Creato da fedechiara il 14/11/2014
l'indistinto e il distinto nel suo farsi
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

martellodgl13surfinia60fedechiaraN.Vigilantedave4mame0laboratorio.lagrottarusconi.arch.robertosebastianopriviteramaribe56tanuccio79Ant_Raffaicavallidirossivri98robertapallottourlodifarfalla
 

Ultimi commenti

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« MemorieCi facesse il piacere. »

Margherite e viole.

Post n°2126 pubblicato il 21 Giugno 2022 da fedechiara
 

Mariagrazia è una bambina di poco più di cinque anni che si aggira silenziosa nel suo giardino incantato e fattoria degli animali con un papero al seguito che forse ha visto nascere e l'imprinting dell'uovo che si apriva fa di lei la sua mamma. E la sua figuretta di bimba si staglia in primo piano sullo sfondo degli alti larici che ho di fronte e subito scompare di là della mia finestra.
E deve avere la vocazione di post moderna sciamana delle 'terre alte' perché colgo tracce del suo passaggio sulla soglia di casa, all'uscita del mattino, e sono due rametti di cinque foglie ciascuno posti uno accanto all'altro in posizione inversa che chissà che predizione e visione di futuro contengono e, sulla piana della finestra, invece, stanno i cadaverini ancora caldi del sole di due margherite e due simil viole divise da un papavero che mi interrogano e sono al di là del tempo e dello spazio come lo scampolo di una pittura di Van Gogh negletta e abbandonata in un angolo del suo studio.
  • Potrebbe essere un'immagine raffigurante natura

 
 
 
Vai alla Home Page del blog