Io blog perché sì!

"Ho lottato, e molto: credetti poter vincere (ma alle membra venne negata la forza dell'animo), e la sorte e la natura repressero lo studio e gli sforzi. E' già qualcosa l'essersi cimentati; giacchè vincere vedo che è nelle mani del fato. Per quel che mi riguarda ho fatto il possibile, che nessuna delle generazioni venture mi negherà; quel che un vincitore poteva metterci di suo: non aver temuto la morte, non aver ceduto con fermo viso a nessun simile, aver preferito una morte animosa a un'imbelle vita." GIORDANO BRUNO

 

 

SENSO UNICO

Post n°555 pubblicato il 09 Ottobre 2013 da IronicoDistacco
 

Io ho il culo a senso unico: tutto esce, nulla entra!

 

Questo tanto per mettere i puntini sulle "i", di questi tempi è opportuno farlo per evitare incomprensioni.

O no?  :-))

 
 
 

SOSTITUTI COMPLETI DEL SESSO

Post n°554 pubblicato il 18 Settembre 2012 da IronicoDistacco
 

Una bella canzone anni '80.
Accarezzare il gatto.
Giocare con le orecchie pendenti del cagnolino.
Pomodori e stracchino affogati in olio d'oliva e ketchup.
Un monologo di Rocco Papaleo.
Il minestrone della nonna.
L'equazione della gravitazione universale.
La partenza dello Shuttle.
Un divano rosso scuro pieno di cuscini morbidi.
La combustione di legno aromatico.

Tutto il resto svanisce in un attimo, e non resta nulla. 

 
 
 

SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE

Post n°553 pubblicato il 23 Agosto 2012 da IronicoDistacco
 

Un sogno...

Mettere in fila sti politici di merda, dal primo all'ultimo nessuno escluso, tappargli la bocca col nastro adesivo, e poi dargli una serie di mazzate a raffica fino a fargli diventare viola le chiappe del culo.

Qui c'arvorrebbe il duce, ve lo dico io!

Ma non quello che abbiamo conosciuto, quello era un duce all'acqua di rose, era una barzelletta che manco faceva ridere... bensì uno un po' più illuminato e duro per raddrizzare le reni ai tanti (troppi) farabutti che vedo in circolazione.

E poi il nero sta bene su tutto, ammettiamolo.

:-)

 

PS: italianiiiiii!!

 
 
 

NIENTE SESSO PRIMA DELLE GARE?! MA SIAMO MATTI?

Post n°552 pubblicato il 02 Agosto 2012 da IronicoDistacco

Alla luce dei brillanti risultati di Magnini e Pellegrini, mi sorge un dubbio che forse voi mi potete risolvere:

Ma la Pellegrini li farà i pompini a Magnini?

:-)))

 
 
 

SONATA K331 PER PIANO IN LA MAGGIORE

Post n°551 pubblicato il 17 Maggio 2012 da IronicoDistacco

Che meraviglia...

http://www.youtube.com/watch?v=nKELGN03-_Y

 
 
 

IL MIELE ATTIRA LE API, IO INVECE...

Post n°550 pubblicato il 16 Maggio 2012 da IronicoDistacco

... attiro le cesse!

Bah, è così purtroppo.
Non lo so cosa sia, ho provato a chiedere a una mia vecchia amica di penna che mi conosce bene.
Anche lei non se lo spiega.

A questo punto la scienza ha un rompicapo da risolvere.
eheheheh :-) :-)

 

 
 
 

DICHIARAZIONE D'AMOUR...

Post n°549 pubblicato il 08 Aprile 2012 da IronicoDistacco
 

In un altro post, anni fa, avevo spiegato perché preferissi i cani alle persone (alle donne, in particolare).

Bene.
Detto questo, io mi domando dove cazzo fossero le donne quando il padreterno distribuiva il cervello.
Dove saranno state?
Dalla parrucchiera?
A fare shopping?
In bagno a truccarsi?

Boh.. il dubbio rimane.. però in fila non ci si sono mai messe, e i risultati ahimé si vedono quotidianamente.

Purtroppo non si può tirar fuori del sangue da una rapa bianca.
:-)

 
 
 

UNA DOMANDA MI SALE IMPETUOSA DAL PROFONDO :-)

Post n°548 pubblicato il 05 Aprile 2012 da IronicoDistacco
 
Foto di IronicoDistacco

Ce le saremo finalmente tolte dalle palle queste 4 teste di cazzo?
Speriamo... :-)

(la foto è gentilmente presa dal Fatto Quotidiano)

 
 
 

MISSIONE COMPIUTA :-)

Post n°547 pubblicato il 19 Marzo 2012 da IronicoDistacco
 
Foto di IronicoDistacco

Ta-daaaaaaaaa!!

