Creato da fedechiara il 14/11/2014
l'indistinto e il distinto nel suo farsi
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Aprile 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

fedechiaraossimorasportautomotoaracnoid.999labrunetteflorence0AliNasir.386bubriskacassetta2StefanoP.74QuartoProvvisoriogeom.massimobraccoArianna1921giovanni.panichellinorise1animasug
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Gli ipocriti occidentali...Very pulp reality. »

Imagine all that people.

Post n°2820 pubblicato il 11 Ottobre 2023 da fedechiara
 

Imagine all that people.

Dovete immaginare di essere Netanyau se volete predire gli accadimenti prossimi della guerra di Gaza.
Sedetevi comodi e partite con le domande segnandole su un taccuino. Dovro' riconoscere le 'ragioni umanitarie' nell'assedio che i miei generali hanno stretto intorno alla Geenna palestinese - da dove sparano e si addestrano le belve che hanno fatto strage dei miei concittadini?
Fatevi una domanda e datevi la risposta, suggeriva Marzullo - che la sapeva lunga su certi atroci rovelli.
Il fatto e' che Hamas non e' solo un gruppo di facinorosi particolarmente versati nelle arti del massacro di civili inermi e che hanno giurato morte e distruzione a Israele.
Hamas e' il partito-guida dell'intera cittadinanza dei morti viventi che si aggirano senza arte ne' parte (che non sia l'addestramento a uccidere) nella enclave principe del mendicismo universale.
Nel senso che quella sottospecie di citta' del malanimo e dell'odio contro gli ebrei coltivato fin dalle cune vive quasi esclusivamente dei sussidi internazionali e delle generose elargizioni dei fratelli arabi, l'Iran in primis.
I cui capi vorrebbero tanto portare guerra aperta all'odiato vicino, ma sanno che sarebbero distrutti in poco piu' di una settimana dall'attacco congiunto di Israele piu' gli Stati Uniti, piu' qualche paese Nato piu' realista del re.
Percio' Kamenei, guida spirituale (sic) fa come Biden in Ucraina: 'Andate avanti voi che io vi armo e vi addestro e vi fornisco di intelligence, ma dico al mondo che noi non ci entriamo con i massacri e la presa degli ostaggi.'
Che e' quanto dire: 'Arrangiatevi per quanto sara' della violentissima reazione militare di Israele. Voi siete i martiri designati e questa e' la vostra parte in commedia vita natural durante. Onore ai caduti di ieri, di oggi e di domani.'
Ecco adesso tornate sulla poltrona di Netanyau e datevi la risposta.
Pollice verso e fuoco a volonta' o farsi carico umanitario di quegli stessi che hanno votato il partito di Hamas proprio per la determinazione dei suoi capi di fare le stragi e uccidere i civili israeliani con tutti i mezzi - inclusi i kamikaze che accoltellano il primo che gli capita a tiro, sia esso donna, vecchio o bambino?
Nessuna descrizione della foto disponibile.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963