TERRA

hai un sangue, un respiro. Vivi su questa terra. Ne conosci i sapori, le stagioni, i risvegli, hai giocato nel sole....sei radice feroce, sei la terra che aspetta (Pavese)

 

ULTIME VISITE AL BLOG

nannif9mipiace1956unlumedaunnumemichelezaffaranobellini.annarossaamo.lerosse2016scrittocolpevolefrancesca632eric65vlightdewenrico505street.hassleoscardellestelleamistad.siempre
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

AREA PERSONALE

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

« Una nascitaC'era una volta un blog »

... di Maigret di Kindle di dieta ...

Post n°377 pubblicato il 01 Giugno 2013 da unlumedaunnume

...."Aperitivi?".
"Spesso, con l'uno o l'altro dei miei collaboratori...".
Alla Brasserie Dauphine. Non era per vizio, ma per l'atmosfera, quello stare gomito a gomito con i colleghi, l'odore di cucina, di anice, di calvados di cui ormai erano impregate le pareti....... (Le inchieste di Maigret)

 

Ecco è cominciato così oggi a pranzo, leggendo e mangiando. In ottobre mi sono regalata un kindle. Un amico me ne aveva parlato e io ne ho avuto voglia subito: comprare e leggere senza muovermi da casa è un sogno! Qui una libreria è a quaranta km, dal cartolaio devo ordinare e non ci sono mai date certe per quando avrò il libro agognato. Se lo ordino in internet un corriere si rifiuta di venire fin quassù e mi lascia i pacchetti in giro per il paese... Kindle è stata una bella soluzione, gli ebook costano meno e non occupano spazi. Così ho ripreso a leggere e ho messo nel kindle il mio caro Maigret (mi piace un macello!!) che non angoscia, non lascia nel terrore, ma ti prende e ti inghiotte fino alla fine. ... non solo lui, ovvio.. un altro è Montalbano (pure lì la descrizione dei cibi fa bene al cuore). Stamattina a colazione ho finito  La luna di carta e a pranzo ho cominciato Maigret a Vichy. Quando ho letto del medico che chiedeva a Maigret quanti aperitivi e quello che Maigret rispondeva mi veniva da piangere... è così, la felicità che dà il cibo è cosa rara ... indescrivibile... e si apprezza di più in tempo di dieta! Lì si descriveva la convivialità, gli odori ... e mi è venuto in mente che martedì 11 ho appuntamento dal dietolo, una altro... Ho ripreso i 14 kg persi, li ho ripresi generosamente, non ho fatto la tirchia... non è stato difficile! Portarli a spasso è un problema. Però devo cambiare dietologo: non posso pensare che uno mi tolga la pasta il pane e la frutta... ci manca la pelle!!! Ho bisogno di un gentiluomo che non mi aiuti col bibitone, che mi dia una strada per capovolgere i miei 86 e trasformarli in 68. Mi hanno detto  che questo mi proporrà di mangiare a pranzo la mela più grossa che vedo... l'amo già!!

...ma che ingiustizia la dieta!!! :((

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: unlumedaunnume
Data di creazione: 01/02/2006
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: unlumedaunnume
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
EtÓ: 51
Prov: EE