Tornato... :-)

Oddio, non è che fossi scomparso, semplicemente non scrivevo più.
Le mie energie le impiegavo a sparare cazzate in ufficio e a formare i miei giovani colleghi.
Ora che sono sufficientemente formati per i miei standard... posso dedicarmi un po' a me stesso, no? Mi pare giusto.

Quali sono i miei standard?
Provo a elencarli in un decalogo:

1) Guardare il culo di tutte le ragazze che si incontrano (possibilmente senza la bava alla bocca e senza sbattere la testa sui pali della luce)

2) Fare battute a doppio senso, ma con ironico distacco!

3) Selezionare le stagiste sulla base di rigorosissimi criteri meritocratici et (e dico ET!) numerico-dimensionali (105-60-90, possibilmente).. ahahahah

4) Non discriminare in base all'età e alla razza... da 16 a 55 anni va bene tutto, bianche, rosse, nere, gialle, albine, mulatte, e chi più ne ha più ne metta...

5) Mai andare a letto con una collega (a meno che sia una gran topolona), e comunque prima chiedere sempre il parere del superiore, il quale previa analisi teorico-pratica del soggetto (cioè della soggetta) si accerterà della sussistenza dei requisiti psico-attitudinali della medesima.

Ecco qua... è tutto...
Si ok non è un decalogo, ma non credete che già così sia sufficiente?!

I ragazzi mi sembrano ben avviati, o no?
:-))))))))

 

In allegato: uno dei giovinotti ben avviati.

 
 
 

LIBERA INTERPRETAZIONE DEL DIRITTO DI VOTO

Post n°546 pubblicato il 11 Giugno 2011 da IronicoDistacco

Allora, io sono un combattente nato. Non mi tiro indietro nemmeno quando la lotta è impari.
Io non conosco il significato di fuga, di retromarcia, di passo indietro.
Io vado solo avanti, a muso duro.
Sfido tutti, anche quando la sconfitta è già scritta.

Detto questo, domani vado a votare.

Ma siccome l'idiozia tra la gentucola è dilagante, farò un po' il furbetto e anziché ritirare tutte le schede, ne prenderò solo 2.

Tra i 2 dell'acqua prendo la seconda (remunerazione capitale) e voterò SI, non tanto per convinzione profonda ma + che altro per rompere  un po' i coglioni... :-)

Poi prendo il 4° sul legittimo impedimento e voterò SI, non perché sia favorevole alla magistratura nel suo complesso, ma perché Berlusconi m'ha un po' rotto i coglioni.

E infine, quello a cui tengo di più, essendo io nuclearista convinto, non tanto in senso tecnologico, ma in senso scientifico (ricerca, studio di soluzioni, messa a punto, etc).
Sul 3° dunque mi ASTENGO, cercando così di combattere l'ambientalismo da 2 soldi e l'ignoranza dilagante, quella che vorrebbe far credere che col sole e col vento risolviamo tutti i problemi.

Ecco qua, ho trovato una via di mezzo che considero brillante per esercitare il diritto di voto e far vincere solo i quesiti + importanti per me, facendo perdere gli altri.
:-))

 
 
 

SEMEL IN ANNO... ORGANIZZARE FESTINI.. :-)

Post n°545 pubblicato il 22 Gennaio 2011 da IronicoDistacco
 

Ormai scrivo un post all'anno.
Un po' come gli uomini di mezza età che scopano una volta all'anno. Io non sono di mezza età ma più o meno la frequenza è quella.
Ahahahah... stallone!!
(questa battuta per onestà non è mia ma di un simpatico comico che anni fa vedevo nelle tv locali come spalla durante televendite di mobili.. hcissà che fine ha fatto, era simpaticissimo nel fare il bulletto, o il playboy..)

A proposito, se qualcuna volesse approfondire il discorso, io sono disponibile.
Ricevo a Milano, dalle 20 alle 24, solo giorni feriali, no portineria, ambiente caldo e accogliente, citofonare Roy.
Solo ragazze serie e riservatissime.
:-))))))

Cmq volevo scrivere un po' sul porco nazionale, il Berlusca, del quale condivido sempre meno la politica (non-politica) e le riforme (non-riforme), ma che continuo a votare perché tutto il resto mi causa conati di vomito.
Porco si, ma meglio non essere troppo ipocriti, perché le maialate le abbiamo fatte un po' tutti.
E cmq con tutte le stronzate dette in questi giorni ci si potrebbero buttare giù i grattacieli.

Ma come si fa a credere che uno possa fare sesso con 6-7 ragazze che entrano a turno ogni 5-10 minuti?
Cazzo, ma almeno questi giornalistelli si informassero da chi il sesso lo fa sul serio.
Ora, io non ho tempo ma se fossi stato un giornalista avrei intervistato subito Rocco Siffredi.
E lui avrebbe confermato quanto sanno i più: in un'ora 6 orgasmi reali non li può avere nessun uomo su questa terra, specialmente di 75 anni operato alla prostata.

Perché se fosse vero voglio sapere pure io come si fa, mipotrebbe servire, un giorno.
(non adesso perché non esercito quasi più... ahahaha)

(ma poi che cazzo avrò da ride? boh.. :-) )

 
 
 

MI SENTO 25 ANNI

Post n°544 pubblicato il 06 Febbraio 2010 da IronicoDistacco

Eh si, mi sento un giovincello.
Le ragazze incredule mi dànno 27-30 anni.
E sbagliano, perché me ne sento 25.
Però, siccome la carta d'identità non mente, e io sono uno che ha bisogno di conferme, ci sarebbe per caso qualcuna disposta a "toccare con mano" (e anche farsi toccare con mano!) e dirmi cosa ne pensa?

:-))))))))))))

 
 
 

ARRIVANO I 40, SI SALVI CHI PUO'!!

Post n°543 pubblicato il 20 Agosto 2009 da IronicoDistacco
 

Premetto che sono in forma strepitosa.
Lo dico per le numerose ammiratrici che a distanza di anni e malgrado la mia sostanziale inattività nel blog, ancora mi scrivono per un complimento o (ehm ehm) per altre cosette che non posso dire.
ahahhahaha.. son proprio scemo... :-)

Detto ciò, gli anni passano un po' per tutti. Io per esempio ho notato che la forma fisica si perde più rapidamente, e ci vuole più tempo per riprenderla.
Comunque non mollo, io tengo duro perché la vecchiaia mi fa orrore, e ancor più mi fanno orrore quei cessi che si vedono in giro, specialmente al mare.

Panze assurde, sinfonia di rotoli di grasso cadenti, tono muscolare inconsistente.

Vergogna!! (che schifo...)
:-)))))))))

 
 
 

EVADO E MI FACCIO LA BARCA...

Post n°542 pubblicato il 18 Agosto 2009 da IronicoDistacco
Foto di IronicoDistacco

Lo so, le tasse non sono un argomento ferragostano.
Per la verità non sono nemmeno un argomento natalizio o pasquale.
Meglio non parlarne, mai!, perché già a parlarne viene il mal di pancia.
A tutti indistintamente.

A chi non le paga perché, dice lui, "noi creiamo la ricchezza del Paese" oppure "tocca sempre a me pagare le tasse?" oppure "poi i soldi li magnano i politici" o ancora "ma io ho tre figli"...

A chi le paga perché potrebbe essersi anche rotto i testicoli di vedere una ampia, anzi amplissima, fetta di popolazione che vive a sbafo di tutti gli altri.

Quindi siccome è argomento fastidioso ai più, non ne parlo nemmeno io, tanto penso si sia capito da che parte sto.
Allego solo una foto adeguata sia al clima che al tema delle tasse.
Al clima, perché qui si soffoca e starsene su uno yacht in rada tuffandosi ogni tanto sarebbe certo piacevole.
Alle tasse, perché sopra una barca del genere è più facile scorgere un evasore che un onesto cittadino. E come consiglio, quando ne vedi uno urlagli che è un farabutto evasore, al 99% avrai detto la verità e nessuno potrà denunciarti per diffamazione..

PS: le strafiche che vedete non sono incluse nel prezzo della barca, però solitamente si accompagnano agli evasori, per cui se scorgete barca e strafiche, potete star certi che a bordo c'è (o c'è stato, nel senso che sarà sceso un attimo) un bell'evasore..

 
 
 

LAZZARO, ALZATI E RICAMMINA!

Post n°541 pubblicato il 07 Febbraio 2009 da IronicoDistacco
 

Una volta si moriva in santa pace.
Anche se il malato si trovava all'ospedale, veniva il momento in cui medici a parenti si guardavano negli occhi e stabilivano di dimetterlo e riportarlo a casa, sospendendo le cure.
Non stiamo parlando del Medio Evo, stiamo parlando di qualche anno fa, quando io ero giovanotto e ho vissuto più o meno direttamente queste situazioni.
Presumo che adesso funzioni nello stesso modo, anche se ho notato una certa tendenza ad attaccare i malati alle macchine, anche quando nessuna macchina di questo mondo (manco una Ferrari!) sarebbe in grado di resuscitare il Lazzaro di turno.


Adesso però c'è Silvio, l'uomo che tutto può.
Anche sconfiggere la morte.
Anche resuscitare i morti. Pensavo fosse impossibile, e invece basta una firmetta su un foglio di carta (i colti lo chiamano decreto legge).


Che culo! Siamo stati fortunati come quelli che prendevano la polmonite dopo la scoperta degli antibiotici.
Altro che 6 al superenalotto, qui ci siamo guadagnati l'immortalità per decreto.


Ovviamente non si potrà dissentire.
Cioè nessuno potrà decidere il momento opportuno per togliere il disturbo, a meno che non decida di farlo da solo quando è ancora in forze.
Sempre che non venga firmato un altro piccolo decreto... un decretino... un de-cretino... in base al quale si stabilisca che nessuno è autorizzato a suicidarsi.


Proseguendo di questo passo, s'arriverà al punto di vietare, sempre per decreto, ai ragazzi di farsi una bella sega davanti al calendario dell'Arcuri.
E anche a quelli che tanto ragazzi non sono più.. (ogni riferimento a me è puramente casuale e frutto della fantasia).


 

 
 
 

UN BERLUSCONIANO DELLA PRIMA ORA

Post n°540 pubblicato il 17 Gennaio 2009 da IronicoDistacco
 

Inizio questo post con una osservazione banale.
Anche una fica stratosferica dopo un po' ti stufa.

Figuriamoci Berlusconi... ahahahah

Diciamo che io sono stato un berlusconiano della prima ora. Invece che studiare passavo le nottate ad ascoltare i discorsi di SILVIO. Ero convinto che potesse davvero portare un contributo storico a questo Paese, in termini di freschezza, entusiasmo, capacità decisionali, riforme.

Nel corso del tempo sono però emersi i limiti del personaggio: intanto un pallone gonfiato che non si mette mai in discussione, quasi che l'aver fatto quello che ha fatto lo avesse trasformato in un essere infallibile.
Invece morirà come tutti i comuni mortali.
Uno così mi sta sulle balle, anche se è tremendamente simpatico.

Ma ci sono in realtà due altre cose che mi hanno sempre irritato.
La prima è che uno del genere doveva spazzare via le incrostazioni di una politica merdosa fatta da gente mediocre interessata solo ai propri interessi.
(parentesi... il 90% degli italiani è così... anche tu che leggi in questo momento lo sei sicuramente)
Non l'ha fatto.
La seconda è che non puoi continuamente fare dichiarazioni per poi sostenere che i giornalisti le hanno travisate. Puoi dirlo se non ci sono registrazioni, ma se ci sono fai la figura del coglione.
Esempio: riforma Gelmini, scuole occupate... in conferenza stampa Berlusconi anticipa che si attiverà col ministro Maroni per sgomberare le scuole occupate.

Il giorno dopo smentisce, dicendo di non aver nemmeno pensato a far intervenire la Polizia.

Ecco, a me sarebbe piaciuto un bel po' un Berlusconi che, di fronte a quelle teste di cazzo insopportabili che occupano le scuole e non fanno una sega da mattina a sera, davvero avesse mandato la Polizia a ristabilire l'ordine delle cose.
Non solo non lo ha fatto, ma si è rimangiato quanto aveva detto.

Sulle province idem. Doveva abolirle, non servono a un cazzo se non ad assorbire soldi e piazzare amici fannulloni... Invece di fronte ai ricatti della Lega del Cazzo, ha fatto retromarcia.

Non è questo il Berlusconi che avevamo sognato 15 anni fa.
Poi è ovvio che se questo è il panorama politico nazionale, bisogna per forza votarlo, perché non c'è niente di meglio in giro. E infatti io lo voto.
Però andando avanti così il Paese naufraga.

 
 
 

INDOVINA CHI NON VIENE A CENA

Post n°539 pubblicato il 20 Dicembre 2008 da IronicoDistacco
 

Pare il titolo di un film. E invece no.
Si tratta solo di un mancato invito a cena, dopo che una promessa in tal senso era stata fatta.

In realtà, lo dico qui solennemente, non avrei accettato, non mi piace procurare del da fare a chi ha già tanti impegni.

Semmai mi sarei presentato dopo cena con dei cioccolatini, per non andare a mani penzoloni.

Va beh, ormai è andata così e chi s'è visto s'è visto.
fanculo... :-))))))))))))

 
 
 

OSCENITA'...

