in onda un servizio in cui due ragazzi col volto coperto lo accusano. Il missionario si e' recato dalla polizia e ha rilasciato una dichiarazione giurata in cui ricostruisce la vicenda, che oggi l'associazione italiana Amani, che sostiene i progetti del missionario in Africa, ha reso note con un comunicato stampa. "Tutto ha inizio lo scorso ottobre - sostiene padre Kizito nel documento rilasciato alla polizia di Nairobi -, quando un messaggio e-mail, senza firma, fu messo in rete, recante foto di un adulto nudo con un giovane, dando ad intendere che l'adulto fossi io. È impossibile dire se si trattava di un uomo o di una donna. Erano immagini chiaramente elaborate con un programma di photo editing, e per questo non diedi ad esse molta importanza".

Padre Kizito non ha dato importanza a quella mail. "Sfortunatamente la situazione si e' deteriorata quando ho lasciato il Kenya per un periodo di riposo. A poco a poco, mi sono reso conto che non si trattava di un semplice caso di tentata diffamazione, ma era un piano ben piu' ampio per appropriarsi delle proprieta' che la Comunita' Koinonia, una realta' costruita lungo gli anni con l'aiuto dell'organismo non governativo "Amani". Non avevo mai preso in considerazione il valore monetario delle strutture che avevamo costruito per il bene dei bambini e dei ragazzi sotto la nostra cura. Va, tuttavia, detto che oggi il loro valore commerciale stimato si aggira attorno ai 3 milioni di euro (cioe' oltre tre miliardi di scellini kenIani)".

Il missionario comboniano immagina chi ci sia dietro le accuse di pedofilia. "Temo che questi beni immobili siano il vero scopo cui mirano le persone che sono dietro le accuse mossemi. Sono persone che hanno goduto della mia fiducia e avuto accesso ai documenti della Comunita' Koinonia, e sono certamente a conoscenza del loro valore commerciale. Sono giunte molto vicine al punto di trasferire tutte le proprieta' di Koinonia ai propri nomi. In verita', i rogiti notarili delle nostre strutture sono stati rimossi dal mio ufficio. Ma abbiamo prontamente reagito per vie legali e oggi queste persone non sono piu' tra gli amministratori fiduciari della Koinonia Community Trust".

Chi trama contro padre Kizito ha cercato di corrompere altri ragazzi e a costringerli a testimoniare il falso. "Noi abbiamo altre persone che sono pronte a giurare di essere state "comprate" con bustarelle, minacciate e anche torturate perche' testimoniassero il falso contro di me. Al presente, hanno ancora paura; ma, al momento giusto, presenteranno dichiarazione giurate scritte. Una di esse si era detta pronta ad essere qui con me oggi (nella sede della polizia di Nairobi, ndr). Ma io non voglio usare i metodi di chi mi accusa e non intendo sottoporla (o sottoporle) a traumi per il resto della loro vita. Esse comunque saranno sottoposte ai dovuti interrogatori da parte della polizia, e sono pronte a testimoniare in un eventuale processo".

Renato Kizito Sesana e' dal 1977 che vive e lavora in Africa, dapprima in Zambia, dove da' vita a Koinonia, (che poi crescera' anche in Kenya e in Sudan), una comunita' che opera per accogliere i bambini di strada. Grazie all'opera di padre Kizito sono sorti a Nairobi 4 centri di accoglienza per ex bambini di strada e due centri di prima accoglienza.

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

Ultime visite al Blog

blaskina88ippopotamieippocampiEva_8cercoilmiocentroghmhmpantaleoefrancasilvius51credoinmestessaD.M.marmipelagiovalentinaranto2005ilsestosenso2giannemme0MaryFerricristina.spinardi
 

Ultimi commenti

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Chi può scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

13 ANNI

13 ANNI

Avrebbe chiesto solo un attimo di pace

Avrebbe chiesto solamente di ascoltare ancora

Un filo suo di voce che dice

Me ne vado piano,piano, piano, piano....

Tu prendimi la mano io parto e non ti porto con me

D'ora in poi pensa solo a te

Avrebbe chiesto solo di perdere un pò i sensi....

Sarebbe stata sola, dispersa tra le stelle

Oppure Dio l'avrebbe messa

A vivere in compagnia delle anime più belle

Cadere stanca ormai stremata tra le braccia

Degli angeli più attenti che dolci la raccolgono

E disattento tendo la mano......

Ed io che ascolto ancora e sempre ci ripenso

Al camminare morbido e al suo affetto regalato

Avvolto nel silenzio

Risento flebile il candore tenero che scorre

Geloso nella mano

E 13 anni passano

Perchè la vita è un attimo.

 

CHILD IN TIME

BAMBINO, COL TEMPO

La storia di un perdente. Potresti essere tu.

Dolce bambino, col tempo
vedrai la linea,
la linea tracciata
tra il bene e il male.
Guarda il cieco
che spara sul mondo
proiettili che volano
e esigono un tributo di morte.
Se sei stato cattivo,
e scommetto, perdio, che lo sei stato
e se sei stato colpito
dal piombo che volava
faresti meglio a chiudere gli occhi
e chinare la testa
e a aspettare il rimbalzo.

The story of a loser - it could be you.

Sweet child in time
You’ll see the line
The line that’s drawn between
The good and the bad
See the blind man
Shooting at the world
Bullets flying
taking toll
If you’ve been bad,
Lord I bet you have
And you’ve been hit
By flying lead
You’d better close your eyes
And bow your head
And wait for the ricochet

 

VORREI TU FOSSI QUI

Allora, pensi di saper distinguere
il paradiso dall'inferno?
I cieli azzurri dal dolore?
Sai distinguere un campo verde
da una fredda rotaia d'acciaio?
Un sorriso da un pretesto?
Pensi di saperli distinguere?
E ti hanno portata a barattare
i tuoi eroi fantasmi?
Ceneri calde con gli alberi?
Aria calda con brezza fresca?
Un caldo benessere con un cambiamento?
e hai scambiato un ruolo di comparsa nella guerra
con il ruolo di protagonista
in una battaglia?
Come vorrei, come vorrei che fossi qui
Siamo solo due anime sperdute
Che nuotano in una boccia di pesci
Anno dopo anno
Corriamo sullo stesso vecchio terreno
E cosa abbiamo trovato?
Le solite vecchie paure
Vorrei che fossi qui

 

Another day in paradise


Lei chiama l'uomo sulla strada
"signore, può aiutarmi?
fa freddo e non so dove poter dormire
c'é un posto che può indicarmi?"

Lui continua a camminare, non si guarda indietro
fa finta di non sentirla, inizia a fischiettare
quando attraversa la strada
sembra imbarazzato per essere lì

Oh ripensaci, é un'altro giorno per
te e me in paradiso
oh ripensaci, é solo un altro giorno per te
te e me in paradiso

Lei chiama l'uomo sulla strada
lui vede che lei ha pianto
lei ha i piedi ricoperti di vesciche
non riesce a camminare ma ci sta provando

Oh ripensaci..

Oh signore, non c'é niente di più che qualcuno puo fare
Oh signore, ci deve essere qualcosa che puoi dire

puoi capirlo dai lineamenti del suo viso
puoi vedere che lei é stata li
probabilmente si é trasferita da ogni luogo
perché non si é trovata bene

Oh ripensaci..

 

BAMBINO

La`, mami
Era la casa di marzapane
La`, mami
Era la notte piu` fresca che c'e`
Il sogno si fermo`
Comincia a sanguinare

Ero bambino, bambino, bambino
Quella era la grande citta`

La`, mami
il tempo corse violento e distratto
Dai, gioca
Giochiamo a ridere e a batterci qui
Il sogno si fermo`
Comincia a sanguinare

Ero bambino, bambino, bambino
Quella era la grande citta`
E non la smettevo di scoprire
Oltre i confini della citta`
Ero bambino, bambino, bambino
Fino ai confini della giungla
Ero bambino, bambino, bambino
Quella era la grande citta`
Non la smettevo di scoprire
Oltre i confini della realta`

Bambino, bambino
Non nascere mai