Creato da frattale58 il 06/04/2012

il vecchio prof

«Quando miro in cielo arder le stelle; Dico fra me pensando: A che tante facelle? Che fa l’aria infinita, e quel profondo Infinito seren? che vuol dir questa Solitudine immensa? ed io che sono?»

LETTERA A DANTE

 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 24
 

----------------

Allora quando il lavoro è finito

(e, magari, sembra averci ammazzati per non lasciar più spazio altro che per il sonno e magari neppure per quello);

quando ci si alza dai tavoli delle cene perché gli amici non bastano più;

quando non basta più nemmeno la figura della madre (con cui, magari s'è ingaggiata, scientemente o incoscientemente, una silenziosa lotta o intrico d'odio e d'amore)

e si resta lì, soli, prigionieri senza scampo, dentro la notte che è negra come il grembo da cui veniamo e come il nulla verso cui andiamo,

comincia a crescere dentro di noi un bisogno infinito e disperante di trovare un appoggio, un riscontro;

di trovare un "qualcuno"; quel "qualcuno" che ci illuda, fosse pure per un solo momento, del poter distruggere e annientare quella solitudine;

di poter ricomporre quell'unità

lacerata e perduta.


G.Testori

su L'Espresso 1975

 

LA GOCCIA

 

 

« Sabato 30 Novembre: un'...NATALE ALLE PORTE: quest... »

Avvento: il tempo dell'attesa

Post n°93 pubblicato il 05 Dicembre 2013 da frattale58

«In verità siamo tutti in attesa».
Così dice la voce narrante di un racconto di Cesare Pavese (“Piscina feriale”): ...C’è un gruppo di persone che passano il tempo ai bordi di una bella piscina color verdemare, inebriata di luce: chi si tuffa, chi prende il sole.

Non importa chi sia, tutti sono “in attesa” di qualcosa
che sconvolga o dia senso a quella quiete, a quella bellezza, a quella compagnia che nasconde la solitudine:

«Ciascuno di noi pensa che se la piscina fosse deserta, 
non reggerebbe 
a starsene solo, sotto il cielo».

Nessuno può sfuggire in questo racconto a ciò che hanno di più proprio
uomini e donne attorno o dentro alla piscina verdemare della vita:

«Non si sfugge nemmeno nell’acqua alla solitudine e all’attesa».

Ecco cosa siamo: un miscuglio di solitudine e attesa.
Prof 2.0

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/dentroilreale/trackback.php?msg=12544878

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
lucre610
lucre610 il 05/12/13 alle 17:36 via WEB
Scusa se la pensiamo tutti cosi' ! Questo mondo chi lo cambia ?
 
lucre610
lucre610 il 05/12/13 alle 17:37 via WEB
Cosa attendiamo che Dio scenda in terra ! E no bisogna reagire scusami !
 
 
frattale58
frattale58 il 05/12/13 alle 21:42 via WEB
L'attesa è una condizione di ogni essere umano. Non è fare niente ... è fare con la consapevolezza che tutto quel che si può fare è sempre troppo poco per il bisogno che incontriamo... e più ci si dà da fare, più si sente il bisogno di qualcosa o qualcuno che possa compiere questa voragine di solitudine e di bisogno che c'è anche dentro di noi. Almeno in me. :))
 
lucre610
lucre610 il 10/12/13 alle 16:56 via WEB
A ecco se la vedi in questo modo sono perfettamente d'accordo con te !
 
lucre610
lucre610 il 11/12/13 alle 18:26 via WEB
Tra qualche giorno mettero' un post non sulla scuola ma penso ti piacera sai !
 
lucre610
lucre610 il 12/12/13 alle 17:07 via WEB
Non questo che ho fatto ora ! Perché questo e' inerente a cio' che visto oggi a Genova !
 
lucre610
lucre610 il 13/12/13 alle 17:37 via WEB
Solo che ho compreso una cosa ..... devo mettere del rock ! Ma e' pazzesco ! Eppure e' un post che parla di cio' che succede in Italia !
 
lucre610
lucre610 il 14/12/13 alle 19:21 via WEB
Ti ringrazio di esserti affacciato al mio blog ! Buon sabato da lucre' ^-^
 
lucre610
lucre610 il 15/12/13 alle 13:05 via WEB
Sai era meno faticoso lavorare con i bambini ! Ti auguro una dolce domenica ^-^
 
lucre610
lucre610 il 17/12/13 alle 16:30 via WEB
Non sanno leggere ! o fanno finta ! Si fermano alla canzone ! Io non capisco ! C'e scritto in modo enorme Coesione nel mondo !
 
 
frattale58
frattale58 il 20/12/13 alle 15:46 via WEB
Bella l'immagine dell'affacciarsi! Comunque ci vado spesso .. anche se non lascio saluti (ne hai così tanti .. ), ed è sempre una bella provocazione che sarebbe interessante discutere ... ma non è il luogo.. Intanto ti faccio gli auguri di un Natale sereno che porti nella tua casa una rinnovata speranza (c'è così tanto bisogno di speranza .. ) :))
 
tecaldi
tecaldi il 27/01/16 alle 13:40 via WEB
Bellissimo articolo seguirò speddo il tuo blog. Ciao da

storie di te e caffe

 
sexydamilleeunanotte
sexydamilleeunanotte il 13/09/16 alle 11:31 via WEB
ho letto molto volentieri questo articolo.Ciao da

Artecreo

 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

ULTIME VISITE AL BLOG

maria.caponilicsi35pemestesso540lucre611prefazione09usb1_dglcarmel.eadeniofrattale58portaemanuelemarygracevirginSmeraldo08atapoaramfrancaGiusRubino
 

ULTIMI COMMENTI

   

 

---------------------------

...per certa gente

è serio il problema dei soldi,

è serio il problema dei figli,

è serio il problema

dell'uomo e della donna,

è serio il problema della salute,

è serio il problema politico:

tutto è serio

eccetto la vita.

--------------------------------------

 

---------------------

Chiedete a un padre

se il miglior momento

non è quando i suoi figli

cominciano ad amarlo

come uomini,

lui stesso, come uomo,

liberamente,

gratuitamente....

quando i suoi figli

cominciano a diventare uomini

.... E lui stesso, lo trattano

come un uomo libero..

Peguy

 

DAL PRIMO POST

- MIA FIGLIA SI SPOSA
- PER AMORE SI Può MORIRE
- QUELLA TRISTEZZA CHE DIVENTA AMORE
- INTERMEZZO SCOLASTICO
- QUALCUNO HA VISTO IL CIRCO DELLA FARFALLA?
- IL COMMENTO DI UNA QUATTORDICENNE
- CHE GIORNATA!
- LETTERA DI UN CONDANNATO A MORTE DELLA RESISTENZA
- LAVORARE PER CHI?
- DEDICATO A MIA FIGLIA
- COSA STA ACCADENDO?
- COME COLMARLO QUESTO ABISSO?
- DIALOGO TRA UN PROF ATEO E EINSTEIN
- QUESTO DESIDERIO DEL DESTINO..
- La verità è sempre bella ...
- LA BELLEZZA DEL VIVERE
- com'è difficile valutare..
- UN CAMMINO INSIEME...
- PERCHE' ...
- FINE ANNO: UN GRAZIE MOLTO BELLO
- PENSI MAI AL FUTURO?
- COM'E' PESANTE LA MIA CONDIZIONE
- CAMBIARE LO SGUARDO?
- INNAMORATEVI
- LA FORTUNA ...
- VUOI ESSERE FELICE ORA O DOMANI?
- Before I Die
- Un inizio anno da protagonisti del cambiamento
- Meeting Rimini: 'Emergenza uomo' tema edizione 2013
- CHE COS'E' L'UOMO PERCHE' TE NE RICORDI?
- CHI AMA IL MISTERO E' IL VERO AMICO
- L'INFINITO, QUI E ORA, NELLE COSE DELLA VITA
- IL MESSAGGIO DEL PAPA AL MEETING
- IL MEETING PER L'AMICIZIA FRA I POPOLI
- Il Bosone della felicità
- DELLA TENEREZZA E DELLA DELICATEZZA
- Che differenza tra SAPERE E SCOPRIRE!
- LA ROSA BIANCA: i volti di una amicizia
- DELLA SPERANZA...
- EDUCARE ALLA SPERANZA
- UN GIORNO DEDICATO AL NOSTRO POPOLO
- UN LIBRO DA NON PERDERE
- IO E TE LA GABBIA E L'IMPREVISTO
- A FIANCO DI CHI CERCA
- L'IMPREVISTO E L'INSONDABILE MISTERO
- LA VITA CHIEDE la continua ricerca di significato
- IL VIAGGIO DEI MAGI
- L'IMPREVISTO ...
- L'ABITUDINE ...
- DOPO IL PARTO IL NULLA?
- DELLA SPERANZA (continua)
- LA MORTE E LAVITA
- PER AMORE
- CONTRO I PAPà
- Dialogo (immaginario) sulla noia tra Moravia e Leopardi
- UN GIUDIZIO SULLE ELEZIONI
- GRAZIE
- SIAMO IN ATTESA DI QUALCOSA DI GRANDE
- LA GRATITUDINE.. il segreto della felicità
- CHI SONO I 5 STELLE?
- CARO FRANCESCO ..
- L'ULTIMA CIMA
- QUALCOSA di buono da attendere
- LA TENERA CAREZZA DI JANNACCI
- BUONA PASQUA A TUTTI
- IL BLOG COMPIE UN ANNO