Creato da stabia_info il 19/06/2007

STABIA NEWS

Notizie dell'hinterland stabiese

 

« Agerola: Torna “Fiordila...Paolo Schettino scrive u... »

Vico equense: Niente giunta, giovedì il Consiglio della verità

Post n°16963 pubblicato il 31 Luglio 2011 da stabia_info
 
Foto di stabia_info

VICO EQUENSE. Il Comune affonda tra i debiti e le sconfitte davanti al tar che ha dato ragione alla Gesco, il consorzio di cooperative sociali escluso illegittimamente dall’affidamento dei servizi da prestare sul territorio, con il sindaco Gennaro Cinque (foto a lato) che sta gradatamente procedendo all’accentramento di tutti i poteri nelle proprie mani accelerando un processo di disinvestimento per i servizi sociali stessi. Scontato il ricorso al Consiglio di Stato ma nel frattempo l’ente comunale dovrebbe sospendere l’affidamento dei servizi frettolosamente concesso in maniera diretta ad altri operatori ed associazioni di volontariato senza nemmeno avere interpellato il consorzio principale che per anni ha erogato il servizio sul territorio. La Gesco ha fatto inoltre sapere che a settembre procederà con le ingiunzioni di pagamento per non avere ancora ricevuto dall’ente comunale i corrispettivi per le prestazioni effettuate nel 2010 mentre, attualmente, dopo il colpo di mano del Comune di Vico Equense, l’assistenza sul territorio è praticamente inesistente con anziani trascurati e disabili che non riescono nemmeno ad uscire di casa. E mentre il Comune affonda tra i debiti, quelli accertati sono almeno pari a 6 milioni di euro, la mancanza di servizi sociali, il blocco dell’intero apparato comunale per la mancata nomina della Giunta a quasi 3 mesi dalle elezioni di maggio, l’opposizione si è rivolta al prefetto, ha chiesto ed ottenuto la convocazione di un consiglio comunale per il 4 agosto prossimo invitando il sindaco Gennaro Cinque ad ufficializzare i nominativi dell’esecutivo. Di fatto la Giunta non c’è e probabilmente non ci sarà perché da voci di corridoio trapelate nella seduta consiliare del 4 agosto potrebbe venire a mancare la maggioranza. Il sindaco appare chiuso in un vicolo cieco proprio per il duro scontro sui nomi degli assessori tenendo per sé tutte le deleghe e fronteggiando nel frattempo le richieste dei partiti per non perdere la maggioranza in consiglio. Il Comune non può approvare nemmeno il bilancio che sarebbe dovuto essere già nelle mani dei consiglieri per la mancanza dell’assessore al ramo. Per il 4 agosto si profila dunque un durissimo scontro con l’opposizione che in caso di seduta deserta si rivolgerà al prefetto per richiedere lo scioglimento del consiglio comunale con il Comune che intanto fa sapere che a fronte della mancanza dei servizi sociali la tarsu sarà invece inesorabilmente destinata a salire. Vincenzo Maresca - Giornale di Napoli

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 

FACEBOOK

 
 

PER INFO, SEGNALAZIONI, SUGGERIMENTI E RECLAMI

CONTATTAMI SU MSN

 
 


immagineShinystat

immagine

immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
 

web counter

 
 

AREA PERSONALE

 

LA RADIOCRONACA DELLA JUVE STABIA SUL GUESTBOOK

 
http://blog.libero.it/STABIA è un blog d’informazione senza scopi di lucro. L'autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'autore si riserva, tuttavia, la facoltà di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contrario al buon costume. Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.