Creato da fedechiara il 14/11/2014
l'indistinto e il distinto nel suo farsi
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

fedechiaradom.carrierolisapo.aARTEABLUparrillizingarodgl3airin57ghiti.mobasheriguglielmobosiisolaverdedipendentiserorfada.raoplasmadgl13lascrivanasorboledgl
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Scalate ed altre scalateTerra d'eroi »

Sempre liberi. (Un mond au revers)

Post n°1602 pubblicato il 01 Maggio 2021 da fedechiara
 

  • Sempre libero degg'io... (Un mond au revers)
    Non ci sono solo le 'fake news' e le notizie 'partigiane' – ritorte platealmente e ricreate secondo il sentire politico dei giornalisti embedded – esistono anche 'le comiche': un genere di non-notizie che attengono alla sfera dei nostri privati desiderata e disegnano un mondo al rovescio nel quale abiteremmo più volentieri.
    E in quel mondo al rovescio ecco apparire il Sassoli e il suo seguito di fieri maggiorenti europei sanzionati da Mosca per aver loro, per primi, sanzionato i russi anti democratici che detengono Navalny in prigionia, eccoli apparire in sala stampa e denunciare, Aita! Aita! l'enormità di una sanzione intollerabile.
    Perché nel loro mondo al rovescio Mosca severamente sanzionata doveva mettersela via, ca va sans dire, e, come in un luminoso mondo evangelico, 'perdonare sette volte sette' e Putin cospargersi il capo di cenere e accogliere all'aeroporto i fieri e intoccabili maggiorenti in ginocchio e col tappeto rosso srotolato fino al Cremlino, consegnando nelle loro sante mani un 'atto di dolore' e un programma in sette giorni di nuove elezioni - con Navalny libero di tenere i comizi e tutto andrà ben, madama la marchesa, vedrete, promettiamo, ci facciamo garanti.
    Viva l'Europa della democrazia e dei diritti umani e civili rispettati e riconosciuti e osannati e sempre liberi i maggiorenti europei di andare dove diavolo piace a loro nel vasto mondo , bacchettando sulle dita qua e là chiunque gli si opponga e vae victis.
    Un mondo a rovescio in cui avanza perfino, a quei tali maggiorenti e a tutta la stampa embedded e prona e arrovesciata a sua volta nelle private fantasie democratiche, di alzare alti i lai per la lesa maestà e l'intollerabile offesa fatta ai nostri eroi.
    A quando le 'notizie' di levitazioni e trasvolamenti celesti e sante apparizioni dei maggiorenti europei nei cieli delle nazioni cattive dei reprobi dittatori ad indicare ai popoli russi e bielorussi in rivolta pretesa la Via Maestra e la Verità Sola delle democrazie europee di cui andiamo così fieri (noi italiani in primis coi governi-fantasia e con 'tutti dentro', creati nelle stanze del Quirinale giusto per non mandare il popolo alle urne)?
    Mosca sanziona Sassoli e altri sette funzionari Ue. La replica:
    HUFFINGTONPOST.IT
    Mosca sanziona Sassoli e altri sette funzionari Ue. La replica: "Nessuna intimidazione ci fermerà"
    Mosca sanziona Sassoli e altri sette funzionari Ue. La replica: "Nessuna intimidazione ci fermerà

 
 
 
Vai alla Home Page del blog