Creato da pf2008 il 20/11/2008

TRI

un blog come tanti

 

« terremotoIl potere della dimenticanza »

La statua di rame

Post n°247 pubblicato il 03 Febbraio 2017 da pf2008

Nuovo sogno

ho sognato che incontravo una giovane donna manager mora col capello corto e truccata abbastanza pesantemente. Eravamo in una specie di tribuna protetta da una vetrata da dove più in basso si vedeva un campo da calcio.
Si stava disputando una partita e ogni tanto sul lato destro entrava in perfetta formazione un gruppetto di tifosi che inscenavano una coreografia che dava un messaggio...non ricordo bene quale...ma poi questi si allontanavano alteri e soddisfatti per quello che avevano comunicato alla massa informe sugli spalti.

Finita la partita la mia attenzione tornava alla donna che, mi diceva, che aveva  commissionato una statua per celebrare un evento sportivo legato al Verona calcio. Doveva essere un cavaliere medievale.Ma lo scultore come mi ha raccontato lei si è suicidato dopo aver finito solo il cavaliere finemente cesellato (le innumerevoli crocette l'hanno portato al suicidio)

La guardavo da vicino ed effettivamente era cesellata ad arte ma saldata  a stagno sui lati ed in alcune zone si vedeva l'interno vuoto. Non sembrava affatto un caliere piuttosto un soldato a piedi basso e tozzo alto si e no mezzo metro.

Chiedeva a me se la statua bassa e tozza potesse andar bene comunque anche senza cavallo.

Gli spiegavo che presentata in uno stadio affollato non avrebbe sortito nessun effetto anche fosse stata alta metri e metri ma magari presentata in conferenza stampa con pochi giornalisti presenti avrebbe sicuramente fatto effetto.

Aveva una cabrio parcheggiata in una via del centro storico quindi si è camminato parecchio. Mentre ci spostavamo verso il centro mi parlava confusamente dello scultore porgendosi in avanti così da farmi perdere metà del racconto ma il suo vestito leggero e le sue movenze mi hanno portato l'idea di abbracciarla e baciarla e lei di abbandonarsi a me.

E come nei migliori sogni a quel punto è suonata la sveglia :-)))))

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

ULTIMI COMMENTI

Buona Pasqua ... io a volte passo ma non ci sei ...
Inviato da: elyrav
il 02/04/2021 alle 18:26
 
Tanti auguri di Buon Natale
Inviato da: elyrav
il 24/12/2019 alle 08:51
 
Buon fine settimana
Inviato da: elyrav
il 12/04/2019 alle 08:45
 
buon anno
Inviato da: elyrav
il 02/01/2019 alle 08:06
 
tanti auguri :)
Inviato da: elyrav
il 24/12/2018 alle 08:54
 
 

 

“Prendete in mano la vostra vita

e fatene un capolavoro”.

(Giovanni Paolo II)

 

GHANDI

ghandi

Vivi come

se dovessi

morire domani.

Impara come

se dovessi

vivere per sempre.

-Mahatma Gandhi-

 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

elyravaereo76kora69paneghessalore_corz20vita.perezLolieMiuBenedettadalcieloEstelle_kmassimo.motonicolis.valentinodaunfioreSky_Eaglepf2008
 

INSIEME E BASTA

è bello anche così!

"Ensemble cest tout"mi ricorda il film "Le fabuleux destin d'Amelie Poulain" :-)

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom