SexandtheCity

SexandtheCity

 

COSE CHE AMO

AMO: sex and the city, la moda, il bianco, le fragole, i delfini, la pasta, l'intimo lolita, i dolci, i compleanni, l'r&b, il cinema, l'arredamento etnico, la montagna, i girasoli, le candele, londra, gli occhiali da sole scuri, il prosecco, you follow me down, truccarmi, l'inverno, le discoteche, la musica anni 80, le scarpe, viaggiare, dormire in Hotel, le cene tra amici, gli occhi verdi, i nasi importanti, le persone sincere, le pietre colorate, gli orecchini, leggere, scrivere, sognare di notte, gli elfi, le fate, i mondi di mezzo, matrix, i cuscini, quando mi accarezzano i capelli, mordere, la pizza, i maialini, i jeans, la luna, gli astri, i profumi, le tazze, le tisane, i bracciali, camminare.
 

AREA PERSONALE

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
 
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

cosimawagnerrachele840unamamma1psicologiaforenseSuperMark1977seenelatripladeapoetamisticovolpina98KA_again_PUTgiuseppelatella83panpanpi
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

ORZO 'NDO STAI?

Post n°42 pubblicato il 11 Luglio 2008 da cinese0079

CAZZO KE NERVI.

MA PERKE' TRA TUTTE LE ESTATI PROPRIO IN QUESTA DOVEVI STARE A TORINO?

NIENTE FERIE QUEST'ANNO!

NIENTE CAMPEGGIO!

NO TORTUGA!

NO MILANO LUONGE!

NO CAPIROSKA!

NIENTE DU DEMON!

NEMMENO UNA SETTIMANA!

E ALLORA...IL NOSTRO MARE DI CAPO???

MI MANKI!

 
 
 

REGALO ANTO AGENDA

Post n°41 pubblicato il 29 Giugno 2008 da cinese0079
 
Foto di cinese0079

Ieri.
1.30 del mattino.
Io cerco di dormire, rigirandomi per l'atroce caldo e ....
per un fastidioso rumore familiare ed irritante ! E' lui...ke sta smanettando su quel maledetto cellulare del 300.

Inizialmente cerco di sopportare ma...mi rendo presto conto  di non esserne capace.

Sbotto, inizio a mandare segnali di palese rompimento di zebedei qualdo lui kiede:

"Che hai?"

Ah bene! 1.30 del mattino, caldo afoso, insonnia devastante e lui kiede ke ho!!??

Io: "Il cellulare! Ke cazzo ci fai a quest'ora?"
Lui: "Imposto i promemoria per domattina."
Io: "e ke c'hai da fare domattina? sentiamo!"
Lui: "devo passare in macelleria a prendere la carne!!!"

SENZA PAROLE

Mari

 
 
 

IPOCONDRIACA

Post n°40 pubblicato il 26 Giugno 2008 da cinese0079
Foto di cinese0079

Oggi chiamo il mio medico per riferire di alcuni problemini ke mi scassano ultimamente.

Cosi inizio: Dottore ho un dolore cosi!
E lui: Ma sarà questo prendi questa pastiglia!

Continuo: Dottore ho anke quest'altro problema!
e lui: eh ma tu ne soffri sarà quest'altro prendi anke quest'altra pastiglia!

Insomma cosi via finkè.....

Io: Dottore ho una strana macchia sulla pelle di colore rosso con all'interno delle macchie piu piccole di colore bainco!
E lui: bhe per questo devi venire a studio dovrei vederla ke ne so!
Ed io: Ma non ci sta più! Cosa le faccio vedere? Ho messo su una pomatina ed è sparita!
E lui (giustamente): Mari, ma scusa ora mi kiami anke per quello ke non hai???

OK LA MI SONO RESA CONTO DI AVER TOCCATO IL FONDO ....SONO FORSE IPOCONDRIACA???!!!

°_°  Mari

 
 
 

credeteci

Post n°39 pubblicato il 09 Giugno 2008 da cinese0079

proviamo a riprendere in mano la situazione e a riprendere il possesso del mio blog ke ho fin troppo trascurato ..... tornerò si io tornerò

 
 
 

DUE SETTIMANE DOPO...

