Creato da pf2008 il 20/11/2008

TRI

un blog come tanti

 

« UCCIDERESono come me ma si sento... »

Il conte di mille splendidi soli

Post n°250 pubblicato il 09 Maggio 2017 da pf2008

Anna e Lucia sono due donne molto diverse fra loro e molto distanti come età. Forse accomunate

solo dal fatto di essere ambedue impegnate in una durissima lotta contro un maledetto male fisico.Tra i vari discorsi che abbiamo fatto sono saltati fuori due titoli di libro.Il conte di Montecristo da una e Mille splendidi soli dall'altra. Seguendo il loro consiglio li ho letti. E finito il secondo libro ho avuto una sorpresa.Sono vicende lontane fra di loro. Che raccontano di mondi che non hanno nulla a che fare uno con l'altro. Governati da leggi completamente diverse. Ma fatalità i loro autori,Dumas e Khaled Hosseini, alla fine arrivano a dare lo stesso messaggio al loro lettore.  Edmondo nella lettera a Massimiliano e Valentina riassume in "aspettare e sperare" il suo modo di affrontare la vita e dopo un secolo e mezzo Laila arriverà a dire che per lei sta tutto nel "tirare avanti e sperare". Ma in realtà non è un messaggio di rassegnazione perchè i personaggi che lo dicono in tutta la loro vicenda lottano per la vita nonostante la logica proponesse di arrendersi...con tenacia, con forza d'animo, con coraggio, magari nella direzione sbagliata ma con coerenza restando fedeli a se stessi fino a trovare il punto esatto dove tutto si realizza, dove tutto prende un senso concreto e il tuo spendere viene ripagato. E' questo quello che fanno Anna e Lucia. Aspettano e sperano lottando per la loro preziosa vita ogni giorno.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/PF2008/trackback.php?msg=13527051

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
elyrav
elyrav il 10/05/17 alle 09:02 via WEB
Ho letto Mille splendidi soli. Libro fantastico ... triste ma fa riflettere sulla situazione disperata delle donne in quei paesi.
 
 
pf2008
pf2008 il 10/05/17 alle 13:36 via WEB
si un bel libro che ti fa uscire dal tuo quotidiano ed entrare in quello di gente che vive nel tuo stesso mondo e nel tuo stesso periodo, per questo mi è piaciuto fare il parallelismo con quello del Conte scritto 1500 anni prima. Alla fine il pensiero comune non è poi cambiato molto.
 
   
elyrav
elyrav il 10/05/17 alle 13:57 via WEB
Dovrò leggerlo, sono curiosa. Sembra che il progresso cambi tanto la gente, ma sarà così? Se il pensiero comune a distanza di 1500 anni come dici non è cambiato molto? Me lo chiedo anche quando ricordo da giovane i "signori" che pensavo vecchi ci dicevano "che gioventù, si stava meglio una volta" e ora lo dico io ... sarà un peggiorare continuo oppure alla fine non è poi così peggio?
 
elyrav
elyrav il 15/05/17 alle 11:52 via WEB
Buon inizio settimana
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

ULTIMI COMMENTI

Buona Pasqua ... io a volte passo ma non ci sei ...
Inviato da: elyrav
il 02/04/2021 alle 18:26
 
Tanti auguri di Buon Natale
Inviato da: elyrav
il 24/12/2019 alle 08:51
 
Buon fine settimana
Inviato da: elyrav
il 12/04/2019 alle 08:45
 
buon anno
Inviato da: elyrav
il 02/01/2019 alle 08:06
 
tanti auguri :)
Inviato da: elyrav
il 24/12/2018 alle 08:54
 
 

 

“Prendete in mano la vostra vita

e fatene un capolavoro”.

(Giovanni Paolo II)

 

GHANDI

ghandi

Vivi come

se dovessi

morire domani.

Impara come

se dovessi

vivere per sempre.

-Mahatma Gandhi-

 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

elyravaereo76kora69paneghessalore_corz20vita.perezLolieMiuBenedettadalcieloEstelle_kmassimo.motonicolis.valentinodaunfioreSky_Eaglepf2008
 

INSIEME E BASTA

è bello anche così!

"Ensemble cest tout"mi ricorda il film "Le fabuleux destin d'Amelie Poulain" :-)

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom