Blog
Un blog creato da bieabiee il 23/02/2006

dragonfly

mettere le ali alla mente...e'cio'che libera l'essere umano..dalle catene della vita

 
 

 

AREA PERSONALE

 

CARMINA BURANA

 

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

MusykoBlackbloods_Spawnbieabieesimonabastarisimo90boMAN_FLYxPerPadronaxorkiklastaninokenya1beccionedglhylary1leonardocanzoneridglBraveHeartIntrigo1072cassetta2
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 15
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

« le lievi feritepiccoli,enormi gesti »

Sfogati,ti ascolto

Post n°310 pubblicato il 25 Settembre 2009 da bieabiee

Colui che e'forte,quando cade,fa'solo piu'rumore.

 

Passera' anche questo brutto periodo e tornera'senz'altro uno splendido arcobaleno dopo questo terribile temporale .

 

E' un periodo davvero no,certo capitano ma sara' il passare degli anni o semplicemente gli anni di stanchezza accumulata ora,sono davvero provata.

4 mesi fa' hanno diagnosticato un tumore al bimbo di una mia amica,che abita in Calabria il bimbo ha 5 anni.

Fortuna vuole che sia lei che il marito hanno una casa a Genova,proprio accanto a dove lavoro io.

Sono 4 mesi che si va'avanti a chemioterapia,operazioni,radioterapia.

La mia amica ha altri 2 figli ma li ha dovuti lasciare in meridione,xche'le cure del bimbo non gli consentono la vicinanza di altri bambini.

Ha  un fratellino piccolo piccolo il quale dopo 2 mesi senza la mamma era disperato,e cosi' e'salito a Genova,per fortuna l'altra bambina e' un po' piu'grande e riesce a sopportare la distanza,anche se,sentirla piangere al telefono e'una stretta al cuore continua.

Sono l'unico appiglio che questa mia amica ha qua' a Genova ed ovviamente la mia spalla e le mie braccia sono sempre pronte ad accoglierla regalando un sorriso ad ogni sua lacrima,e cercando in ogni sua parola di sconforto di trovare una briciola di positivita' ( vi giuro,non e'facile) questa settimana il papa' e' dovuto scendere in Calabria per impegni seri e quindi li ho portati io ogni giorno a far la radioterapia,ho cercato di essere un po'piu'presente,fermandomi a pranzo da loro e cercando per quanto mi e'possibile di farli un po'svagare,domani sera si va' al Burghy (o come si chiama ora) di via sestri ^__^

Sempre in questa settimana uno dei miei due cani non stava bene,quindi visita dal Veterinario, risultato tra 10 giorni circa lo operano di tumore,anche se ci sono un po'di cose che non vanno bene ed uno dei 2 tumori che ha non e'proprio in un posto felice.

Gia' che c'ero ho fatto visitare anche l'altra cagnetta..pure lei non e'che  e' messa benissimo,si presume problema cardiaco etc..etc.. martedi'fara' l'ecocardio e vedremo.

Il lavoro meglio che non ne parlo va',sarebbe come sparare sulla croce rossa!

OK

Che altro mi puo'succedere oggi??

o domani..

o dopo domani..

Non lo so' non ne ho idea.

Forse mi capitera' un sorriso

o forse mi capitera' una lacrima

Forse c'e' un muretto da qualche parte dove posso sedermi un attimo e riposare

o forse devo continuare a camminare e stancarmi,solo per il semplice fatto,che, a volte si ha come una sensazione...che se si rallenta il ritmo..

non si va'piu' avanti

ed io ho il terrore di non rialzarmi.

Quindi ...............

 

(scritta mangiando un barattolo di nutella)

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/bieabiee/trackback.php?msg=7726723

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
sabpass
sabpass il 25/09/09 alle 21:38 via WEB
ale sei forte continua così fatti forza fallo per chi ti vuole bene e crede in te..... fatti forza e continua ad aiutare come puoi sei grande ale un bacione.......
 
sensitivities64
sensitivities64 il 25/09/09 alle 23:31 via WEB
Ho letto il tuo post Ale e, ricordavo gli sguardi di un caro collega di Bari che venne a Genova anni fa e l'azienda per cui lavoro gli consentì di trasferire temporaneamente il suo ufficio da noi.Francesco e la moglie hanno una bimba che ora,per fortuna, sta bene grazie agli specialisti di uno degli ospedali piu' prestigiosi d'Europa per i bambini...il Gaslini.La piccola,figlia unica loro,aveva un tumore al cervello...una bimba di 8 anni non dovrebbe subìre certi traumi anche se,ad altro nostro collega ando' peggio quando manco' una piccolissima creaturina di 4 anni...un bimbo...per un tumore maligno.Non oso immaginare come possa tirare avanti una mamma che sopravvive a una creaturina mancata così prematuramente. La figlia di Francesco e moglie,per fortuna venne colpita da una forma benigna ma dopo l'intervento chirurgico,perse la parola.Col tempo e l'allenamento la riacquisto'. Francesco aveva uno sguardo perso nel vuoto...non lo dimentichero' mai...noi colleghi di Genova,abbiamo cercato di stargli vicino come se lui fosse di famiglia...ma,e' bruttissimo sentirsi impotenti contro quei mali e non potere fare piu' di tanto...paradossalmente si deve aiutare le persone a vivere nella quotidianita' senza farsi trascinare piu' di tanto dalla pena della compassione...essere in pratica quasi indifferenti al dolore e per un emotivo come me non e' per niente facile...quello che possono trasmettere gli occhi di un padre o una madre afflitti a tal punto che sembra sì stìa perdendo la speranza,e' qualcosa che strazia l'anima.Accompagnai poi Francesco all'aeroporto quando le cose migliorarono...vedevo la gioia nei suoi occhi...ancora adesso,qualche volta mi manda gli Auguri per le festivita'...e invito a donare il 5 per mille alla fondazione Gaslini.Sono contento che ha ancora un buon ricordo di me.Ti volevo solo dire che,anche se ti dovesse comportare qualche kiletto in piu' per via della Nutella,quando ti senti impotente e la mente richiede dolcezza magari per evitare di deprimersi,sappi che anche in maniera virtuale o reale,puoi contare sull'amicizia e supporto di noi della stanza di Genova.Un caro saluto e di rito,73+51 de Bruno :-) NON LASCIARE MAI SPEGNERE IL LUME DELLA SPERANZA.
 
pippicalzelunghedgl8
pippicalzelunghedgl8 il 26/09/09 alle 08:15 via WEB
Conosco bene quella sensazione Ale, stanchezza rabbia sfinimento e la convinzione di nn riuscire a farcela questa volta. La certezza che questo e' troppo per essere sopportato.... E so anche che nn consolano le parole "TU SEI FORTE", anzi a me facevano venire rabbia. Ma Ale lo sai come dice il detto "dio manda l'acqua dv ci sn stesi i panni"... Tu sei il faro che illumina la vita di tante persone questo e' il tuo scopo e la tua condanna sai che continuerai a reggere il peso perche' sei cosi'... la Ale a cui vogliamo tutti bene. Qunado vorrai sederti sul muretto e sfogarti sai che io ci saro'. Ti voglio bene N.
 
sensitivities64
sensitivities64 il 26/09/09 alle 13:17 via WEB
SUL DOLORE E una donna disse: Parlaci del Dolore. E lui disse: Il dolore è lo spezzarsi del guscio che racchiude la vostra conoscenza. Come il nocciolo del frutto deve spezzarsi affinché il suo cuore possa esporsi al sole, così voi dovete conoscere il dolore. E se riusciste a custodire in cuore la meraviglia per i prodigi quotidiani della vita, il dolore non vi meraviglierebbe meno della gioia; Accogliereste le stagioni del vostro cuore come avreste sempre accolto le stagioni che passano sui campi. E veglieresti sereni durante gli inverni del vostro dolore. Gran parte del vostro dolore è scelto da voi stessi. E' la pozione amara con la quale il medico che è in voi guarisce il vostro male. Quindi confidate in lui e bevete il suo rimedio in serenità e in silenzio. Poiché la sua mano, benché pesante e rude, è retta dalla tenera mano dell'Invisibile, E la coppa che vi porge, nonostante bruci le vostre labbra, è stata fatta con la creta che il Vasaio ha bagnato di lacrime sacre. K.Gibran
 
STRAINDIMENTICABILE
STRAINDIMENTICABILE il 26/09/09 alle 19:33 via WEB
Trovo che sia meraviglioso il fatto che la tua amica abbia trovato un Angelo (sei tu!)... e agli angeli va tutto bene, vedrai andrà tutto bene. un bacio
 
lasolitadani
lasolitadani il 26/09/09 alle 21:17 via WEB
Spesso ci si chiede come mai certe cose devono accadere tutte assieme, se siamo in grado di affrontarle e in che condizioni ne usciremo. Ti so dire per certo, essendoci passata, che forse è meglio che siano capitate tutte allo stesso momento, perchè le tue energie ora sono al top (anche se moralmente ti sentirai una chiavica lo so). La forza per continuare la trai solo ed esclusivamente dalle persone che ti vogliono bene, che ti stimano e ti rispettano per il gran cuore che hai. Cercale quelle persone, anche solo con uno sguardo, sentirai la loro forza trasferirsi in te. Ti abbraccio piccola. Dani ;-)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: bieabiee
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 48
Prov: GE
 

FACEBOOK

 
 
immagine
 

HOME..SWEET HOME..

 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.