Post n°538 pubblicato il 05 Settembre 2008 da IronicoDistacco
 

Quante se ne vedono in giro! Basta aprire gli occhi... e io li apro, eccome se li apro!

Dunque l'altro ieri ero al percorso verde, tanto per riossigenarmi un po'.
Incrocio una frega col frego.
Come mi diceva un collega, a me lo sguardo cade sempre in basso... per me è timidezza, lui sosteneva che guardassi sempre le tette come un maniaco sessuale... :-)
Fatto sta che la tipa in questione c'aveva una maglietta bianca finissima, e non portava il reggiseno. Capirai, mettici un po' di sudore... si vedeva tutto.
Meno male che con gli occhiali scuri forse non si capisce bene dove vada il mio sguardo... rido...

Ieri sera stavo invece a una sagra di paese.
Tra le ragazze del servizio ce n'era una cicciottella, mora coi capelli un po' riccioletti (mi ricorda molto una tipa qui di dgl che mi manda in orbita con la sua sensualità).
Una carica erotica infinita, uno sguardo malizioso e ammiccante, estrema disinvoltura nelle movenze coi chiletti di troppo, un culo e un seno semplicemente osceni... da dieci e lode!
Con un panorama del genere ho davvero goduto nello strafogarmi gnocchi al sugo d'oca e grigliata di maiale... avrei preferito grigliata di maiala, ma non si può aver tutto dalla vita, no?

:-))

 
 
 

PER UN PUGNO DI EURO

Post n°537 pubblicato il 03 Luglio 2008 da IronicoDistacco
 

Solo un flash, ripensando al processo per i morti alla Thyssenkrupp...

Dunque, se non ho capito male (semmai correggetemi), i familiari delle vittime hanno accettato un'offerta di circa 2 milioni di euro in cambio della rinuncia a presentarsi come parti civili nel processo.

L'altro ieri però, in concomitanza con la prima udienza tecnica, ho sentito persone scagliarsi in modo figurato verso i dirigenti aziendali con epiteti del tipo "assassini! devono pagare!".
Presumo si trattasse di colleghi o familiari.

Ora, io non discuto se sia giusto o sbagliato scendere a patti con i presunti responsabili della morte dei propri cari.
Di sicuro è una scelta pragmatica, e in quanto tale ha un suo senso.
Però se uno fa un patto con un presunto assassino, e quindi accetta soldi per starsene buono in disparte durante il processo, poi deve tacere. E a maggior ragione devono tacere tutti gli altri: colleghi, amici, conoscenti, e compagnia bella.

Perché se parlano risultano dei falsi, degli ipocriti.
Semplici quacquaracquà senza midollo...

 
 
 

NATURA UMANA

Post n°536 pubblicato il 17 Giugno 2008 da IronicoDistacco
 

Ultimamente sono tornato alle origini.
Dismessa la giacca da consulente, passo le giornate a contatto con la natura.

Complice il clima autunnale, mi vesto nella tenuta che più preferisco: blue jeans, camicia rigorosamente a maniche arrotolate fino al gomito, scarpe da tennis di 15 anni fa che ormai cadono a pezzi.
E giù a zappare la terra, sudato fradicio e infangato.
I miei dicono che sono un po' animalesco e rozzo: la barba di 5 giorni (che è come di 2, visto che cresce poco), i capelli un po' scombinati, il rantolo per lo sforzo, e lo sguardo un po' spiritato... sarà, ma io mi diverto come un matto, e soprattutto mi sento così bene che non avverto nemmeno la fatica e la fame.

Quando poi riesco a mettere mano alla motosega, beh... giubilo!
Tutta quella segatura svolazzante mi fa pensare al carnevale di Rio coi coriandoli che ti seppelliscono... meraviglioso!
E quel suono soave e forte: vrrooooommm!!! vrrrrrrroooooooooooommmmmmm!!
ahhaahahahaha, che spettacolo...
L'opera la completo con la scure da boscaiolo. Ogni tanto c'è qualche pezzo nodoso che per spaccarlo tocca diventà tubercolosi... io lo personifico e comincio a parlarci, minacciandolo... fino a quando ne ho ragione, e a quel punto gli dico "Ahhh, ce senti?"

Eh beh, poche altre cose danno così gusto come i lavori manuali, quelli in cui viene fuori la forza e la resistenza. Quelli che ti fanno sentire ancora vivo.
E chi m'ammazza?

:-))

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: IronicoDistacco
Data di creazione: 31/05/2004
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: IronicoDistacco
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 48
Prov: MI
 
Citazioni nei Blog Amici: 16