Creato da PerUnaNotteDiPiacere il 28/12/2005

la moscacieca

In quest'epoca di repentini cambiamenti vivere è come andare un pò alla cieca. Gli interrogativi si mescolano alle emozioni cercando nel pensiero le direzioni da seguire. Un Blog per delineare e fotografare le rotte collettive.

 

 

TEST D'INTELLIGENZA

Post n°278 pubblicato il 30 Gennaio 2010 da PerUnaNotteDiPiacere
 
Foto di PerUnaNotteDiPiacere

Non tutti sanno che la vista, i suoni, il tatto, l'olfatto ed il gusto oltre ad essere degli straordinari sensi contribuiscono anche nel valore del quoziente d'intelligenza umana.
Secondo recenti studi eseguiti presso il Department of Psichology della Stanford University hanno dimostrato infatti che il valore della sincronizzazione delle onde luminose raccolte dalla viste con quelle sonore raccolte dall'udito in circostanze di concentrazione mentale è indice di intelligenza. La Dott.ssa Aleesha Smith infatti ha presentato, durante il convegno internazionale sulle neuroscienze tenutosi lo scorso 8 gennaio in Philadelphia U.S, una serie di semplici esperimenti mettendo a confronto noti scienziati con semplici partecipanti del pubblico presente dimostrando in questo modo le straordinarie scoperte raggiunte. Uno tra i diversi esperimenti effettuati, e sicuramente il più incisivo tra tutti è quelli presentati, è quello della foto ritoccata. Ai soggetti infatti è stata fatta visualizzare una foto con un grossolano errore (ritoccata) facendogli ascoltare un sibilo di circa 19,90 Hertz. I soggetti sottopposti alla vista della fotografia in queste condizioni a stento hanno visualizzato l’anomalia in essa contenuta.
Questo esperimento è servito a dimostrare come i suoni e la vista sollecitati da determinati stimoli influiscono sul livello di concentrazione mentale.
Di seguito vi presentiamo questo TEST che potete eseguire tranquillamente anche a casa vostra purché possediate degli altoparlanti audio.

ISTRUZIONI PER ESEGUIRE IL TEST

1) Alzate al massimo il volume degli altoparlanti del vostro PC fin quando ascolterete un sibilo. Questo suono infatti riproduce una frequenza di 19,90 Hertz.

2) Ascoltate per circa 60 secondi questo suono. Per controllare il tempo potete utilizzare l'orologio sottostante la barra di avvio di windows.

3) Dopo aver ascoltato 60 secondi aprite il link sottostante ( FOTO CON ANOMALIA) e visualizzate la fotografia in esso contenuta cercando di trovare cosa c'è di strano.

4) Appena scoprite l’anomalia nella foto controllate approssimativamente quanto tempo è passato.

5) Se scoprite l’anomalia entro 1 min il vostro quoziente è alto, entro 2 minuti è medio ed entro 3 minuti è basso.

6) Se non riuscite a trovare nulla di strano entro 3 minuti è consigliato di fermare l’esperimento per evitare una perdita di concentrazione durante la vostra giornata.

7) Trascorsi 3 minuti abbassate gli altoparlanti e rilassatevi ascoltando della musica. Dopo circa 15 minuti riosservate la stessa foto ad altoparlanti spenti e noterete ciò che straordinariamente prima non avete notato.


FOTO CON ANOMALIA

 
 
 

Vinculo Day

Post n°277 pubblicato il 24 Aprile 2008 da PerUnaNotteDiPiacere
 
Foto di PerUnaNotteDiPiacere

DEDICATO AGLI AMICI DI BEPPE GRILLO!



Dopo le abili manovre, di una organizzazione manipolativa, di
ridurre questa pseudo democrazia ai minimi termini attraverso un
percorso di comunicazione mediatica fortemente dissociativo per
demolire a cannonate quei pochi residui d'indentità alternative utili e
necessari per una civiltà pluralista ma ostacolanti per il processo di
omologazione della società moderna e della sua politica voluto da una
minoranza potente; dopo aver unificando il tutto sotto un unico grasso
partito a due teste ma con il corpo di una monetica adolescente,
privata ed ingorda.... arriva il pifferaio magico Beppe Grillo con i
suoi rincoglioniti amici per completare il piano di agenda.

Tutti ipnotizzati dall'abile giocoliere di parole ecologiche e dal suo
esperto entourage neo-risorgimentale (e non neo-rinascimentale),
centinai di rincoglioniti si adopereranno per spingersi l'un l'altro
nel burrone come i topi della famosa favola.
Pronti ad abrogare quelle uniche leggi, che se pur già stralciate
dai poteri forti, garantiscono la sovranità dell'informazione ai
cittadini.
Coglioni di Italiani si accalcheranno nelle piazze credendo di fare cosa buona e giusta.

Coglioni di Italiani credendo di appartenere al nuovo confermeranno il vecchio come sempre.

Coglioni di Italiani uccideranno, predisponendo la cancellazione,
microscopici giornali fatti di giornalisti con le palle che hanno
dedicato e dedicano la loro vita per una informazione coerente e
veritiera.

Pochi e veri Uomini che non sono mai scesi ai compromessi delle grandi
testate giornalisitche e quindi dei poteri forti, Uomini che vivono in
una arida boscaglia dove l'unico ruscello che li alimenta sarà messo in
serio pericolo dall'ottusità e dall'incoscenza di una generazione di
frustrati che non ha mai letto i loro articoli.

Uomini che con molte probabilità saranno costretti a divenire i Nuovi Briganti del futuro dell'informazione.

Amici del pifferaio, voi siete solo dei bambini che prendete le caramelle dagli sconosciuti.

Dementi che vi lasciate somministrare la prima pasticchetta che vi
viene messa sotto il naso per farvi passare il mal di testa.
Trascinandovi con le vostre stesse mani in un sonno profondo.

Ma credete veramente che un tipo come Beppe Grillo possa avere tanta risonanza nei giornali perchè è buono e bravo???

Credete veramente che il giornalismo che questo meschino individuo
dimostra di combattere gli apra le porte promuovendo le sue piazze con
tanta facilità???

Non vi viene in mente che questo giornalismo è amico del Beppe
nazionale ed insieme a lui segue una strategia ben precisa che è quella
di soffocare per sempre quelle poche anime che seppur nel marasma di
una informazione degenerata cercano di gridare le verità nascoste???

Non vi viene in mente la favola del Sig. Collodi nell'episodio del Gatto e della Volpe???

Voi avete solo una esigenza aperta. Un bisogno disperato di bere come gli assetati nel deserto.

Volete vedere un mondo migliore, come milioni di altri uomini desideravano prima di voi nella storia.

Ma l'acqua della speranza purtroppo non è nelle vostre mani!

Chi ha l'acqua ve la darà per farvi dissetare solo un pochino,
costringendovi in modo perpetuo a sottomettervi sempre al suo potere.

Chi ha l'acqua vi farà vedere un miraggio per condurvi dove vuole, facendovi prostituire nell'incoscenza.

E mentre la diperazione sociale incalza altri coglioni come voi invece
di riempire le piazze per firmare delle abrogazioni aberranti stanno
riempiendo le chiese e vengono sodomizzati dai sistemi religiosi che
fanno man bassa di proseliti pieni di sensi di colpa personali generati
dalla stessa crisi sociale, dovuta ad un sistema economico schiacciante
e distruttivo.

Altri sono sodomizzati nelle scuole e nelle università a compartimenti
stagni che cercano di inseguire delle illusioni lavorative di un futuro
che non arriverà mai.

Altri ancora intrappolati nelle dipendenze delle droghe e dei
videopoker. Altri chiusi nella loro disperazione economica causata da
mutui e finanziamenti autodistruttivi. Altri impegnati a riempire le
discoteche per dar vita ad una tarantella collettiva fatta di ecstasy
morendo sotto i riflettori del Grande Fratello.

Altri impegnati a combattere la fame nel mondo elemosinando soldi a chi ha causato quella stessa fame.

Altri costretti a vivere nell'omerta o nella tortura psicotica delle associazioni criminali.

altri intenti a impacchettare bombe per farsi saltare in aria in nome di un Dio che non conosce.

Altri, volenterosi di costruire chissà quale economie alternative, si
impelagano perdento il loro tempo con gli strumenti giuridici che lo
stesso sistema che vogliono combattere gli mette a disposizione.

Altri dentro gli stadi. Altri al cinema. Altri ......

Altri, altri, tanti altri ancora tutti all'interno di tante scatolette
tutte uguali e tutte separate le une dalle altre, distese su un immenso
pavimento asettico sotto una luce artificiale accesa ventiquattro ore
su ventiquattro per controllare che nessuno esca fuori.



E' tutto organizzato. E' tutto un circuito studiato a misura per la vostra mente. Per tenervi schiavi.

Per nascondervi che cosa siete veramente e che cosa è la vostra vita.

Eppure basterebbe cosi poco per liberarsi di tutta questa merda.

Basterebbe, rifacendomi a George Orwell che ho ricordato sopra con la
sua opera, che tutti uniti e senza nessun leader ci scrollassimo di
dosso i parassiti come un cavallo si scrolla di dosso le mosche in un
sol colpo.... ma purtroppo ancora non è il tempo adatto; e i miei occhi
saranno costretti a sopportare ancora questo etnocidio di massa
invisibile ai molti denominato globalizzazione.



Amici di Beppe Grillo, domani è il vostro giorno.... è il vostro vaffanculo day!


QUINDI ANDATE TUTTI A FARE IN CULO! GRAZIE!

 
 
 

Il Partito del Carciofo. Previsione popolare di bassa affluenza alle urne.

Post n°276 pubblicato il 05 Aprile 2008 da PerUnaNotteDiPiacere
 
Foto di PerUnaNotteDiPiacere

Si presume che alle prossime elezioni ci sarà una bassa affluenza alle urne.

LEGGI L'ARTICOLO NEL MIO NUOVO BLOG

 
 
 
 
 

Un Artista di Merda.

Post n°273 pubblicato il 20 Marzo 2008 da PerUnaNotteDiPiacere
Foto di PerUnaNotteDiPiacere

Durante una esposizione del 2007 nella galleria de Nicargua, il
supposto artista Guillermo Vargas "Habacuc" presentò una "opera" che ha
agitato tutto il mondo della difesa e dei diritti degli animali. In una
sala di questa galleria è stato esposto, all'osservazione impassibile
dei visitatori, un cane abbadonato denutrito, malmenato e assetato,
legato ad una cortissima corda è stato lasciato morire in questo modo.

IL VIDEO

http://blogita.it/video/1105/Gullielmo_Vargas_%27Habacu%27_Un_artista_di_MERDA./

 
 
 

Governo Istituzionale? Mah!

Post n°271 pubblicato il 22 Dicembre 2007 da PerUnaNotteDiPiacere
 

L'onorevole Pierferdinando Casini ha avuto una brillanteggio, idea. Mettere in piedi un Governo Istituzionale di transizione per il prossimo anno. Lui sostiene, in una intervista  al TG3, che: «questo governo ha fatto un sacco di pasticci e ha espropriato il
Parlamento» facendo un eccessivo utilizzo del voto di fiducia. Quindi
«se ne deve andare a casa anche per favorire un clima di dialogo». La sua proposta sarebbe quella di mettere in piedi un governo istituzionale.
Ora dico io.... quando mai L'Italia ha avuto un governo "Istituzionale" nel senso che il governo sia mai stato una Istituzione al servizio dei cittadini.

La cosa che mi ha fatto piu incazzare però è che ha proposto tra le candidature a garantire tale governo il governatore della Banca D'Italia.

Forse non tutti sanno che la Banca D'Italia è un organo apparentemente pubblico ma totalmente privato i cui azionisti sono tutti i maggiori gruppi bancari Italiani.

Quindi.... a quale tipo di governo Istituzionale intende riferersi l'onorevole Pierferdinando Casini???

Al Governo del  Signoraggio?

Ossia al Governo di coloro che vivono della rendita monetaria cioè la rendita derivata dalla generazione di denaro?

Dio mio se questi sono arrivati a dire certe cose nella rete pubblica tra l'altro storicamente di sinistra... vuol dire che gli italiani sono arrivati alla frutta per non contestare l'abominio di certe parole.

Ernesto




 
 
 

Luogo del Desiderio

Post n°270 pubblicato il 20 Dicembre 2007 da PerUnaNotteDiPiacere
 


FOTO E VIDEO DELLO SCANDALO

Giorni fà si parlava, come tutti gli anni di questo periodo, di organizzare un orgasmo globale per la pace nel mondo... love love love!
Bè le maestre di Paco del Desiderio (luogo del desiderio) vicino Saladas in argentina non hanno di certo perso tempo, anzi loro era da parecchio che avevano iniziato la procedura dell'orgasmo globale.

Infatti le focose maestre si radunavano con lo chofer dello scuolabus per dare vita a questa magnifica adunanza di pace e piacere.

Solo alla ragazza del cico autista non gli è piaciuta l'iniziattiva. Soprattutto quando ha intrufolato il naso nelle mail e nel cellulare del suo ragazzo. Infatti è li che ha trovato le prove del multiplo tradimento. Foto alquanto esplicite che l'hanno fatta evidentemente impazzire di rabbia. Tanto da pubblicarle in rete  creando uno scandalo internazionale.

La cosa interessante è che il ministero della pubblica istruzione Argentino non ha in alcun modo preso nessun provvedimento disciplinare nei confronti delle maestre e dell'autista, ritenendo che la cosa riguarda la loro vita privata.

Solo in Italia la sfortunata professoressa Anna Ciriani in arte Madam Web ha perso il suo posto di lavoro a causa della sua piccante vita privata. Chissà perchè? Mah!

 
 
 

Loredana Fossaceca 

Post n°269 pubblicato il 13 Ottobre 2007 da PerUnaNotteDiPiacere
 

La Signora Loredana Fossaceca è stata accolta nella sua richiesta e abbiamo tolto da questo rispettabile Blog la foto che la ritraeva con una "canna" fra le dita e accumulata alle sorelle Cappa come da lei evidenziato nel messaggio sotto esposto.


Saremo altrettanto soddisfatti se la Signora Loredana Fossaceca facesse la stessa operazione di rimozione per i suoi video prepotentemente negazionisti sull'esistenza di una irregolarità etica alla base del sistema monetario occidentale denominata come "SIGNORAGGIO BANCARIO" che lei ha inserito nella rete web attraverso i siti di you tube e libero e che in molti considerano, tali video, offensivi per l'intelligenza dell'intera comunità; poichè trattasi di completa e irresponsabile disinformazione confrontabile con esplicita verità e perseguibile con azioni legali con parte civile lesa.

Si ringrazia cordialmente.

 

 
 
 

Monete Locali In Italia 

Post n°268 pubblicato il 27 Settembre 2007 da PerUnaNotteDiPiacere
 


 

 
 
 

V-DAY & Qualunquismo

Post n°267 pubblicato il 10 Settembre 2007 da PerUnaNotteDiPiacere
 

Avevo già parlato del qualunquismo e del padre fondatore Guglielmo Giannini in un mio vecchio post di diversi mesi fa! (post sul qualunquismo)
Spiegando le radici della parola “qualunquismo” e dell’attribuzione negativa etichettata dalla classe politica di quei tempi non affatto diversa dalla nostra.
Paragonare Beppe Grillo a Guglielmo Giannini è possibile solo in parte.
Giannini era un commediografo, Grillo un comico.
Giannini è partito con la pubblicazione di un settimanale ostentando l’incrostazioni della politica e dei partiti pressappoco come Grillo con il suo Blog e la sua Settimana.
Certo… Guglielmo Giannini non parlava di inquinamento, disoccupazione, scandali, economia deleteria, energia alternativa come Beppe Grillo solo perché ancora si doveva distruggere tutto, comunque aveva uno modo di comunicare con la massa molto simile.
Lui voleva risvegliare già allora la coscienza dell’uomo qualunque, quello della quotidianità e della strada e ci riuscì. Il suo settimanale ebbe molto successo, tanto da permettergli di formare un movimento politico e successivamente un partito che lo portò in parlamento con più di 100 deputati grazie ad uno slogan molto pittoresco come il “vaffanculo” di Beppe: “non ci rompete più le scatole”.
Un avvenimento decisamente storico per quei tempi, ma come tutte le cose della storia significative è stato fatto di tutto, da una minoranza del potere forte, per sbarrare la strada a quest’uomo con la denigrazione sia a destra che a sinistra facendolo dimenticare, per ciò che era, anche sui testi storici educativi e ancora oggi su internet con documenti che attribuiscono negativa la parola “qualunquismo”.
La visione dello Stato secondo Giannini era quella di una essenza amministrativa priva di una base ideologica. Il concentrato di questo pensiero lo troviamo in una sua celebre citazione: “basta un buon ragioniere che entri in carica il primo gennaio e se ne vada il 31 dicembre”
E’ ovvio che questo pensiero era estremamente pericoloso per chi intendeva fare della politica un affare.
Beppe Grillo forse, conoscendo l’esperienza di Guglielmo Giannini, sa bene che entrare in politica significherebbe essere “messo in mezzo” incappando nello stesso errore di Giannini.
Credo che Beppe Grillo stia cercando di smuovere le coscienze delle persone facendole interessare ai loro stessi problemi perchè, chi se ne dovrebbe occupare, non lo fa!
Sta dimostrando che fuori dal contesto politico istituzionale si può fare molta più politica, grazie anche alla nuova tecnologia di internet e della sua rete in continuo sviluppo, cosa che Guglielmo Giannini all’epoca non poteva fare.
Io personalmente ho sempre apprezzato Grillo parzialmente, per via della sua poca attenzione comunicativa al “SIGNORAGGIO”. Il vero male di tutti i mali di questa società occidentale.
Beppe Grillo anni fa ebbe l’onore di conoscere Giacinto Auriti professore di giurisprudenza classe ’26 che fu il primo in Italia a sdoganare la parola “SIGNORAGGIO”  denunciando addirittura la Banca D’Italia per truffa ai danni dei cittadini. Fu il primo a esporre chiaramente il meccanismo perverso in cui i poteri bancari tengono stretto in una morsa potentissima l’umanità intera attraverso le banche centrali. Un argomento delicato quanto complicato che, una volta compreso, riesce a dare un perché a tutti i mali di questo mondo: guerre, inquinamento, disoccupazione, povertà, emarginazione, criminalità, manipolazione mediatica e quant’altro.
Certo… 300.000 persone sono poche in confronto ai 57 milioni di cittadini Italiani e “forse” la sua strategia è quella di aumentare il consenso fino ad un punto critico dove rovesciare completamente il contenuto del suo magico cilindro. Credo anche che la responsabilità personale di ciò che sta facendo è immensa e che ci vuole una maturità personale non indifferente per portare il suo progetto ad un sano compimento. Io me lo auguro con tutto il cuore e seguo attivamente tutte le sue iniziative, e mentre porto avanti la mia piccola battaglia informativa e fattiva con qualche amico, aspetto, con un pizzico di diffidenza, il fatidico giorno della verità!
Perché intendo esserci… per godere o per criticare ancora non lo so!
Sinceramente, e per la cultura derivata dalla mia libera ricerca che mi sono fatto negli anni, l’istituzione statale non ha affatto bisogno di nessuna identificazioni ideologica, come diceva Giannini ma di un sistema semplice, funzionale e blindato. Dove i responsabili del suo mantenimento siano eletti democraticamente e direttamente dal popolo. Ponendo attenzione al sistema economico che deve essere semplice, con una moneta che nasca di proprietà dei cittadini e con una fiscalizzazione che avvenga sulla massa monetaria in circolazione e non sul reddito come accade oggi, al fine di coprire le spese pubbliche e di distribuire un reddito di cittadinanza vitalizio per una degna sopravvivenza a tutti i cittadini dalla loro nascita fino alla loro morte. Solo in questo modo può realizzarsi il vero RINASCIMANTO SPIRITUALE dell’umanità… il resto sono solo parole al vento.
Le ideologie sono gli strumenti che usa chi conosce bene “la macchina umana” per sfruttarla. Animando gli uni contro gli altri sfruttando la naturale dissociazione intrapsichica del singolo individuo, per mantenere una posizione di potere sempre più imponente su milioni di esseri umani a discapito dell’intero pianeta e del futuro e di tutti i suoi abitanti.
Ormai è in atto, da questo sistema, una tirannia generazionale nei confronti di individui futuri che ancora devono vedere la luce del sole… e chi sa se riusciranno mai a vederla!
Tutto dipende da noi e dalla nostra testa se riusciamo a farla funzionare autonomamente.

Ernesto.

 
 
 

V-DAY

Post n°266 pubblicato il 08 Settembre 2007 da PerUnaNotteDiPiacere
 

8 SETTEMBRE



CITTA' CHE ADERISCONO ALL'INIZIATIVA V-DAY

 
 
 

Mistero Di Fine Estate

Post n°265 pubblicato il 01 Settembre 2007 da PerUnaNotteDiPiacere
 

Perché mai un autrice di un video in youtube che sta avendo successo ed è primo tra i video più commentati riscuotendo parecchie visualizzazione si trova costretta a chiudere la discussione in corso con una scusa banale?

Questo è il mistero di fine estate 2007.

La signora Loredana Fossaceca autrice del video:



ha deciso di interrompere la discussione.
Ora nessuno può più postare commenti.... Perchè?

Questo è un suo intervento di una settimana fa nel quale si evidenziano tutte le sue contraddizioni con il comportamento ridicolo di chiudere la discussione. (clikka per ingrandire)

<< Sono assai soddisfatta di aver scatenato un dibattito finalmente aperto su questo tema che fino ad oggi era stato pressoché monopolizzato sul web dai signorragisti di un singolo schieramento. Non produrrò quindi un altro video sull’argomento perché la discussione che si è intavolata, se continuerà, mi sembra assai più produttiva. Nessuno verrà mai bannatto o trattato a male parole come accade altrove e nessun messaggio verrà cancellato.>>

Osservate quante incongruenze nelle sue affermazioni?

1) Definisce la discussione “aperta” .... e perché mai ora l’ha chiusa?
2) dice: I signoraggisti monopolizzano.... come se chiudere una discussione nel modo che ha fatto, lasciando i suoi commenti (su come lei vede la faccenda) come ultime parole da leggere, non sia monopolizzare.
3) dice: Nessuno verrà mai bannato o trattato a male parole.
Infatti non è stato bannato un singolo utente ma li ha fatti fuori tutti in un solo colpo e con le sue male parole che hanno alimentato l’inganno e la falsità intorno alla verità del SIGNORAGGIO E DEL DEBITO PUBBLICO.

Quindi tornando alla domanda del mistero di fine estate: Perché una autrice di un video che sta riscuotendo evidenti visualizzazioni chiude la strada dei commenti che poi è quella che lo ha fatto salire in classifica? (clikka per ingrandire)

C’è solo una risposta realistica e non giustificabile a questo comportamento.
Il video in se era pieno di amenità e l’autrice non era mai riuscita a dare convincimenti seri del contrario di ciò che aveva ammesso come invece molti utenti hanno fatto.
La Signora Loredana Fossaceca in realtà l'unica classifica che stava scalando era quella del ridicolo e voleva uscirne fuori da quel vicolo ceco.
O forse è più satiricamente corretto dire che voleva uscirne fuori da... quella "FOSSA CECA"! che gli stava facendo perdere la faccia!!!

Alla fine le sue dichiarazione sono state delle aggravanti per il suo pensiero e delle attenuanti per la tesi del SIGNORAGGIO che ha tentato di stuprare.

Come si sà!... La ragione è degli stupidi ma la VERITA’ è di tutti!

 
 
 

Gli Irresponsabili 

Post n°264 pubblicato il 28 Agosto 2007 da PerUnaNotteDiPiacere

Viviamo in un epoca in cui lo spirito è disturbato continuamente dalla smania del protagonismo come un’infezione incurabile. Si fa di tutto per bucare lo schermo e raggiungere la popolarità, anche le azioni più oscene come quella delle gemelle K.
Si arriva anche, tramite gli strumenti di internet, a cercare di raggiungere visibilità attraverso lo stupro di una verità ormai tangibile a molte persone ed in continua ed irrefrenabile diffusione : La grande frode del signoraggio.
Una apprendista politicastra ha cercato di cavalcare l’onda del negazionismo del signoraggio con qualche amichetto raccogliendo alla fine pessimi risultati. La sua brillante idea è stata quella di pubblicare un video, dai contenuti pressoché ridicoli ed inesatti sotto tanti punti di vista tecnici ed informativi, per sfiduciare la tesi secondo cui, in Italia e nel mondo, afferma che il debito pubblico e le tasse sono il prodotto di una truffa.

QUESTO E' IL VIDEO IN QUESTIONE



QUESTO E' UN VIDEO DI RISPOSTA ALLE DICHIARAZIONI ERRATE DELLA PROTAGONISTA



QUESTI SONO ALTRI VIDEO CHE TRATTANO IL DELICATO ARGOMENTO DEL SIGNORAGGIO





ALTRI VIDEO LI POTETE TROVARE SU YOU TUBE E GOOGLE CERCANDO LA PAROLA "SIGNORAGGIO".

VI INVITO A COSTRUIRVI UN OPINIONE IN MERITO PER COMPRENDERE I MECCANISMI DEL POTERE NEL MONDO.

NEWS DEL 01 SETTEBRE 2007
LA SIGNORA AUTRICE DEL VIDEO IN OGGETTO HA DECISO DI CHIUDERE LA DISCUSSIONE SU YOUTUBE. SCAPPANDO VIGLIACCAMENTE COME SUO SOLITO FARE.
CHISSA' PERCHE' LO ABBIA FATTO!!! NON HA MAI CHIUSO NESSUNA DISCUSSIONI DEI VIDEO CHE HA PUBBLICATO E QUESTA VOLTA INVECE SI E' TROVATA COSTRETTA A FARLO. MAH!

FORSE PERCHE' HA RISCONTRATO INNUMEREVOLI CRITICHE DA PARTE DEI COMMENTATORI CHE HANNO VERIFICATO LE SUE INCONGRUENZE FACENDOGLIELE NOTARE?

CHI CHIUDEREBBE MAI UN VIDEO CHE ALIMENTA UNA DISCUSSIONE INTENSA RISCUOTENDO DIVERSE VISITE E VISUALIZZAZIONI GIORNALIERE?

GIUSTO UN AUTORE FORTEMENTE CRITICATO CHE CI STA' RIMETTENDO LA FACCIA PER LE DICHIARAZIONI FATTE, NON TROVATE?

QUINDI QUESTA STORIA E' STATA UNA FORTE AGGRAVANTE PER LE DICHIATRAZIONI DELL'AUTRICE E UNA ATTENUANTE PER I SOSTENITORI DELLA TESI DEL SIGNORAGGIO E DELLA GRANDE TRUFFA DEL DEBITO PUBBLICO CHE LEI HA TENTATO DI STUPRARE IN TUTTI I MODI.


 

 
 
 

La Migliore Lingua Del Web

Post n°262 pubblicato il 03 Agosto 2007 da PerUnaNotteDiPiacere
 


 
 
 

Stanno Vendendo il Nostro Oro!

Post n°261 pubblicato il 02 Agosto 2007 da PerUnaNotteDiPiacere
 

Il 1.08.2007 – è stata approvata in Senato la risoluzione della maggioranza che dà il via libera all'approvazione del Dpef che fissa i saldi e dà le indicazioni per la predisposizione della Finanziaria 2008. Tra le direttive una grave affermazione, che dà disposizione al Governo di ridurre il debito pubblico attraverso "un utilizzo concordato delle eccedenze delle riserve delle banche centrali".

Che cosa significa tutto questo?
Semplice, mentre in questi giorni i media ci hanno bombardato di argomenti apparentemente significativi, come la votazione segreta per le dimissioni irrevocabili di Previti o le richieste assurde di Prodi per l’intervento dell’istituzione cattolica come deterrente all’evasione fiscale,  i nostri cari politici si stanno vendendo l’oro degli Italiani.

In che modo?
Semplice!
La Banca D’Italia non è dello Stato come comunemente si crede, ma un organo a maggioranza privata, tra l’altro anche irregolare secondo lo stesso Statuto interno che la costituisce che dovrebbe garantire una partecipazione statale di maggioranza.
La vera denominazione della Banca D’Italia è la seguente: Bankitalia S.p.A.
Queste sono le partecipazioni in percentuale:

Bankitalia S.p.A.

Gruppo Intesa (27,2%)
Gruppo San Paolo (17,23%)
Gruppo Capitalia (11,15%)
Gruppo Unicredito (10,97%)
Assicurazioni Generali (6,33%)
INPS (5%)
Banca Carige (3,96%)
BNL (2,83%)
Monte dei Paschi di Siena (2,50%)
Gruppo La Fondiaria (2%)
Gruppo Premafin (2%)
Cassa di Risparmio di Firenze (1,85%)
RAS (1,33%)
Come potete osservare la partecipazione statale è presente sono nelle quote dell’INPS al 5%
Il resto è un agglomerato di privati.

Che Cos’è il DPEF?
E’ il Documento di programmazione economico-finanziaria con il quale si individuano gli andamenti tendenziali e si fissano gli obiettivi sulle principali grandezze di bilancio per un orizzonte temporale pluriennale.

Collegamento al DPEF in questione

L’attuale debito pubblico.
Con dati alla mano, il nostro debito pubblico oltrepassa la quota record di 1609,12 miliardi di euro (come risulta dai dati del mese di aprile 2007). Il più alto in Europa circa 24 mila Euro procapite compresi neonati.
Con la giustificazione di voler abbassare il debito pubblico generato dall’usura del SIGNORAGGIO i nostri rappresentati muniti del potere conferitogli dagli italiani attraverso le votazioni danno il via all’atto più vergognoso della storia. La vendita dell’oro degli italiani. Le riserve auree italiane, pari a 79 milioni di once, dalle quali si potrebbero ricavare agli attuali prezzi di mercato ben 26 miliardi di euro, equivalenti al 30% di tutte le privatizzazioni fatte. Oro che non è della Banca d'Italia, ma dei cittadini e della storia italiana stessa.

Per fare cosa?
Per alleviare in modo microscopico l’attuale e tragica situazione con la diminuzione del debito pubblico di circa l’1,6% di 1609,12 Miliardi di debito corrente.
Alimentando in questo modo l’azione di saccheggio a danno degli italiani stessi senza risolvere il problema alla sua radice. Il SIGNORAGGIO.
Infatti se la politica economica italiana sarà portata avanti in questo modo, e la politica monetaria della Banca Centrale Europea spingerà al rialzo il TUS (Tasso Ufficiale di Sconto) come è accaduto in questi ultimi anni alzandolo ogni 4 mesi del 0,25%, l'Italia potrebbe aumentare il debito pubblico del 3% nel giro di pochissimi anni solo a causa del sistema di ricapitalizzazione degli interessi ritrovandosi da capo a dodici e senza più alcuna sua propria ricchezza.

Avete presente l’usura?
Bè è la stessa identica cosa, i cittadini italiani ed europei sono tutti soggetti ad un usura legalizzata che ha le sue radici nel SIGNORAGGIO di cui pochissimi ancora oggi ne sono a conoscenza.

 
 
 
Successivi »
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname:
Se copi, violi le regole della Community Sesso:
Età:
Prov:
 

SKYPE

My status
 


.... drin ..... drin ....
Wake Up!

immagine

 

MEDIAWEB

 

immagine

          ASCOLTALA ADESSO

immagine          LE MOSCHECIECHE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

nicola.facchitotonno1968paola_iacopinotaniapaolinoLOZIPPUmiraliofrancesco.mntWotan67myke66rama1938ivanaminafraemanuela.orland1987laroccamauriziochiaragagliardiraffapaolo1955pd
 

ULTIMI COMMENTI

Magnetic powder core Powder core Soft Magnetic Powder...
Inviato da: bamboo furniture
il 21/08/2013 alle 08:01
 
Crystal Candle Labra Crystal Candle Holder Crystal Flower...
Inviato da: bamboo furniture
il 05/06/2013 alle 09:02
 
Plastic Tube Cosmetic Tube Cosmetic Packaging Cosmetic...
Inviato da: bamboo furniture
il 27/03/2013 alle 02:24
 
China ear thermometer China infrared ear...
Inviato da: bamboo furniture
il 17/10/2012 alle 03:51
 
shower room shower enclosure bathtub shower...
Inviato da: bamboo furniture
il 12/07/2012 alle 03:41
 
 
immagine 
 

AREA PERSONALE

 
immagine 
 
immagine 
 

I VIDEO DI SATIRA

 

immagine

 

DIRITTI

VIDEO PER LA PACE

 

immagineIL SEGRETO DELLA FELICITA'

"... un mercante, una volta, mandò il figlio ad apprendere il segreto della felicità dal più saggio di tutti gli uomini. Il ragazzo vagò per quaranta giorni nel deserto, finché giunse a un meraviglioso castello in cima a una montagna. Là viveva il Saggio che il ragazzo cercava. Invece di trovare un sant'uomo, però, il nostro eroe entrò in una sala dove regnava un'attività frenetica: mercanti che entravano e uscivano, ovunque gruppetti che parlavano, una orchestrina che suonava dolci melodie. E c'era una tavola imbandita con i più deliziosi piatti di quella regione del mondo. Il Saggio parlava con tutti, e il ragazzo dovette attendere due ore prima che arrivasse il suo turno per essere ricevuto. Il Saggio ascoltò attentamente il motivo della visita, ma disse al ragazzo che in quel momento non aveva tempo per spiegargli il segreto della felicità. Gli suggerì di fare un giro per il palazzo e di tornare dopo due ore. Nel frattempo, voglio chiederti un favore, concluse il Saggio, consegnandogli un cucchiaino da tè su cui versò due gocce d'olio. Mentre cammini, porta questo cucchiaino senza versare l'olio. Il ragazzo cominciò a salire e scendere le scalinate del palazzo, sempre tenendo gli occhi fissi sul cucchiaino. In capo a due ore, ritornò al cospetto del Saggio.
Allora, gli domandò questi, hai visto gli arazzi della Persia che si trovano nella mia sala da pranzo? Hai visto i giardini che il Maestro dei Giardinieri ha impiegato dieci anni a creare? Hai notato le belle pergamene della mia biblioteca?'
Il ragazzo, vergognandosi, confessò di non avere visto niente. La sua unica preoccupazione era stata quella di non versare le gocce d'olio che il Saggio gli aveva affidato. Ebbene, allora torna indietro e guarda le meraviglie del mio mondo, disse il Saggio. Non puoi fidarti di un uomo se non conosci la sua casa.
Tranquillizzato, il ragazzo prese il cucchiaino e di nuovo si mise a passeggiare per il palazzo, questa volta osservando tutte le opere d'arte appese al soffitto e alle pareti. Notò i giardini, le montagne circostanti, la delicatezza dei fiori, la raffinatezza con cui ogni opera d'arte disposta al proprio posto. Di ritorno al cospetto del Saggio, riferì particolareggiatamente su tutto quello che aveva visto.
Ma dove sono le due gocce d'olio che ti ho affidato? domandò il Saggio.
Guardando il cucchiaino, il ragazzo si accorse di averle versate.
Ebbene, questo è l'unico consiglio che ho da darti, concluse il più Saggio dei saggi. Il segreto della felicità consiste nel guardare tutte le meraviglie del mondo senza dimenticare le due gocce d'olio nel cucchiaino."

tratto dall'Alchimista:
di Paulo Coelho