Creato da frattale58 il 06/04/2012

il vecchio prof

«Quando miro in cielo arder le stelle; Dico fra me pensando: A che tante facelle? Che fa l’aria infinita, e quel profondo Infinito seren? che vuol dir questa Solitudine immensa? ed io che sono?»

LETTERA A DANTE

 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 24
 

----------------

Allora quando il lavoro è finito

(e, magari, sembra averci ammazzati per non lasciar più spazio altro che per il sonno e magari neppure per quello);

quando ci si alza dai tavoli delle cene perché gli amici non bastano più;

quando non basta più nemmeno la figura della madre (con cui, magari s'è ingaggiata, scientemente o incoscientemente, una silenziosa lotta o intrico d'odio e d'amore)

e si resta lì, soli, prigionieri senza scampo, dentro la notte che è negra come il grembo da cui veniamo e come il nulla verso cui andiamo,

comincia a crescere dentro di noi un bisogno infinito e disperante di trovare un appoggio, un riscontro;

di trovare un "qualcuno"; quel "qualcuno" che ci illuda, fosse pure per un solo momento, del poter distruggere e annientare quella solitudine;

di poter ricomporre quell'unità

lacerata e perduta.


G.Testori

su L'Espresso 1975

 

LA GOCCIA

 

 

« INNAMORATEVI"VUOI ESSERE FELICE ORA... »

LA FORTUNA .....

Post n°33 pubblicato il 23 Giugno 2012 da frattale58

 

Come si fa ad uscire da una crisi?

come si supera una perdita, un insuccesso o un fallimento?

C'è chi ha avuto la forza di rimettersi in piedi dopo che

l'azienda in cui lavorava ha chiuso,

chi non si è abbattuto dopo che la recessione

lo aveva costretto a vendere la casa,

chi ha ritrovato la forza di andare avanti dopo che

un lutto sembrava avergli tolto la ragione per vivere.

 

Dove trovare la forza di rialzarsi?

è una questione di ottimismo della volontà?

è una questione di fortuna?

è un atteggiamento di fronte alla realtà?

 

«la differenza tra un disastro e un'avventura è solo la tua attitudine»

dal libro di M. Calabresi < la fortuna non esiste >

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/dentroilreale/trackback.php?msg=11404804

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
boscia.mara
boscia.mara il 23/06/12 alle 16:42 via WEB
Diciamo che bisogna aguzzare l'ingegno e non fissarsi col lavoro intellettuale vs quello manuale. Oggi bisogna avere più competenze nel proprio campo e forse i titoli di studio serviranno fino ad un certo punto. I titoli intesi come carta nel cassetto, non quelli meritati e validi.
 
 
frattale58
frattale58 il 23/06/12 alle 17:51 via WEB
... magari avere anche qualche amico al posto giusto... in Italia funziona così... purtroppo..
 
 
dolcesettembre.1
dolcesettembre.1 il 24/06/12 alle 11:41 via WEB
sono d'accordo con Mara.buona domenica. Dolce
 
   
frattale58
frattale58 il 24/06/12 alle 14:14 via WEB
ciao Dolce, non si è in grado di superare le circostanze avverse da soli. Noi siamo deboli, sempre più deboli perché sempre più soli come coscienza di noi. e facilmente soccombiamo alle difficoltà. ... buona domenica (ormai agli sgoccioli)
 
zuaro2
zuaro2 il 23/06/12 alle 18:36 via WEB
E' una domanda alla quale non so rispondere, però milioni di persone hanno ricominciato daccapo dopo aver subito disastri morali e materiali di ogni genere, quindi una strada di uscita c'è sempre, se l'hanno trovata loro, non vedo perchè non la dovrei trovarla anch'io nel caso dovesse capitarmi qualche disavventura simile. Di primo acchitto risponderei che ci vuole una buona dose di ottimismo e di volontà e successivamente necessita crearsi anche delle contingenze favorevoli.
 
frattale58
frattale58 il 23/06/12 alle 19:17 via WEB
allora potresti fare questo test: clicca
 
 
zuaro2
zuaro2 il 04/07/12 alle 13:17 via WEB
fatto test, uscito profilo 2 :-))
 
   
frattale58
frattale58 il 04/07/12 alle 20:49 via WEB
... sei abbastanza fortunato... ma solo abbastanza eh eh
 
licsi35pe
licsi35pe il 24/06/12 alle 07:52 via WEB
Domande a cui risponderei senz'altro NO, come pure all'ultima asserzione dell'autore del libro. Nella vita mettiamo noi stessi, una buona dose di fortuna e, cosa più importante per chi crede, la mano di Dio nella nostra vita. Felice giornata prof gentile! Un saluto cordiale...licia
 
 
frattale58
frattale58 il 24/06/12 alle 14:09 via WEB
ciao Licia, che si realizzino i nostri progetti è questione di molti fattori (anche un po' di fortuna), ma se questi vanno male io credo che si veda la "stoffa" della persona. la propria consistenza, la coscienza di sé, se è in quei progetti, in quelle determinate persone o cose, crolla. Ma se è in qualcosa di più grande, allora sono in grado di vivere ed affrontare anche le circostanze avverse. contraccambio il saluto di cuore..ciao
 
dueoreper1Nick
dueoreper1Nick il 24/06/12 alle 18:41 via WEB
Proprio 1 Post 'adatto a me' .. al momento difficile e delicato che sto vivendo. La forza di rialzarsi, l'ho sempre avuta.. ora invece, vacillo.. Sarà l'età, saranno le delusioni, saranno i dolori subiti.. Sarà che..strada facendo, ho perso parte del mio entusiasmo e delle mie forze.. Eppur, devo trovarla..devo reagire.. perchè bisogna andare avanti e allora, tanto vale, andare avanti 'bene'. Certo è che, a scrivertelo qui, è facile..metterlo in pratica, è ben altra cosa.. •_• Un salutone e..grazie!
 
 
frattale58
frattale58 il 25/06/12 alle 11:26 via WEB
ecco.. vivere, non sopravvivere. le delusioni, i dolori possono ucciderti dentro, ma possono essere anche una grande opportunità per ripartire con una nuova consapevolezza di te, di quanto vali... c'è questa possibilità... non è fantasia. un "grande" abbraccio (è quello che ci vuole) :)
 
ikeuoha
ikeuoha il 24/06/12 alle 19:43 via WEB
Al successo o al non successo concorrono tutte le variabili che costituiscono le domande del Post.. Quando le circostanze avverse sono molte possono immunizzare o intossicare e nell'ultima condizione la mente non è in grado di guidare il corpo che si trascina come il relitto di una barca senza timone.. Nella realtà le persone vincenti sono una enormità quelle perdenti molto meno; esempio tipico chi si abbandona nelle pubbliche vie rinunciando alla lotta che la vita in un caso o nell'altro pone ogni giorno sistematicamente.. ma il discorso è molto più complesso. Un grande buonanotte al padrone di casa e agli ospiti. Thanks.
 
 
frattale58
frattale58 il 25/06/12 alle 11:33 via WEB
avere la forza di ricominciare.. non è di tutti. ma io dubito che le persone "vincenti" siano la maggioranza. Se consideriamo i "perdenti" solo quelli si abbandonano nelle pubbliche vie, è così. ma se consideriamo tutte quelle persone che hanno rinunciato a realizzare lo scopo della vita, la felicità, .... allora sono tante, tante.
 
   
ikeuoha
ikeuoha il 25/06/12 alle 19:03 via WEB
I perdenti? A volte sono i vincenti e non si si accorge. Se non ci fosse l'adattamento forse l'umanità si sarebbe estinta.. ciò che può sembrare rinuncia potrebbe essere solo una forma di adattamento. Thanks.
 
     
frattale58
frattale58 il 26/06/12 alle 20:48 via WEB
l'adattamento è un processo biologico non culturale. la natura del nostro essere rifiuta di considerare la rinuncia alla felicità come forma di sopravvivenza. ciao
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
anna il 26/06/12 alle 14:05 via WEB
le difficoltà,di qualunque genere,ci saranno sempre. quando ero più piccola si vedevano gli esami,le interrogazioni, la maturità ecc. come i problemi più grandi e insormontabili.ora magari c'è la paura di perdere il lavoro, di non riuscire a realizzarsi o di non arrivare a fine mese. se credessi che la mia riuscita dipendesse solo dalle mie mani sarei ancora più disperata, perchè è troppo evidente che tante cose non dipengono dalle mie capacità.quello che mi fa andare avanti certa,serena (nonostante comunque qualche preoccupazione perenne),è la certezza che non sono sola e che tutto mi è dato per il mio bene.
 
 
frattale58
frattale58 il 26/06/12 alle 21:01 via WEB
Sì, la certezza di non essere soli non è un dogma.. è l'esperienza che tu fai e hai fatto in tutti questi anni che te lo conferma. ed è condizione fondamentale per vivere con la speranza, non quella irrazionale, ma quella speranza che poggia su qualcosa di certo e che la sostiene. La realtà non dipende da noi (per fortuna) ed è sempre la grande occasione perché la nostra esistenza non si chiuda nella tana... il meglio deve ancora arrivare... alzarsi la mattina con lo sguardo che attende questa novità per la propria vita e i propri cari... si impara da qualcuno che vive così. auguro a te ed Emanuele di avere sempre la possibilità di imparare questo sguardo buono
 
Sogni_Fantasy
Sogni_Fantasy il 27/06/12 alle 20:44 via WEB
Non so più cosa rispondere....perchè vedo la mia Italia andare a rotoli...sarà questo governo oppure i governi che ci sono stati che hanno lasciato andare alla deriva l'Italia...Non lo so...So solo che gli italiani hanno quella forza per ricominciare se solo si sentissero protetti dal governo....Abbiamo una grande forza di abdare avanti e ricominciare....ogni caduta ci si rialza....ma, fino a quando??...Buona serata Proff., un sorriso e (clicca)...francesca.
 
 
frattale58
frattale58 il 28/06/12 alle 20:15 via WEB
ciao Francesca, mi sembra che tu sia troppo preoccupata del nostro governo.... essere protetti dal proprio governo è un miraggio peggio delle favole... il governo non farà mai i nostri interessi (se non per sbaglio..) .. per rialzarsi temo che si dovrà puntare su altro. Io credo che l'energia per riprendere a vivere sia da ricercarsi in ciò a cui si crede veramente.. e se non si crede in niente... è un bel guaio.. ciao.. ricambio il sorriso (di cui abbiamo tutti un gran bisogno)
 
Sogni_Fantasy
Sogni_Fantasy il 28/06/12 alle 17:18 via WEB
Un abbraccio, un sorriso per ... (clicca)...francesca.
 
 
frattale58
frattale58 il 28/06/12 alle 20:17 via WEB
che bella quell'immagine... e quelle parole.. arrivare a percepire se stessi nella nostra anima.... formidabile! grazie
 
bbcoco
bbcoco il 28/06/12 alle 21:43 via WEB
che dirti...sono ripartita da zero per tante volte..ormai non mi mette piu paura..importante non avere paura...se ti prende il panico ...sei perso...con calma , trovi sempre le soluzioni...anche nelle situazioni piu disastrose...basta avere coraggio...fortuna te la fai da solo...poi, come dici tu, in Italia servono anche gli amici per poter uscirne fuori...chi li ha...a me "amici " mi hanno sempre lasciata da sola..ho sempre contato solo su me stessa...BB
 
 
frattale58
frattale58 il 29/06/12 alle 11:04 via WEB
Cara BB, per ripartire ci vuole coraggio... e tu ce l'hai e non è poco. Ci vuole anche la speranza altrimenti chi te lo farebbe fare... e anche questa c'è (si vede)... gli amici sono un dono e averli ti permette di alleggerire un po' il peso, che, comunque,resta sulle nostre spalle (com'è giusto che sia). Mostri di essere una donna forte .. non perdere due cose che possono cambiare la tua vita: il desiderio di un bene per te e la voglia di non smettere di cercarlo... anche nei momenti no.. ciao.. sei una grande donna
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

ULTIME VISITE AL BLOG

licsi35pefrattale58anteaspaololucre611ditantestellelaura.saletti5958carminepagano70maria.caponimestesso540prefazione09usb1_dglcarmel.eadenioportaemanuele
 

ULTIMI COMMENTI

Auguri Gian ^_^
Inviato da: lucre611
il 31/03/2021 alle 15:43
 
Gian la televisione la pubblicità ci propone ogni giorno...
Inviato da: lucre611
il 24/02/2019 alle 20:17
 
Gian auguri per il tuo compleanno ^-^
Inviato da: lucre611
il 31/03/2018 alle 19:40
 
...può capitare davvero?...
Inviato da: licsi35pe
il 27/12/2017 alle 11:23
 
Gian auguro a te e alla tua famiglia un buon 1 maggio ^-^
Inviato da: lucreziamussi
il 01/05/2017 alle 11:43
 
 

   

 

---------------------------

...per certa gente

è serio il problema dei soldi,

è serio il problema dei figli,

è serio il problema

dell'uomo e della donna,

è serio il problema della salute,

è serio il problema politico:

tutto è serio

eccetto la vita.

--------------------------------------

 

---------------------

Chiedete a un padre

se il miglior momento

non è quando i suoi figli

cominciano ad amarlo

come uomini,

lui stesso, come uomo,

liberamente,

gratuitamente....

quando i suoi figli

cominciano a diventare uomini

.... E lui stesso, lo trattano

come un uomo libero..

Peguy

 

DAL PRIMO POST

- MIA FIGLIA SI SPOSA
- PER AMORE SI Può MORIRE
- QUELLA TRISTEZZA CHE DIVENTA AMORE
- INTERMEZZO SCOLASTICO
- QUALCUNO HA VISTO IL CIRCO DELLA FARFALLA?
- IL COMMENTO DI UNA QUATTORDICENNE
- CHE GIORNATA!
- LETTERA DI UN CONDANNATO A MORTE DELLA RESISTENZA
- LAVORARE PER CHI?
- DEDICATO A MIA FIGLIA
- COSA STA ACCADENDO?
- COME COLMARLO QUESTO ABISSO?
- DIALOGO TRA UN PROF ATEO E EINSTEIN
- QUESTO DESIDERIO DEL DESTINO..
- La verità è sempre bella ...
- LA BELLEZZA DEL VIVERE
- com'è difficile valutare..
- UN CAMMINO INSIEME...
- PERCHE' ...
- FINE ANNO: UN GRAZIE MOLTO BELLO
- PENSI MAI AL FUTURO?
- COM'E' PESANTE LA MIA CONDIZIONE
- CAMBIARE LO SGUARDO?
- INNAMORATEVI
- LA FORTUNA ...
- VUOI ESSERE FELICE ORA O DOMANI?
- Before I Die
- Un inizio anno da protagonisti del cambiamento
- Meeting Rimini: 'Emergenza uomo' tema edizione 2013
- CHE COS'E' L'UOMO PERCHE' TE NE RICORDI?
- CHI AMA IL MISTERO E' IL VERO AMICO
- L'INFINITO, QUI E ORA, NELLE COSE DELLA VITA
- IL MESSAGGIO DEL PAPA AL MEETING
- IL MEETING PER L'AMICIZIA FRA I POPOLI
- Il Bosone della felicità
- DELLA TENEREZZA E DELLA DELICATEZZA
- Che differenza tra SAPERE E SCOPRIRE!
- LA ROSA BIANCA: i volti di una amicizia
- DELLA SPERANZA...
- EDUCARE ALLA SPERANZA
- UN GIORNO DEDICATO AL NOSTRO POPOLO
- UN LIBRO DA NON PERDERE
- IO E TE LA GABBIA E L'IMPREVISTO
- A FIANCO DI CHI CERCA
- L'IMPREVISTO E L'INSONDABILE MISTERO
- LA VITA CHIEDE la continua ricerca di significato
- IL VIAGGIO DEI MAGI
- L'IMPREVISTO ...
- L'ABITUDINE ...
- DOPO IL PARTO IL NULLA?
- DELLA SPERANZA (continua)
- LA MORTE E LAVITA
- PER AMORE
- CONTRO I PAPà
- Dialogo (immaginario) sulla noia tra Moravia e Leopardi
- UN GIUDIZIO SULLE ELEZIONI
- GRAZIE
- SIAMO IN ATTESA DI QUALCOSA DI GRANDE
- LA GRATITUDINE.. il segreto della felicità
- CHI SONO I 5 STELLE?
- CARO FRANCESCO ..
- L'ULTIMA CIMA
- QUALCOSA di buono da attendere
- LA TENERA CAREZZA DI JANNACCI
- BUONA PASQUA A TUTTI
- IL BLOG COMPIE UN ANNO