Post n°38 pubblicato il 18 Febbraio 2008 da cinese0079

(http://ilsaggioignorante.ilcannocchiale.it/?r=52484) 

IO AL CONTRARIO DI TE SONO FORSE ECCESSIVAMENTE IMPULSIVA E TI RISP SUBITO ANKE A RISKIO DI FARFUGLIARE QUALCOSA DI INDEFINITO NELLA SPERANZA KE TU CAPISCA E FILTRI LE MIE PAROLE.MI SPIACE AVER LETTO KE NONOSTANTE TI ABBIA FATTO PIACERE RICEVERE IL MIO POST ED IL MIO SMS NON HAI PROVATO ALCUN SENTIMENTO IN RELAZIONE ALLA SITUAZIONE.IO HO SEMPLICEMENTE GIA TROVATO STRANO E QUASI UN SEGNO DEL DESTINO L’AVERTI INCONTRATO PROPRIO QUEL GIORNO IN BUS DI RITORNO DA FIRENZE E QUESTO MI HA FATTO DUBITARE VERAMENTE POCO DELLA MIA DECISIONE DI INVIARE L’SMS KE E’ ARRIVATO QUASI DI GETTO IN TESTA E SI E’ SCARICATO COME UN FULMINE SULLE MIE MANI.IO RICORDO TANTE COSE DI NOI TANTE KE IL POSTO DOVE SONO ANDATA A CUSTODIRLE NON LE CONTENEVA PIU’ COSI LE HO RITROVATE ALLA MEMORIA, SONO TORNATE SENZA PERMESSO E DI QUESTO NE SONO FELICE. PENSO KE NON AVREBBE SENSO RICORDARE L’AFFACCIATA DELLA FINESTRA DELLA TUA CAMERA SE CORRELAZIONI NON NE ESISTESSERO. RICORDO IL TAVOLO GRANDE IN CUCINA DOVE PRENDEVAMO IL TE’ KE TU MI KIEDEVI DI PORTARE SCEGLIENDONE UNO DIVERSO OGNI GIORNO TRA LE MIE VARIETA’, L’ODORE DELL’INCENSO KE AVEVANO REGALATO A TUA MADRE E KE ACCENDEVI IN CAMERA QUANDO STUDIAVAMO, RICORDO BEBE’ E L’ESAME DI STATISTICA (PER PREPARARLO CI ABBIAMO MESSO TANTISSIMO A STUDIARE DI SERA D’ESTATE SUL TUO TERRAZZO E A MANGIARE PIZZA AL POLLO D’ORO), RICORDO LA VISTA DELLA TUA TERRAZZA DA DOVE SI VEDEVA IL DUOMO, LE CENE A CAPO TRA PEPERONI E PATATE E PASTA TROPPO PICCANTE, LA CASA DI ROSE…I PEPERONI NELLE CASETTE, LA PASTA E TONNO CON LA PANNA KE CUCINASTI, I PIATTI KE DOVEMMO LAVARE CON L’ACE, LA TUA PAURA DEL BUIO, LA MIA PAURA DI RESTARE SOLA. SONO TROPPE LE COSE KE RICORDO E A VOLTE I CANTUCCI NON RIESCONO A MANTENERLE QUESTE FANTASTICHE GIORNATE AL PUNTO KE RITROVARLE DIVENTA NATURALE.

NON LO SO QUANTO SEI CAMBIATO E NON LO SO PERKè TI SENTI "MUTILATO" NEI CONFRONTI DI TE STESSO MA IL PERCORSO KE HAI FATTO DURANTE LA SETTIMANA CERCANDO RICORDI KE TI PORTASSERO A PENSARE KE IL NOSTRO RAPPORTO POTREBBE ESSERE DEFINITO COME UNA PAG SBIADITA FORSE DOVREBBE FARTI METTERE IN DISCUSSIONE ANKE QUESTA TUA CONDIZIONE KE VUOI DEFINIRE COME UNA "MUTILAZIONE" (DELL’ANIMA? DEI RICORDI? DI UNA PARTE DEL TUO ESSERE?).

NON POSSO CERTAMENTE PERMETTERMI DI GIUDICARE ALCUNA TUA CONDIZIONE E CREDIMI NON LO STO FACENDO (CI TENGO A PRECISARLO) SOLO MI SPIACE SENTIRE ALCUNE DELLE PAROLE KE HAI SCRITTO VENIRE PROPRIO DA TE. SCRIVERE QUELLO KE SI SENTE è ANKE UN MODO PER PRESERVARLO DAI SEGNI DEL TEMPO, DALLE CATTIVE ABITUDINI, DALLE ESPERIENZE NEGATIVE. E’ VERO, AD ALLONTANARCI SONO STATE UNA SERIE DI CIRCOSTANZE A ME E A TE SCONOSCIUTE KE CI HANNO PORTATO AD UNA STRANA E CATTIVA (NEI NOSTRI CONFRONTI) "INDIFFERENZA"…COME TU DICI LE AZIONI SONO LE MIE E SONO LE TUE MA ADESSO ANDARE A CAPIRE DA DOVE è INIZIATA NON SERVE A NIENTE SONO PERFETTAMENTE D’ACCORDO CON TE IL CONFRONTO AVREBBE DOVUTO ESSERE IMMEDIATO E IN MANCANZA DI QUESTA IMMEDIATEZZA PENSO SIA MEGLIO NON UTILIZZARE LA PAROLA "RICOMINCIARE" E ALLORA ANKE PER ME VA BENE RECUPERARE LA PAG SBIADITA MA SUGGERISCO DI PARTIRE EX NOVO E MAGARI UTILIZZANDO IL TUO "SI RICOMINCIA?!" (A QUALSIASI COSA FOSSE RIFERITO) SOLO PER IL MEGLIO KE AVEVAMO KE SE CERCHI BENE NEL POSTO DOVE LE HAI RELEGATE SONO VERAMENTE TANTE. IL MIO NUMERO LO HAI, LA MIA MAIL PURE, CI SIAMO SCRITTI E MI PARE SIA ANDATA BENINO PERCIò SE TI VA CI POSSIAMO VEDERE (SENZA FALSE CORTESIE E SENZA CERCARE ORE LIBERE). TI ABBRACCIO VERAMENTE E ANKE TU PUOI CONTROLLARE IL MIO BLOG QUANDO VUOI ANKE SE MENO PROFONDO DEL TUO C’è UNA PARTE DI ME KE TI SEI PERSO L’ALTRA TE LA RACCONTO VOLENTIERI SE VORRAI. A PRESTO BACI MARI.

 
 
 

UNA SITUAZIONE CHE MI STA A CUORE

Post n°37 pubblicato il 03 Febbraio 2008 da cinese0079

Mi sono ritrovata (piacevolmente) sgomenta davanti una pagina web trovata per caso mentre leggevo poesie…un blog particolarissimo in cui ci sono pubblicate le poesie di un solo autore; poesie che lasciano trasparire una sensibilità ke già conoscevo, uno stato d’animo un pò strano come una sorta di malinconia privata celata con particolare interesse, una esclusiva ricerca delle parole utilizzate che in realtà non mi era nuova.

Cosi cerco nei commenti qualcosa di questa persona e scopro ke a scrivere questo blog è una persona ke conosco.

Il mio primo istinto è stato quello di lasciare un commento per complimentarmi ma poi penso di aver concluso risultasse banale e poi…non c’è più il medesimo rapporto dei 3 anni trascorsi sui libri e non voglio risultare invadente. Ma se i suoi scritti sono pubblicati su un blog pubblico allora penso ke magari non sarei stata poi cosi invadente…nel dubbio ne parlo nel mio.

Qualche settimana fa l’ho incontrato sul bus in partenza da Firenze e benché non avessimo più alcun rapporto da quasi un anno nella più umana civiltà ci siamo scambiati qualche parola e saluti ma non mi è bastato credo, perché quando sono tornata ci ho pensato e ho inviato un sms in cui scrivevo ke mi aveva fatto piacere rivederlo e ke mi piacerebbe vederci per risolvere ciò ke abbiamo lasciato volare nel vento.

Mi ha risp ke anke a lui aveva fatto piacere rivedermi e ke se avesse avuto quale ora libera ci saremmo sentiti o visti (penso).

Per tutta questa situazione ho pensato ke forse anke se il blog non era privato lo poteva essere per me, cosi anke se leggo le sue poesie ogni volta ke mi collego non lascio commenti.

In tutto ciò non ho mai capito perkè il nostro rapporto si fosse così raffreddato, forse colpa mia o forse colpa sua, non credo nel destino in questo caso perkè se è cosi ke doveva andare non ha senso aver trascorso insieme 3 anni di amicizia vera. Ma a proposito di destino perché nella ricerca di blog dei ragazzi della mia città mi sono imbattuta subito nel suo??????

So solo ke ad un certo punto abbiamo smesso di sentirci lui nn ha più kiamato ed io non ho più kiamato e anke se avrei voluto non ho avuto mail il tempo di kiedere ad un mio caro amico cosa stesse succedendo nella sua vita per mancare ank’esso di tempo per kiamarmi  e forse lo stesso “torto” ha lui.

Cosi nel mese di giugno 2006 non avevo più sue notizie e lui non ne aveva di mie.

Non ho reso partecipe un caro amico di un’evento particolare, unico e memorabile della mia vita e senza sapere il perché.

Bruttissima cosa.

Non mi sto colpevolizzando ne mi sto prendendo la colpa perché se io non l’ho cercato nn lo ha fatto mai nemmeno lui ma non è un torto da nessuna delle parti…non so cosa sia ma so ke mi sono persa molto della sua vita, molto di lui e lui di me.

E soprattutto vorrei cercare di recuperarlo anche un minimo rapporto perkè se ci penso la vita è così breve per fittizi rancori inconsistenti e su nulla posati ed è ancora più triste pensare ke abbiamo ricordi e ricordi in comune e la sua frase di sempre “portami nel cuore che nel cuore ti porto” l’ho forse temporaneamente dimenticata. Mea culpa!

 
 
 

SONO TORNATAAAAAA

Post n°36 pubblicato il 14 Gennaio 2008 da cinese0079
Foto di cinese0079

Dopo una lunga assenza sono tornata, per niente cambiata. Tutto come prima ma ora ho più tempo (chissà per quanto). Sono sul divano della cucina dove ho praticamente trascorso la maggior parte del mio tempo dal 1 gennaio - causa influenza che non vuole più staccarsi da me!!! In questo periodo mi sono ritrovata a riflettere su svariati aspetti della mia vita e sulle pag di questo blog (è cosi ke mi sono ricordata di averne uno). Sono cambiate molte cose e mi rendo conto dell'importanza di annotare perkè solo cosi mi sono resa conto dei cambiamenti anke quelli ke sono passati del tutto inosservati ora li leggo. Cercherò di essere più presente per me e per quelli a cui sono mancata....nessuno????? bhe pazienza :(

 
 
 

IL CUORE

Post n°35 pubblicato il 13 Giugno 2007 da cinese0079
Foto di cinese0079

"Il cuore ha le dimensioni di un pugno chiuso e una forma simile ad una pera con la punta rivolta verso il basso.

Il cuore è l'organo simbolo dell'amore segue il ritmo delle emozioni; normalmente in una persona adulta, il cuore si contrae 60-70 volte al minuto, in una persona innamorata molto di più, a volte, si arriva a 100 senza rendersene conto.

Il cuore è l'ultimo ad andarsene, lui continua a battere anche quando viene sottratto all'organismo, anche quando la persona amata ti abbandona, anche quando tu non vuoi più soffrire.

Non sei più tu che comandi quando sei innamorato, quando il tuo cuore batte forte per l'altra persona; non sei più tu che comandi, è lui.

Questo manuale sull'amore vi guiderà verso le fasi dell'eterno sentimento, una vera e propria guida senza la presunzione di insegnare nulla ma con la consapevolezza che certe persone, quando sono innamorate, si trovano in difficoltà e hanno bisogno di aiuto.

In questo manuale si attraversano le arterie più calde dell'amore. L'uomo non sa perché si innamora, l'uomo viene travolto e basta, a volte diventa ridicolo, a volte confuso, a volte addirittura

pericoloso."

Da Manuale d'Amore

 
 
 

AIUTOOOOOO

Post n°34 pubblicato il 02 Giugno 2007 da cinese0079

MI SCUSO PER LA MOMENTANEA ASSENZA TROPPE COSE DA FARE, TROPPE CAZZATE A CUI PENSARE, TROPPO DI TUTTO MA....VI MANCO??????? NO!!!!!!!!!!!?????? I MIEI BLOG AMICI PERO' LI VISITO COMUNQUE, GIURO!

 
 
 

VOGLIE MATTE

Post n°33 pubblicato il 27 Maggio 2007 da cinese0079

HO PROPRIO VOGLIA DI.............

 immagine

COSMOPOLITAN........(IL MIO PREFERITO)

 
 
 

FIRENZE...FIRENZE...FIRENZE

Post n°32 pubblicato il 23 Maggio 2007 da cinese0079
Foto di cinese0079

Firenze è una bomboniera, è una piccola grande città.
E' una città civile, piena di gente civile, con tanti luoghi civili.
E' l'unica città dove sono riuscita da sola a trovare i luoghi ke mi avevano segnato in rosso sulla cartina, ma forse sono i fiorentini ke sanno dare bene le informazioni(?).
Solitamente sono imbranata di mio.
Firenze è artistica e non perchè si dice ma perchè è vero che si respira l'arte ovunque, anche nei ristoranti! Chiaramente mi ha colpito notevolmente Ponte Vecchio (il mio lato romantico(?) ) no!!! è proprio stupendo, specie di sera!

Il più antico ponte di Firenze attraversa l'Arno nel punto di minor ampiezza. Risale all'età romana e fu ricostruito varie volte.
E' a 3 arcate tese a segmento di cerehio, e tanto largo da comprendere lateralmente due portici ad arcate, nelle quali furono installate le caratteristiche botteghe, un tempo di macellai e altri, che poi Ferdinando I, sulla fine del '500, riservò agli orefici; le retrobotteghe, sostenute da puntoni di legno, furono aggiunte nel secolo XVII. Il ponte, sempre affollatissimo, fu l'unico risparmiato dalle mine dei Tedeschi, che fecero invece saltare i quartieri alle testate per sbarrarne gli accessi. Nell'alluvione del 1966 danni gravissimi furono arrecati dalle acque dell'Arno alle botteghe, che vennero tutte sfondate, e al soprastante corridoio Vasariano.

 
 
 

NAPOLI...NAPOLI...NAPOLI

Post n°31 pubblicato il 23 Maggio 2007 da cinese0079

immagine

Maschio Angioino (Purtroppo la foto non è stata scattata da me dal momento che le mie le ho ancora nella digitale ahimè ne ho trovata una on web ... bella però vero? sicuramente meglio delle mie)

A Napoli ci sono stata diverse volte, è la città che più visito per diversi motivi tra cui gli amici ke mi sono felicemente ritrovata in particolare Emi la mia piccola Emi Napoletana orgogliosissima.
Ho sempre amato Napoli, sin da piccola ma per vederla la prima volta sono scappata di casa il giorno dopo il mio compleanno!!!
Per Napoli....
Dovevo capire se tutto quello ke sognavo di Napoli era immaginazione oppure se rispecchiava almeno un po la realtà: Bhè è meglio di un sogno Napoli!
Mi incantavo per tanto di quel tempo davanti al Maschio Angioino che mi dovevano tirare per andar via!

Napoli è il sole, Napoli è lunghe passeggiate, è odore di mare. Napoli è i sorrisi della gente, i mercati affollati, il caffè caldo, o' babbà, il Maschio Angioino, la pizza, il calore. Napoli è musica, è arte, è passione, è l'antico, o' rettifilo. Napoli è aria.
Napoli è talmente tanto che quando sono li  non mi staccherei mai dalla città che più amo! Napoli mi rende felice sempre e comunque!

Castel dell'Ovo, nelle cui fondamenta come si narrava nel Medioevo Virgilio aveva posto un uovo per assicurare il favore degli Dei alla costruzione ed alla città. Napoli, dunque, sarebbe stata prospera e libera finché l'uovo si fosse mantenuto intatto.
L'uovo, in realtà, doveva essere una specie di palladio (statuetta della dea Atena racchiusa in un'ampolla di vetro) a cui erano affidate le sorti della città, e quando nel 1140 i Normanni conquistarono Napoli, si disse che l'ampolla presentava delle lesioni.
Il Castel dell'Ovo si erge maestoso sull'isoletta di Megaride (estrema propaggine del Monte Echia), dove una leggenda vuole si sia arenato il corpo senza vita della musa Partenope.

 
 
 

PALERMO...PALERMO...PALERMO

Post n°30 pubblicato il 22 Maggio 2007 da cinese0079
Foto di cinese0079

Palermo è bellissima, proprio come la immaginavo....
E' veramente la capitale del Mediterraneo...ci è nata una delle persone più importanti della mia vita.
Palermo rimarrà per sempre nel mio cuore!

Il Teatro Politeama Garibaldi è il primo, in ordine di tempo, dei grandi teatri sorti a Palermo nella seconda metà dell’800.
Il motivo per cui mi ha colpito il Teatro Politeama è per il suo carattere popolare, infatti se il teatro Massimo (ank'esso degno di nota) è nato come tempio aristocratico della lirica, il Politeama è nato per esaltare la funzione sociale del teatro.

                                                                                              

                                                                                                 A Mia Nonna

 
 
 

I MIEI VIAGGI (BREVI MA INTENSI)

Post n°29 pubblicato il 22 Maggio 2007 da cinese0079

VOGLIO INIZIARE UNA (PURTROPPO) BREVE RACCOLTA DEI LUOGHI CHE PIU' MI HANNO COLPITA DURANTE I MIEI VIAGGI

INSERIRO' LE FOTO DA ME SCATTATE CHIARAMENTE (E SI VEDE!!!) Ahahahah

INIZIO DA.......

 
 
 

10 COSE CHE ODIO DI TE

Post n°28 pubblicato il 22 Maggio 2007 da cinese0079
Foto di cinese0079

C’erano 10 cose ke Giulia non riusciva a togliersi dalla testa, 10 cose ke non aveva mai detto a Francesco, 10 cose ke avrebbe voluto dire ma ke sfuggivano a quei poki attimi di lucidità e coraggio ke mostrava, 10 cose ke odiava di lui:

 

  1. “ ODIO QUANDO NON MI GUARDI ”
  2. “ ODIO QUANDO MI SALUTI ”
  3. “ ODIO COME SALUTI GLI ALTRI ”
  4. “ ODIO COME TI VESTI ”
  5. “ ODIO I TUOI CAPELLI ”
  6. “ ODIO I TUOI OCCHI ”
  7. “ ODIO IL TUO NASO ”
  8. “ ODIO QUANDO MI DICI DI NON PRENDERMELA”
  9. “ ODIO LE CANZONI KE MI FAI ASCOLTARE”
  10. “ ODIO SENTIRMI COSI PER TE”

Le aveva scritte su un pezzo di carta ke aveva accuratamente bruciato nel giardino di casa nella speranza ke arrivassero in volo con l'aiuto di kissà quale magia!!! Giulia era ancora una bambina sotto diversi aspetti!

 
 
 

HEMINGWAY DOLCE HEMINGWAY

Post n°27 pubblicato il 18 Maggio 2007 da cinese0079

immagine

Bere una birra al pub: 3 euro con Mastercard

Bere una Du Demon all’Hemingway non ha prezzo

Andare a ballare all’mp4:  5 euro + consumazione con Mastercard

Ballare sfrenatamente all’Hemingway non ha prezzo

Andare in bagno in un locale pubblico:  epatite costosa da curare con Mastercard

Andare in bagno all’Hemingway (pulito da Ciondò) non ha prezzo

Mangiare fuori:  20 euro con Mastercard

Mangiare un panino all’Hemingway servito da Barbara non ha prezzo

Andare in un pub a prendere un cocktail fatto da un qualsiasi barista: 4 euro con Mastercard

Andare all’Hemingway e bere un cocktail fatto da Massimo non ha prezzo

Andare in un qualsiasi pub e sedersi al tavolo per un caffè: 1 euro con Mastercard

Andare all’Hemingway e sedersi al tavolo per un caffè con Samantha (la bimba ambulante ke ci rifornisce di accendini) non ha prezzo

 

 
 
 

URGE BENEDIZIONE (????????)

Post n°26 pubblicato il 18 Maggio 2007 da cinese0079

immagine

OGGI DOVEVO:

  1. Andare a lavoro ma Big ha la febbre
  2. Andare a comprare il regalo per un amico ma ho dovuto accompagnare Big dal medico
  3. Andare a prendere il caffè con amica ma sono dovuta correre in farmacia perkè Big ha la trakeite
  4. Andare alla fiera ke c’è nella mia città ma si è messo a piovere!!!!

 

INCAZZATA COME UNA GALLINA IN GABBIA MI RIBELLO E VADO COMUNQUE ALLA FIERA PENSANDO KE DUE GOCCE NON MI POSSONO FERMARE MA…..ARRIVO LI ED INIZIA IL DILUVIO vedo persino l’arca ke mi passa davanti con gli animali ke mi fanno “ciao” come le caprette di heidy ma forse era l’effetto allucinogeno delle palle ke mi giravano vorticosamente ……..

 
 
 

Post N° 25

Post n°25 pubblicato il 16 Maggio 2007 da cinese0079
 
Tag: DIETA

immagine   CIOCCOLATO...............................BEI

RICORDI!!!!!!!!!!!!!!

Abbiamo trascorso momenti memorabili insieme ma adesso devo dirti addio

(o arrivederci???!!!???)

 
 
 

(S)VENATA

Post n°24 pubblicato il 15 Maggio 2007 da cinese0079
Foto di cinese0079

Giulia stava davanti ad un foglio di carta con una penna rossa in mano da quasi mezz’ora ormai ma non riusciva a poggiare la punta della penna….”Neanke scrivendo riesco più a trasferire le mie emozioni, metterle su un pezzo di carta per non sentirne il peso. Proprio nell’attimo in cui credi ke stai vivendo scopri ke non è così. E cade così un pezzo di mondo, proprio così, cade e ne senti il peso sulle mani. Fanno così male le mie mani, eppure sono morbide! Non serve più a niente e ormai ciò ke non è stato non è stato. Deciso tacitamente, concordato da tutte le parole non dette, un patto siglato dalla convenienza (di ki?). C’è sempre quel nodo in gola, te lo vorrei dire, è sempre con me non scende, non sale, non lo posso piangere e non lo posso vomitare. Anke ora mentre tento di scrivere è li. Il tragico risiede nelle parole non rivelate. Quello ke non si può dire io non te lo dico; e quello ke non si può pensare? Ho voglia di correre lontano da te ma poi voglio voltarmi e trovarti dietro me. Non voglio ke mi kiami ma poi non mi addormento se non scorgo la tua kiamata persa”. Tutto questo Giulia non lo aveva scritto. Solo pensato. Ma ke senso aveva?

 

E ancora avrebbe voluto gridare : “MA PERKE’ SE ACCENDO LA TELEVISIONE NON C’è UN OMINO COL SORRISO PERFETTO CON UNO SPAZZOLINO IN MANO KE MI DICE COSA DEVO FARE E COME VIVERE LA MIA VITA?”

 
 
 

ME....AND THE CITY

Post n°23 pubblicato il 15 Maggio 2007 da cinese0079
Foto di cinese0079

Questa sono io: paranoica, fissata, terribilmente insicura, a volte terribilmente sicura da dare ai nervi seduta ad un tavolo dell’Hemingway a pensare: “E’ un normale stato delle cose o sto regredendo con l’età nascondendo a me stessa?”. Nella mia città non c’è un gran da fare. La sera si esce, rigorosamente di venerdì e di sabato e rigorosamente dopo le 23:30 quasi fossimo vampiri assetati. Si rimane tra quei 3 locali più “in” e poi si torna a casa. Si decide telepaticamente cosa è “in” e cosa è “out” qui. Qui si è trasformato il detto: “TUTTO IL MONDO E’ PAESE” in “IL NOSTRO PAESE E’ IL NOSTRO MONDO”. Questo potrebbe anke andar bene se solo non si rimanesse totalmente confinati mentalmente in questo piccolo pezzo di terra recintato da una magnifica costa esibita in malo modo. Si! Forse sto regredendo e proprio nel momento in cui pensavo di essere più innamorata ke mai della mia città ho voglia di scappare e di vedere nuovi posti, bagnarmi in nuovi mari e camminare su nuove terre! Ma…sono io ke sto regredendo o è la città ke si è fermata? È lei ke non supera pregiudizi, status sociali, tradizioni retrograde e stereotipi? O sono io ke pregiudico e stereotipizzo la mia city?

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: cinese0079
Data di creazione: 28/02/2007