Creato da Narciso_Ale il 02/12/2014

La Siciliana Bionda

Nenti vitti, nenti sacciu, ma quanto scrivo però...

 

« E passiamo ai prossimi eventiE iniziamo con i corsi »

Camminare fa bene

Post n°157 pubblicato il 05 Agosto 2016 da Narciso_Ale
 
Foto di Narciso_Ale

 

Sembra una frase fatta, ma camminare fa bene, sia al corpo che allo spirito. Spulciando qua e là nel web ho trovato per quale motivo camminare almeno 30 minuti al giorno fa bene:

Fa bene al cuore: è indiscusso il fatto che una costante attività fisica come per esempio il camminare faccia bene al cuore perché regolarizza il battito cardiaco.

Ma andiamo avanti

Fa bene ai polmoni: camminare fa bene ai polmoni perché ci si riempie di ossigeno, poi fa niente che se cammini in pieno centro a Milano ad ora di pranzo inspiri tutti i gas delle auto.

Ma andiamo avanti

Fa bene alle ossa: qui signori, altro che pastiglie contro l’osteoporosi. Il metodo più naturale e diciamocelo anche il più economico è sicuramente camminare.

Ma andiamo avanti

Fa bene ai muscoli: e come dargli torto? Camminando, come magari ho fatto io quando ho deciso di andare a vedere un tavolo per casa. Il mobilificio dista 7 km e non avendo la macchina decido di andarci a piedi, per poi scoprire che il tavolo potevo anche portarmelo da sola se solo avessi avuto la macchina e quindi ritorno indietro rifacendo 7 km, beh se non serve a tonificare i muscoli delle gambe, non so più che fare.

Fa dimagrire: ebbene sì! Sembra, sempre secondo studi scientifici che camminare faccia dimagrire rispetto la corsa. Poi certo, se la sera ti chiamano gli amici e ti abbuffi al ristorante, poi ti tocca camminare il doppio.

Ma andiamo avanti

Fa bene alla circolazione: diversi studi scientifici sostengono che camminare riduca la pressione sanguigna ed il colesterolo, poi fa niente che nonostante io cammini tutti i giorni debba comunque prendere la pastiglia per la pressione.

Ma andiamo avanti

Fa bene allo stress: ed anche qui, come dargli torto? A chi non è capitato almeno una volta nella vita di avere discussioni in famiglia o con amici e onde evitare di sbattere la porta violentemente si decide di allontanarsi per un TOT di tempo e camminare, camminare, camminare fino a quando l’incazzatura che hai passa e fino a quando gna fai più di camminare, te ne torni a casa beato e rilassato?

Ma andiamo avanti

Fa bene all’umore: lo devo ammettere, camminare ti rilassa, ti ricongiunge con l’universo intero, poi fa niente che se cammini la mattina prima di entrare al lavoro proprio per mantenere quello stato di benessere appena si fanno le 9 e arrivano i colleghi, quello stato di serenità svanisce in un battibaleno e ti tocca poi ricamminare per ritornare calma.

Ma andiamo avanti lo avevo già scritto? No perché essendo un post sulla camminata ci sta, converrete con me.


Fa bene allo stomaco: questo lo aggiungo io, sì signori perché diciamocelo. Al di là di tutti i benefici sopra elencati a seguito studi scientifici, camminare, almeno per la sottoscritta serve allo stomaco, soprattutto la mattina. Sì perché camminare la mattina presto, quando ancora la gente dormicchia o è all’interno dei mezzi pubblici aiuta ad espletare quei gas intestinali che rendono alcuni momenti della tua giornata davvero fastidiosi e quindi grazie anche al caos che i tram milanesi ci regalano ogni giorno, che sia mattina o pausa pranzo, se sono leggermente costipata partono certi tromboni che delle volte mi domando come faccio a creare queste masse gassose nel mio corpicino.

Oh e d’altronde signori, chi non ha mai fatto una scoreggia in vita sua?

Narciso_Ale

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 23
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom