GOCCIA DI LUNA

La vita: una sfida continua...

 

PETIZIONE

A TUTTI GLI ITALIANI

Cari Italiani Vi chiediamo aiuto

per la divulgazione delle foto

via MMS dei bambini scomparsi

ANGELA CELENTANO,

DENISE PIPITONE,

RUBEN BIANCHI,

HAJAR MOUNR,

FRANCESCO PAPPALARDI,

SALVATORE PAPPALARDI,

FRANCESCO BRUNO,

MARK TAMPUCCI,

MADALEINE MCCANN

e tutti gli altri.

SCOMPARSI

Vogliamo che gli operatori

della telefonia mobile ci

aiutino nella divulgazione

 delle loro FOTO VIA MMS.

Aiutateci a dimostrare a queste

aziende che anche Voi siete con noi e che:
L’ UNIONE FA ANCORA LA FORZA !

 

Mandate un semplice sms con scritto SI al numero:

339 350 72 38

Oppure

Iscrivetevi per aderire alla petizione.

dal sito

http://www.troviamoibambini.it/index.php#petizione

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: gocciadiluna1964
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 57
Prov: PA
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

FACEBOOK

 
 

PER UN MONDO DI TUTTI E PER TUTTI

Young men signing the campaign poster (by Photocall Ireland)

50 milioni di cittadini con disabilità desiderano diventare cittadini come tutti gli altri

PRENDI POSIZIONE, FAI LA DIFFERENZA
 
Un minuto del tuo tempo può cambiare la vita di 50 milioni di cittadini con disabilità

per raggiungere 1 000 000 di firme FIRMA ORA
 
 
 
Io Firmo
per un’Unione Europea nella quale i diritti delle persone con
disabilità siano tutelati tramite una legislazione efficace, che
combatta tutte le forme di discriminazione e garantisca la piena
inclusione nella società europea dei suoi 50 milioni
di cittadini con
disabilità.
PASSAPAROLA

 

 

« 11 SETTEMBREYLENIA, PERDONACI... »

UN POPOLO DI "SOLI"

Post n°37 pubblicato il 12 Settembre 2007 da gocciadiluna1964

Leggo e rileggo blog su blog, cerco di leggere oltre le righe, di
immaginare chi sta dall'altra parte dietro una tastiera a battere
quei tasti, ne sento il ticchettìo, talvolta, un ticchettìo freneticoo lento che interrompe il silenzio lungo e profondo...quanti siamo?
Un'immensità di gente, un popolo...un popolo di "soli", chi alla ricerca di un po' di compagnia, chi alla ricerca di qualcuno che risponda ai suoi messaggi forse per sentirsi meno solo, chi alla ricerca di parole, di consigli, di attenzione, alla ricerca...

Paure...quante?

Centinaia, migliaia, indefinite, di cui non siamo nemmeno consapevoli...mi chiedo: che ci stiamo a fare dietro un pc? Siamo grandi abbastanza per poterci incontrare, parlare guardandoci negli occhi, confrontarci sul serio, basterebbe poco...basterebbe che il popolo del mondo multimediale abbandonasse l'effimero schermo protettivo dietro a quale si nasconde per gettarsi nel vortice della vita ma...cosa succede nella realtà?
Ci incontriamo, ci guardiamo e fuggiamo...se un uomo osa rivolgere la parola a una donna si pensa al solito pappagallo, se una donna prova ad avvicinare un uomo è la solita donnetta dai facili costumi...che tristezza! Luoghi comuni, tanti, troppi....Abbiamo paura, paura degli altri, del contatto, di uno sguardo, abbiamo sempre il timore che gli altri stiano lì pronti a ferirci ancora e per non soffrire preferiamo abbandonare il campo in tempo prevedendo le ostili mosse del "nemico"... 
Un popolo di soli, destinati a star soli per non avere il coraggio di
osare e cercare nella realtà la vita, la possibilità di entrare in
comunicazione utilizzando parametri di riferimento sicuramente più attendibili di quelli di una chat, di un forum, di un blog... 
Ma la chat, un blog, ti aiutano a prendere le distanze, quelle
distanze capaci di garantire sicurezza anche se, in realtà, sono tanti quelli che le abbatterebbero...
Strano popolo il nostro...abbiamo sopportato dolori, siamo caduti e ci siamo rialzati, quanti lo scrivono? E quei racconti che sono scritti qui hanno tutto l'aspetto di grida infinite, echeggiano nella speranza che qualcun semplicemente riesca a raccoglierne almeno un fievole sussurro...e intanto la vita scorre e noi?
Sempre "soli", sempre qui, forse a un passo l'uno dall'altro...

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/gocciadiluna1964/trackback.php?msg=3250849

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
geppez1979
geppez1979 il 13/09/07 alle 00:20 via WEB
Tristemente confermo tutto quello che dici! dovremmo avere tutti il coraggio ed il desiderio di conoscere nuove persone senza farci assalire dai luoghi comuni e stupidi pregiudizi.
 
nite_flights
nite_flights il 13/09/07 alle 00:47 via WEB
...basta poco per abbattere questo muro, questa piovra gigante che tutto stritola e tutto elargisce...dolce notte...una carezza...
 
yaya.7
yaya.7 il 13/09/07 alle 03:10 via WEB
Parole sante!!! Ci stiamo fottendo il cervello...Ma quanto ci sentiamo soli realmente?! Io un sacco pur avendo tanti amici e persone che dicono di volermi bene!!! dolce notte baciottoli
 
luna_blue71
luna_blue71 il 13/09/07 alle 04:05 via WEB
Io ci provo ad avvicinarli questi "soli" e quando lo faccio mi rispondono che non vogliono legami... forse e' diventato uno status simbol la solitudine? boh.... io ci capisco sempre di meno...
 
amemigustailblues
amemigustailblues il 13/09/07 alle 04:43 via WEB
Paranoie tue che cerchi di proiettare sugli altri o quanto meno una generalizzazione dell'essere umano che è un tantino difficile condividere se non da chi è o si sente solo veramente.
 
gocciadiluna1964
gocciadiluna1964 il 13/09/07 alle 13:18 via WEB
Quella che ho fatto é solo un'analisi di ciò che vedo...ciò che salta agli occhi é che parecchi vivono la solitudine negativamente perché non riescono a vivere bene con se stessi e non riescono a rapportarsi bene con gli altri a cui delegano il compito di doverli rendere sereni (se non addirittura felici!) La solitudine dovrebbe essere invece il momento magico che ci consente di esplorare noi stessi e di ascoltarci: ma quanti non hanno paura di scavare dentro? Pochi...tutti gli altri vanno in panico se non riempiono gli spazi di silenzio e di solitudine con rumori e persone che, talvolta, non vale nemmeno la pena di frequentare. Se solo imparassimo a star bene con noi stessi cominceremmo a vivere gli altri come un arricchimento, una risorsa in più e non una necessità e un bisogno, e ci rapporteremmo meglio con essi...
 
amemigustailblues
amemigustailblues il 13/09/07 alle 13:58 via WEB
Cosi è piu chiaro e non ho assolutamente niente da obiettare. Ovviamente il mio commento non voleva essere offensivo ma solo una constatazione. Buona giornata.
 
 
gocciadiluna1964
gocciadiluna1964 il 13/09/07 alle 15:42 via WEB
Avevo capito...mi sembrva doveroso chiarire...
 
scannerjet
scannerjet il 13/09/07 alle 16:03 via WEB
giusta osservazione!!!! la maggior parte delle persone qui dietro è così!!! purtroppo oggi (parlo per me e quelli come me) il lavoro prende l'80% della giornata! ore intere dietro ad un pc a lavorare, senza mai alzarsi! Sì senza alzarsi perchè si sono inventati anche la formula: chiama il bar e fallo venire in ufficio, il caffè del bar è migliore! In questo modo non si va nemmeno più ai distributori e non si incontrano nemmeno i colleghi! Per "incontrare" gli amici amici penso che ho messo msn messenger sul cellulare! Un forte abbraccio!
 
warda22
warda22 il 13/09/07 alle 19:01 via WEB
As salamu alaykum grande cuore...I blog sono come giardini, alle volte crescono in rose alle volte in spine..ora noi sentiamo le rose, ora le spine! Sera felice, Salam karima
 
gocciadiluna1964
gocciadiluna1964 il 13/09/07 alle 21:07 via WEB
I blog crescono insieme a noi, quello che scriviamo, che osserviamo, che descriviamo fa parte di noi in quel momento in cui é prodotto, un attimo dopo può anche non appartenerci più... ma intanto abbiamo gettato fuori qualcosa che tenevamo dentro e che, talvolta, può servire da spunto di riflessione ad altri...
 
francoroc0
francoroc0 il 13/09/07 alle 21:48 via WEB
Quanto espresso nei commenti è, sicuramente, in tutto od in parte condivisibile. Quando, per esempio, leggo riflessioni sui vari Blogs, cerco di capire dal tenore, dai contenuti e dalla forma espressiva, chi sta dietro, e che persona potrebbe essere. Si capisce subito se le riflessioni, nel loro complesso, sono un inno alla vita ed al gusto del dialogo, o se, al contrario, un antitodo alla solitudine, o all'angoscia. Tra questi due estremi, è possibile trovare di tutto e di piu', nel senso di... stati d'animo! Anche nei contatti fisici, personali, si verificano le stesse cose. Scrivere ha il vantaggio di non palesare, forse, un certo disagio emotivo o celare il rossore del viso od il pallore di uno stato di sofferenza. Un saluto da Franco.
 
 
gocciadiluna1964
gocciadiluna1964 il 13/09/07 alle 22:08 via WEB
Condivido... vorrei vere il potere, a volte, di poter cambiare certi modi tristi di vedere la vita con un semplice stato d'animo, così che chi scrive possa mutarlo in più breve tempo...
 
serfelanna
serfelanna il 13/09/07 alle 22:52 via WEB
quasi quasi ti abbraccrei ,spesso quando sotengo questa tesi di solitudine che accomuna il popolo virtuale mi dicono ,ti sbaglio .non è vero ,non è cosi ...trovare che condivide le mie idee mi fa sentire meno marziana..grazie....
 
sabvit
sabvit il 14/09/07 alle 08:34 via WEB
Hai perfettamente ragione...
 
warda22
warda22 il 14/09/07 alle 16:17 via WEB
As salamu alaykum grande cuore...un passaggio per respirare l'aroma delle tue terre..ti voglio bene! Salam Karima
 
Violet_Bates
Violet_Bates il 16/09/07 alle 14:47 via WEB
Solitudine, voglia di potersi esprimere liberamente, desiderio di scrivere per parlare agli altri ma anche e soprattutto a sè stessi, per fare chiarezza... per buttare fuori quello che non va, per non tenersi tutto dentro... per trovare qualcuno dall'altra parte che non ti ascolta stancamente e con aria distratta e che non ti porge il suo pensiero perchè obbligato dalle circostanze, ma perchè decide di fermarsi a leggere le tue parole, di prendersi tempo per ascoltarti e magari darti un consiglio o anche solo un abbraccio...
 
 
gocciadiluna1964
gocciadiluna1964 il 16/09/07 alle 18:47 via WEB
E', comunque, un bisogno inespresso, quello di essere ascoltati, di essere visibili...
 
luce1001
luce1001 il 26/12/07 alle 17:22 via WEB
Dolce amica una felice serata ..e un abbraccio forte..LUCE:
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: gocciadiluna1964
Data di creazione: 14/07/2007
 

AIUTACI!

 

ULTIME VISITE AL BLOG

nite_flightsmariagiovannalagana1jola2010LeCeltescarabeograsso1957scannerjetMartonzmurielcatperrone.asor55giovannipasinelliu.fiorebrus979sve79bal_zacgigah
 

V-DAY: UNISCITI A NOI!!!

Iscriviti al Vaffanculo Day
 

NON DIMENTICHIAMOLI!

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIMI COMMENTI

auguriiiiiiiiiiiiiiii
Inviato da: precicchio
il 23/02/2009 alle 13:42
 
IL PASSATO E' PASSATO. NON HA SENSO TENERNE IL RICORDO...
Inviato da: sissi_z
il 30/05/2008 alle 22:56
 
CIAO, OGNUNO TIENE A VOLTE LA VITA CHE MERITA,MA MOLTE...
Inviato da: Giusylastrega
il 15/05/2008 alle 14:54
 
Ciao oggi e' il compleanno di pablito_1900. sto...
Inviato da: ondablu0dgl
il 09/04/2008 alle 09:48
 
Felice week_end Kisss LUCE
Inviato da: luce1001
il 02/02/2008 alle 14:18
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom